iOS 13: probabile il supporto ai mouse tramite il menù Accessibilità | Rumor

23 Aprile 2019 161

Continuano i rumor su iOS 13 e, dopo aver visto le possibili novità che potrebbero arrivare con le prossime API, questa volta parliamo di una notizia estremamente attesa da tantissimi possessori di iPad: Apple potrebbe includere il supporto ai mouse con il rilascio di iOS 13.

La notizia arriva attraverso una dichiarazione del caporedattore di MacRumors Federico Viticci, sostenuta anche da Steve Troughton-Smith. Viticci sostiene di essere venuto a conoscenza di ciò diversi mesi fa, quindi invita alla prudenza. Secondo quanto riportato, pare che Apple abbia intenzione di permettere l'utilizzo di qualsiasi mouse USB sugli iPad, rilegando però l'attivazione della funzione all'interno del menù Accessibilità.

La scelta di non renderla un'opzione di default potrebbe essere giustificata dalla necessità per Apple di mantenere la centralità dell'interazione tramite touch all'interno dell'esperienza d'uso di iOS anche su iPad. Tuttavia, il crescente utilizzo degli iPad Pro - ora anche Air - tramite accessori come la Smart Keyboard e la convergenza del parco app di iOS e macOS - tramite Marzipan - stanno rendendo ormai indispensabile il supporto ad un qualche tipo di puntatore esterno.

Includerlo all'interno del menù Accessibilità potrebbe quindi permettere ad Apple di nascondere in parte questa opzione al pubblico meno interessato, rendendo però disponibile il supporto completo per chi ne avesse bisogno. Non sarebbe la prima volta che la casa di Cupertino adotta questa strategia, visto che sono molte le funzionalità aggiuntive incluse in questo menù e utilizzate con frequenza dagli utenti comuni.

Smith conferma che quanto riportato da Viticci è al vaglio di Apple e, secondo le sue fonti, l'idea non è ancora stata scartata. L'informatore completa questo rumor suggerendo che gli iPad potrebbero supportare qualsiasi tipo di mouse, quindi anche quelli bluetooth, e che l'inclusione di questa funzionalità potrebbe dare il via ad una nuova categoria di applicazioni, un po' come è successo con il debutto di Apple Pencil.

Qualora ciò fosse confermato, è probabile che gli iPad possano diventare sempre più in grado di sopperire al bisogno di un MacBook portatile di fascia bassa. Tutti i rumor su iOS 13 stanno infatti evidenziando come Apple sia ormai pronta ad offrire funzionalità specifiche per iPad che possano permettergli di ridurre in maniera sempre più importante il distacco che ad oggi continua ad esistere con macOS, specialmente in termini di produttività. Se questo avverrà quest'anno lo sapremo solo alla WWDC 2019 che si terrà il prossimo 3 giugno.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 632 euro.

161

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sagitt

eh si, già........

italba

Giustissimo! Uniformiamo la piattaforma, anzi, uniformiamo anche pranzo e cena. Uno stesso zuppone per tutti, il miglior zuppone di sempre, fornito da un unico ristorante ai prezzi che decide lui. E perché non uniformarci anche i vestiti? Una stessa uniforme per tutti, sempre fornita dalla "big brother inc.", che al prezzo imposto fornirà a tutti lo stesso pigiamone a righe! Il cervello di chi continua a credere a queste baggianate, invece, non ha nessun bisogno di essere uniformato: Lo avete già portato all'ammasso

P.s. La "frammentazione" è un problema solo per chi se la è inventata, tutti gli altri, purché possano far andare tranquillamente le loro app preferite sui loro device uno diverso dell'altro non se ne accorgono nemmeno

sagitt

Per uniformare la piattaforma serve. La frammentazione di android è la sua croce

italba

E chi lo ha detto? Se in un determinato tablet ho un qualcosa di diverso dagli altri dovrei scomodare Google per far mettere le configurazioni relative nel sistema di tutti, anche quelli che non adoperano il mio hardware? Ma come "ragioni"?

italba

"Fittizia" de che, se chiunque può scegliere il telefono che più gli piace tra i prodotti di centinaia di aziende concorrenti? Quale "organizzazione e precisione" se puoi scegliere solo i telefoni di UN produttore, senza alcuna alternativa? Bella forza essere organizzati da soli!

sagitt

Molto meglio l’organizzazione e precisione che libertà fittizia che ogni anno va a svanire

sagitt

Ma tu lo fai a posta o cosa? Sono cose, che in particolare sul mobile, devono essere system side

italba

Giusto! Molto meglio la dittatura, col buon pastore che ti guida, tu nutre e ti tosa come vuole lui e, soprattutto, ti evita la fatica di pensare!

italba

Ah beh, le gesture col mouse sì che sono utilissime! Per la cronaca le metteva già la Logitek sui driver dei loro mouse cent'anni fa, ma ben pochi le hanno mai volute adoperare

sagitt

nel mondo libero c'è frammentazione e disordine, come in quello android.

sagitt

guarda meglio, ci sono gestures alla exposè ed altro. è un semplice concept che però ti fa capire che più persone pensano che serve una gestione

italba

Ma pensa te! In un CONCEPT ipotizzano una finestrella apposita per connettere il mouse bluetooth! Questa sì che è una grande integrazione, ne valeva proprio la pena... Ma secondo te se compare la generica finestrella di connessione device bluetooth non è la stessa identica cosa? Per non parlare poi della connessione usb, dove non si deve fare assolutamente niente...

italba

Guarda che sei tu quello che vive nel magico recinto fatato di un'unica azienda che sviluppa l'hardware ed il software come pare a lei e costringe quei pochi che realizzano hardware indipendente ad adattarsi alle loro specifiche. nel mondo LIBERO, invece, ci sono tanti produttori indipendenti che lavorano sulla stessa piattaforma, seguendo solo le specifiche indispensabili, e quindi determinate cose non possono essere demandate al sistema operativo. Mi devi ancora spiegare, poi, quale sarebbe il vantaggio effettivo per l'utente, se la configurazione di determinate caratteristiche hardware vengono fatte da un driver sviluppato dal costruttore dell'hardware stesso o direttamente dal sistema operativo

sagitt

a quanto pare non sono l'unico a pensarla così

https:// www. ispazio .net/1948931/ios-13-concept-ipad-con-supporto-al-mouse-nuova-gestione-finestre-e-altro?fbclid=IwAR3ElRT6tCZPgdi2TxIQ-dE2ie3pNm8sBKzIXItCZmz45Fvc9Loqqf8u414

sagitt

le configurazioni del dispositivo sono parte del sistema operativo
Il rilascio di linee guida e api sono parte del sistema operativo
l'adattamento delle app è parte degli sviluppatori

e siamo a 5. lo so che vivi nel magico mondo frammentato di android dove ogni produttore e sviluppatore fa quello che vuole, ma non funziona così quando si cerca di avere una standardizzazione e coerenza della piattaforma..... ricordati che parliamo di quelli che hanno buttato le app android su chromeos per non farlo crollare mischiate alle app linux

italba

Hai elencato tutte cose che non sono di competenza del sistema operativo, ma dei singoli applicativi o dei driver, te ne rendi conto?

sagitt

tel'ho già spiegato 20 volte.

nell'esempio del mouse, fatto bene vuol dire una completa gestione del mouse come avviene sul sistema operativo, ad esempio come avviene su macos con specifiche impostazioni sia per mouse normali che con superficie touch, sia abilitato al punta e clicca ovunque sia con specifiche regole per giochi o altro (dove si il gioco deve adattarsi, ma servono anche linee guida della piattaforma)

allo stesso modo per il touch su un possibile mac, dove non basta simulare il mouse ma integrare un verso supporto al touch stile windows 10 con gestures, clicca touch, pinch to zoom bla bla bla.

italba

Non cercare di svicolare, furbacchiotto, definisci "fatto bene" se ci riesci e dicci come dovrebbe cambiare la vita di un utente con questo fantabuloso sistema. Il quanto ai laptop Apple senza schermo touch lo confesso, non credevo che fossero così indietro...

sagitt

Dai su ormai hai capito anche tu la vaccata che hai detto

italba

Definisci "fatto bene". Se con il mouse posso fare ESATTAMENTE le stesse cose che faccio col touch, perché sarebbe cosa buona e giusta aspettare svariati anni che Apple si degni di fare un qualcosa talmente banale da sfiorare il puerile?

sagitt

No, molto semplicemente è un dispositivo touch venduto come tale. Android gira anche sulle caffettiere, box cinesi, pennette da tv, monitor embedded e quindi per dove non è presente un touch era NECESSARIO inserire un sistema di input quale mouse. Semplice. Esattamente come windows prima dell’avvento dell’era smartphone/tablet non aveva un sistema di input touch se non una emulazione mouse. Quando poi ha iniziato a girare su ogni sorta di device compresi veri tablet è arrivato il supporto “fatto bene”

Avevo il supporto al mouse ai tempi di iphone 3g/3gs tramite cydia. Lo fece saurik per il porting di vnc

italba

Per tutto quello che riguarda Apple sono incompetentissimo, anzi, meno ne so e meglio sto. Il fatto di non fornire un semplicissimo servizio perché "poi lo faremo molto meglio" è una scusa talmente patetica e ridic0la che bisogna proprio essere plagiati per accettarla

sagitt
italba

Sì, lo stock 84 che ti sei bevuto... Di quali "adattamenti" vai cianciando?

italba

Vero! Vabbè, consolati, prima o poi li avranno anche loro e sarà il miglior touch di sempre!

Nembolo

No fai tutto quello che puoi fare con le dita e lo fai meglo.
Naturalmente la devi avere sempre a disposizione, come nel note.

sagitt

apple non ha laptop touch.

sagitt

anche lo stock aveva adattamenti

sagitt

no, sei tu che confondi le cose

italba

"Tanto per" cosa? È quello che fanno TUTTI su TUTTI i sistemi operativi, persino Apple con i suoi laptop dotati di schermo touch! Cosa si dovrebbe inventare Apple te lo sai solo tu, anzi, non lo sai ma scrivi frasi a vanvera tanto per giustificare l'ingiustificabile

italba

Android non è un sistema monolitico di proprietà di un "benevolo dittatore" come Apple, è un sistema aperto in cui ogni produttore può installare, entro certi limiti, le sue personalizzazioni e le sue modifiche. Tali modifiche non sono tali da identificare il sistema risultante come incompatibile con gli altri Android, quindi non si può assolutamente parlare di UN fantomatico "android tablet" ma, semmai, di tante personalizzazioni

italba

L'avevano capito tutti tranne te, evidentemente...

sagitt

l'usb-c

sagitt

eh già, facciamo le cose così tanto per.
ripeto, magari a livello di "accessibilità" alla fine verrà fuori una cosa fatta cosi, e magari evolverà nel tempo se vedranno che è utile

ma a livello di sistema, il supporto serve fatto bene.

PS: non ho "usato xp", molto semplicemente dove lavoro usavamo xp su dei panel pc, anzi lo usiamo ancora per ricambi.

sagitt

E QUESTO SI ERA CAPITO GIà 10 COMMENTI FA

sagitt

il sistema operativo è "android" ma quando montato su dei tablet spesso aveva qualche adattamento alla UI e app appositie.

quindi è comunque una variante "tablet"

pure iOS per iPad è uguale a quello per iPhone con adattamenti.

Ciaoiphone4

Per me no....

sarebbe ora!

italba

Ripeto per gli incompetenti che si credono competenti perché "hanno usato Windows XP" (mècojoni!) : Il "supporto del mouse" di cui parli va fatto a livello applicativo, in ogni caso non c'è nessuna giustificazione per non fornire il supporto di base che, guarda un po', è tutto quello che serve al 99% degli utenti nel 99% delle applicazioni

italba

È lo STESSO IDENTICO ANDROID!

italba

Che, ti ripeto per l'ennesima volta, non è mai esistito come sistema operativo a sé stante. Devi per forza appiccicare un'etichetta diversa per poter adoperare un tablet anziché un telefono?

sagitt

Quindi confermi esattamente quello che dico, che non basta buttare una freccia su un os per dire che supporta il mouse ma che va adattato il sistema a supportare le varie opzioni e liner guida ai dev per lo sviluppo delle app

Poi mi parli di incompetenza. Uso windows in versione touch dai tempi di xp dove veniva simulato il mouse, oggi su win 10 c’è la modalità di emulazione mouse o versione touch. Simulare il mouse con il touch è fattibile, simulare il touch tramite mouse è parzialmente fattibile.

Ciò non toglie che, se vi sarà un supporto reale al mouse e non un semplice “emulatore touch” questo avrà parecchio impatto

sagitt

Quando mai avrei mai detto che chrome os non è adattato?

Tralasciando che comunque è nato come un desktop replacement ed è stato adattato al touch dopo qui sì discuteva di android montato sui tablet

sagitt

Android versione tablet esiste e come e diverse app avevano anche adattato la ui. Che poi android tablet sia un copia e incolla della versione da smartphone è un discorso a parye

italba

Quello che non sa di cosa parla sei tu, e lo dimostri ad ogni nuovo post. Solo un totale incompetente, infatti, può confondere il livello applicativo con quello del sistema operativo: Se un gioco deve poter essere giocato con il mouse allora dovrà LUI essere predisposto a quel tipo di device, nessun sistema operativo al mondo lo può fare! Quello che fanno i sistemi operativi (TUTTI, Apple compresa) è il classico interfacciamento del mouse come sostituto del touch, esattamente come nei Macbook con lo schermo touch. Dimmi perché quello che si può fare con un laptop non si dovrebbe poter fare con un tablet!

italba

Se il sistema supporta i device e le app destinate al mobile ed il touch allora È un sistema operativo adatto ad un tablet, inutile che continui ad arrampicarti sugli specchi! In cosa Chrome Os non sarebbe adatto, secondo te? Nella "destinazione d'uso" che non sai neanche cosa sia?

italba

Ancora? "Android tablet" NON ESISTE e, praticamente, NON È MAI ESISTITO! Ce la fai a capirlo o no? Se poi per te un sistema operativo che supporta il touch e che viene venduto su macchine che sono in tutto e per tutto dei tablet non va bene per i tablet visto che non ci hanno scritto "tablet" nel nome peggio per te

sagitt

"per tastiera e mouse"

per la tastiera, fino a che sono delle lettere nessun problema, ma quando inizi ad avere dei tasti specifici o delle shortcut specifiche ecco che la "gestione" e le "linee guida" servono

mentre per il mouse sono essenziali, visto che è un sistema di input totalmente diverso per il quale la piattaforma non è stata predisposta. servono:

opzioni di scorrimento per rotellina (scorrimento naturale o non)
opzioni nel caso si usino mouse specifici come il magic mouse che ha gestures
opzioni su cosa far fare al tasto destro e il sinistro
opzioni di velocità del puntatore
opzioni di come il mouse si comporta con le app, i giochi e via dicendo.

e queste sono solo le "opzioni", ora passiamo alle integrazioni.

mettiamo caso che tu hai un bel mouse e avvii un bel gioco come un fps, ora cosa succede? magicamente il gioco che prima si comandava con dei joystick touch funziona con il puntamento del mouse?

dai non sai neanche di cosa parli..... ci vuole un attimo a mettere un mouse che va qui e li e clicca e basta. tutto il resto non lo conti?

magari anche quello di apple sarà clicca e basta, ma una vera gestione del mouse è così.

sagitt

stai quindi dicendo che utilizzi allo stesso modo il tuo smartphone come android tv e wear os?

oppure che il tizen che è sugli smartphone è lo stesso che è sui tv ed è lo stesso che è sui galaxy watch\gear?

la base è una cosa, il supporto alle app un'altro.... la destinazione di utilizzo è quella che conta.

sagitt

chromeos supporta il touch e lo sappiamo tutti visto i mille articoli sui vari chromebook touch e simili, come quello in foto. ma non è quello che ho detto, ho detto che chromeos non ha nulla a che vedere con android tablet, ovvero la piattaforma android versione tablet.

esattamente come lo è windows dove sia in versione desktop che tablet è la medesima piattaforma con adattamenti grafici.

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20