Apple-1, raro esemplare all'asta il 16 maggio

10 Maggio 2019 71

E' capitato più volte in questi anni di vedere andare all'asta degli esemplari di Apple-1: trattandosi del primo computer prodotto da Apple, i prezzi raggiungono sempre cifre nell'ordine delle centinaia di migliaia di dollari. Il modello che Christie's proporrà in un'asta online il prossimo 16 maggio potrebbe superare ogni aspettativa riguardo il prezzo finale, complice l'estrema rarità del modello in questione.

Qualche cenno storico su Apple-1: questo computer è stato realizzato in un garage di Mountain View e montato direttamente da Steve Wozniak, ne furono assemblati 200 esemplari, venduti successivamente tramite il negozio di computer Byte Shop. Il modello in questione mostra un dettaglio interessante, il numero di serie della scheda madre (01-0053) è conservato sul lato di una cartella, nascosto da un pannello in alluminio improvvisato, realizzato grazie ad una tastiera Datanetics.

Realizzato nel 1976, il sample mette in bella mostra il microprocessore MOS Technologies 6502 in ceramica bianca, mentre gli 8 kbyte di memoria RAM risultano divisi in due chip da 4 kb e presentano due moduli di alimentazione Triad originali, ma a quanto pare non funzionanti. La casa d'aste ipotizza che la valigetta con all'interno Apple-1 sia stata acquistata nel 1977 da Rick Conte e donata nel 2009 ad un'organizzazione no-profit. Nel 2010 viene poi comprata da un collezionista, che nel 2014 la vende all'attuale proprietario.


Il lotto non include solamente Apple-1, troviamo a corredo un registratore a cassetta Panasonic RQ-309DS, una stampante alfanumerica SWTPC PR-40, un monitor Sanyo VM4209 e un microprocessore Motorola M6800. Sono peraltro inclusi il manuale operativo di Apple-1, la guida preliminare a Apple BASIC datata 1976, il manuale "tan" Apple-I del 1977 e i primi documenti schematici. Ma non finisce qui, nel pacchetto sono compresi anche vari documenti dell'Apple Owners Club, una serie di riviste di informatica e, tra queste, una contenente un articolo firmato da Steve Jobs. Sono poi presenti un logo arcobaleno di Apple, i biglietti da visita di Jobs, Wozniak e Wayne, ed altro materiale cartaceo.

I precedenti Apple-1 sono stati venduti a prezzi compresi tra i 300.000 dollari e i 900.000 dollari, in questo caso le stime indicano che le offerte potrebbero salire fino a 500.000 dollari, ma ne sapremo di più il prossimo 16 maggio, data in cui l'asta prenderà il via. Ricordiamo infine che dei 200 esemplari di Apple-1 prodotti, si stima che solamente 80 unità risultino ancora esistenti: l'ultimo modello messo all'asta è stato venduto a 375.000 dollari nel settembre dello scorso anno.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 278 euro oppure da Amazon a 354 euro.

71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TomsHateMe

Azz .... mi hai convinto!!! No dai scherzo. Concetto dell'ignoto con la Fede c'entra come i cavoli a merenda. Poche idee ma confuse. Mi hai quasi ABINDOLATO!! Caspita da oggi elimino le doppie B. Carabbiniere però lo lascio con 2 ... o ce ne va una??? Anche a te

alfazefirus

Mah, rispetto a te sono l'uomo del futuro al cubo, direi. Tu continui nel 2019 a credere alle favolette della buonanotte perché non riesci ad affrontare il concetto dell'ignoto e ti bevi i concetti di "fede" "resurrezione" ecc come gli antichi greci credevano a Zeus per giustificare i fulmini e averne meno paura. Questo é triste, altroché. "Abbindola" con due b. "Pastafariani", se non avessi la mente chiusa stile inquisizione spagnola li cercheresti e magari ci rifletteresti sopra, scoprendo quanto sei ridicolo. Fai bene a citare i Neanderthal, tu e i due miliardi e rotti di gonzi come te siete rimasti praticamente a quel livello, avete aggiunto solo qualche fronzolo in piú. E con questo chiudo su serio. Tanti auguri.

TomsHateMe

Io non saprò leggere l'italiano ma tu non sei una cima visto che è da un giorno ormai che ripeto che non sono inventate, la storia c'è, e nessuno ti abindola su niente è solo questione di Fede. E tu non ce l'hai, fine discussione. E ribadisco che vivere senza sperare in un qualcosa, di solito meglio del presente, è triste. Ma non è il tuo caso, fra spaghetti, tigri e Panqualcosa non ti annoi.
P.s. pensare che persino Neanderthal aveva una minima concezione del dopo vita e posizionava i morti seguendo un cerimoniale, poi parlare con te ..... ma l'uomo si evolve?

alfazefirus

Ancora? Ma sai leggere l'italiano o capisci solo il vangelo e le parabole quando te le leggono piano? Copio e incollo da tre commenti fa: "Comunque io (e non solo io) le domande me le pongo eccome, la differenza con te é che quando non vi sono risposte non me le invento (né accetto le invenzioni del prossimo, neanche se hanno due millenni alle spalle). Accetto di non sapere. " Non spero proprio in niente, e soprattutto non mi faccio abbindolare dagli stregoni con la maschera che ballano attorno al fuoco facendo "uga buga". Al contrario di te.

TomsHateMe

Hai ragione nel dubbio è sempre meglio non farsi domande sperando in non si sa cosa. Lunga , triste, vita.

alfazefirus

No, non mi punge proprio nulla. Non é che se una sciocchezza la dicono in tanti allora diventa una cosa intelligente. I lemming che si buttano dal burrone non fanno bene solo perché sono in tanti.

TomsHateMe

Giusto. Noi però siamo in miliardo e mezzo!!!! Non ti punge vaghezza che forse, forse, i nostri argomenti sono leggermente più validi? Anche a Te.

alfazefirus

Su una cosa siamo d'accordo: credere a delle sciocchezze è triste. Buona vita.

TomsHateMe

Ripeto, fare sarcasmo non ti eviterà di pensarci seriamente quando andrai verso il fine vita. A quel punto forse sarà troppo tardi ma solo per te ed il tuo orgoglio perché per Lui, se sei sincero, basteranno 5 secondi per accoglierti. In bocca al lupo. Ah, non credere a niente o a delle sciocchezze è veramente triste.

alfazefirus

Certo, come no. Sono tutte "
l'unica verità" , non ti preoccupare. Già che cerchi il Pastafarianesimo cerca anche la teoria della teiera spaziale, anche quella è illuminante. Buona fortuna con la resurrezione del corpo dopo l'apocalisse eh e salutami i quattro cavalieri mi raccomando.

TomsHateMe

15999 sbagliate ed una giusta. La più grande, la più documentata, l'unica con miracoli veri, la sola che prevede la resurrezione del corpo, insomma chissenefrega se l'hai capito. Ciao

alfazefirus

Toh che strano, è esattamente quello che dicono i seguaci delle altre sedicimila religioni, chissà come mai. Comunque il Pastafarianesimo è ovviamente uno scherzo, cercalo su internet. Il fatto che tu non l'abbia capito da solo devo dire che non mi stupisce, ammetterò. Fatti un favore e svegliati. O anche no, alla fine chissenefrega. Ciao.

TomsHateMe

Non è una religione come la mia perché la mia è l'unica che porta alla salvezza e alla resurrezione. Ubi maior minor cessat. Pastafariache? La religione della pasta? Cos'ha 10 minuti di storia? Ma per favore. E comunque non mi interessa, la nostra Fede dice di amare tutti, anche chi non ne ha. Quindi, forse, avrai la salvezza per le preghiere ed intercessioni dei creduloni come me. Buffo vero?

alfazefirus

Assolutamente, nessuno qui mette in dubbio l'esistenza di Gesú, fatto storico, piú che documentato. Peccato che non vi siano prove che fosse figlio di D1o, che facesse miracoli, che Maria fosse vergine, che lo spirito santo facesse turismo sessuale sulla Terra, che il gallo abbia cantato tre volte ecc ecc. Einstein aveva le sue opinioni, che io non condivido e trovo poco appropriate per un uomo di scienza. Ma erano opinioni, non fatti. L'effetto fotoelettrico é un fatto, la costante C é un fatto, lo spazio-tempo e la massa relativistica sono dei fatti, "D1o non gioca a dadi" é una massima da baci perugina, basata sul rifiuto dell'ignoto. Io di ba lle non ne racconto, mi limito ai fatti. Al contrario di te. E abbi rispetto per il Pastafarianesimo, é una religione tanto quanto la tua. Non lo puoi capire perché non hai fede, evidentemente.

TomsHateMe

Con la sottile differenza che Gesù è esistito ed è documentato, le tue ba lle no. Quindi anche Einstein era un credulone ... mah per fortuna che l'umanità ha Te e il prodigioso spaghetto. Poi sono io che devo evolvere.

alfazefirus

Non so cosa tu intenda con "controlli sulle parole". Comunque io (e non solo io) le domande me le pongo eccome, la differenza con te é che quando non vi sono risposte non me le invento (né accetto le invenzioni del prossimo, neanche se hanno due millenni alle spalle). Accetto di non sapere. Le leggi della fisica sono modellizzazioni della realtá, sostenere che dimostrino in qualche misura un intervento divino é solo una strumentalizzazione. E la frase "non puoi capire perché non hai fede" é il condensato della ridicolaggine delle religioni (tutte, nessuna esclusa). Neanche tu puoi capire i miei poteri anti-tigre, dato che non credi nelle teiere divine e soprattutto nel prodigioso spaghetto volante. Ma quando ci evolveremo?

TomsHateMe

... certo che avete dei controlli sulle parole che sono fuori di testa!!!

....
Già è molto meglio e più saggio non porsi domande ed accettare che tutto ciò che esiste è frutto del caso. Andando ovviamente contro le leggi della fisica. Sei un grande. Chissà se la tua influenza mistica ti sosterrà anche quando il pre te ti darà l'estrema unz ione Comunque non puoi capire perché, come detto prima, se non hai Fede vai solo di poteri divini tipo mago Ote lma Bah io, come diceva il filosofo, nel dubbio credo.
P. s. un ebe te un giorno disse: D I O non gioca a dadi con l'universo.

TomsHateMe

Già è molto meglio e più saggio non porsi domande ed accettare che tutto ciò che esiste è frutto del caso. Andando ovviamente contro le leggi della fisica. Sei un grande. Chissà se la tua influenza mistica ti sosterrà anche quando il prete ti darà l'estrema unzione. Comunque non puoi capire perché, come detto prima, se non hai Fede vai solo di poteri divini tipo mago Otelma. Bah io, come diceva il filosofo, nel dubbio credo.

alfazefirus

Il fatto che esistano fenomeni inspiegabili di certo non prova le storielle che la gente come te si inventa perché troppo spaventata dall'ammettere di non sapere tutto. La mia influenza mistica, ad esempio, ti sta proteggendo dagli attacchi di tigri siberiane. Come dici? É assurdo? Eppure scommetto che di tigri lí dove sei non ce n'é neanche l'ombra. Dimostrami che non sono i miei poteri divini. Tra noi due, quello che accetta le favole che gli hanno raccontato da bimbo come veritá in nome della "FEDE" sei tu, non io. Mettere in discussione ció che ci viene raccontato e basarsi su fatti replicabili e provati equivale a pensare, di certo non bersi tutto tappando occhi e orecchie.

TomsHateMe

In 2k anni non si contano i miracoli riconosciuti ufficialmente o per meglio dire le magie che Tu non riusciresti a spiegare. Ma se la tua coscienza è a posto con le piume ok. Chissà se ti sarà sufficiente anche in punto di morte o per capire il semplice miracolo della vita. Quello che si accontenta non sono certo io.
Ma si fa prima a non pensarci, troppa fatica.

alfazefirus

No, si chiama "stregoni coperti di piume che ballano davanti al fuoco nelle caverne" versione moderna (si fa per dire moderna, dopo 2 millenni di queste favole) e relativi pesci rossi che abboccano. Contenti voi...

TomsHateMe

Si chiama FEDE. E purtroppo o ce l'hai oppure ciccia. E fare ironia non elimina il tuo senso di vuoto del dopo morte o il come sia nato l'universo ed altre cose. Se perfino fior fiore di filosofi e scienziati credono, magari l'argomento è leggermente più serio di ciò che pensi.

alfazefirus

No fammi capire, tu sei davvero convinto che circa 2000 anni fa un ebreo, nato da una vergine (dodicenne), biondo con gli occhi azzurri, abbia viaggiato per la Palestina moltiplicando pani e pesci, resuscitando cadaveri e curando ferite con l'imposizione delle mani, per poi essere crocifisso e tornare in vita come zombie prima di teletrasportarsi in paradiso? Ma tu hai il mio stesso diritto di voto?

ghost

Insegna a sbagliare con più precisione lol

John117

Il mio commento non era inteso come "tiratura limitata a 1 pezzo"

Lupo1

Lavoravano in soggiorno ?

TheAlabek

Mmm no, si stima ce ne siano 80

John117

Ad avere i soldi <3 Pezzi cosi sono unici :)

persson

prego!

Bestmark 3.0

Grazie della spiegazione

persson

si ma per poter lasciare un segno contro i "potenti di turno" devi arrivare ad azioni eclatanti come quelle descritte da te (sacrificare la vita)... e queste situazioni e persone rappresentano, in numero non in valore!, una percentuale molto molto bassa... a fronte di uno di essi ci sono centinaia di anni di pagine di scritte in modo falso che vengono però prese per verità acclarate ed insegnate giornalmente nelle scuole!
Pietro Ratto in questo senso sta tentando di fare una azione eclatante (fortunatamente anche grazie ai mezzi comunicativi disponibili oggi, assolutamente non cruenta... ma certo si espone cmq a buoni rischi), quella di ridare una giusta interpretazione a "mille anni di storia da riscrivere" (sua citazione)
direi che è tutto tranne che "un pesce rosso muto che accetta tutto ciò che gli arriva addosso".

persson

il mio discorso è del tutto generico, non è riferito ad un momento specifico della storia... era la risposta alla parte del pensiero che sottintendeva che la storia in generale è una sorta "di dogma" e l'essere umano non impara nulla da questa "verità provata" per mera sua ignoranza.
Così non è... poi nello specifico di quel momento storico non entro nel merito.
Ho ricevuto un'educazione cristiano-cattolica ma tantissimi anni ormai mi reputo agnostico (non ateo, conosci perfettamente la differenza immagino)... quindi le cose che non sono di mio principale interesse tendo a non approfondirle.

L0RE15

Per fortuna non sempre la storia è scritta dal potente di turno. Infatti la storia setssa è piena di gente che ha sacrificato la vita per lasciare ai posteri testimonianze alternative. La storia è dunque un mix di questi fattori e la ricerca storica è un qualcosa di imprescindibile (sempre se non si vuole essere dei pesci rossi muti che accettano tutto ciò che gli arriva addosso).

TomsHateMe

Esatto! Il più potente era l'Impero Romano .... ma non sono riusciti a zittirLo. Chissà perché.

persson

la storia, è sempre scritta dal più potente in quel momento, perciò chi la scrive la scrive sempre a suo vantaggio, mai come le cose andate nella realtà oggettiva dei fatti.
pertanto, se la storia non insegna nulla, forse, ciò è anche un bene.
Cerca sul tubo il canale del Prof. Pietro Ratto, docenti di storia appunto, è molto interessante, buona visione.

persson

Sia i progetti che l'assemblaggio dell'Apple 1 che 2 avvennero nei locali della Hp, Wozniak era un loro dipendente all'epoca... Se cerchi trovi tutto...

TomsHateMe

In realtà sì e vi sono evidenze storiche, al di là del vangelo. Ma si sa, la storia non insegna nulla altrimenti l'umanità non continuerebbe a fare sempre gli stessi errori.

Gigiobis

Ogni tanto me lo chiedo... il suo sito non c'è più e non se ne hanno tracce online da... 8-9 anni?

Bestmark 3.0

E in realtà come sono andati i fatti?

boosook

Oddio Ruppolo... Chissà che fine ha fatto! :D

Vittorio599gtb
boosook

Quasi? :)

Vittorio599gtb

Ahahahahahha, apparte gli scherzi, secondo me è un robot programmato dai fanboy apple per I fanboy... È quasi inquietante la sua ossessione per la roba con la mela morsicata...

boosook

Questo ha il numero di serie 01-0053, il che significa che Guccia probabilmente ha già i primi 52. :)

Giovanni

Aiutate sagitt, è da 3 ore che continua a segarsi con sta foto

Matteo85_b

Solo emulato

Pito

È un lotto misto. Leggere prima di commentare?

Vittorio599gtb

L'asta la vince Guccia di sicuro, anche se ultimamente l'ho visto un po' meno convinto. Ha comprato le air pods 2 con la cover per la ricarica wireless invece di comprarle separatamente

Ci gira Crysis?

ProseccoDoc

Santossssss

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto

Apple iPad Air e Mini 2019: il nostro unboxing | VIDEO

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max