Apple, nuovi dettagli sulla piattaforma premium dedicata al gaming

24 Marzo 2019 215

Apple potrebbe lanciare già domani una nuova piattaforma per il gaming: la notizia era emersa già nei mesi scorsi | Apple come Netflix per riviste e giochi | Rumor | e ora, a distanza di poche ore dall’evento “Si va in scena”, Bloomberg rilancia fornendoci qualche piccolo dettaglio in più.

Secondo la testata, l’azienda di Cupertino starebbe ancora trattando con diversi potenziali partner per creare un servizio premium (leggasi a pagamento) che, ad ogni modo, non seguirà le orme di Stadia. Tradotto: non sarà basato sul cloud streaming, e si concentrerà piuttosto su un’offerta dedicata ai possessori di iPhone e iPad (e iPod Touch di nuova generazione, se mai verranno annunciati, visto il brevetto depositato presso l’USPTO) con tanti titoli a disposizione in modalità illimitata previo pagamento di un abbonamento mensile. Un po’ come già accade per l’ascolto della musica su Apple Music o come avverrà con il nuovo servizio News che sarà svelato presumibilmente domani.

Gli sviluppatori - prosegue Bloomberg - saranno pagati sulla base del tempo passato dai giocatori su ciascun titolo. All’interno del catalogo potrebbero esserci solamente i giochi a pagamento, escludendo dunque quelli gratuiti che prevedono acquisti in-app.

Il nuovo servizio di abbonamento dedicato al gaming potrebbe debuttare già domani, anche se non è da escludere la possibilità che Apple decida di attendere la WWDC 2019 in programma dal 3 al 7 giugno.


215

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Mariani

la prossima volta aggiungo un diclaimer "" warning-solo a titolo di esempio "" così è chiaro che è solo un esempio fantasioso

Lucio

Lascialo perdere, è tardo

Salvatore Esposito

attualmente di sensori sotto al display esiste solo quello per le impronte, non ci voleva un genio per capirlo.
l'ignoranza sta nel non capire che Samsung ha fatto la scelta di massimizzare il display perché è ciò che chiede il mercato e considerato che lo sblocco facciale al buio spesso non va e idem se si ha la testa su cuscino per non parlare del fatto che è necessario alzarlo dalla scrivania anche solo per le notifiche...il risultato è che l'impronta resta il sistema più comodo

Marcoli

Nel senso che imbelli tua soreIIa, io sto parlando di sensori per il riconoscimento facciale non di impronte. Se tira in ballo altre cose senza specificare non ci posso fare molto.

Marcoli

LOL, da che pulpito viene la predica, grande Santosss! :D

Bella questa, Santosss! :D

Anche tu fai pena Santosss, eppure ormai non te lo fa notare più nessuno. ;)

Una soluzione gradevole sarebbe toglierti dalle balle, Santosss! :D

Un po’ come te Santosss, che ti nascondi sempre in casa dalla vergogna! ;)

Bravo Santosss, aprici gli occhi! :D

Depas

Leggi l’articolo di oggi visto che ci saranno 5 serie in croce ahahah

sagitt

Ehhhhhhhh

Jezuuz

Vabbè ma Milano è Milano, figahh cotolettah, è tutto meglio a Milano.

Arsenico

La morte delle console Sony e MS è arrivata adesso e con loro l'estinzione dell essere umano un nuovo Bigbang in arrivo

Dennis Lee

Che stronzata

Dennis Lee

Magic notch mi piace

Jam

Eh man se non sai leggere...

Hole

In ottica futura é presumibile pensare che HBO venga incluso nel servizio streaming della Warner

sagitt

Ti fumi wualcosa

LucaS888

Cacciaviti con la punta d'adamantio, per spanare le viti con un colpo.
Geniale.

Lucio

E no, misurali. Sotto è più spesso

Lucio

Appunto c'è un sensore che sostituisce rende nullo il riconoscimento facciale, mamma se sei tardo

BoB

HBO per l'italia ha la licenza di visione Sky e on-demand su NowTv dubito possa arrivare in streaming su altre piattaforme

sagitt

La gente è strana, ho visto più persone dire che xs è più bello di x (boh?) molto probabilmente solo vedendo la foto... i classici poll1

sagitt

Sì sì

CAIO MARIOZ

I servizi costeranno 10€/mese ciascuno

Quello video pure di più se integrerà anche HBO, Showtime e Starz

Salvatore Esposito

ma per evitarsi quelli che non vogliono il notch (che tu chiami poll1 perché non la pensano come te) non farebbero prima a tenerlo in bella vista sempre? forse è un modo per nascondere l'orrida nefandezza (nemmeno farina del loro sacco) così da impollinare acquirenti non troppo scaltri?

Salvatore Esposito

se cerchi "Gli smartphone cinesi battono iPhone per prezzo e caratteristiche" ti piglia un infarto

per la cronaca è un articolo del sito più rinomato di parte del mondo Apple (iphoneitalia) tu sei rimasto tra i pochi a pensarla diversamente

bye

sagitt

No, cercano solo di evitare l’orda di poll1

Joey

Vivo a Milano e ho la fibra a 1gbs, la ps4 mi scarica un gioco di circa 50gb in 10-15 minuti e guardo tutto in 4k senza avere il minimo lag, nelle grandi città siamo già pronti per stadia e nelle provincie, probabilmente, non lo saremo mai.
Non è un servizio per tutti, ma in vista di un futuro sempre connesso, è un buon servizio.

Salvatore Esposito
Salvatore Esposito
Salvatore Esposito
Salvatore Esposito
Antonio Mariani

assolutamente...in effetti è la natura dell piattaforme che fa la differenza. In questo caso le piattaforme sono insiemi matematici che non hanno alcuno punto di incontro, ed è appunto questo il problema

Antares
sagitt

Poi ovviamente serviranno i contenuti, ma è apple e di soldi ne ha.

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Certo, la direzione del mercato è questa, quello che mi auguro è che non ci sia un monopolio, altrimenti ci scordiamo le tante offerte.
Tutto qui.
Non c’è nulla di sbagliato nell’avere più piattaforme tra cui sciogliere.

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Ok, concordo completamente con te.

Depas

Vedremo

BoB

Sei tu che non sai di cosa parli, manco esiste ancora sto servizio
apple e Amazon Prime ha già spedizioni Musica, Film e SerieTv compresi

-Simone-

Dove hai vissuto fino ad adesso?

BoB

Funziona cosi non è come la musica e apple potrà fare solo le sue serie tv, figurati se i colossi gli cedono le licenze per trasmette film e telefilm a gratis

BoB

Amazon con prime hanno già musica e video eppure non hanno fatto fuori nessuno.

Antonio Mariani

o magari si troverebbe un modo per 'hostare' i contenuti sulla suddetta piattaforma. Purtroppo questa volta Depas ha ragione, la direzione presa dal mercato è quella

Antonio Mariani

sicuramente, ma è come voler paragonare un coltellino svizzero con un set di cacciaviti con la punta di adamantio: il primo va bene per un uso comune, ma il secondo è decisamente un prodotto più specialistico (ipotetico eh).
Più semplicemente, coprono due esigenze non del tutto simili

sagitt

Bhe un prodotto diventa completo col tempo mica subito

Antonio Mariani

si, ma lui parla di completezza dell'offerta. In teoria conviene scegliere il tutto completo, in pratica è meglio definire il proprio interesse, per avere il meglio in quello

Apple, tutte le novità della WWDC 2019

iPadOS 13: ecco tutte le novità della piattaforma operativa per iPad

Apple iPod Touch 2019 ufficiale: A10 Fusion, sino a 256GB e prezzi da 249 euro | Video

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto