Mac Pro 2019 e Pro Display XDR saranno disponibili da settembre

10 Giugno 2019 193

Mac Pro 2019 e Pro Display XDR saranno disponibili a partire dal mese di settembre; a confermarlo è la stessa Apple che ha aggiornato l'homepage e le pagine ufficiali dei due prodotti con opzioni di notifica che indicano chiaramente "Coming September".

Durante la presentazione avvenuta all'ultima WWDC | Mac Pro 2019 ufficiale: potente, modulare e look che torna alle origini. Da $5.999 | Apple aveva comunicato che il nuovo Mac Pro e il monitor Pro Display XDR sarebbero stati disponibili in autunno, segno quindi che l'azienda non ha intenzione di temporeggiare ulteriormente.


Attualmente non è chiaro se i due prodotti saranno disponibili da subito sui mercati esteri (Europa inclusa), questo perchè molto materiale marketing prodotto da Apple fa ancora riferimento al periodo autunnale (si veda ad esempio questa pagina dedicata).

Quanto ai prezzi, sappiamo già che il nuovo monitor 6K da 32" Pro Display XDR costerà di base 4999 dollari, mentre per il Mac Pro si parte da 5999 dollari per arrivare anche a 50.000 dollari con la configurazione top di gamma e tutti gli accessori, come emerso del resto nel nostro recente articolo | Apple Mac Pro 2019: il sogno dei creativi potrà costare oltre 50.000 dollari.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

193

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Che ridicoli. La gente... (che li compra) è ridicola.

Max

Si è spinto oltre, giudicando un computer per il quale lui non è il target e che non ha neppure sfiorato con un dito.
Perché? Perché è uno youtuber, e come tale vive di click.

Giulio Lunardi
Max
Max

In questa analisi fatta senza avere neppure visto il prodotto ha dimostrato l'esatto contrario. Ha cavalcato l'onda cercando click.

Giulio Lunardi

Quindi che?
Linus sicuramente non è un cialtrone, anzi, è molto preparato tecnicamente e fa dei video molto interessanti con approfondimenti costruiti bene e spiegati meglio...

Vincenzo

Comunque in questi ultimi anni ha avuto un calo significativo...ti consiglio di visitare Polignano e alberobello, tanto se scendi li trovi per strada...

Max

Io sono un professionista. Un signor professionista. Uno dei migliori nel mio campo.
E chi ha parlato di cloud? Ho parlato di network. Voi parlate di cose che non conoscete, basandovi su stereotipi, considerando un decimo dei casi possibili e tirando fuori termini come "professionista " senza saper di cosa parlate. Il singolo che ha un solo Mac, conserva tutto in locale, e si prenderà una configurazione diversa. Per l'azienda che ne prende 5 da mettere in rete, la dimensione dello storage è quasi ininfluente. Confronto al server che sto usando in questi mesi, anche 4 Tera sono ridicoli.

Max

Quindi?

Max

Verissimo. Prezzi triplicati in 5 anni.

wwwanted

Non parlo a vanvera riguardo ad un prodotto che per chi come me si occupa di marketing online non usa e mai utilizzerà. Nessuna delle tre società che amministro, seppur tutto operanti in ambito IT, avrebbe mai esigenza di una macchina simile...e per questo non commento, semplicemente mi godo i commenti di chi al massimo potrebbe usarlo al posto della calcolatrice per fare i conti delle bollette e invece parla, parla e ancora parla.

Ma si sa che il marketing senza analfabeti funzionali sarebbe quasi inutili, quindi spero che non si estinguano mai (e ne dubito) così non resterò senza lavoro

Vincenzo

Bello ma è diventato troppo caro...

KenZen

Quei ricconi sapevano cosa farsene magari. Ad ogni modo c'è sempre l'eccezione che conferma la regola :D
Saluti

Fabio Laganà

Quando ti chiedono grana grattugiato

sagitt

dipende sempre che ssd monta

sagitt

no fidati ho visto un paio di ricconi con mac pro cestino

IlRompiscatole
Lughi

Rimangono pochi. Che Dell o altri facciano la stessa cosa non è rilevante. Un'entry level da 1TB sarebbe stato apprezzato da tutti i possibili acquirenti. Su una macchina del genere, la marginalità non può essere sull'archiviazione ROM.

KenZen

Sbagliato. La pila, anche il ricco, non la sperpera in cose assolutamente inutili per lui.
Ci può stare in iMac Pro per un ricco privato ma non roba del genere che non ha alcun senso.
Saluti

sagitt

Perché se uno ha la pila non sì ferma davanti a niente

sagitt

Secondo te un vero lavoratore tiene la roba sul disco interno? Ma fammi il piacere su. Al massimo puó servire più ampio per applicazioni pesanti o lavori temporanei in corso.

La gente che lavora usa bay esterni, thunderbolt, raid molte volte.

KenZen

Privati ricchi? (facepalm)
Saluti

KenZen

AHAHAHAHAHAHAHAHHA

Giulio Lunardi

Tutti a pensare che costerà 50.000 nella versione più spinta...io ho idea che costerà almeno il doppio...

Giulio Lunardi

Linus un cialtrone?

Goose

Non basta dire che lavori in un'azienda per dire che chi lavora professionalmente conservi tutto in cloud. Come già detto, i professionisti hanno tutto in locale, per ovvi motivi. Pensa a chi deve elaborare video o film di grosse dimensioni, o chi deve sviluppare un videogioco, chi deve modellare in 3D edifici o macchine. Stiamo parlando di files nell'ordine di tanti GB, alcuni anche TB, cosa impossibile per chi fa uso del Cloud. Se invece il lavoro è office, elaborazione di documenti o programmazione leggera, il Cloud diventa comodità, per la maggior parte delle aziende. Penso solamente ad un software di Xilinx per la progettazione e realizzazione di schede logiche, come le FPGA, che ha un peso di circa 60 GB. Un quarto di memoria dell'SSD montato sul Mac Pro da 6000 dollari. La suite completa di Adobe occupa facilmente metà SSD da 256 GB. Tra l'altro non hai neanche considerato la differenza abissale tra lettura/scrittura sul cloud (dove la connessione internet fa da collo di bottiglia) e lettura/scrittura di un SSD PCI-E. Un SSD da 256 GB in una Workstation destinata a professionisti, a mio parere, non ha senso di esistere. Non ha senso citare il Cloud, perché limita le prestazioni. È una presa in giro, non capisco come si faccia a difendere una scelta del genere.

Rocco Siffredi

Ho una grattugia uguale

Depas

Chi si lamenta del prezzo ha una pochezza interiore che la metà basta, sul serio, se di una cosa non ne sapete niente, statevene nel vostro.

Max

Lui non sa di cosa parla. Verissimo.

Max

Che mi frega? Vivo nel nord Europa.

Max
Max
Goose

Sbagliatissimo. Metti caso che il server Cloud per qualche motivo è inaccessibile o che viene a mancare la connessione internet, stai lì senza far nulla. Un professionista ha sempre una copia in locale, per ovvi motivi, tra cui prestazioni (con un SSD PCI hai tempi di caricamento elevati, fondamentale per file di grosse dimensioni).

Goose

Si giustamente un professionista usa HD esterni. Cosa mi tocca sentire. Poi vabe pur di giustificare tirate fuori in mezzo il fs, come se un file scaricato da internet pesasse di meno su un Mac Pro. Fa abbastanza ridere che chi spende 6000 dollari deve avere anche HD esterni (con limitazioni prestazionali, un SSD PCI-E è tutt'altra cosa, soprattutto in ambito lavorativo). E se voi giustificate questa cosa a prescindere, anche fosse Microsoft, Dell, Toshiba, Lenovo, beh allora mi date conferma che voi ragionate solo per partito preso.

Vincenzo

Non ha tutti i torti...fidati sono pugliese è qui costa un botto.

Vincenzo

No te prego...mi dici dove così non mi faccio trovare.

Lucky

Ma realmente tu ne hai mai visto uno dal vivo o fai il fenomeno da blog e parli a vanvera come fa il tuo amico Max

disqus_iJY1vQ0TXk

Quando guardi le workstation non puoi limitarti al numero di core di un processore. Per esempio il 7920 di cui ti ho scritto sopra monta un processore xeon 6130 (16 core) ma se metti uno xeon 6134M che ha solo 8 core il costo aumenta di 3000 dollari. Questo perché il processore 6134M supporta il doppio della ram (1,5 tb contro 768 gb del 6130). Devi anche vedere la velocità della ram che la cpu supporta, la cache, TDP, ecc... Quindi il discorso diventa complesso e la valutazione del costo del macchinario pure.
Che il Mac Pro costi parecchio non ci piove ma bisognerebbe sapere esattamente cosa c'è dentro prima di confrontarlo con altre workstation.
Buona serata.

Salvatore Esposito

ed ancora ad offendere gratuitamente... ma lo banna o per cortesia?

Salvatore Esposito

è max... praticamente sa solo offendere perché non ha argomentazioni.
a volte mi fa pena poi leggo ciò che scrive e mi rendo conto che non è colpa sua, lo disegnano cosi

Salvatore Esposito

al massimo rimedia i soldi per la basetta del monitor... è diciamolo un 6k su un 32 pollici è inutile

Salvatore Esposito

per le balle è un suo problema ma concordo sul ban per tutte le offese gratuite (a volte decisamente pesanti)

Lucky

Ma lui non sa nemmeno a cosa serve questo pc

Lucky

Appunto... ma perché non lo bannano sto cialtrone che offende tutti e racconta un sacco di baIIe

Salvatore Esposito

va ha comprare il prossimo iPhone in Puglia

Lucky
Salvatore Esposito

e praticamente tutti gli usa hanno chiesto a trump un rinvio della porcata da 2 a 4 anni

Salvatore Esposito

che poi le Nvidia sulla produzione vanno meglio

Lucky
Salvatore Esposito

povero cucciolo di iTrashBoy che non sa più come difendere la sua Apple che vende un pezzo di latta a 1000 dollari.
chissà a quanto venderà il prossimo iPhone... 1001€? tanto non è molto più di un pezzo di latta

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20