Apple Mac Pro 2019: il sogno dei creativi potrà costare oltre 50.000 dollari

06 Giugno 2019 606

Nel corso del keynote di apertura della WWDC, oltre alle nuove release di iOS, iPadOS, tvOS e watchOS, è stata annunciata anche la versione 10.15 Catalina di macOS e con lei anche il nuovo Mac PRO 2019, una workstation dedicata ad un utenza professionale.

Un "ritorno al passato" per Apple che, ammettendo evidentemente il passo falso fatto con il modello a cilindro ancora sul mercato, praticamente impossibile da espandere, ha deciso di adottare nuovamente un case modulare più classico, realizzato in acciaio inossidabile con telaio in alluminio, decisamente ispirato ai "PRO" che hanno contribuito al successo della società di Cupertino.


Le caratteristiche le conosciamo: processori Intel Core fino allo Xeon W con 28 Core, fino a 1,5 TB di RAM, otto slot di espansione PCI Express, storage fino a 4TB con 2 SSD da 2TB e comparto grafico che parte da una Radeon Pro 580X base per arrivare ad una Radeon Pro Vega II Duo (due schede video Vega II per un totale di 28 teraflops e 64GB di memoria).

Prestazioni grafiche già di altissimo livello che possono ulteriormente raddoppiare utilizzando i due moduli MDX che permettono l'installazione di due Radeon Pro Vega II Duo.

Di questo Mac Pro sappiamo anche che arriverà in autunno, ma quello che non conosciamo nel dettaglio è il prezzo. O meglio, sappiamo il prezzo di partenza, 5.999 dollari, ma non sappiamo fino a dove è possibile arrivare. Partiamo comunque da un presupposto che abbiamo chiaramente sottolineato in apertura: si tratta di una workstation dedicata ad utenze professionali che non hanno quasi certamente problemi di budget.

Con 6.000 meno 1 dollaro si prende una configurazione base che comprende una CPU Intel Xeon octa-core, 32GB di memoria RAM, scheda video Radeon Pro 580X e SSD da 256GB. Configurazione che, ovviamente, potrebbe non essere del tutto soddisfacente. Proviamo a crearci una modello top, iniziamo dal processore.


Piccola nota curiosa: come vedete dall'immagine sopra, la versione base che abbiamo descritto integra una GPU che la stessa Apple non consiglia per un utilizzo intenso di programmi di editing foto e video. Sebbene le performance possano essere considerate comunque ottime per molti, è chiaro che il modello base sarà difficilmente scelto dai professionisti che si approcciano a questo tipo di desktop.


Intel vende i suoi Xeon octa-core a prezzi compresi tra i 749 ed i 1.199 dollari ma noi vogliamo il "meglio" nel nostro Mac Pro, vogliamo il processore a 28 core. Il W-3275M ha un listino di 7.453 dollari, più di quanto costa il nostro Mac Pro base. Ovviamente non sarà proprio questo il processore che Apple metterà a disposizione ma le specifiche saranno bene o male simili. Ai 6.000 dollari, quindi, dobbiamo sottrarre il prezzo del processore ad 8 core ed aggiungere quello del 28 core: diciamo circa 6.200 dollari in più. Siamo a 12.199 dollari.


Ma il processore non ci basta, vogliamo anche il massimo per quanto riguarda la RAM. Abbiamo a nostra disposizione 12 slot DIMM accessibili. Un banco di RAM da 128GB DDR4 ECC costa circa 1400 dollari, moltiplicato 12 sono 16.800 dollari che direi di aggiungere tutti ignorando l'irrisorio costo del "ridicolo" bacco da 32GB. Siamo a 29.000 dollari.

256GB di SSD sono meno anche di quanto ho sul mio MacBook PRO (ne ho 512GB). Compriamo due SSD da 2TB. Qui potremo essere un po' più precisi con il prezzo prendendo in esame la differenza che richiede Apple per un upgrade simile su iMac Pro, diciamo 2.400 dollari. E passiamo a 31.400 dollari ma dobbiamo ancora migliorare il comparto grafico.


Qui la situazione si fa un po' più complessa. Le Radeon Pro Vega II, infatti, è stata annunciata da AMD insieme al Mac PRO, per cui non si conosce il prezzo che sicuramente sarà bello alto. Supponiamo però che il prezzo sarà in linea con una Quadro RTX di Nvidia che costa circa 6.300 dollari. Raddoppiamo questo costo ed ipotizziamo un upgrade di circa 12.000 dollari (probabilmente sottostimato) per due schede Radeon Pro Vega II collegate tramite Infinity Fabric Link su due moduli MDX. Siamo ad un totale di 43.400 dollari.

La configurazione è completa ma ci serve il monitor e, ovviamente, vogliamo il nuovo Apple Pro Display XDR che ha un prezzo di 4.999 dollari a cui direi di aggiungere anche i 1.000 dollari del piedistallo.

Magic mouse, tastiera e stiamo a posto: 49.627 dollari.

Ma siamo arrivati fin qui quindi direi che si potrebbero anche spendere 1.000 dollari in più per avere il rivestimento antiriflesso del vetro, con tecnologia nano-texture, sul nuovo Apple Pro Display, che dite?


Ok, abbiamo voluto giocare. Ma con questo Mac PRO 2019 sicuramente non si scherza e si potrà aumentare la produttività ai massimi livelli. Una workstation dedicata ai creativi, ai professionisti che negli ultimi anni si sono probabilmente sentiti un po' traditi da Apple che a sua volta ha deciso di riconquistarli per cercare di consolidare nuovamente quel rapporto che sembrava indissolubile un po' di anni fa. E con questo Mac Pro secondo me ha intrapreso la giusta strada.

NOTA di Niccolò: ho letto nei commenti spesso a cosa possa servire un prodotto di questo tipo, o comunque una macchina dal costo esorbitante e con 1.5TB di memoria RAM. L'esempio che posso riportarvi io riguarda un familiare che lavora come fotografo professionista. In particolare utilizza la tecnica del "gigapixel" ovvero realizza migliaia di scatti che permettono di creare una sola immagine con una definizione incredibile. Vi basti pensare che una sua foto fatta ad una navata di una chiesta vi permette di fare uno zoom che, partendo dall'intera navata, arriva fino alla strisciata del pennello con cui sono stati fatti tutti i dipinti/affreschi all'interno della chiesa senza perdita alcuna di definizione.

Si tratta di fotografie che vengono gestite da software molto particolari e ogni singola foto può arrivare a pesare anche oltre 500GB per file. Capirete quindi che non solo esistono persone a cui prodotti del genere possono servire, ma professionisti che fanno l'impossibile per cercare di portare al limite estremo i propri assemblati. Il Mac Pro presentato da Apple è oggi probabilmente l'unica soluzione desktop acquistabile in modo "semplice" in grado di accontentare questa nicchia di persone, portafoglio permettendo.


606

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauro Morichetta

Facciamo finta per un attimo che non sia il prezzo il problema, cosa difficile da digerire ma facciamo finta che sia così, secondo voi una tower tanto piccola come pensano di aver risolto il problema della temperatura, inoltre non è chiaro quanto sia espandibile in termini di gestione di componenti di terze parti, per finire la versione base da 6000 dollari ha un HD da 256 GB, possibile mai una cosa del genere? Il resto sono considerazioni personali in cui non voglio entrare ma queste mi sembrano delle pecche gravi per una somma del genere.

Doom

Hahaha Sei proprio esaurito fatti curare rosicone, inventati qualche altro film che qui sei il FALLITO del blog caro Max, e impara a non rubare LADRO c0glione

BluowingD

Penso che ormai sia stato provato e riprovato che le soluzioni ragionevoli non sono adatte a chi è disposto a tracannarsi il marketing di Apple.

C'è chi vuole vedere la realtà per quello che è effettivamente e chi, invece, non ha nessuna intenzione di farlo.

Francesco Bollorino

OK ma credo si possano immaginare soluzioni più abbordabili per esempio: immaginando una postazione per montaggio video e ipotizzando di usare DA VINCI RESOLVE che lavora sulla GPU soprattutto uan configurazione giusta potrebbe essere:
una CUP 12 core più che sufficiente
RAM acquistata da terze parti che costa meno delal metà per arrivare a 128 GB
2AMD Radeon Pro Vega II Duo
la scheda di accelerazione per il rendering così si vive tranquilli essendo il vero collo di bottiglia
come monitor il 27 pollici 5k della LG

che ne pensate?

Ma chi l'ha detto che é il sogno di creativi? Ma non vi sentite ridicoli a titolare in questo modo? Qual é il vostro target di riferimento? I 15enni?

Salvatore Esposito

povero kenzen, sei stato troppo duro con lui. credo abbia circa 15anni e un cacchio da fare tutto il giorno

Bauscia in ascesa

penzo

sagitt

Se non rolex omega ed altri sì

Andrea Rovere

Io non sto difendendo niente e pure io penso che sia un prezzo esagerato e che forse vale un decimo di quel prezzo
E comunque no, non ho iPhone
E poi è così difficile da capire l'ironia? Ritardato

Lucky

Voi barboni invidiosi siete uno spasso! sto pc vale 16mila euro al massimo, come la mia moto pagata in un botto! il resto è sovra prezzo apple, tu nemmeno l'hai visto in cartolina una workstation Vero? Ameno io so di che parlo visto che ne abbiamo una decina sul lavoro e so di cosa parlo... PIRLA che difende la multinazionale perché si è preso l'iphone vero ahahah sfigato

josefor

e con le ruotine te lo puoi portare sempre dietro magari al guinzaglio come un cagnolino e far vedere a tutti che sei griffato anche nella workstation

josefor

2/3 mila euro per un Rolex ma un rottamino vintage degli anni 70, a catalono non penso esista nessun rolex sotto ai 5000€

josefor

e vogliamo parlare della Radeon Pro 580X magari collegata al monitor 6K? Inizierà a lagare già con le schermate del bios

Andrea Rovere
Lucky

Costa come la mia moto che uso 2 settimane l'estate, dai POVERO trovati un lavoro serio invece che andare a rosicare sui forum

KologarnIlGigante

Dipende se abiti in ospedale o in una cava, penzo... O se hai 1300€ per i filtri dei ventolotti.

KologarnIlGigante

In conferenza dicevano che lo puoi anche impacchettare in rack, sarà carino vedere come gestiranno la cosa.

KologarnIlGigante

Questa è poesia, signori!

KenZen

"permettere" è un termine poco indicato. La gente non si divide solo in chi se lo può permettere e chi no ma anche in chi è disposta a spendere una determinata cifra e chi no.
Concordo con la tua ultima frase che riporta a quanto detto sopra.
Saluti

Io267

Il prezzo viene criticato perché è alto non perché sia irraggiungibile, io stesso critico il prezzo eppure sto scrivendo da un xs, si può criticare qualcosa pur potendosela permettere

Patafrosti

Scambio uno stand con iPhone XS

Ex.

Che può essere preso separatamente, restando comunque distanti dal Mac Pro ma avendo due CPU con una somma di core e thread doppia rispetto a quest'ultimo

KenZen

ahahahahhaha ecco perchè ti scaldi tanto. Sei stato sfortunato nella vita, hai provato ad aprire un negozietto di 30mq (altro che 30 dipendenti) di vendita e riparazione pc + abbonamenti Sky (per guadagnare qualche euro in più da portare a casa e tirare a campare) e sei adirato perchè al tuo già scarso profitto si è aggiunta la notizia del 36% :D
Rispetto per te cmq :D
Saluti

Giulio Ferraro

Si vede che non hai letto la premessa, sono d'accordo che alcune configurazioni sono obiettivamente schifose come qualità prezzo. Altre invece, salendo col prezzo migliora anche il rapporto componenti-prezzo e costruirlo assemblandolo con le stesse parti (che però non trovi perchè molte sono esclusive tipo Afterburner e Vega II Duo) non costa tanto di meno, ma ci sono tutti gli svantaggi di avere non un prodotto finito, ma un ammasso di pezzi che un professionista spesso non ha tempo di giocarci. In più le configurazione top sono (almeno sulla carta) quasi imbattibili per una workstation... Nessuno ti obbliga a comprare un mac che non conviene e nessuno (almeno non io) sta dicendo che sono tutti validi. Il monitor pure nessuno ti obbliga a comprarlo se non ti serve, ma per chi lo usa non c'è alternativa migliore. Solitamente i film disponibili in hdr sono tutti ad alto budget quindi si cerca sempre la scelta migliore, che prima di questo monitor costava 40.000 euro (Sony).

Giulio Ferraro

https://uploads.disquscdn.c...

Mastro Tracco

ma cosa stai dicendo? i software per i settori a cui è pensata questa macchina sono tutti compatibili con macOS e windows e i casi come final cut che è solo per Mac puoi tranquillamente esportare in xml il progetto e lavorare con altre macchine, io nel mio piccolo workflow monto con final cut, esporto in xml, importo in Davinci Resolve, faccio la color e riesporto per final cut. Ma perché in questo sito parlate tutti di cose di cui non avete idea? io mai mi sognerei di andare in una notizia che riguarda una moto a commentare perchè non ho idea di quel mondo e invece perchè tu commenti dimostrando di non sapere assolutamente di cosa stai parlando? di come funzioni un qualsiasi flusso di lavoro nel campo del montaggio video o della produzione musicale? non hai neppure idea di che software girano su macOS, che non siamo più nel 1995, su macOS oggi ci gira qualsiasi programma praticamente.

Ritornoalfuturo

5000 euro di schermo 6k

Ex.

È una config decisamente migliore, mancano solo gli 1.5TB di RAM

Doom

Ma se non sei max cosa caxxo ti intrometti! vai a leggerti la notizia il 36% di chi ha disdetto è passato all'iptv illegale come MAX, TU SEI MESSO MALE PEGGIO DI LUI

KenZen

Oggi come non mai iPhone non è alla portata di tutti altrimenti non si spiegherebbero le forti critiche al suo prezzo.
Saluti

Antares
Darkat

Al contrario, come ti sto dicendo non solo ci sono, ma sono estremamente più economiche. Questi non sono dispositivi da uso casalingo e gli studi puntano a minimizzare la spesa e massimizzare il guadagno, chiedendo sempre cose customizzate, è un aggeggio che non ha davvero mercato.
Ma non lo dico io, l'anno scorso Apple ha fatto un super flop col Mac Pro, flop dovuto a
- prezzo folle
- design osceno (ma che ha poca importanza in questi ambiti)
- macchina non aggiornabile
Quest'anno per risolvere la cosa hanno presentato una macchina
- più costosa
- design che fa sembrare quello dell'anno scorso un gioiello
- aggiornabile ma solo con componenti ufficiali in pratica (tranne la ram)
Cioè, forse non si rendono ancora conto di come entrare in quella nicchia a cui è proposto questo dispositivo, un'altra batosta forse glielo farà capire bene.
PS visto che tu sei un grande fan della mela una domanda, tu riesci a trovare bello il design di questo Mac Pro?

Gieffe22

of course baby :D

Lughi

No.

sagitt

infatti come ho detto, per l'utilizzo proposto di questi mac pro non c'è alternativa di pari livello

Io267

Lo screen non riguardava te ma comunque ormai iPhone è alla portata di tutti, non vedo perché se qualcuno lo critica è perché non può permetterselo

KenZen

iPhone non costa 30 euro e comunque mi indicheresti dove l'ho mai sostenuto?
Saluti

Darkat

Per quei processi questo tipo di risorsa è inutile ente costosa, per quello esistono altri tipi di dispositivi (iMac per rimanere in casa Mac), questi hanno proprio un target diverso, ma la proposta base è indecente per quel servizio, però per quello che dici tu invece è troppo troppo costosa, non ha senso. Come non ha senso tutta l'offerta, ripeto, costa il doppio di pari hardware della concorrenza, senza offrire nulla in più di utile ad una azienda (loro se ne sbattono se hanno Mac os o Windows in parole povere).
Per la questione "come serve", in quell'ambito Linux controlla l'80% dei server per una ragione, a seguire Windows, penso che davvero nessuno al mondo usi MacOS per quello, anche perché nemmeno Apple ci punta

Maledetto

In realtà sì, perché l'os limita la possibilità di poter scegliere liberamente, quindi chiunque produca basandosi su macOS è costretto a dover scegliere prodotti Apple per poter lavorare anche su vecchi progetti. Facendo così qualsiasi persona che lavori usando software Apple deve rimanere fedele al marchio anche se non è un professionista di alto livello

Io267

Quindi, fammi capire, chi con si compra un iPhone è perché non può permetterselo? Interessante teoria. Saluti

sagitt

questo sei tu

TheFluxter

Qui quo qua

Ritornoalfuturo

cosi siamo sui 30 mila euro e non c'è il monitor 6k e presumo che certi componenti non sono al top

Case
TELAIO RACK InWIN 4U COMPRENSIVO DI GUIDE
Processore (CPU)
Intel® Xeon® Platinum 8180 28 core (2,5 GHz, 3,8 GHz Turbo, 38.5M cache L3)
2° processore (CPU)
Intel® Xeon® Platinum 8180 28 core (2,5 GHz, 3,8 GHz Turbo, 38.5M cache L3)
Scheda madre
ASUS® WS C621E SAGE (DDR4 RDIMM, 6 Gb/s, CrossFireX/SLI)
Memoria (RAM)
DDR4 Kingston 2666 MHz 384 GB registrata ECC (12 da 32 GB)
Scheda grafica
WORKSTATION AMD RADEON™ PRO WX 9100 – 16 GB, 4096 Stream Processor, 6 DP
2a scheda grafica
WORKSTATION AMD RADEON™ PRO WX 9100 – 16 GB, 4096 Stream Processor, 6 DP
1o Unità di archiviazione
SSD ADATA SU650 2,5” 960 GB, SATA 6 Gb (520 MB/R, 450 MB/W)
2o Unità di archiviazione
HDD 8TB SATA-III 3,5", 6 GB/s, 5400 GIRI/MIN., 256 MB CACHE
1o drive SSD M.2
ADATA SX6000 Pro PCIe M.2 2280 1 TB (2100 MB/R, 1500 MB/W)
Unità DVD/BLU-RAY
NON RICHIESTO
Alimentatore
PSU MODULARE DIGITALE CORSAIR 1600W PRO SERIES™ TITANIUM AX1600i
Cavo di alimentazione
1 cavo di alimentazione europeo 1 metro (tipo kettle)
Raffreddamento processore
Dissipatore CPU ultra silenzioso Noctua NH-U12S DX-3647
Raffreddamento 2° processore
Dissipatore CPU ultra silenzioso Noctua NH-U12S DX-3647
Pasta termica
PARTE TERMICA COOLER MASTER MASTERGEL MAKER
Scheda audio
AUDIO ALTA DEFINIZIONE INTEGRATO A 8 CANALI (7.1) (DI SERIE)
Connessione di rete wireless/cablata
2 PORTE LAN GIGABIT 10/100/1000 (Wi-Fi NON INCLUSO)
Opzioni USB/Thunderbolt
MIN. 2 USB 3.0 e 6 PORTE USB 2.0 SUL PANNELLO POSTERIORE + MIN. 2 PORTE ANTERIORI
Sistema operativo
Windows 10 Professional per workstation 64-bit originale – incl. licenza (> 4 core)
Lingua del sistema operativo
Italia/Italia – Lingua italiana
Supporto di ripristino Windows
Immagine di ripristino multilingue di Windows 10 - Download illimitati da account online
Software Office
Prova GRATUITA 30 giorni di Microsoft® Office® 365 (richiesto sistema operativo)
Antivirus
BullGuard™ Internet Security – Licenza gratuita per 90 giorni incl. Gamer Mode
Browser
Microsoft® Edge (solo con Windows 10)
Schermo
MONITOR PER GAMING ASUS 34" ROG Swift PG348Q
Tastiera e mouse
COMBO TASTIERA WIRELESS E MOUSE LOGITECH® MK540 (IT)
Mouse
Mouse per gaming ottico Corsair Gaming Sabre RGB

Marco

L'hai ammutolito. Ora sì è ritirato per leccarsi le ferite ma purtroppo tornerà.

The frame

Ah ah a Cupertino ti aspettano

Paolo C.

Aspetta che arrivino il Ryzen 9 a 16 core con prezzo di 600€ e poi ne riparliamo.

Ex.

"Andate sui listini di qualsiasi workstation professionale e vedrete prezzi superiori a quelli Apple pur con prestazioni inferiori"
L'ho fatto, ho trovato solo di meglio a prezzi inferiori. Mi sa che avresti dovuto controllare prima tu

Paolo C.

Hahhahaha guarda una workstation con 250gb di disco non si è mai vista. Solo Apple ha il coraggio di proporre una roba del genere.

Ex.

Questo Mac ha il problema di costare troppo (già per la versione base, figuriamoci per le versioni top) e che il sistema di raffreddamento sia a dir poco un azzardo. Con un prezzo del genere un professionista che non ha l'estrema utilità di usare macOS prende una macchina che abbia un raffreddamento sicuro, non un azzardo creato per essere silenzioso. Forse funzionerà, ma fino a che punto? La gente non usa le ventole su CPU e GPU senza motivo, ci vorrebbe un airflow assurdo per essere sicuro che resti tutto fresco, ed Apple ha dimostrato sempre di non saperlo fare. Non tiro in mezzo il liquido perché ci sta che ci sia la paura per le perdite, ma in realtà non è rarissimo da vedere nel settore. Fatto sta che un professionista deve avere la certezza di non andare in throttle. E non sto neanche considerando che con Intel non avrà nemmeno il massimo delle prestazioni a causa di tutte ste falle di sicurezza che vanno tappate disattivando l'HT e robe varie
La doppia Vega poi è inutile, occupa 4 slot quando puoi tranquillamente metterne due da 2 slot. L'ottimizzazione per Metal è una grandissima cagata, nel senso che non è niente di importante visto che Metal è solo un'alternativa proprietaria a Vulkan e DX12 + qualche integrazione con OpenCL che non cambia la vita

Nel complesso, le uniche cose interessanti sono il display e il coprocessore, che alla fine se è solo una FPGA come si dice, potrebbe non essere chissà che rivoluzione visto che Intel ormai le integra persino nelle CPU ed esisteranno sicuramente alternative valide se non migliori

franky29

Ci sono le gare illegali su strada

Apple, tutte le novità della WWDC 2019

iPadOS 13: ecco tutte le novità della piattaforma operativa per iPad

Apple iPod Touch 2019 ufficiale: A10 Fusion, sino a 256GB e prezzi da 249 euro | Video

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto