Apple completa l’acquisizione di Shazam (e toglie la pubblicità)

24 Settembre 2018 135

Apple ha completato l’acquisizione di Shazam, operazione annunciata a dicembre dello scorso anno e ora finalizzata dopo aver ottenuto il via libera da parte dell’Unione Europea.

Questo il commento di Oliver Schusser, VP di Apple Music:

Apple e Shazam hanno una lunga storia insieme. Shazam è stata una delle prime applicazioni disponibili quando è stato lanciato l’App Store ed è diventata una delle app preferite da parte degli appassionati di musica in tutto il mondo. Con un amore condiviso per la musica e l’innovazione, siamo emozionati nel riunire i nostri team per offrire agli utenti ancora più modalità per scoprire, sperimentare e ascoltare la musica.

Con l’acquisizione di Shazam da parte di Apple, l’app verrà resa disponibile a tutti gli utenti senza pubblicità. I numeri sono particolarmente importanti: l’app è stata scaricata più di 1 miliardo di volte, e ogni giorno viene utilizzata più di 20 milioni di volte.

Come accennato a inizio articolo, la Commissione Europea ha dato il via libera all’acquisizione a inizio settembre, ritenendo che “non riduce la competizione sul mercato dello streaming musicale”.

Non sono stati al momento confermati i numeri dell’operazione: secondo le indiscrezioni, Apple avrebbe pagato Shazam circa 400 milioni di dollari.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 437 euro.

135

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
disqus_ECsvBh9gay

E ancora di più per via di questa acquisizione, non capisco i gesti di MS con Windows 10 mobile portandosi dietro per giunta i problemi del mobile al Desktop: Bastava un accordo per integrare il riconoscimento di Cortana con Spotify, già messo in Groove.

Nadella potrà anche aver aumentato il rendimento, ma ha impoverito Windows togliendogli possibili servizi utili per il futuro. Manca solo che eliminino Hololens e Mixed Reality e siamo apposto!

Allora mi salvo a metà, ho sia Android che iOS

David Lo Pan

.....d'oh!!!

Beh sì, è come se lo avessi fatto ora!
Solo che io pagai 10 cent XD

David Lo Pan

Io pagai nel 2011, ho appena controllato. Quanto tempo è passato :O

Ricordo che comprai Shazam Encore (senza pubblicità) a 10 cent... era il 2011 :D

diperdaniele

Sound search integrato in google search

giorgio085

idem.... e l'ìdea che ora i miei 5 euri sono di apple mi disturba oltremodo.

Neu

Probabilmente sparirà, per loro non ha senso sviluppare per Android. L'unica eccezione sono app come Apple Music perchè lí lo scopo è raccimolare abbonati

Mistizio
sailand

Pubblicità o no ho mollato Shazam in favore di SoundHound perché riconosce più brani di musica classica.

Itachi

Per sempre perchè non è letteralmente MAI successo il contrario.

ErCipolla

Usano una tecnica che in programmazione si chiama "audio fingerprinting", che in pratica consiste in un sampling grezzo di alcuni punti chiave dell'onda sonora unito ad algoritmi di fuzzy hashing e rolling hashing (almeno, presumo io che quelle siano le tecniche usate, vista la natura del problema, ma potrei sbagliarmi).

Per dirla molto "terra terra": il microfono del telefono registra il brano, ma non memorizza tutta l'onda (sarebbe troppo grande da inviare ai server di Shazam in tempo reale, e comunque troppo "sporca", a causa del rumore ambientale, per fare un confronto diretto 1 a 1). Invece, Shazam memorizza solo i picchi che individua nell'audio, ovvero i momenti in cui la forma d'onda cambia bruscamente (es: ad ogni "colpo" di batteria, ogni attacco vocale, ecc.), salvandosi così solo una sorta di "riassunto" che descrive tutte queste "curve brusche" dell'onda sonora, ma senza dettagli precisi. Questo è ciò che permette a shazam di funzionare anche se ci sono rumori di fondo o disturbi: l'informazione estratta è abbastanza precisa da identificare la canzone ma non è influenzata eccessivamente da disturbi come brusii ambientali o fruscii del microfono, dato che questi sono tipicamente suoni costanti e non bruschi, e pertanto non vengono rilevati come "picchi".

Questo riassunto della forma d'onda (la "impronta digitale" della canzone) è poi inviato ai server di Shazam, che hanno un database (concesso in licenza dalle case discografiche) che contiene tutte le canzoni a loro disposizione, dalle quali hanno già generato in precedenza tutte le impronte digitali. Qui interviene (presumo) un algoritmo di tipo "rolling hash" (che noto solo ora essere una nomenclatura abbastanza hippie :D). Questo tipo di tecnica in pratica consiste nel creare una diversa impronta digitale per ogni "fetta" di brano (della durata di 10 secondi circa nel caso di shazam). Questo è quello che gli permette di riconoscere la canzone anche se ne ha sentito solo un pezzettino in un punto causale: in pratica nel loro database ci sono memorizzate le impronte digitali di ogni "fetta" delle varie canzoni.

A quel punto viene fatto un semplice confronto per vedere a quale brano appartiene l'impronta digitale ed è fatta.

Antony Coc

SoundHound

Pito

Esatto, l unico commento utile. La risposta è questa del probabile futuro

Strano. È un episodio davvero singolare il tuo.

Anche io, 10cents all'epoca ma mi girano lo stesso. Non voglio che altre compagnie che tra l'altro nemmeno hanno nulla a che fare con me abbiano anche questi dati sul mio conto.
Che p@lle.
Utilizzo SoundHound ora

SoundHound

Helix

Quello è uno degli sfondi dinamici (usano l'accelerometro per muovere le stelle) del Note8. Io ti consiglio di trovare nello store degli sfondi quelli di s9, note8 e note9 che dovrebbero esserci.
Se no puoi usare questo, per me molto bello

https://uploads.disquscdn.c...

Vash 3rr0r

Io ho notato che ad alcuni utenti non funziona per via dello smartphone più che per il software in sé..

Vash 3rr0r

Beh ma far ascoltare le canzoni direttamente a Google funziona bene ugualmente. Io questa manovra la vedo più come un surplus di Apple rispetto quello che già possiede

Tux

Sta parlando a max con altro account

Vash 3rr0r
Jezuuz
Tux

Parli tu che ti smerdano ogni volta che apri bocca in post samsumg con l'acount max...

Gentleman.Driver

Mi consigli qualche sfondo bello per il mio S7 Edge? magari che sfrutti bene il pannello AMOLED.
Quello che hai postato non è male

Leonardo Pisani

Perfetto... ora posso dire addio ad un possibile miglioramento su WearOS, l'APP Shazam non trova NULLA NULLA NULLA!!!
Succede anche a voi? Possibili alternative?

David Lo Pan

E poi ci sono io che ho pagato (non ricordo quanto) per eliminare la pubblicità da Shazam, divenuta poi, per l'occasione, Shazam Encore.

Ma tant'è.... "almeno io il denaro lo metto in circolo!" (cit. Franco Lechner)

Ungarus
Mario

Finora ha sempre riconosciuto tutte le canzoni che gli ho fatto sentire, comprese quelle di alcuni gruppi semi-sconosciuti.

almi05

Perché?

almi05

Secondo me nelle canzoni nuove mettono degli ultrasuoni in modo che shazam le trovi subito.

Sterium

Certo le riconosce una volta su 10000000

daniele

Da un po volevo sostituirla con il widget di Google, quale momento migliore?

daniele

Tocca parlare con quella chiavica di siri, per android c'è un widget di Google clicchi e via

Duke Of Prunes

L'avevo eliminato preferendogli SoundHound perché ci metteva un sacco da quando lo aprivo a quando riconosceva il pezzo... era diventato un pachiderma...

roby

Ho disintallato shazam!

AL1979

Solo che tocca parlare. Sarebbe bello integrare una applicazione di sistema super leggera (max 15 MB) per riconoscere il brano se non si vuole parlare in pubblico con Siri

Ungarus

A me interesserebbe avere una documentazione su come funziona Shazam, ancora oggi mi lascia sempre a bocca aperta.

Shrek
Mario

Infatti. Chi ha Android può usare Google, chi ha iOS Siri. Addirittura lo fa anche Cortana per i pochi che hanno ancora Windows Phone. Non c'è bisogno di installare alcuna app esterna.

dicolamiasisi

solo per utenti Android

dicolamiasisi

sì infatti...Google è meglio...ora poveri utenti Android che avranno una versione inferiore

Davide

più che altro per integrare tutto in apple music. Se molta gente, magari in un certo luogo, inizia a shazammare una certa canzone, apple la proporrà come suggerita.

AL1979

Anche iOS. Basta usare Siri

CAIO MARIOZ

Questa è la differenza tra Apple e Google

Neu
Helix

Fabrynet è il primo funboy, soprattutto su youtube, dove si confonde coi commenti dei 12enni
E sia ben specificato che per le cuffiette ci posso anche concordare

https://uploads.disquscdn.c...

Neu

1/4 che capisce le tue battute... scarta la carriera da comico.
Semplicemente, dopo che ti abbiamo fatto notare la figura di marmellata, ti stai parando il didietro dicendo che era sarcasmo

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20