Apple-1, raro esemplare venduto all'asta per 371.000 sterline

27 Maggio 2019 142

Aggiornamento 27/05

Il computer è stato venduto per un prezzo finale di 371.250 sterline. Le previsioni della casa d'aste Christie's erano tra le 300 e le 500 mila sterline - possiamo parlare di un successo, quindi, per quanto non travolgente. Non è stata divulgata l'identità dell'acquirente.

Articolo originale - 10/05

E' capitato più volte in questi anni di vedere andare all'asta degli esemplari di Apple-1: trattandosi del primo computer prodotto da Apple, i prezzi raggiungono sempre cifre nell'ordine delle centinaia di migliaia di dollari. Il modello che Christie's proporrà in un'asta online il prossimo 16 maggio potrebbe superare ogni aspettativa riguardo il prezzo finale, complice l'estrema rarità del modello in questione.

Qualche cenno storico su Apple-1: questo computer è stato realizzato in un garage di Mountain View e montato direttamente da Steve Wozniak, ne furono assemblati 200 esemplari, venduti successivamente tramite il negozio di computer Byte Shop. Il modello in questione mostra un dettaglio interessante, il numero di serie della scheda madre (01-0053) è conservato sul lato di una cartella, nascosto da un pannello in alluminio improvvisato, realizzato grazie ad una tastiera Datanetics.

Realizzato nel 1976, il sample mette in bella mostra il microprocessore MOS Technologies 6502 in ceramica bianca, mentre gli 8 kbyte di memoria RAM risultano divisi in due chip da 4 kb e presentano due moduli di alimentazione Triad originali, ma a quanto pare non funzionanti. La casa d'aste ipotizza che la valigetta con all'interno Apple-1 sia stata acquistata nel 1977 da Rick Conte e donata nel 2009 ad un'organizzazione no-profit. Nel 2010 viene poi comprata da un collezionista, che nel 2014 la vende all'attuale proprietario.


Il lotto non include solamente Apple-1, troviamo a corredo un registratore a cassetta Panasonic RQ-309DS, una stampante alfanumerica SWTPC PR-40, un monitor Sanyo VM4209 e un microprocessore Motorola M6800. Sono peraltro inclusi il manuale operativo di Apple-1, la guida preliminare a Apple BASIC datata 1976, il manuale "tan" Apple-I del 1977 e i primi documenti schematici. Ma non finisce qui, nel pacchetto sono compresi anche vari documenti dell'Apple Owners Club, una serie di riviste di informatica e, tra queste, una contenente un articolo firmato da Steve Jobs. Sono poi presenti un logo arcobaleno di Apple, i biglietti da visita di Jobs, Wozniak e Wayne, ed altro materiale cartaceo.

I precedenti Apple-1 sono stati venduti a prezzi compresi tra i 300.000 dollari e i 900.000 dollari, in questo caso le stime indicano che le offerte potrebbero salire fino a 500.000 dollari, ma ne sapremo di più il prossimo 16 maggio, data in cui l'asta prenderà il via. Ricordiamo infine che dei 200 esemplari di Apple-1 prodotti, si stima che solamente 80 unità risultino ancora esistenti: l'ultimo modello messo all'asta è stato venduto a 375.000 dollari nel settembre dello scorso anno.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

142

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paolo__C

Forse per il costo ridicolo, non certo per le prestazioni. Oppure per riutilizzare progetti che tutto sommato non richiedono prestazioni. Un qualsiasi ARM a 32 bit riesce a fare quello che una piccola schiera di Z80 non potrebbe sognare. Però consoliamoci, nei dispositivi dove il margine di guadagno è infimo, si usano ancora processori a 4 bit ;))

Paolo__C

Ci saranno sempre queste insulse "guerre ideologiche"

KenZen

Regole? Fino a prova contraria le regole le hanno i cristiani. :D
Sapessi quante cose si possono dire sui cristiani... :D E' talmente facile ridere di loro che sono paragonabili ai Carabinieri :D
Saluti

KenZen

Altro ragionamento strano il tuo.
Sono umano anch'io e cmq vada la speranza in qualcosa è insita nell'uomo da sempre, proprio perchè ha paura della morte. Senza questa paura nessuna religione sarebbe mai esistita.
Il discorso si può infatti rigirare: come mai nel momento in cui stavi perdendo i genitori non li hai lasciati andare?
Il motivo è semplice. La tua fede, come quella di tutti i credenti, vacilla e con essa tutte le religioni.
La scienza con la fede non c'entra nulla infatti. E' semplicemente il suo opposto. La scienza è sapere, la fede è l'espressione dell'ignoranza, confermata peraltro dall'esperienza generale.
La scienza non ha ammesso nulla. E', purtroppo, l'incompetenza dei medici che li ha portati a parlare di miracolo perchè stai pur certo che a tutto c'è una spiegazione razionale. Il problema è riuscire a trovarla.
E' vissuto un uomo di nome Gesù (il più grande socialista della storia) ma non c'è alcuna prova che fosse il figlio di D1o anche perchè non vi è alcuna prova della sua esistenza.
"Io invece mi aspetto tantissimo dalla vita che ci sarà dopo. E sarà stupenda, se non l'hai sfidato apertamente pensando di essergli superiore."
Ti aspetti tantissimo ma farai di tutto per restare sulla terra anche a seguito di dolori atroci :D
Sfidato apertamente? Ma davvero credi che esista qualcuno o qualcosa che possa vigilare sulle mie o tue azioni? ahahahahahahahhahaha
Vai a pregare piuttosto per tutti i bambini innocenti che stanno morendo o sono già morti perchè il tuo d10 gli ha donato il cancro, un pozzo artesiano o qualcuno che li ha torturati fino alla morte.
Aver fede senza vedere la cruda ed assurda realtà della vita è fin troppo facile.
Riguardo me, sono sicuro che il tuo d1o ha le mie chiappe ma di sicuro non ha la mia volontà.
Saluti

KenZen
TomsHateMe

Va bene dai è stato bello discuterne.
Notte.

TomsHateMe

Macché. Se la Fede non ce l'hai non puoi spiegare un tubo o capire alcunché. La scienza spiega alcune cose ma sono di più quelle che non sa spiegare. E spesso la scienza sbaglia e torna indietro e prende un'altra strada. La tua scienza non sa spiegare il cervello. Cosa c'è al di là di un buco nero, se ci sono altri mondi abitati. Non sa creare una fusione nucleare controllata. Non ha sconfitto i tumori, la fame, molte malattie, non sa spiegare il surriscaldamento globale.
Le persone morte in nome della fede sono morte perché non hanno voluto rinnegare niente più scelta di così non so cosa ci possa essere.
Io non so cosa farei ma non puoi saperlo nemmeno tu.
E la Fede non c'entra una mazza con la fiducia.
Non si può credere in chi non si vede, sente ... allora non puoi credere nemmeno nella scienza visto che la luce è intangibile , il vento non lo vedi,
per non parlare di atomi e particelle di fantasia assolutamente inesistenti per noi perché con una "vita" di qualche miliardesimo di secondo,
il buco nero è fantascienza perché non emette nulla, non si vede ma sai che c'è perché altre cose succedono.
Ecco la Fede qui è simile , non lo vedo né lo sento ma so che c'è perché succedono altre cose.

TomsHateMe

Ti auguro le stesse certezze incrollabili quando sarai a 30 sec. dalla fine. Secondo me te la farai sotto e spererai in tutto quello che ora neghi. D'altra parte se persino Pietro l'ha rinnegato 3 volte, tu puoi fare finta di niente fin quasi alla fine.
Cosa c'entra la scienza con la Fede?
Non mi entrare in confusione.
Se la scienza , che li ha salvati, ammette che non si spiega come non siano morti ... credi mo anche a Babbo Natale se vuoi ma Gesù è vissuto veramente ed è documentato ed è nata una comunità intorno ai suoi comandamenti di 1500 milioni di, secondo te, poveri illusi.
Io invece mi aspetto tantissimo dalla vita che ci sarà dopo. E sarà stupenda, se non l'hai sfidato apertamente pensando di essergli superiore.

KenZen
KenZen
TomsHateMe

Mamma mi che ca si no in quella testa. No, non posso mettermi a ribattere su ogni punto ma ti faccio solo vedere un tuo errore grossolano. Fede e fiducia sono 2 cose totalmente diverse. La prima o ce l'hai o ciccia. La seconda la si merita e/o guadagna.
Altro piccolo particolare. Secondo te uno che ha il potere di risorgere dai morti ha dei problemi a rimettere insieme un corpo anche se polverizzato? D i o non è umano ma ovviamente molto di più. È Amore puro. Per un istante pensa se tu fossi potente come Thor, Hulk, Capitan Marvel e Visione. Poi pensa a quanto ci metteresti a prendertela con una umanità che quotidianamente ti offende, fa cose in tuo nome che tu non faresti mai , ti deride e ti mando a quel paese sfidandoti sfacciatamente dicendo che se tu esistessi veramente faresti qualcosa. Dureresti 5 minuti poi inizieresti a 'vendicarti' punendo tizio e caio. Pensa a quanto pazienza, infinita, debba avere.

KenZen
TomsHateMe

I dadi erano truccati.

TomsHateMe

Se continui ad usare la ragione e la scienza per spiegare la Fede non troverà mai nulla.
Tutti sognano di andare in paradiso ma nessuno è disposto a morire
Sbagliatissimo!! La storia ci dice che migliaia di persone sono morte crocifisse od in altro modo proprio perché credevano in qualcosa che non era di qui. Il criminale crocifisso a fianco di Gesù pur avendo fatto del male e per quello morire in realtà sì salva perché crede. Se usi gli strumenti sbagliati cioè quelli di questo mondo per capirne un altro che ha altre regole non ne esci.
Noi non potremo mai capire la quarta dimensione così come un essere bidimensionale non solo non può capire la nostra ma se anche l'accettasse per fede non potrebbe vederci anche se ci sbattesse contro.

TomsHateMe

..---
...
.....
Non confondere gli errori degli uomini che ci saranno sempre, con la giustezza delle regole del cristianesimo. Se per tenere insieme le truppe e farle sentire parte di un disegno più grande le crociate erano in nome del Signore, non è in suo nome che sono state uccise quelle persone. Non è l'uomo che dice quello che il Signore fa. Se il tuo D i o ti dice ama il prossimo tuo come te stesso, non può essere lo stesso che ti autorizza a fare carneficine. Quello è l'uomo che per fare errori è il massimo.
Quello delle malattie sono cose ridicole e bisogna capire anche in che contesto sono dette. Se il Pa pa dice che non si devono usare i pro fil attici in Africa per combattere le malattie, secondi te è una regola da seguire?
Se un cardinale fa dei manini in India e degli aiuti finiscono da altre parti è mancanza di Nostri Signore o di quel defi ciente?

TomsHateMe

No, Lui ti può perdonare anche in punto di morte dopo che hai vissuto facendo del male ogni giorno. Ma siccome Lui sa e vede tutto, sa anche se sei pentito sinceramente, non puoi fare il trucchetto di chiedere scusa all'ultimo secondo. Comunque, se uno non crede, non è detto che sia dannato. Se non hai avuto per vari motivi la possibilità di conoscere la suo parola ma hai vissuto una vita improntata al bene, all'aiutare gli altri a non fare del male o meglio a non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, hai buone possibilità di stare bene x sempre. Ricorda che Lui ha lasciato il libero arbitrio, siamo liberi di fare quello che ci pare ed in effetti di mostri l'umanità ne ha creati tanti. Un urrà per l'uomo. Ma se essendo libero, delinqui, ne fai di ogni e in punto di morte ancora, x l'ultima volta, non ne vuoi sapere di Lui, bhe te la sei cercata. Meriti tutte le sofferenze possibili. Se non hai Fede non puoi farci nulla purtroppo, vale solo la tua morale ed il tuo senso di giustizia ed amore per il prossimo. Se ce l'hai allora credi senza cercare il miracolo.
Che comunque può capitare. Ma con l'atteggiamento sbagliato non lo vedresti nemmeno se ci sbattessi contro.
Nel giro di un mese, qualche anno fa, ho avuto il 95 %, o forse di più, di possibilità di perdere entrambi i genitori. Allora uno puoi dire semplicemente "che cu lo" oppure fare un voto e tutti i giorni mattina e sera pregare per i miracoli , perché qualcosa di soprannaturale ed inspiegabile c'è stato persino a detta dei medici , che mi hanno dato la possibilità di averli ancora con me.
Le catastrofi, i terremoti, Hitler, non li ha messi Lui perché è sadico, è la vita, fatta di belle cose e di brutte cose. La morte , che è la cosa più brutta di tutte, in realtà dovrebbe essere la più bella in quanto l'unico modo per conoscerlo e chiedere umilmente scusa per tutte le mancanze. Ma è veramente difficile parlare di questi argomenti con chi liquida il tutto con 2 frasi. Si parla di vita eterna o di annullamento. Bèh io preferisco la prima. E se per ottenerla devo evitare di uccidere, fare del male e seguire qualche altra regolina , ben venga. Non è un grosso sacrificio per quello che mi darà in cambio.

KenZen
TomsHateMe

C'è in altre religioni con la sottile differenza che Gesù 2k anni fa , purtroppo la scienza ancora non c'era, l'ha vissuta ed è ricomparso in mezzo a coloro che poi ne hanno scritto. Considera che era povera gente, pescatori o poco più, che avevano vissuto con Lui per anni senza riuscire a capire veramente cosa intendesse con "in 3 giorni ricostruirò la mia chiesa" . Quando morì molti di loro pensarono fosse finito tutto. Quando lo rividero e ci parlarono no tutti credettero, come ora molti mettono in dubbio persino la sua vita. Comunque si parlava di Fede e nel pacchetto è compresa la resurrezione del corpo che vivrà in eterno. Se credi accetti. Se non credi la domanda è: è più conveniente credere e poi al limite dopo la morte scoprire che non c'è niente oppure credere e se c'è qualcosa, avere le carte buone per vivere in eterno senza soffrire atrocità senza fine?

TomsHateMe

Credo Tu abbia ragione, ma la tentazione è forte.

TomsHateMe

Non confondere chiesa e Fede. Il cristianesimo parla di amore e perdono, come l'islam vero?, e quindi mi sembra un messaggio positivo da diffondere. La chiesa, che non è lo stato più potente ma semplicemente un ottimo influencer, purtroppo è composto da uomini che spesso, troppo spesso, non seguono assolutamente l'idea originale di Nostro Signore. Danno troppo peso agli affari e al potere temporale e poco al resto. L'uomo sbaglia Gesù no. Se segui i suoi insegnamenti e regole non sbagli. Se fai altro, come da la chiesa, sbagli.

Marco Renz

Storia..

JustATiredMan

Bhe, considerando che lo Z80 ce lo troviamo tutt'ora in molte automazioni industriali, direi che si riesce a fare qualcosa ancora oggi :-)

Salvatore Esposito

si ma quelli del monopoli

Salvatore Esposito

no quelle se le faceva, Callea ha qualche video a riguardo e ancora si eccita

Salvatore Esposito

dici che stanno facendo un meeting per aiutarsi l'un l'altro?

Salvatore Esposito
franky29

Una faticaccia ma sono riuscito ad ottenerlo

Bè è la solita storia poi è venuta l'Amiga contro Atari ST...eccetera eccetera.
(Gianbattista Vico ha avuto più ragione di quello che pensava).

Paolo__C

Adesso diremmo che erano due ecosistemi. Ognuno aveva la sua famiglia di periferiche e, importantissimo, con entrambi si riusciva a fare qualsiasi cosa. Compatibilmente con l'epoca

Paolo__C

Te lo dico io. Z80 era decisamente meno efficiente, a parità di velocità le richieste erano: Z80 clock 6MHz, 6502 clock 1MHz. Dipendeva più dal set di istruzioni un tantino cervellotico dello Z80, l'altro (anche se non è corretto) quasi era un RISC dell'epoca. Questo non toglie che entrambi i processori fossero molto interessanti, almeno parlando di 8bit. E adesso ripensiamoci: 8 bit, 6MHz? sembrano 400 gli anni passati, eh ;)

Paolo__C

Infatti contiene anche un Morotola 6800. Il set di istruzioni è abbastanza simile a quello del 6502, ma non è stato usato negli Apple1, neppure sul ][ e manco sul ///. Forse chi ha ideato il lotto non era un grande esperto ;)

sailand

Una macchina enigma della seconda guerra mondiale serve a qualche cosa? Un grammofono Edison serve a qualche cosa? Una barca a vapore serve a qualche cosa? No, eppure sono oggetti di buon valore collezionistico perché hanno rappresentato svolte storiche.
Se non si riesce a capire questo non posso farci niente.

Brubri_

Che stupidaggine da nerd. Come d'altronde lo sperpero di denaro dei prodotti Apple odierni.

wow

Roberto

vogliamo fare un il drop test? XD

asd555

È una calcolatrice, non serve a nulla.

Doom
Mario
persson

altri hanno fatto tanti meno soldi ma in ambiti e momenti molto molto meno favorevoli... quelli sono ottimi.

sailand
sailand

È un pezzo di storia moderna e come tale ha il suo valore al di là del funzionamento e al di là delle miserie fra fanboy e hateboy.

asd555

Al di là della disponibilità di denaro di ognuno e fermo restando che ognuno spende i suoi soldi come meglio crede, si tratta di un pezzo di tecnologia totalmente obsoleto e praticamente inutilizzabile.

Sai, posso capire un pezzo d'arte, ma un aggeggio elettronico che non serve A NULLA... Per me, anche se fossi stramiliardario, sarebbero soldi buttati.

Da qui il logico pensiero che, appunto, ci sono persone talmente ricche da non sapere nemmeno come spenderli.
Non è mica invidia, è una constatazione logica.
La tua invece è un'analisi da poverino che non ragiona, a differenza del suo, seppur condivisibile o meno, ragionamento.

John

Palesemente apple user. Purtroppo sono malati e non lo sanno. Mi chiedo perché l'OMS non inserisca anche la Apple-Disorder fra le patologie...

PCusen

Addio demente.

persson

certo, hai ragione, non ho mai detto che non sia cosí, Gates acquistó a due soldi il QDos (Quick and Dirty Operative System) e senza alcuno sforzo ci ha fatto praticamente un impero.
La differenza sostanziale con Jobs peró é che lui non ha tentato di rovinare la vita del suo "miglior amico" e delle persona che gli aveva creato e permesso di avviare il suo business.... perché magari non sai che Wozniack, anche a seguito di un importante incidente aereo che lo portó a ragionare sulle prioritá della sua vita, decise di uscire dalla nascente Apple per aprire una sua attivitá privata che si occupava di un settore che allora era agli albori, la domotica, e Jobs boicottó la sua nuova attivitá intimando i fornitori che avevano in comune di non fornire componentistiche a The Woz, pena la chiusura dei contratti con Apple.
Un vero Signore, no?
Poi che Woz sia un gigante buono e che col tempo si siano riappacificati é altra cosa.

Matador

Se giocava perdeva...

The King

Dove sta il problema ? Sei frustrato ? Ti piacerebbe avere dei soldi ma invece sei un morto di fame, quindi critichi chi ha i soldi e come li spende ? Ah... L’invidia :
Che brutta bestia !!!!!!

Carlo

Se la chiesa non fosse, adesso ed in passato, lo stato più potente al mondo magari potrei credere che non ci sia conflitto di interessi nel diffondere il cristianesimo

Carlo

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20