Apple Watch con display flessibile: Apple valuta la possibilità in un brevetto

18 Febbraio 2019 17

Anche Apple sembra essere molto interessata all'utilizzo di display flessibili per i suoi prossimi prodotti e un nuovo brevetto suggerisce che la casa di Cupertino starebbe valutando come integrarne uno su Apple Watch.

Depositato presso il WIPO (World Intellectual Property Organization), il brevetto descrive l'utilizzo di un pannello MicroLED che ricopre gran parte della superficie dello smartwatch, creando diversi moduli display che possono essere gestiti in maniera separata dal software. Infatti, stando a quanto mostrato, il pannello MicroLED si estende ben oltre i normali confini della cassa, raggiungendo alcune aree del cinturino.


Apple suddivide ogni area del pannello MiroLED in moduli, suggerendo che questi possano essere configurati singolarmente per visualizzare informazioni di diverso tipo. Ad esempio, l'unità centrale può essere utilizzata nel ruolo di schermo principale - offrendo una superficie nettamente superiore rispetto a quanto possibile oggi - riservando alle altre il compito di visualizzare elementi accessori (come informazioni sullo stato del dispositivo) o decorativi (ad esempio un tema particolare).

L'interesse per questo genere di tecnologia è più alto che mai e Apple è al lavoro sui display MicroLED da ormai diversi anni: si pensava che già gli Apple Watch di attuale generazione potessero integrare questo tipo di pannello. Questa eventualità non si è verificata, tuttavia dovrebbe mancare ormai poco prima che Apple possa presentare il suo primo prodotto indossabile dotato di display flessibile MicroLED.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Max

Di tutta questa notizia l’unica cosa che mi importa è che i microLED sostituiscano in fretta quella porcheria di OLED.

CAIO MARIOZ

Quello sarà il mio prossimo Apple Watch

RocketRacoon

Si ma i pannelli samsung verranno commercializzati, ma non nel mercato consumer. È un prodotto già pronto che è indirizzato verso i pubblicitari o i megaschermi da stadio

Jimmy

Vero, ma aumenta ma se aumenti anche lo schermi, aumentano i consumi. Inoltre devi costruire i componenti interni in modo da adattarsi alle curve. Purtroppo la fisica è un ostacolo ed difficile superarla però vedremo tra quanto saranno realtà queste tecnologie.

Jimmy

Assolutamente non dico sia facile. Dico solo che la sensazione dei costruttori sia quello di stupire con tecnologie "rivoluzionarie" invece di migliorare le attuali, forse per una gara inutile di marketing.

Jimmy

Iphone 2g quanto durava? Una giornata? Forse alle 8 di sera.
Iphone xs max quanto dura? 2 giorni se proprio lo usi il giusto. Eppure sono passati 10 anni.
Confronta una macbook pro di ora con quello di 10 anni fa.
Le batterie hanno fatto pochi progressi è la realtà dei fatti.

Salvatore Esposito

fino ad oggi non è mai successo e l'unica cosa di cui ha lasciato la sola produzione a terzi è la cpu, per il resto compra già fatti (i pannelli ne sono solo un esempio).

Marco Seregni

Comunque smettiamola con questa bufala che le batterie hanno fatto pochi progressi. Non ci sono stati cambiamenti "alla base" (come c'è stato quando si è passati dal piombo alle batterie al litio e come ci sarà quando si passerà al sodio), ma i continui perfezionamenti hanno portato a migliorie non di poco conto, le performance di una batteria attuale rispetto a una di 10 anni fa sono tali da poter far credere, nei risultati, che si tratti di una tecnologia completamente diversa e non di un affinamento della medesima tecnologia.

Marco Seregni

Certo che prima ci sono i prototipi, ma non necessariamente questi devono essere mostrati al pubblico. Apple ha sempre preferito presentare il prodotto finito direttamente, quindi non sappiamo a che punto sia, potrebbe essere in alto mare come potrebbe aver giù iniziato la produzione industriale. Per quanto riguarda la produzione mi spiace informarti che Apple ha investito in prima persona nella tecnologia MicroLED comprando una società che si preoccupava proprio di produrre tali pannelli; poi ovvio, non ha una fabbrica che si occupa di ciò, una volta trovato il modo di produrli potrebbe benissimo dare l'incarico a un'altra società (proprio la stessa samsung o LG display o Japan display o Foxconn), ma ciò non toglie che la tecnolgia dietro potrebbe essere sviluppata dalla stessa Apple.

Salvatore Esposito
Marco Seregni

ho parlato di prodotti "in commercio" non prototipi. Anche sony presentò pannelli a microLED diversi anni fa (2015 se non addirittura 2014).

Salvatore Esposito

cioè Samsung che è l'unica che ha presentato un prototipo funzionante di display microLED al CES

ReArciù

sembra facile migliorare le attuali batterie? farlo significa avere la chiave di volta per le future tecnologie del prossimo secolo

antonio
Marco Seregni

Questa notizia mi pare più interessante per il fatto dei MicroLED che per lo schermo flessibile. Il primo che riuscirà a mettere in commercio dispositivi coi microLED aprirà una rivoluzione ancora più grande di quella tra LCD/LED e OLED.

Aristarco

uno dei difetti è l'area dello schermo molto piccola, il display flessibile potrebbe risolverlo

Jimmy

Un brevetto può dire tutto e nulla, ma sembra che ci sia da parte di ogni produttore di cercare di stupire con chissà quale tecnologia, invece di migliorare i problemi delle attuali tecnologie. In primis la durata delle batterie che in 10 anni i miglioramenti sono stati ben pochi. In secondo gli schermi sempre un po’ troppo fragili ecc

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20