Zagg presenta le tastiere-case Messenger Folio e Nomad Book

27 Giugno 2018 6

Zagg ha presentato due tastiere cover per tablet. Entrambe prevedono alloggiamenti per il pennino digitale. Si chiamano Nomad Book e Messenger Folio, e costano rispettivamente 99 e 59 dollari.

Zagg Nomad Book è la più raffinata delle due - facile da intuire, visto che costa quasi il doppio dell'altra. Per cominciare è compatibile con un gran numero di tablet da 10,5 pollici o meno - non necessariamente marchiati Apple. Per iPad, comunque, viene citata espressamente piena compatibilità con il Pro da 10,5 e 9,7 pollici, l'Air e l'Air 2, e l'iPad di quinta e sesta generazione. Tra i tablet Android vengono citati Samsung Galaxy Tab S3 e Galaxy Tab S2.

Zagg Nomad Book

I tasti sono retroilluminati, e c'è il supporto per il pairing multi-device. Ciò significa che la tastiera si può connettere in contemporanea a due dispositivi - per esempio un tablet e uno smartphone. Il case è dotato di kickstand che permette di ottenere quattro configurazioni - libro, tastiera, case e video - e regolare l'angolo di inclinazione dello schermo. La batteria integrata, ricaricabile, dura fino a due anni.

Zagg Messenger Folio

Zagg Messenger Folio è invece compatibile con il solo iPad Pro da 10,5 pollici. Le configurazioni disponibili sono solo due, e i tasti non sono retroilluminati.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 630 euro oppure da Amazon a 689 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Io non mi sento di essere tanto severo una carica una volta al mese non è un grande impegno, ho avuto tastiere Bluetooth di ogni genere, la soluzione a mo di Surface mi sembra davvero ottima, completando la versatilità del prodotto, credo sia uno scotto da pagare senza tante rinunce. Se avessi un iPad pro, con i suoi pogo pin, nel caso in cui una tastiera fosse retroilluminata, penserei che peserebbe sulla autonomia del tablet, forse una batteria indipendente potrebbe essere una valida alternativa. Dicendo questo non voglio farti cambiare idea, piuttosto farti pensare un altro aspetto che magari potrebbe farti vedere l'utilità del prodotto sotto un'altra ottica.

mauro morichetta

La soluzione a mo di Surface mi sembra una realtà plausibile, a costo di pagarlo un poco in più, renderebbe giustizia ad iPad completando la sua versatilità anche per chi scrive molto come il sottoscritto.

Dr. Home
iTunexify

Senza la compatibilità con i pin di iPad Pro secondo me, da possessore, è scaffale, perché va ricaricata

mauro morichetta

Secondo me sono dispositivi specifici, non adattabili.

AndreDNA

Interessante.
Come fa a essere compatibile con tablet di dimensioni diverse?

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza