macOS Catalina: Sidecar funziona solo sui Mac più recenti, ma c'è un escamotage

06 Giugno 2019 108

macOS 10.15 Catalina ha introdotto Sidecar, una funzionalità molto potente che permette ad iPad di trasformarsi a tutti gli effetti in un display secondario e persino in una tavoletta grafica per Mac.

Sembra però che non tutti i Mac saranno in grado di accedervi, almeno non subito, stando a quanto emerso da un'analisi fatta dal noto insider Steve Troughton-Smith, il quale si è messo a scavare nel codice di Catalina e ha scoperto che solo i modelli più recenti sono abilitati al supporto a Sidecar.

In realtà non si parla solo di Mac usciti negli ultimi mesi, bensì di molti di quelli giunti in commercio dal 2016 in poi, con la sola eccezione di iMac 27" - compatibile dal modello Late 2015 e successivi - e MacBook Air e Mac Mini - solo le varianti 2018 -. Per quanto riguarda i MacBook Pro e MacBook, si parla sempre delle versioni dal 2016 in poi. Tutte le macchine più vecchie risultano tagliate fuori a causa di una black-list che impedisce l'avvio della funzionalità.

Apple non ha fornito dettagli ufficiali riguardo il supporto solo su alcuni specifici modelli, quindi è possibile che le limitazioni possano sparire con le prossime beta, tuttavia è bene tenere presente che ciò potrebbe anche non accadere. Troughton-Smith ha però trovato un comando per il Terminale che, in alcuni casi, sembra permettere l'utilizzo di Sidecar anche sui Mac presenti in black-list. Questo non pare funzionare nel 100% dei casi, ma è sempre meglio fare un tentativo:

defaults write com.apple.sidecar.display allowAllDevices -bool YES


108

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
onlykekko

Dunque niente fonte per suffragare la tua affermazione? Lasciamo cadere la cosa in questo modo?!

Martina

Chiesto a Xiaomi l'unlock del bootloader per poter abilitare Hal3, altrimenti è impossibile fare funzionare la gCam 6.2.

vince

ma infatti...lasciali parlare e credere alle favole di Apple...
E' un semplice mirroring..ce la fa una robetta come la Chromecast attaccata ad uno smartphone perché non ce la dovrebbe fare un PC?
Valli a capire...gli piace spendere..

Max

Me la ricordo ancora la pubblicità del Vic 20 a quella cifra !
Abbiamo avuto esperienze simili, anch’io sono passato per lo splendido Atari 1040, poi mio padre fece la “follia” e mi prese un Olivetti M28, pagato oltre 4 milioni se non erro, quando i miei amici compravano l’ Amiga.
Poi il Mac riuscii ad acquistarlo, ma era il 1990 ed era il Macintosh LC. Che tenni molti anni.

Max

No, preferisco la sorpresa.

Madfranck

ovvio.Vuoi sapere la data della tua morte? :D

MarcoSE

Anch'io ho iniziato con un VIC-20 avuto nel Natale 1984 quando costava 199000 Lire (+ IVA :-) poi super espanso negli anni seguenti con VIC-1540, slot per 5 schede, 32K di RAM, scheda grafica a 80 colonne con word processor e spreadsheet.
Sostituito nel 1989 con un Atari 1040 Stf, volevo il Mac ma non potevo permettermelo (ricordo tipo 1 milione per l'Atari e 3 milioni per il Mac Plus con le stesse specifiche :)
Poi una marea di Mac, soprattutto portatili.

Max
Max
Madfranck

e tu hai perso tempo a cercare la data di uscita? bravo.non ti viene in mente che, a distanza di 40 anni non ricordi esattamente la data di uscita? magari se ti concentrassi di piu' sul concetto che si vuole esprimere e meno sulle date, faresti un'impressione migliore, non credi?

MarcoSE
io nell'81 maneggiavo lo spectrum collegato ad un televisore

Quante balle che dici, lo Spectrum è stato presentato il 23 aprile 1982.
Max

Fiore97

per me entrambi

Los Endos

L'ha preso nel deretano più chi ha preso un macbook post 2015 sperando di tenerlo più di 4 anni vista la tastiera..

Max

Veramente ho specificato bene di cosa stavo parlando.

Madfranck

io nell'81 maneggiavo lo spectrum collegato ad un televisore.Nell'84 sono passato all'apple 2, apple 2c e nell'85 al mac 512, vado avanti? per quanto riguarda wifi e compagnI: se non specifichi cosa intendi, forse, vieni frainteso...

Max

Intanto il mio primo computer l'ho preso nel 1981. Eri nato tu?
Quindi non ho bisogno di "capire cosa sia un computer", avendo un diploma ed una laurea in materia.
Detto questo, non ho affatto scritto che Wifi e bt siano gli elementi essenziali in generale, ma solo che lo sono per questa specifica funzione.
Stiamo parlando della prima beta, Apple starà ancora facendo valutazioni sulle prestazioni della funzionalità.

Madfranck

se per te le cose fondamentali di un portatile sono il wifi ed il blutooth allora non hai ben capito cosa sia un computer.E' evidente che essendo un modello vecchio di 4 anni siano oramai (quasi (molto)) obsoleti,ma vanno comunque benissimo.

vince

Occhio che l'h264 di cui parli era la prima versione, dove c'erano anche le royalties da pagare per ogni processore : no royalties no party.

Poi le versioni successive open di h264 , ottimizzate, giravano ovunque.

Qui sarà la stessa cosa. Il processore è sempre lo stesso, sono solo bloccate alcune "istruzioni" o meglio rallentate...

Difendere queste richieste provenienti dalla stessa casa madre Apple è assurdo.

PS. Riflettici bene, hanno tagliato fuori solo i modelli di 3 anni fa. Significa che il codec è in giro da ALMENO 3 ANNI, se non di più.

Parere personale, è stato fatto a posta...come su iOS molte volte le stesse funzioni venivano sbloccate tramite Cydia..

Max

Sto ancora decidendo se comprare un Macbook oppure un iMac, visto che sto cambiando lavoro. Quindi comunque vada io usufruisco della feature.

Max

Ho lo stesso Macbook Pro. In termini di Wifi e BT non è assolutamente vero che non ha niente da invidiare...
È la prima beta. Staranno ancora valutando le prestazioni sui modelli più vecchi.

Fiore97

Insomma dici implicitamente che ti piace prenderla in quel posto.
Certe volte voi Apple user siete persone speciali

Max

Se parli di potenza di calcolo si. Ma qui si parla di protocolli di trasmissione per garantire una latenza molto bassa tipica dei prodotti Apple. Probabilmente si stanno tenendo conservativi per poi decidere fino a che prodotti estendere il supporto.

Max

Qui si parla dei protocolli di trasmissione, non della potenza di calcolo. Serve latenza bassissima. Parliamo di macOS, non di un Windows qualsiasi. L'esperienza d'uso deve essere perfetta.

ghost

Stai parlando di quando windows trova schermi random e ti propone di proiettare?

ghost

Il software Apple è cucito sull'hardware ma se arriva l'obsolescenza programmata mi lamento xD

ghost

Stai parlando di un'epoca che non esiste più purtroppo

Giulk since 71'

Beh proprio penoso direi di no, inoltre non ci sono alternative, quindi il discorso finisce li xD

onlykekko

Fonte? Nell’articolo di thoroughton-Smith non si dice niente del genere.

Dario Finardi

Tipo l'aver bloccato eGPU su Thunderbolt 1 e 2? Capisco la banda ridotta ma ti assicuro che l'impennata di prestazioni su quei protocolli è branded sensible e fa rinascere molte macchine.
Queste macchine, logicamente, escono dal loro limbo di quasi obsolescenza con danni alle casse del produttore.

Callea

Questa funzione utilizza un codec che necessita di accelerazione hardware per essere utilizzabile proficuamente ed è presente solo su processori Intel recenti.
Basta informarsi.
Apple limita le funzioni su alcuni modelli solo per motivi hardware, non ricordo abbia mai fatto il contrario.

Callea

Questa funzione utilizza un codec che necessita di accelerazione hardware per essere utilizzabile proficuamente ed è presente solo su processori Intel recenti.

Callea

Questa funzione utilizza un codec che necessita di accelerazione hardware per essere utilizzabile proficuamente ed è presente solo su processori Intel recenti.
Informarsi prima di giudicare.

AllBlack

Con MacBook Pro 15” late 2016 (touch bar) e iPad Air 2 Sidecar funziona alla grande, collegamento sia in Bluetooth che con cavo istantaneo, lag assenti e ottima fluidità (almeno con i programmi che ho utilizzato io, che non includono quelli del settore grafico).
Personalmente è una funzione che userò davvero poco, ma non dubito che per altri sarà davvero una grande feature.

CAIO MARIOZ

Prendi il 2015, almeno ha una GPU decente

Castiel

Ovvio che si.
I codec sono legati spesso a un tipo di hardware che è fatto apposta per loro, su hardware diversi funzionano anche 10 volte peggio.

È come quando al passaggio all'h264 c'erano computer dell'anno prima che non erano in grado di riprodurre un 720p senza che scattasse.

Se il codec è stato studiato per un tipo di accelerazione hardware 3 anni è oro che cola.

Jimmy

Come il mio 2017 uguale. Terribile. Tastiera sostituita due volte, schermo graffiato per via dei tasti, speaker che fanno degli “scoppietti” ecc per fortuna ho usato 1000 euro di bonus insegnanti.

Fiore97

Da qualche parte devono guadagnare è una cosa non nuova in Apple

Marco

Che pro da 15 2013 hai? Perch
é stavo pensando di comprare quello...

CAIO MARIOZ

Ho il Pro 13” 2017 in famiglia, è molto peggio del mio Pro 15” 2013

CAIO MARIOZ

Apple vive per l’85% vendendo hardware, quindi deve spingere le vendite ogni anno, per farlo deve limitare le novità sui dispositivi vecchi (è il metodo più semplice e che funziona di più)

onlykekko

Sicuramente, ma mi piace immaginare la loro indubitabile avidità unita ad un sadismo di rara fattura.

vince
TheRealTommy

Prima di dire st***ate attivatelo e provatelo su Mac non supportati. Si vede male, molto male. Questo perché alcuni Mac non supportano il codec che viene usato. Non è disattivato sui Mac più vecchi per qualche motivo strano.

Trhistan

Magari la riga di comando ripubblicatela anche durante la settimana di rilascio dell’aggiornamento

Che rabbia apple. Prima ti mette il supporto mouse, ma giustamente non inserisce quelle due righe di codice in più per renderlo a tutti gli effetti usabile al 100% per il copia/incolla (forse tra due anni). Prima mettono questa funzione comodissima, poi a quanto pare è disponibile solo per i mac più recenti. Sempre tre passi avanti e due indietro, sia mai che debba accontentare tutti

Macche, si parte da a8 in poi (supporto anche per ipad mini 4 e air 2)

Felk

Beh, no... Il 7700k va un 50% in più all'incirca...

David Lo Pan
Felk

Il retto della bot invece lo vorresti trovare tu :D

Felk

Vabbè, basterebbe upgradare la macchina... Ah già, con i prodotti Apple non e possibile, dimenticavo.

Comunque se lo rendi disponibile e inserisci un comodo popup che ti avverte della possibilità che, sul tuo HW, quella funzione non potrebbe girare correttamente (come se servissero chissà quante risorse hw), nessuno si scandalizzerebbe.

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20