MacBook Air Retina testato su Geekbench

02 Novembre 2018 164

Il nuovo MacBook Air con display Retina è stato annunciato solamente tre giorni fa ma ha già ricevuto diverse critiche a proposito delle scelte fatte in relazione al processore che questo stesso integra. Lungi da noi dare un giudizio prima ancora di averlo provato, ma grazie ai risultati del test Geekbench diffusi in queste ore possiamo cominciare a farci un'idea di quelle che potrebbero essere le prestazioni di questa nuova soluzione della mela morsicata.

Anzitutto occorre ricordare che per il nuovo MacBook Air la scelta di Apple è ricaduta su un processore Intel Core i5 di ottava generazione, un dual-core a 1,6 GHz di frequenza operativa base. I risultati dei test parlano quindi di un punteggio poco superiore a 4200 in single-core e a 7800 in multi-core.

Confrontando quindi il modello 2018 con il precedente MacBook Air, ovvero il mid-2017 dotato di processore Core i5 di quinta generazione, notiamo che il più recente dei due prodotti è stato in grado di migliorare del 27% il punteggio in single-core e del 28% il punteggio in multi-core.


Rispetto al modello base della serie MacBook, quello che per dimensioni si avvicina di più ad un Air grazie al display da 12 pollici di diagonale, notiamo poi un miglioramento del 20% in single-core e del 17% in multi-core. Differente il risultato se passiamo invece alla categoria Pro, con il MacBook Pro mid-2017 senza touchbar che offre più o meno lo stesso punteggio in single-core ma registra un incremento del 16% per quanto riguarda le prestazioni in multi-core.

Senza storia, invece, il confronto con il MacBook Pro 13 del 2018 che spazza via letteralmente il nuovo Air con un punteggio di 16464 in multi-core e un più vicino, ma pur sempre superiore, 4504 in single-core.


Ovviamente i risultati di questi benchmark non vanno presi in considerazione se non come puramente indicativi. Nell'utilizzo di tutti i giorni sono infatti molti altri i fattori che possono influenzare il giudizio. Tuttavia, se i valori in campo dovessero essere rispettati anche nell'esperienza quotidiana ecco che il nuovo MacBook Air si posizionerebbe per prestazioni esattamente a metà strada tra il MacBook 12" e il MacBook Pro 13" senza Touch Bar, ovvero nella stessa posizione che occupa se guardiamo al listino prezzi.


164

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Mai come quest'anno hanno presentato dei device poco interessanti inoltre tutto a dei prezzi fuori mercato, fra un pò per comprare un iPad ci vuole il notaio con la firma di un garante. Usb Tipo C di iPAd è praticamente inutile, visto che il SO non permette l'uso di accessori come memorie esterne, niente jack per le cuffie, tastiera cover 210 euro e penna 135 euro, 1200 euro per 64 GB di spazio, sinceramente non ha senso.

ale

Stanno invece implementando perfettamente la visione di Jobs secondo me, il computer diventa un elettrodomestico, non più uno strumento di lavoro, rendiamolo il più semplificato possibile, togliamo porte, rendiamo l'OS più chiuso, abbassiamo le specifiche tecniche, e massimizziamo i profitti vendendo un giocattolo al doppio del prezzo di un computer con cui probabilmente ci fai più cose a livello professionale.

ice.man

DDR3 !?!?!?!?!
su un latptop da oltre 1.300E ?!?!!?!?

mauro morichetta

Apple risparmia sulla produzione facendoli tutti uguali ma noi utenti li paghiamo di più perdendo porte USB e comprando dongle di ogni tipo, hanno ammazzato tutta la vecchia gestione Jobs con un colpo solo, stanno diventando come Samsung un device ogni 4 mesi.

mauro morichetta

trova le differenze https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Guccia

E serve ad altri scopi, soprattutto.

1984

difficile in italia trovare offerte del genere. almeno non su amazon o store online. magari qualcosa trovi nei negozi fisici.

Suz Curter

Non mi ricordo gli anni scorsi ma ai vari black friday e successivi cyber monday vi furono offerte sui macbook? Mi conviene aspettare oppure punto ad un ricondizionato come ho fatto nei due portatili passati?

Accapi

Mica le metteranno base! costeranno minimo mille milioni di euro (900 euro in più secondo me nel configuratore)

Adriano

Sei sempre limitato, appena fai quel pelino in più o quella cosa in più contemporaneamente vedi il limite, che a quel prezzo non avresti su altri dispositivi. Poi vedetela come volete

Chirurgo Plastico

i5 256 GB.
Questo va paragonato al mac book pro, considerando il digitalizzatore e tutto quanto è esagerato come costo ma meno del mac

Max

Io non so se sostituirò mai il mio MacBook Pro 2015. Ormai faccio quasi tutto con un iPad Pro...
Ma se dovessi cambiare prenderei un Air e sarei ben felice di spendere quella cifra (il Pro a 2000€ è troppo per il genere di compiti che svolgo).

Max

Sono due prodotti diversi.

Avalon

i5 o i7? perché quest'ultimo tocca i 2000 molto di più di questo air.

BF3

Lungi da me dal difendere apple ma che differenza vuoi che ci sia nel navigare? Nessuna, oltretutto siamo nel 2018, sarebbe come dire che se installi linux su un assemblato perdi di prestazioni rispetto windows.
Se compri un mac hai un determinato hardware che ti limita sicuramente in alcune cose ma di certo non nella navigazione e affermarlo sarebbe ridicolo

Alessandro

Concordo, visione la tua di parecchi anni fa pero!

Adriano

Tu ti accontenti a quel prezzo quando potresti avere prestazioni migliori ed é un dato di fatto. Per te non vanno da nessuna parte certi discorsi perché non ammetti che lo facciano. Tutta qua. In ogni l'importante é che tu sia contento!

lorenzo1222

Ma cosa ci fate con il trackpad di qualità?

Chirurgo Plastico

Surface Book 2 è il top: Digitalizzatore, 2 in 1, qualità costruttiva top, prezzo tutto sommato onesto rispetto ai Mac. Aspetto un'offerta per il 256 GB

Michelex5

Ero indeciso tra questo air ed il pro senza touch bar ma alla fine penso che sceglierò quest'ultimo....se però volessi confrontare il pro senza touch bar ed il surface book 2 base? cosa consigliate?

Alex

Io punterei al Pro senza l'inutile touch bar. Street price ovviamente.

fabrynet

Nuovo MacBook Air intendevo.

booobiiii

Dovrebbero proprio eliminare il taglio da 128...ma sono dei geni del marketing

fabrynet

Sono due sistemi diversi rivolti ad utilizzi ed esigenze differenti.

Nicolas Zannerini

il macbook è un giocattolo. Ci fai le stesse cose che faresti con un ipad pro, anzi forse meno.

Nicolas Zannerini

Scusa eh, si sta parlando di prodotti semi- professionali. Come minimo ti deve interessare quale sia il più potente.

Joel

Non parlare per assolutismi! Ho amici che lavorano con programmi come Final Cut e Logic Pro, non potrebbero mai prendere un XPS, su cui fino all'anno scorso non potevi manco usare la Shell di Unix, quindi per gli sviluppatori era un incubo. Per non parlare del fatto che se hai Mac puoi sviluppare app per iOS, che sono le più remunerative al mondo. In poche parole, se sei un informatico non useresti mai e poi mai Windows, idem molti tecnici di video e suono, per fare due esempi di categorie. Questo devasta completamente le tue certezze.

Accapi

Diciamo che cambia anche grafica e schermo, audio (a favore del macbook pro base)

Sisisi

Ho lavorato diverse settimane per tentare di mitigare i problemi del mio t5600, in primo luogo i due xeon e5 non sono nativamente riconosciuti, niente turbo boost, il chipset c602 non è totalmente supportato, 4 sata su 6 non possono essere sfruttate, a causa di una incompatibilità presente anche sulle piattaforme con chipset simile x79 a volte il boot si blocca, in ogni caso sempre a causa del chipset lo sleep non va sempre liscio e ci ho comunque speso un bel po' di tempo dietro... Sinceramente se assemblo un pc è per ottimizzare costi e prestazioni, se ci gira osx ok ma per il resto non mi interessa, e nel caso di questa workstation l'ho presa così perché avevo necessità di una piattaforma robusta attiva h24 che da 4 anni non perde un colpo. Ho anche un macbook ed uso quello in modo liscio senza perder tempo, poi comunque questa è la mia visione, ognuno sceglie quale os metterci e a quali eventuali limitazioni sottostare

Claudios91

Guarda sui fissi è pressoché impossibile trovare qualcosa che non sia compatibile, basta un attimo valutare la scheda prima di acquistarla. Io per esempio ho un hack con i7 5820k, 32gb ram, Gtx 1080 Ti e 1Tb ssd+3Tb hdd. Ovviamente al 99% uso windows però quando voglio compilare sposto il progetto Xcode da MacBook Pro al fisso e ci metto un secondo. Fermo restando che windows ha ancora la meglio per quanto riguarda giochi e così via. Anche lato audio sta avendo una bella spinta grazie a windows 10 che ha introdotto un sistema a latenza bassissima (non ricordo ora il nome)

Claudios91

prevedo che saranno come potenza inferiori a una 1050Ti, spero di ricredermi, inoltre chissà che prezzo spareranno! Purtroppo AMD lato gpu ancora è tanto dietro Nvidia. Inoltre i Cuda core hanno molte più applicazioni che ne beneficiano. La cosa migliore è comunque avere scelta.

Sagitt

Secondo me il pro base sparirà

paolo

"Differente il risultato se passiamo invece alla categoria Pro, con il MacBook Pro mid-2017 senza touchbar che offre più o meno lo stesso punteggio in single-core ma registra un incremento del 16% per quanto riguarda le prestazioni in multi-core." In questa frase viene racchiuso il senso di acquisto tra l'air ed il base del Pro. 200 euro in più per il 16% di cpu non valgono assolutamente.

Sickboy

Su windows non ci puoi installare mac: togliendo di mezzo l'errore concettuale della frase perchè non installi un os su un os ..windows lo installi su un mac perchè è hw consumer alla pari di un hp o asus...mac os non lo installi perchè è di proprietà di apple e gira (ufficialmente) solo su hw apple... poi per carità se vogliamo parlare che per tirarti giù il raw di mac os devi usare per forza un mac con mac os pari alla release che vuoi scaricare..fa molto ridere come cosa..tutto ciò per poter creare una pendrive avviabile con mac os...

Sisisi

Anche su desktop a seconda della configurazione perde senso, perché a meno che non si prendano componenti ben supportati dalla community, nel caso in cui ci sia necessità di kext diventa un calvario. Sul mio t5600 ho lasciato windows, mettere mac equivaleva ad avere alcuni problemi ed anche compromessi che con windows non ho

Soleluna

Windows è lento di suo

Guccia

Inutile star li a dire, se si cerca qualità estrema e un prodotto con cui lavorare veramente non esiste che Apple.
Chi continua a dire che "con metà prezzo hai un hardware che vale il doppio" non ha mai visto un Mac neanche in cartolina.
Lo stesso dicasi per iPhone, iPad, Watch e qualsiasi altro prodotto Apple.

Sisisi

No, come vuoi tu, se volevi farmi perder tempo con discorsi che non portano da nessuna parte perché non hanno senso ok, però se l'avessi detto prima avrei evitato di risponderti. Buona continuazione

CAIO MARIOZ

io sto aspettando le AMD Vega in arrivo sul Mbp 15" a fine novembre

sMattoZ1

128gb bastano per un uso base, inoltre già con il cloud si potrebbe sopperire a questa grande mancanza, se puoi optare per un disco esterno è sempre meglio (già per il fatto che hai gli stessi file condivisibili con qualsiasi pc)

Stefano Santo

Ma figurati se lo ha mai provato...

Galy

Sono appena state ufficializzate le nuove radeon sui mbp 15.

Claudios91

Gestione del calore (ma questo un po tutti i 6 core) la qualità costruttiva è piacevole ma non è eccelsa ( sul mio scricchiolava un po il Palm rest) e in generale lo schermo non mi sembra ugualmente preciso come quello del Mbp (fermo restando che la risoluzione è indubbiamente migliore). AL Mbp manca una scheda video decente e uno schermo con tempi di risposta migliore, perché sennò non avrebbe rivali!

Los Endos

Per curiosità, cosa non ti ha convinto dell'XPS 15 4K?
(Senza alcuna polemica, anche io credo che i macbook siano ancora insuperati sotto diversi aspetti)

Claudios91

Dopo averne provati tantissimi di portatili purtroppo sono dovuto ritornare al Mbp 15 con TB. Bisogna dare atto che come piacevolezza d'uso sono una spanna sopra e questo air non farà eccezione. Hanno hardware davvero ridicolo però come display, batteria, audio e trackpad non ci sono paragoni. Per me che ho necessità di avere una buona durata di batteria, uno schermo ottimo e un trackpad degno di questo nome le scelte su windows erano davvero risicate. L'ultimo xps con i9 non mi ha convinto per nulla e idem il Razer blade con schermo 4k. Purtroppo sui portatili c'è ancora da lavorare. Come desktop ho abbandonato felicemente il mondo apple, ormai gli all in one, i mini e i Mac Pro (sigh) non hanno senso a quelle cifre.

Claudios91

Hackintosh ha senso solo su desktop o su portatili con lo switch da bios di dGPU o iGPU per come la vedo io, altrimenti si perde il senso perché onestamente ad oggi windows gira bene tanto quanto osx.

Dario

In pratica si spende meno rispetto al MacBook Pro senza touch bar, si ha in più il chip t2 ed il sensore di impronte digitali, con un peso e una durata della batteria migliore. Air a € 1.629,00 con ssd a 256 giga, MacBook Pro 13 con touch bar a € 2.099,00 e MacBook Pro 15 a € 2.899,00. Ovviamente prezzi più alti di un 20 per cento circa, ma se un iPhone XS da 64 giga costa 1189...

Ikaro

O beh, assolutamente quelle sono le cose primarie in un pc, che poi abbia la cpu e gpu della chicco sticaxxi

Adriano

Ok come vuoi tu

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2

Apple iPhone XR è arrivato: unboxing e anteprima video