La Apple Developer Academy di Napoli apre il bando di selezione per i nuovi studenti

15 Maggio 2019 20

L'Università Federico II di Napoli ha pubblicato il bando per il quarto anno dell'Apple Developer Academy che selezionerà circa 400 nuovi studenti che avranno l'opportunità di acquisire competenze pratiche e una specifica formazione nell'ambito dello sviluppo di applicazioni. Il corso è stato appositamente progettato da esperti di formazione Apple, e tutti gli studenti saranno dotati dell'hardware e del software necessario per i loro studi, fra cui iPhone e Mac.

Dall'apertura dell'Academy nel 2016, sono stati formati fino ad oggi quasi 1000 studenti. La Developer Academy è aperta a studenti di tutta Italia e del mondo. L’attuale corso comprende studenti che arrivano da 30 Paesi diversi tra cui Austria, Belgio, Francia, Finlandia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e Regno Unito, e 35 studenti dell'Academy sono stati appena selezionati per partecipare alla Worldwide Developer Conference di Apple in California che si terrà a giugno.


L'Academy permette agli studenti di acquisire una vasta esperienza pratica, competenze di coding e di sviluppo software, oltre a frequentare corsi progettati per acquisire nozioni e fiducia sulla creazione di startup e il design delle app. Sono oltre 400 le idee di app che sono state sviluppate dagli studenti dell'Academy. Agli studenti è anche offerta l'opportunità di partecipare ad un "Enterprise Track", che consiste in una formazione più approfondita nell'ambito dell'intero ciclo di vita di un'app, dal design all'implementazione, passando per aspetti come il deployment sul cloud, la sicurezza, la risoluzione dei problemi e l'archiviazione dei dati.

Le iscrizioni chiudono il 21 giugno. Gli studenti interessati dovranno compilare una domanda online e, successivamente alla selezione, verranno invitati a sostenere un test e a partecipare a un colloquio in una delle città in cui sarà possibile farlo: Napoli, Londra, Monaco di Baviera o Parigi. Informazioni sul bando e sul processo di selezione sono disponibili sul sito https://www.developeracademy.unina.it/it/.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gennaro Amura

Allora si devo rispettare la guideline di Apple Store (lo stesso sul Google PlayStore).
Comunque la forma mentis serve per essere un buon programmatore (soprattutto lato app), e questo ti insegnano, l'academy è semplicemente una "scuola" con un framework di apprendimento diverso dal normale non una setta ;)

franky29
GiOvYSish
Io sviluppo app per iOs non lavoro per Apple la cosa è MOLTO diversa.


lo so

Avete un po' scocciato con queste manie da fanboy

avete? io parlo per me non faccio parte di nessuna setta nemmeno quella dei fanboy

Per sviluppare un app devo conoscere il sistema e come l'utente interagisce con esso non i comandamenti di mamma Apple

forse ti sfugge qualcosa tu per sviluppare per Ios devi rispettare per forza i comandamenti di apple, perchè no

Antonio

Sono uno studente di quest'anno.
Dal punto di vista didattico l'ambiente è molto stimolante e internazionale (circa 35/40% di studenti non italiani)
Troverai molta gente in gamba proveniente dai più disparati campi e con i più diversi livelli di esperienza, principalmente gente che ha studiato Informatica/Ingegneria informatica e design ma non solo, d'altronde sono queste le qualità principali di uno sviluppatore, anche se non le uniche.
Come già hanno detto nel commento precedente, bisogna avere almeno qualche base di programmazione e saper parlare inglese.
Per quanto riguarda sbocchi lavorativi non posso parlarti con certezza dato che sono ancora uno studente e non ho ancora iniziato a cercare lavoro. Da quello che so i principali hub Europei per questo tipo di lavoro sono Berlino, Londra e Amsterdam, da quanto dicono sembra che in queste città cerchino sviluppatori con la pala.
Per l'Italia la città di riferimento è Milano.
In parole povere: esperienza assolutamente consigliata a tutti.

Gennaro Amura

Io sviluppo app per iOs non lavoro per Apple la cosa è MOLTO diversa.
Avete un po' scocciato con queste manie da fanboy.
Per sviluppare un app devo conoscere il sistema e come l'utente interagisce con esso non i comandamenti di mamma Apple

GiOvYSish
forma mentis adatta

mamma mia ho i brividi solo a pensarci.
Ricordate ragazzi i programmi closed source sono più sicuri perchè noi ci teniamo alla privacy! noi siamo l azienda n1 per la privacy! LOL

Luca Biasiolli

:(

mds

Per chi fosse interessato c'è anche quello di bending spoons (È una startup Italiana top10 al mondo per il download di app)
https://b.camp/

Aster

Bravo.

cix99

Eccoli qua, ci mancavano gli insulti su Napoli. Siete ridicoli, non sapete nemmeno cosa dire e cacciate fuori argomentazioni del tipo articoletti di statistiche dei furti di auto etc etc scritte da idioti rancorosi di non so cosa. Avete una mentalità talmente chiusa ed arretrata che i terroni siete voi, solo la terra potete andare a zappare. Napoli paga meno tasse, si ruba di più... ma che caxxo state a dire.. le banche venete sono fallite al nord e hanno portato via miliardi di euro alla gente, non al sud al nord. Le tasse poi, ma senza Apple, Microsoft, Amazon messe insieme cosa siete voi. Sono più che sicuro che a Napoli voi ottusi ignoranti nemmeno ci siete mai stati e parlate. E basta con sta retorica di Napoli dipinta dai vichinghi, ci avete rotto veramente le coglie mo. E sono certo che ci siano tanti, tantissimi tuoi concittadini che la pensano diversamente dalla becera visione di qualcun altro. É davvero avvilente vedere persone, anche giovani, che ragionano con la mentalità antica e ottusa del secolo passato.

Giovanni

No napoli è famosa

TestTry

In un *paese come l'Italia famoso per rubare direi che arriva un po tardi "la società più ladra della storia" no?

Giovanni

Come creare sudditi Apple.... In un posto famoso per rubare nasce la società più ladra della storia

Gennaro Amura

La federico II non è il massimo come ateneo, ma dietro a questa iniziativa c'è pur sempre Apple e non bisogna dimenticarsene hahahaha

KenZen

Complimenti ed auguri per il tuo futuro.
PS: non badare a certi ignoranti con la cultura di una bertuccia (senza offesa per la bertuccia) che si permettono di fare "ironia" sulla Federico II e sul corso.
Saluti

PUU

Da certi commenti sembra che la setta ha aperto un sacrario .. è solo una collaborazione per la ricerca informatica ..al massimo basta fregarsene

Gennaro Amura

Eccomi.
La qualità è davvero buona, ma devi avere delle ottime basi di programmazione ad oggetti e devi comunque capire che loro non possono insegnarti tutto ma darti uno le basi e la forma mentis adatta.
Sugli sbocchi lavorativi: in Italia (soprattutto Milano) in molti cercano iOS dev e finito il corso (l'anno scorso) subito ho trovato lavoro.
Per il resto come esperienza umana è stata la migliore della mia vita, i mentors sono persone eccezionali e se entri nel "mood" giusto l'academy ha molto da insegnarti sia professionalmente sia umanamente

comatrix

Proprio a Napoli poi ^^ (insegnano come eludere meglio le tasse)

https://uploads.disquscdn.c...

GianL

qualche ex studente bazzica questi lidi? sarebbe interessante leggere qualche commento sulla qualità della formazione e soprattutto sugli sbocchi professionali nel mercato del lavoro reale.

maxforum

forza atalanta

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13