Apple: HSBC taglia nuovamente le stime e mette in dubbio la politica dei prezzi

10 Gennaio 2019 624

Apple ha aperto il 2019 annunciando ai suoi investitori un taglio delle previsioni di vendita per il primo trimestre dell'anno, ovvero quello che include anche le ultime festività natalizie appena concluse. La notizia è arrivata nel bel mezzo di un periodo particolarmente turbolento per la quotazione in borsa del titolo della Mela morsicata, causato dai continui rumor sulle poco performanti prestazioni di vendita degli ultimi modelli 2018, ovvero iPhone XS, XS Max e iPhone XR, sostenuti dall'incertezza generata dalla guerra commerciale tra USA e Cina e dall'elevato prezzo dei prodotti.

Sembra che la crisi sia ben lontana dall'essere superata, dal momento che la società di analisi HSBC ha nuovamente tagliato le sue previsioni riguardo le stime dei ricavi, di guadagno e di quotazione del titolo AAPL. Tra le principali motivazioni dietro a questo downgrade - il secondo in poche settimane - sembra che vi sia una nuova analisi dell'impatto della crisi cinese sulle performance di Apple, ritenuta ben più grave di quanto stimato in precedenza. Per questo motivo il prezzo target delle azioni AAPL è passato da 200$ a 160$, i ricavi attesi per il triennio 2019-2021 sono stati tagliati del 5-7% e il guadagno netto dell'8-9%.


Secondo gli analisti sarà davvero difficile che Apple possa incrementare in maniera importante l'ASP (Average Selling Price) dei suoi iPhone per compensare gli effetti negativi causati dalla diminuzione di unità spedite. HSBC mette quindi in discussione l'efficacia della strategia di mercato applicata da Apple negli ultimi anni, che ha scelto di posizionare i propri iPhone su fasce di prezzo più elevate per ottenere maggiori ricavi anche a fronte di una flessione della domanda. Il punto d'equilibrio tra domanda e offerta è stato ormai superato ed è ormai chiaro che una buona parte dei clienti non voglia seguire a lungo la casa di Cupertino su queste cifre.

Il report mette in evidenza come l'ASP sia aumentato di 220$ nel corso degli ultimi 10 anni - una crescita di circa il 40% - e che metà di questo incremento sia avvenuta solo nell'ultimo anno. Insomma, appare chiaro che il mercato richiede un nuovo approccio da parte della casa di Cupertino che ora, dopo anni di guadagni impensabili per ogni altro produttore, potrebbe essere costretta a rivedere il suo margine di profitto per contrastare gli effetti di questa crisi.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Amazon a 505 euro.

624

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARIOZ

ho detto che apple aumentava i prezzi nel 2018, e lo ha fatto.
alla fine il decelebrato era qualcun'altro

B!G Ph4Rm4

No ma intendiamoci io non dico che vada tutto benone, sto dicendo che le due crisi hanno poco in comune.
Nokia era una grandissima azienda, ma non un colosso mostruoso come Apple o Google, il mercato era in ascesa e non in stagnazione, quindi se non vendi un prodotto mentre il mercato sta esplodendo hai una doppia colpa, i prodotti di Nokia erano indietro su tutti i fronti (hardware e software), mentre quelli Apple no, sono soltanto sovrapprezzati.

Un'altra cosa che si fa fatica a far passare è che Apple non è in caduta come fatturato o unità vendute, infatti nel 2017 ha fatturato 230 miliardi e quest'anno 265, e ha venduto 1-2 milioni di unità in più rispetto al 2017 (briciole, chiaramente). E' che ha avuto due problemi:
- il business è troppo incentrato su iPhone, quindi, anche abbassando i prezzi o lanciando smartphone ultramoderni o che ne so io, non riuscirà a crescere come faceva prima. Se il 60% del fatturato lo fai con iPhone, è chiaro che i mercati ti puniscono
- vende poco in alcune zone, tra cui la Cina e l'India, che sono mercati in espansione.

Quindi, il primo problema ci vorranno anni per risolverlo, il secondo è risolvibile a breve-medio termine abbassando i prezzi o proponendo offerte migliori ai clienti Indiani e Cinesi.
E' una crisi del tutto diversa da quella di Nokia, e, a meno di cappelle clamorose di Tim Cook e soci, non dovrebbe essere esiziale.

Darkat

Secondo me fai un po' un calderone di cose.
Prima di tutto PLASTICOTTI? Ahahahah non la commento nemmeno questa cosa, si commenta da sola, prendiamola a simpatia.
Il market share è un indice di potere nel mercato molto più forte dei meri guadagni, questo perché un market share molto alto è difficile da buttare giù velocemente, rappresenta anche il consolidarsi di un marchio. Nokia ci ha messo circa 7 anni per essere tolta dal mercato. Al contrario i guadagni sono molto veloci da fare aumentare e da perdere, Apple in 6 mesi ha fatto perdere 400 miliardi di dollari al valore dell'azienda, mica briciole e mica era mai successo prima una copia del genere. Quindi trovo anche abbastanza sciocco paragonare la crisi attuale, evidentemente ed ammessa in vie indirette da Apple stessa (le dichiarazioni sul puntare ai servizi invece che all'hardware), alle precedenti gufate degli utenti senza fondamenti degli anni precedenti, che senso ha?
Su, si stanno preoccupando seriamente anche loro, è inutile dire che va tutto benone.

B!G Ph4Rm4

Era una leadership che palesemente sarebbe finita di lì a poco, telefono dopo telefono, lo share poi c'entra ben poco, c'entra il guadagno che fai e come investi i soldi che guadagni.
Poi il fatto che il mercato stava esplodendo, lasciando praterie sconfinate da accaparrarsi, semmai è una colpa in più per Nokia.
I telefoni erano dei plasticotti, il software pessimo, i display ancora resistivi in quasi tutti i casi, ma per favore, è normale che la gente ti comprava Android anche se laggava (tra l'altro era pastoso all'inverosimile anche Symbian) e il primo iPhone anche se non faceva i video, con quel software e quell'hardware non ti potevi aspettare una fine diversa.

Per il resto, è da 10 anni che viene predetta la fine di Apple, non è per difenderla, è che non succederà, non è che se uno spera una cosa (che poi sperare che fallisca o perda soldi un'azienda per me è un po' da ricovero, però ognuno ha le proprie passioni), allora quella cosa si avvererà.
Come ogni anno fallirà l'anno prossimo.

Tra l'altro se non erro Samsung in percentuale ha perso più di Apple, vuol dire che falliranno insieme :)

Darkat

Allora, Nokia ha mantenuto la leadership totale almeno fino al 2009, i telefoni costavano molto meno e il mercato non era così espanso, grazie a ciccio che i guadagni sono diversi, che discorso è. Apple non è mai andata oltre il 20% totale di share, Nokia era sopra il 50%, il 50%! Una bella differenza.
Nokia aveva pronto un sistema operativo che era anni luce avanti alla concorrenza (Meego, di cui oggi tutti hanno rubato feature), ma ha esistato troppo e ha voluto spremere Symbian al limite.
L'hardware imbazzante? Apple con i primi iPhone era imbarazzante negli hardware, su, dal processore alla fotocamera, tutto pessimo, ma si salvava per design, display, so, stop. Nokia aveva tanti punti a vantaggio, fotocamere che all'epoca erano inarrivabili, design unici e curati, batterie eterne, qualità dell'audio parecchio superiore alla concorrenza. Insomma, Nokia ha fallito nell'innovare alla giusta velocità e crugiolandosi sui gadagni, le stesse cose che sta facendo Apple. Ne riparliamo a settembre

Horatio

Dubito si renda conto, ma apprezzo lo sforzo xD

Ste

perchè se non gli rispondo è come dargli ragione magari insistendo si rende conto che si sta arrampicando su i muri per difendere una vaccata della azienda tanto amata

Ste

sono loro che fanno il marketing su perferzione e design si tratta di essere coerenti se c'era jobs ci dava 4 coppini si vede che alla apple manca il suo guru

B!G Ph4Rm4

Nokia è fallita perchè aveva un hardware pessimo (cosa che non ha Apple), un sistema operativo che era nemmeno pessimo, ma imbarazzante (cosa che non ha Apple, infatti alla gente non interessa tanto l'oggetto iPhone quanto iOS, che spesso viene preferito ad Android), terzo punto, Nokia non è fallita in un momento di stagnazione del mercato, ma quando il mercato è stato creato, che è una situazione completamente diversa da quella di Apple, dove tutti arrancano, compresa lei, e solo in alcuni mercati.

Un'altra cosa è che per quanto fosse grande Nokia fatturava grazie ai telefoni qualche decina di miliardi, considerando che tutta Nokia fatturava 40-50 miliardi, la divisione telefoni ne faceva 20-30 l'anno probabilmente.
Apple fattura 260 miliardi di dollari, e cosa ancora più importante fa 70 miliardi di utile, che è una cifra semplicemente inimmaginabile (questo vuol dire grosse riserve di liquidità) e da anni spende sempre di più in R&D.

Il vero problema di Apple, non è la leggera contrazione delle vendite, che prima o poi doveva avvenire, quanto la scarsa diversificazione del fatturato, perchè anche se adesso iPhone fa "solo" il 50-60% del fatturato, è comunque legato alle altre divisioni (tipo chi si compra iPhone+mac+music).
Microsoft per dire è quella messa meglio, Google, Apple e altre sono tutte nella stessa situazione, in futuro dovranno diversificare di più.

Max

La perfezione su prodotti che sono costruiti in decine di milioni di esemplari all’anno semplicemente NON ESISTE.
Qualunque prodotto commerciale ha margini di produzione fissati in fase di pianificazione.
Fosse anche solo lo 0.1% della produzione (percentuale BASSISSIMA), significherebbe avere migliaia di esemplari fuori standard. E fanno più rumore 5 che si lamentano sul web che 5 milioni soddisfatti a casa loro.

Horatio

Un commento intelligente.

Horatio

Tu stai male

Horatio

Ma perché gli rispondi xD

Horatio

Ho dovuto rileggere il commento due volte, già alla prima riga mi sono sentito male.

Darkat
Ste

ha anche sbandierato la perfezione , qualità e design per decenni dopo questo uno va e anche se sono 2-3-5 persone si ritrova un ipad piegato come azienda fai una figura di m....a ancora di più se non lo sostituisci dato il costo del prodotto poi se vuoi capirla bene per me ti puoi fare un totem in casa con i prodotti e apple sai che mi frega

Pirupa

Ok essential ha introdotto sblocco 3d con illuminatori vari?

Se proprio vogliamo parlare di gesture magari cita BlackBerry..

Max

Apple ha dichiarato esattamente quando cambierà gli iPad. Il margine di produzione è 400 micron. Sopra a quel limite cambia l’iPad. Sotto no.
Hanno anche aperto una pagina di supporto per chiarire la vicenda. https://uploads.disquscdn.c...

Ste

se era cosi effimera apple li cambiava e non ci perdeva in immagine no ?

Max

Infatti probabilmente sono lo 0,01 % della produzione

Max

Io devo ancora decidere se ho fatto bene oppure no.
Nel senso che ero indeciso con XS Max...
Trovo fantastico il suo fattore di forma, ma l’autonomia arrivando da un 8 Plus è buona ma non eccellente.
Forse alla fine per me l’ideale sarebbe stato proprio XR da 128 Giga...

sopaug

ma ti pagano per scrivere sce.menze o fai tutto gratis? Come sei indottrinato bene, un illuminato proprio.

Frank

Io ho ti ho risposto su cosa determina il prezzo di un prodotto, non ho detto se era meglio un prodotto o un altro. Ad esempio se dovessere fissare il prezzo a 5.000 euro, buona parte degli acquirenti si orienterebbo su altro anche se ritenessero l'iphone un prodotto migliore.

BaliBule

Per quanto si possa non apprezzare Apple e le sue politiche (io non ho mai posseduto un prodotto della mela) , è vero che i cinesi stanno ormai monopolizzando il mercato .
E questa non è comunque una cosa positiva (soprattutto se parliamo di cinesi)

B!G Ph4Rm4

Nokia è fallita per altri motivi, non per le fasce di prezzo.

stefano

Apple fa utili con gli iPhone principalmente. Una sua crisi non ha una relazione diretta con la situazione degli altri produttori.

Poi nei momenti in cui arrivano le crisi vince chi è più bravo a gestirle, che i soldi guadagnati anche se tanti, finiscono in un baleno

VaDetto

no per ora queste... appena me ne vengono altre in mente, lo scrivo!

Matteo

XS 256

Ste

se erano solo 5 li accettavano come difetto e per i soldi che spende a uno girano le @@

Depas

Adesso è “soltanto” triplicato

Max

Che iPhone hai preso ?

Darkat

A me importa poco, ho sempre comprato top di gamma e quest'anno ho deciso di boicottare questo sistema comprando un medio gamma, penso che molta molta gente abbia fatto la stessa cosa per principio

Max

Solo su HDBlog si può definire in crisi una società che fa 84 miliardi di dollari di profitto in un trimestre....

Darkat

Questo sistema poteva andare bene fino ad un certo punto, è sempre stato fallimentare, Nokia, con una strategia simile, ha perso il mercato in pochi anni, e aveva un market share immensamente più alto di quello di Apple

Max

Il mondo è proprio pieni di iPad piegati... ce ne saranno almeno 5 visti sul web... che scandalo

Max
Max

Altre cose che non sono mai successe ne conosci ?

ReAv

Gli stupidi vengono sfruttati da sempre apple è solo riuscita a spremere per bene i propri limoni... Eh sì il limone sei tu

ReAv

Le cose che scrivi sono prive di aenso si vede che sei un figlio di papà che nn sa dare valore ai soldi

VaDetto

Io mi sto trovando da d io con un OnePlus...

VaDetto

Ah be! Dopo 1300 e passa euro, sono d'accordo con te!!

Ste

la qualità dei prodotti come gli ipad piegati ? posso capire che avrà i suoi pregi ma dire che sono prezzi giusti è da fanboy estremo

Ruben

Sarà, ma non sei credibile

Lupo1

Delle volte mi viene il dubbio che ci stai trollando alla grande!

Lupo1

Si ma tu vivi nel tuo mondo fatato di mele, non fai testo...

stefano

Io ho sostituito il mio 6s con l'x rigenerato classe A.
Ci ho messo su meno di 500...prezzo dei top dello scorso anno.

Considerando che tenevo il 6s da tre anni e terrò questo altri 3 con l’iPhone questo problema già si riesce ad aggirarlo..

Ma per il resto è diventato tutto inavvicinabile

Matteo

Mah. Ho comprato il Mate 20 Pro e, a parte le dimensioni, aveva sia il FaceID (stesso array di sensori di iPhone) che il sensore di impronte a dir poco irritanti; la EMUI è la UI più inconsistente mai vista. Onestamente a me dà ai nervi.
Samsung ho provato S9 e devo ammettere che quando ho visto il video della One UI sono rimasto molto colpito; la batteria però non mi arrivava a sera.
Purtroppo il Pixel qui in Olanda non lo vendono ed è reperibile solo a prezzi da iPhone tramite terze parti. Quello si aveva tutto, o quasi, ok... poi ho letto di vari problemi hw.
iOS 12 ha un bel po’ di bug, è vero... ma ormai me lo tengo per mancanza di alternative

Matteo
Lokotto

Ok e' un po' meglio.
E' normale che dopo un anno la tecnologia migliori ma non mi pare che gli altri (almeno finche' non e' uscito X) aumentino di 300 euro tutti i loro top di gamma come fa Apple (faceva.. ora non lo fara' piu').

ice.man

quello è dovuto ad altre cause, che veniva messe in luce in articoli di analisi fianziaria datati giugno 2018, ossia quandola capitalizzazione era stabile attorno ai 1.000miliardi
.
la causa principale veniva identificata in una bolla alimentata dal continuo e costante buyback di azioni

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2