Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2

30 Ottobre 2018 1235

Apple ha annunciato due nuove varianti di iPad Pro durante l'evento di lancio che si sta tenendo proprio in questi minuti a New York.

Le due nuove versioni sono caratterizzate da un display Liquid Retina rispettivamente da 11" e 12,9 pollici. Assente - come da indiscrezioni - il pulsante Home con annesso Touch ID. Apple è riuscita a integrare il sistema di sblocco Face ID con tecnologia TrueDepth senza alcun notch sul display ed è stato progettato per funzionare in qualsiasi posizione. Il riconoscimento facciale potrà essere utilizzato tra le altre cose anche per funzionalità come Animoji, Memoji, Apple Pay e altro ancora.

L'interfaccia è ora gestibile attraverso le gesture di iOS 12 che abbiamo già avuto modo di vedere a bordo dei più recenti iPhone X, XS e XS Max. La nuova versione del sistema operativo mobile, da subito disponibile su iPad Pro, migliora l'importazione delle foto e introduce il supporto per l'editing di immagini in formato RAW e le videochiamate di gruppo con FaceTime.

Il cuore pulsante di entrambe le varianti di iPad Pro è il SoC proprietario A12X Bionic (8-Core CPU, 7-Core GPU) con processo produttivo a 7 nanometri: un processore definito come il 35% più veloce rispetto alle CPU dell'anno precedente e il 90% più veloce in Multicore.

Quattro i tagli di memoria disponibili: 64GB, 256GB, 512GB e il nuovo da 1TB.

Come anticipato nelle ultime settimane, iPad Pro è il primo dispositivo Apple a rinunciare al connettore Lightning proprietario di Apple. Al suo posto, l'azienda di Cupertino ha inserito un ingresso USB-C attraverso cui sarà possibile anche ricaricare gli altri dispositivi.

Con la nuova versione di iPad Pro, Apple ha annunciato anche la seconda generazione di Apple Pencil. Tra le principali caratteristiche, la nuova penna vanta un attacco magnetico per fissarla al tablet e ricaricarla con semplicità in modalità wireless e nuove gesture per aprire velocemente l'app Notes attraverso un doppio tap.

Apple iPad Pro e la nuova Apple Pencil saranno disponibili a partire dal 7 novembre. I pre-ordini sono già attivi.

  • iPad Pro 11" 64/256/512GB a partire da 899/1069/1289 euro. La variante da 1TB partirà, invece, da 1729 euro.
  • iPad Pro 12,9" 64/256/512GB a partire da 1119/1289/1509 euro. La variante da 1TB partirà da 1949 euro.


La nuova generazione di Apple Pencil, invece, ha un costo di 135 euro.

Smart Keyboard Folio

Durante la presentazione, Apple ha annunciato anche la nuova Smart Keyboard Folio che offrirà - secondo quanto dichiarato dall'azienda - nuovi livelli di precisione e produttività insieme alla Apple Pencil di seconda generazione.

Smart Keyboard Folio proteggia sia la parte anteriore che quella posteriore di iPad Pro integrando una tastiera full-size che non ha bisogno di essere ricaricata o accoppiata.

La Smart Keyboard Folio ha un costo di 219 euro.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 892 euro oppure da ePrice a 1,045 euro.

1235

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
anto54

e il tablet al cugggino? ma stai zitto e torna a piangere.

franky29
Carlo Pissu

Ha innovato anche per il taglio di capelli.

Ciaoiphone4

I 128 gb non ci sono:è disponibile nei tagli da 64-256-512- gb e 1Tb

Ruppolo

Sembra uno spot

Roberto Coe

Corretto, detto da altro utente Android

Brubri_

Sinceramente, chi è che fa tante foto con un tablet? Secondo me, quella fotocamera è più che sufficiente per il tipo di prodotto, se avessero messo la doppia fotocamera avremmo probabilmente avuto un prezzo più alto per una caratteristica che sarebbe stata veramente poco sfruttata.

Allan

Ti sei risposto da solo: utilizzo ludico. Quindi vanno bene anche 128 GB non è mica un notebook ne un pc.

Filisp95

Avrebbero anche potuto mettere il modulo dual lens

Brubri_

Credo che abbia lo stesso sensore principale di iPhone XS (così come accade su XR), dato che durante la presentazione si è visto che supportava lo Smart HDR e i video 4k@60fps.

Bruce Wayne

Certo. Ovviamente su pc si ha un esperienza più completa. In giro ti porti l’iPad in ufficio hai il pc fisso.

ZioThor

220/240 euro

Cp9

Ok fa niente ti voglio fare una domanda su i pad pro girano questi software architet AutoCAD o bim?

IlCommentatore

Non voglio spendere 830 euro per un tablet, piuttosto li spendo per un pc

Bruce Wayne

mi sono trovato contro un mulo che non capisce che può sbagliare

marco

lol

Vincent Ammattatelli

No, dai! Scherzo. Non te la prendere.
Comunque è davvero raro vedere in aziende che sviluppano hardware (partendo da prodotti già esistenti, chiaramente) l'uso di un pc Apple. E per il software. Alla fine si può usare l'OS che preferisci ma rimane più comodo usare lo stesso OS che usa lo sviluppatore hardware e spesso è proprio Windows.

Vincent Ammattatelli

Appunto. Tu sei un informatore scientifico. Li visualizzi i risultati. Non li devi fare. :-)
Dove lavoro io per esempio, gli unici ad usare Apple sono i designer e chi si occupa della pubblicità.

Cp9

Che tristezza che sei credevo fossi una persona più interessante invece sei il solito mentecatto che gira per le chat e insulta al posto di argomentare ciò che pensa .
P.s. co glio ne è tuo papà che ti ha messo al mondo.
Addio

Ciaoiphone4

Però sui nuovi iPad pro i 128 gb non ci sono, e da 64 gb passi a 256gb

mrfeel

A me è stato fornito un iPad Pro da 9,7", come informatore scientifico, poi conosco agenti di commercio, notai, rappresentanti, assicuratori e anche qualche agente immobiliare che lo utilizza. Non hanno necessariamente bisogno del Pro da millemila euro, per questo ho posto la mia domanda in maniera generica: la mia curiosità è su chi utilizza TABLET sul lavoro e che utilizzo ne fa.

mrfeel

A me è stato fornito ai tempi dell'uscita un iPad Pro da 9,7", che utilizzo poco perché preferisco ancora il laptop.
La mia domanda è generica: chi utilizza il tablet e che uso ne fa.
Poi se lo sbarbatello si fa comprare il Pro da 11" da 512GB per navigare su internet e usare YouTube non mi riguarda.

mrfeel

Perfetto, gli sviluppatori software o hardware non lo utilizzano.
Per esperienza personale, da informatore scientifico, ti posso garantire che la mia azienda, tedesca, mi ha fornito un iPad Pro 9,7", un iPhone 7 e prossimamente un macbook pro da 13.

Paneshock

O.T.
Quanto può valere un iPhone 6s 64gb space gray preso al day one ma con batteria sostituita 1 mese fa e con 3 cicli di carica?
Grazie

Marco Zafferana

La tua risposta mi toglie ogni dubbio, perchè qual'ora dovessi trovarmi veramente a mio agio ad utilizzare la pencil per le mie illustrazioni e quindi utilizzarlo a pieno carico so di non avere problemi! :)

ToM

Sempre detto, lo spero..

Marco Zafferana

Si, ma il succo era lo stesso.
E' un mix tra necessità e interesse per l'oggeto in quanto tale. :)

Antonio Guacci

256 GB è un taglio adeguato: è lo stesso che ho preso io e alla fine, scaricando periodicamente i PSD che realizzo, oscillo tra i 15 e i 45 GB occupati, mai di più.

Non consiglio tagli inferiori: iOS (o quantomeno Clip Studio Paint EX che uso) fa salvataggi temporanei dei file in creazione, supplendo alla mancanza di RAM. Più storage hai, quindi, e più complessa e ampia può essere la tua composizione (io lavoro regolarmente su disegni da 7000x11000 pixel, talvolta con 70-80 layers: mai un problema).

Paolo C.

Ok ))) prima avevi risposto diversamente )))

Marco Zafferana

Mi trovi pienamente d'accordo, mi state sollevando da un grosso dubbio!
Grazie mille!

Paolo C.

L'iPad non potrà mai sostituire un notebook. Anche se vogliono vendertelo per questo.

Ciaoiphone4

Secondo me i prossimi iPhone riprendono il design squadrato di iPhone 5, che ricorda molto quello di iPhone 4 e quello di questi nuovi iPad

Ciaoiphone4

io ho il primo iPad Pro 12.9" del 2015, e all'epoca era partiva da 32 gb e si saltava ai 128 con un aumento di 300€, e all'epoca era considerato un ipad più grande. Con i 32 gb sono un po stretto, ma riesco anche ad vere sempre libri 10gb. Se dovessi comprarlo però andrei sul taglio da 256 gb con il nuovo modello così sono sicuro che non avrei problemi di memoria. Anche perché avendo la possibilità di collegare l'iPhone per caricarlo, non vorrei che con iOS 13 o successivi, apple creerà una versione di iTunes per iPad, con il quale sincronizzare l'iPhone, e quindi potrebbe archiviare dati di backup. Dico questo perchè questo iPad è un'ulteriore conferma del percorso che Apple sta facendo sul versate mobilita e computer e sul futuro dei macbook "non pro"

Bruce Wayne

informati in giro c0glione

Marco Zafferana

Perchè lo ritengo più adeguato alle mie esigenze, anche in futuro.

Marco Zafferana

Potrei essere d'accordo, ma entrano in gioco anche questioni estetiche e possibilità di utilizzo future. Diciamo che staa metà tra la necessità e la totale attrazione per l'oggetto.

Paolo C.

Perchè il pro? Per quello che ci devi fare basta e avanza quello normale

Vincent Ammattatelli

Dimenticavo anche l'ambiente musicale e quello multimediale come gli studi di regia e montaggio video.
Anche in questo caso sempre perché Apple costruì i suoi pc fin da subito in maniera tale che avessero un comparto dedicato proprio ad ogni singola attività. Video, audio e così via. Mentre IBM basò la struttura dei pc sul discorso "calcolo matematico". Trascurando il resto.
Così, tutti gli ambiti professionali che non sfruttavano i calcoli ma forme "d' arte" come il sono o l'immagine, deviarono su Apple. Dove proliferarono moltitudini di software proprio ad uso professionale come ad esempio proprio Autocad.

Vincent Ammattatelli

Sì, beh. Non volevo entrare così in dettaglio ma in ambito fotografico, editoriale, pubblicitario (una volta anche per tutti gli studi che avessero a che fare o usassero Autocad, tipo anche gli architetti) Apple è abbastanza uno standard di utilizzo. Anche alcuni studi legali e notarili ad esempio.
E qui veniva la mia dicitura di ambienti lavorativi "ricchi". Lasciando perdere le tipografie e l'editoriale (che può essere ricca e anche povera come tipologia), tutti gli altri sono ambienti lavorativi di una certa tipologia che normalmente orbita in un ambiente dove i soldi girano o possono girare. Oppure, arte. Come la fotografia. D'altronde Apple e stata la prima (assieme a Commodore poi dopo) ad inserire in un PC un comparto dedicato alla parete grafica. Cosa che nel mondo IBM compatibili (come si definivano negli anni 80 i PC x86) avvenne solo nella metà degli anni 90 e pure male all'epoca. Una spinta dovuta prettamente all'uso ludico per giunta.

Marco Zafferana

Grazie mille! E' esattamente quello che volevo sapere!
Non avendo mai avuto un Ipad, e comunque essendo un utente Android per quello che riguarda il mondo smartphone, ero curioso di capire se in futuro aggiornamenti e peso delle App potessero farmi pentire di non aver messo quei 200 euro in più!

Steve La Mazza

No no, è esattamente il taglio giusto che ho anch’io, modello 2017.
Non l’utilizzo come te a livello professionale anche perché, ho tutta la musica su iPhone e solo foto-video + film su iPad. Così, dei 256GB di capienza, 210GB sono liberi.
L’utilizzo tantissimo, ad esempio, con cloud anche di sistemi Windows che, ultimamente con l’app File funziona benissimo.
Sì, potrei infarcirlo con altri film ed arrivare ad un residuo di 150GB ma, sempre lì staremo.
Il discorso Photoshop però, lo vedrei più nell’ottica di una nuova e migliorata potenza computazionale del SoC A12X. È questo che deve far propendere per l’acquisto di un iPad Pro. La capienza è secondaria per me, perché faccio tutto o quasi in cloud, ormai da 5/6 anni.

Antony Coc

Scusa ma prima di scrivere potresti leggere bene cosa ho scritto? Sto parlando di vendite? Sto parlando dell'uso blando che può fare qualsiasi persona? Ho scritto che ho solo Surface? Io sto parlando di usi PROFESSIONALI...quello che fai tu nel personale sinceramente a me non interessa...come non interessa a nessuno quello che faccio io...detto ciò...cambiero idea quando Apple si deciderà a fare un vero 2 in 1 sia lato software che hardware.

mytom

Dipende dall'ambiente lavorativo. Dalle mie parti (sport, nautica, vela e media al seguito), Apple è standard. E lo dico pur preferendo, in ambito lavorativo, l-ambiente Windows.

Marco Zafferana

Ciao ragazzi, volevo chiedere un consiglio a voi che magari siete più esperti in materia "Apple" : Sono convinto di voler prendere un Ipad Pro 2018, ma sono indeciso sul taglio di memoria.
Per un uso da sera post lavoro, quindi normalissimo streaming, videocall, spotify, più un utilizzo ludico con Pencil in attesa del rilascio di photoshop ( la mia professione riguarda la modellazione per la quale ho il mio pc e il design per cui vorrei sfruttare ipad pro ) utilizzando sempre GDrive o scariati cloud per l'archiviazione dei file, è abbastanza 256 GB? O rischio di avere un dispositivo obsoleto nel giro di due anni?
Grazie!

Cp9

In più correggimi se sbaglio la fotocamera ha lo smart hdr ma il display non è hdr

Cp9

Dai ti prego siamo seri chi fa grafica con un tab da quello che scrivi sembri un ragazzo assennato quindi penso che converrai con me non ha la Potenza necessaria ne la precisione il monitor per uso professionale è piccolo scomodo e pessimo e non fa da tavoletta grafica collegato al pc .lo puoi usare per far vedere i rendering in giro oppure come fanno la maggior parte delle persone ci giochi a candy crash è un tab come tutti gli altri solo più grosso.
Ps se la risoluzione non si può cambiare ti lascio immaginare cosa succede in una sessione di lavoro

Steve La Mazza

Si vabbé 269 ma, cosa hai preso per quella cifra, scusa.. Io presi l'anno scorso il Pro 10,5" Cellular 256GB in Canada per 830€. Al rientro in Italia, lo stesso modello era passato da 999€ a 1069€.
Se devo prendere qualcosa che non mi aggradi, passo e ne faccio a meno..

Steve La Mazza

No no no ragazzi, non scherziamo. Se vogliamo risparmiare, andiamo pure su quelle ciofeche android. Se invece vogliamo urilizzarlo almeno per 2/3 anni, bisogna andare su un prodotto Pro usato. Ne vale sia in termini di prestazioni sia in longevità.

Steve La Mazza

Potresti andare sull'usato, risparmiando un bel pò e rimanere aggiornato. Io ho il Pro 10,5", lascia perdere col 4. Fra un pò metterò in vendita l'Air 2 che già mangia polvere a tutto andare con il Pro..

Steve La Mazza

Beh, come hanno avuto modo di dirmi in un Apple Store, dopo che avrò comprato una 20na di devices Apple in 10 anni:
"Se lei non acquista un device, non è che Apple morirà certo di fame".
Così si potrebbe rispondere anche a te e tuoi consimili, quando affermi d'acquistare surface. Sai a loro cosa gliene potrà mai fregare de meno..

Questi Pro, sia 2018 sia quelli passati (posseggo il 10,5" Pro 2017) sono effettivamente dei Pro. Lo dico per esperienza personale ed utilizzo di svariati iPad fin dal 2010. Mai, mi verrebbe in mente d'acquistare un surface che di sicuro, non farebbe bene proprio un bel niente. Mentre Apple iPad, quello che fa lo fa alla grande e con gran velocità esecutiva..

L'iPad, è il device che utilizzo tutti i santi giorni per svariate cose sia personali che lavorative, anche più di iPhone XS. Mentre, per lavoro utilizzo un piccolo portatile windows, solo ed esclusivamente per cose essenziali ed inerenti al mio lavoro.

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPhone XR è arrivato: unboxing e anteprima video