Tim Cook racconta il suo primo incontro con Steve Jobs e del suo impatto su Apple

13 Giugno 2018 139

Tim Cook è stato protagonista di una lunga intervista - che potete trovare in Fonte - rilasciata a Bloomberg in occasione della partecipazione al David Rubenstein Show. Registrata lo scorso 13 maggio, l'intervista è stata pubblicata solo oggi e ci offre alcuni interessanti spunti di riflessione.

Tra i vari argomenti affrontati da Cook, è stato impossibile non parlare del suo diretto predecessore, il co-fondatore di Apple Steve Jobs. Non un semplice racconto nostalgico, ma una piccola analisi di come l'impatto di Jobs sia ancora evidente nella Apple attuale e nei suoi prodotti più recenti, come ad esempio l'Apple Park.

Cook, infatti, afferma che la nuova sede della società nasce proprio ispirandosi alla visione che Jobs aveva riguardo ciò che può essere definito "il luogo di lavoro ideale". Questo doveva offrire ampi spazi comuni in cui la gente potesse incontrarsi causalmente - quindi senza doverlo programmare - e lavorare a progetti in comune, favorendo un fenomenale sviluppo di idee e innovazione. Su queste basi è stato realizzato l'Apple Park, seguendo proprio ciò che il più importante CEO di Apple reputava vitale per la compagnia.


Tim Cook ha anche ricordato il suo primo incontro con Steve Jobs e di come fosse rimasto colpito sin da subito dal suo modo di pensare, decisamente lontano dalle credenze convenzionali che caratterizzavano gli altri CEO. Questo gli permise di puntare al mercato consumer quando molte altre aziende del settore si spostavano verso il mondo server e aziendale, vista l'enorme concorrenza.

Anche il solo parlare con lui o le domande che poneva erano del tutto diverse. Prima che terminasse il nostro incontro ho pensato "spero davvero che mi offra un posto perché è proprio quello che desidero".

Nel corso dell'intervista, Cook ha anche parlato dell'Apple attuale e di come la società sia realmente concentrata sul perseguimento di obiettivi di lungo termine, ignorando spesso i potenziali guadagni nel breve termine.

Resto sempre incuriosito dal fatto che ci sia una fissazione generale su quante unità di un prodotto vengono vendute nell'arco di 90 giorni. Noi prendiamo decisioni che si svolgono nel corso di diversi anni. Abbiamo reso chiaro più volte il fatto che non portiamo avanti la compagnia per coloro che hanno fretta di realizzare guadagni immediati.

L'intervista prosegue toccando molti altri punti, come ad esempio il tema della privacy - la cui importanza è stata fortemente ribadita da Cook - e dei diritti civili.


139

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Iliado

Steve suppongo.
Se parlavi di Tim ti saresti rivolto al femminile :D

CAIO MARIOZ

Batteria e fotocamera vanno alla pari di altri prodotti da 1000€

CPU potente come le future CPU del 2019

GPU da top gamma

Memorie più veloci del mercato

RAM è ininfluente avendo un sistema costruito sul suo hardware (cosa che non ha nessun altro telefono, che quindi deve inserire 8 GB di ram per avere le stesse prestazioni)

Sblocco e tracking 3D del viso che non ha nessun altro

Video 4K a 60 FPS e 1080p a 240 fps con registrazione infinita e compressione H265 HEVC che non ha nessun altro

Audio stereo è migliore di quasi tutti i top gamma

Materiali, costruzione e display idem

Scorciatoie tramite pressione e feedback aptico che non ha nessun altro

Aggiornamento per 6 anni che ti sogni pure su 3 generazioni di Google Pixel

Dimensioni più compatte di qualsiasi top gamma

Tutte le app e i servizi Google + tutte le app e i servizi Apple

bruno

"una persona che asserisce di non avere problemi con gli aggiornamenti è quantomeno irreale e di parte."
No solo che non li riscontro e il mio os va bene genio.
Cosa nom capisci dalla parola, sono inscritto alla insider dal 2015, capo dei geni,ma per caso lavori alla apple in uno store?
Cosa non capisci,dalla frase, provo le beta in anticipo,sul mio muletto di 8 anni fa e ho pochissimi problemi con di w10, genio?
Ora sto provando redstone5.
É una beta fast, pensa te.
Lo so che per te é strano,non capendo come funziona il mondo dell'informatica,mondo a te sconosciuto, ma nelle beta si riscontrano problemi,normale ruotine.
E dei tuo problemi,antichi, e incredibilmente fastidiosi, neanche l'ombra,neanche nella nuova build.
Difficile da capire da uno ,che vuole a tutti i costi metter in cattiva luce, microsoft e i suoi os.
Ma la pianti di dire balle?
Piantala.
Non posso affermare di non avere problemi ,sia su i miei pc ,sia dei miei clienti,ma sei serio?
Tutti fortunelli vero?
Ieri ho installato 15 w10,alcune macchiniche erano molto vecchie e neanche mezzo problema.
Sarò un ragazzo molto fortunato.
Devo assolutamente giocare al superenalotto.Ahahahahha
Tu, hai problemi inventati e sono io quello strano, che non riscontra problemi?
Dove sono i feedback?
Se questi e altri problemi dici che ti assillano non da adesso ma da parecchio,giusto?
Allora fammi il caz.o del piacere di linkarmi feedback.
Se li hai mandati tempo fa ora dopo varie build non ci dovrebbero essere piu, ma anche se non li hai fatti te , li hanno fatti,sicuramente milioni di utenti caavolo,ma che dico miliardi ,non sono di certo bug da sorvolare, giusto?
Ma ti credi che cado dal pero?
Io faccio informativa fa 30 e arrici te che mi vuoi fare fesso?
Ahahahahha il serio e evita di prendermi per il cu.o.
Ti ho inquadrato amico.
"Ciao bruno e piacere di scambiare due parole, da persona ragionevole quale cerco di essere, sempre e comunque, mi permetto di aggiungere il mio punto di vista, in modo tale da fare altre riflessioni utili per entrambi, almeno lo spero."
Ma chi sei orlaf travestito da buono samaritano?
Ma che fai avverti prima per pararti il cu.o e poi spari fregnaccie a raffica inventandoti problemi inesistenti che hai solo te e sputi sempre contro windows, aggiungendo che per fortuna non lo usi e che hai risolto i problemi di Linux,manco fossi Linus torvald.
Ma fammi il piacere dai, hai sparato una mare di stronza.e a grappolo, evita.
I limiti li hai al cervello.
"io non devo scrivere a nessuno niente, non mi piace il sistema operativo lo tolgo e basta, non ho alcuna affiliazione o voglia di fare da beta tester a Microsoft e se avessi la pazienza di farlo mi farei pagare."
Non ci arrivi, sei limitato,anche perché non puoi saperlo come funziona ,non sapendo un caz.o di informatica.
Il problemi riscontati,dato che non sono di adesso ,ma da quello che hai detto sono vecchi e piu di uno.
Se sono vecchi e piu di uno genio, altre persone hanno mandato i feedback quindi, ci devono esser dei riscontri in hub di Microsoft, ho su i siti del mondo genio dei geni.
" reclame al sistema operativo che ha problemi di stabilità da tempo immemore la casa è famosa per aver dato schermata blu in fase di presentazione"
Sei uno spot pubblicitario,una macchinetta che vuole denigrare,tutti i Windows ,Microsoft e w10, che parla del passato e sopratutto si inventa balle su w10.
"Instabilità da tempo immemore."
Pensa te, genio dei geni io prima di installarmi w10, avevo win7 e non l'ho mai formattato in 7 anni.
Nelle banche i bancomat,funzionano con windows, persino con Xp li ho viati ,lo hanno tenuto fino a 2/3 anni fa.
Ma come, cosi instabile da tempo immemore, e non lo cambiani bugiardo cronico?
Famosa per ave dato la schermata blu nel 95?
Come se io venissi a dire, il kernel di Linux nel 2017( un po piu recente del 1995) ha avuto 453 bug sulla sicurezza.
E w10 molto di meno.
Per favore evita di dire balle,con me cadi male mio caro.
Io mi informo per piacere e per lavoro fa un po te.
Tu hai seri problemi.
Fattelo dire hai un cervello verament tarato, che avrà si e no usato windows dal 95.
Ahahahhahha.
Qui mica colloqui , ad un forum di ritarda.i mentali che usano osx.
P.s. Genio Linux é difficile da usare per la massa arigenio.
Ma non ci puoi arrivare, al massimo arrivi al tuo naso.
Linux top perfetto lo hai sistematu tu ahahhaahha ,Windows e Microsoft mer.a fa schifo a priori.
Cervello piccolo piccolo.
Io non difendo nessuno,mi danno soltando fastidio quelli che raccontano balle tanto per denigrare.
Tu basi le tue accuse sul nulla ssoluto.

bruno

Ma la pianti di dire balle?
Non posso affermare di non avere problemi ,sua ad i miei pc ,sia dei miei clienti,ma sei serio?
Tutti fortunelli vero?
Tu hai problemi inventati e sono io quello strano, che nom riscontra problemi?
Dove sono i feedback?
Se questi e altri problemi dici che ti assillano non da adesso ma da parecchio,giusto?
Allora fammi il caz.o del piacere di linkarmi feedback.
Se li hai mandati tempo fa ora dopo varie build non ci dovrebbero essere piu, ma anche se non li hai fatti te , li hanno fatti,sicuramente milioni di utenti caavolo,ma che dico miliardi ,non sono di certo bug da sorvolare, giusto?
Ma ti credi che cado dal pero?
Io faccio informativa fa 30 e arrici te che mi vuoi fare fesso?
Ahahahahha il serio e evita di ptendrmi per il cu.o.

bruno

Ma la pianri di dire balle?

mauro morichetta

Non puoi permetterti di dire che i bug che ho visto con i miei occhi non esistono, detto questo il confronto finisce qui, una persona che asserisce di non avere problemi con gli aggiornamenti è quantomeno irreale e di parte.
Cito"Smanetti su Linux e non sai che i driver installati da Windows possono essere distillati?" ho scritto più volte che gli aggiornamenti portano la scheda video a non riconoscere la risoluzione del monitor, devo quindi intervenire a mano e reinstallare i driver meno recenti, è chiaro adesso?
Cito "inutile che ti inventi i problemi di sana pianta,rispondendo in quel modo uno può solo riscontare la tua trollagine" nella mia vita ho molte altre cosa da fare che perdere tempo in un forum ad inventarmi i problemi di un sistema operativo che non apprezzo per vari motivi di cui abbiamo già parlato e che ti ostini a difendere come lo avessi programmato tu, a differenza di altri ammetto i limiti delle mie scelte dovresti fare altrettanto.
Per finire cito "Ma metti caso é scappato hai programmatori di Microosft(ti ricordo che hanno un team fisso per riscontrare bug) e ad i beta tester iscritti al insider, linkami i TUOI feedback dove ,esponi questi grandi problemi che riducono il tup portatile i un bradipo all'Hub dei Feedback Microsoft." io non devo scrivere a nessuno niente, non mi piace il sistema operativo lo tolgo e basta, non ho alcuna affiliazione o voglia di fare da beta tester a Microsoft e se avessi la pazienza di farlo mi farei pagare.
Concludo citando di nuovo "Ti consiglio driver booster,cosi non hai piu problemi e ti rilassi e la pianti di dire balle" driver booster è un software notevole che aiuta a trovare i driver mancanti ma ha due limiti, il primo è quello del trackpad/touchpad, non trova mai i driver che fanno funzionare il multituoch e se installi sistemo operativi di continuo, sai che sto dicendo la verità, qualche tempo fa ho aiutato un amico nell'intento di formattare il suo portatile Asus x540sa, prima di procedere alla reinstallazione del tuo tanto amato Windows, ho scaricato tutti i driver dal sito del produttore. Questo particolare modello soffre di un fastidioso problema al Bluetooth, per fare il pairing con un nuovo device, devi spegnere il wifi, ne consegue che se hai un mouse con questa tecnologia o ti colleghi in rete, oppure usi il mouse. Non è stato possibile risolvere il problema in nessun modo ne con i driver originali ne con driver booster. Dato che porto sempre con me una pennetta live di lubuntu, ho voluto provare in live le prestazioni del sistema per escludere che fosse rotta la periferica, ebbene il mouse funziona e si naviga in tranquillità, di nuovo Windows 10 dipende dai driver come un tempo dipendeva dalle DLL.
La domanda è sempre la stessa, perché mi devo ingegnare per far funzionare un sistema operativo? Perché devo sempre combattere con i driver che molte volte sono inaffidabili? Da utilizzatore ti dico che non mi importa chi ha causato il problema me lo devi risolvere e basta, nel caso del mio amico ha dovuto mettere il mouse RF per risolvere un problema che Asus ed il tuo Windows hanno creato.
Cito "Linux lo consiglierò, quando sarà come Windows 10,immediato ,smanettone solo se serve o si vuole, allora li potrò farlo, senno prima non ha senso,essendo un prodotto per molto pochi e si deve perdere un marea di tempo per configurare anche le cose piu stupide." spero che non lo diventi mai, primo per la totale assenza di privacy, visto che Microsoft Windows oltre ad esporti più facilmente alle intrusioni malevole, ti dice niente Staxnet? Come fai a dire che Linux è complesso da utilizzare e configurare, ti invito a provere le nuove release del sistema e ti renderai conto della portata della fandonia che hai scritto, 6 anni fa ti avrei dato ragione, non ora e non con le ultime distro.
Credo che parlare con te sia una perdita di tempo, qui non si ragiona si fa solo reclame al sistema operativo che ha problemi di stabilità da tempo immemore la casa è famosa per aver dato schermata blu in fase di presentazione e mi devo sentir dire che è meglio di altri, l'unica verità a favore di Windows è la diffusione ed il supporto che ne consegue il resto è decisamente discutibile, che tu lo ammetta o no questa è la verità

Gommascura

No. Mai perso un file in vita mia per colpa di Windows (a parte qualche virus ma questo e' irrilevante).
Mi sta sorgendo un dubbio. Non e' che per un qualche motivo (errori di driver per es) ti parte un ripristino automatico e non te ne accorgi?
Perche' si in quel caso riportandoti il PC esattamente come era al punto precedente ovviamente puoi perdere tutti i file (o le modifiche agli stessi) che hai effettutato fra i 2 punti in questione.
Poi gli aggiornamenti li puoi ritardarre volendo. E quelli forzati lo sono in quanto importanti (secondo Microsoft almeno).
Se lo sai usare ti consiglio di utilizzare il "visualizzatore eventi".
E' uno snap-in di W10 dove viene presa nota di TUTTO quello che accade nel sistema. Molto confusionario a dire il vero ma anche molto utile (coi dovuti filtri).
E per quanto riguarda bruno non lo conosco bene ma credo possa essere il solito tecnico informatico che, un po' per carattere, un po' per stress, un po' per chissa' cosa, perde subito la pazienza e parte per la tangente. Pero' (io sono laureato in informatica) noto che le cose le sa anche se tende ad esporle in modo un po' irritante.
Poi calcola che si ostina a frequentare blog Apple odiando Apple.
Quindi uno se lo deve anche aspettare :)

Gommascura

Quando qualcuno scrive qualcosa di interessante tendo sempre a leggerlo tutto. Tipo il libro Cuore :P

bruno

Appunto se critichi un os non usandolo stai usando il modus operandi dei troll.
Io uso tutti gli os,ovviamente Windows di piu perché é los piu usato in ambito desktop e professionale.
Se uno ti fa una domanda sacrosanta perche, se devi criticare un os si deve usare,inutile che ti inventi i problemi di sana pianta,rispondi in quel modo uno puo solo catalogarti come troll aggiungono io.

mauro morichetta

Dalla tua risposta noto una certa aggressività, che non mi piace spero che tu sia più gentile in futuro, secondo punto se hai letto la discussione avrai capito che Windows l'ho abbandonato da qualche tempo in favore di Linux in un primo momento, per poi usare Mac OS, ergo la domanda nella quale mi chiedi tu non usi Windows ti rispondo SI non uso Windows, per fortuna aggiungo. La scheda grafica è integrata nel processore i5 ed il portatile è un Acer Aspire v3-371, i driver della scheda attuali non mi fanno regolare la risoluzione, se collegato al mio monitor che ha una risoluzione 1680x1050, il massimo che mi fa raggiungere è 1366x768. Se non cambio i driver mi ritrovo un francobollo con le cornici di un KM. Se leggi le impostazioni di Windows per quanto riguarda gli aggiornamenti, noterai che li installa per forza, non puoi decidere cosa installare e cosa non installare. Nel mio caso in cui i driver non funzionano correttamente, devo cambiarli ad ogni installazione degli aggiornamenti, rendendo la mia esperienza davvero deludente. Passando alle variazioni date dalla sincronizzazione, sono possibili solo se hai più di un device collegato allo stesso account, personalmente ho uno solo laptop ed ho tolto la spunta dalla sincronizzazione dalle impostazioni. La versione di Windows è aggiornata all'ultima versione, per capirci, quella che ha il multidesktop, posizionato sull'alto, con sotto lo storico della navigazione, purtroppo non conosco il numero della versione, comunque è una versione stabile e non beta.
Cerco di ragionare con te nonostante temo che non sia possibile, la prima domanda che mi pongo è la seguente, non credo affatto che tu non abbia mai avuto problemi con gli aggiornamenti di Windows, mi verrebbe di esclamare da maleducato "sei tu che non lo utilizzi affermando quanto dici" quindi te lo scrivo con il rispetto del caso. Per quanto riguarda l'articolo non di cosa tu stia parlando, non l'ho letto perché il sistema operativo non mi interessa affatto, proprio per i problemi di cui ti ho parlato. Colgo l'occasione per darti un consiglio, prova l'ultima versione di Linux, anche in versione Live, sono sicuro che anche tu comprenderesti la differenza che sta tra decidere cosa fa il tuo computer piuttosto che subire le scelte commerciali di Windows.
Concludo col dirti che non sono di certo io a dover risolvere le magagne che Microsoft ti impone, io accendo il portatile e devo fare quello che mi sono ripromesso di fare, non devo improvvisare per farlo funzionare o per colpa di chi scrive i driver o per colpa di Microsoft, le arrabbiature che ho preso per colpa degli aggiornamenti che sballano tutto e che nell'ora in cui li devi scaricare si prendono tutta la banda internet, rendendo il portatile un bradipo zoppo.

bruno

Su quale build succede?
Te lo chiedo perche non ho letto nessun feedbak di questo tipo su hub di feedback.
Sono insider ,quindi potresti dirmi dove lo hai letto?
Le app che tu trovi sono consigliate,tipo i giochi e non installate.
Se climki sopra non partono ma si intallano,se fai tasto destro puoi cancellare l'icona.
Quindi di quale app parli?
Le impostazioni nom cambiano anche perche usano l'account Microsoft quindi rimettono quelle che tu hai salvato in precedenza.
I driver é colpa del produttore , to della scheda video cosa centra l'Os?
Che marca é la Gpu?
Che driver e che versione?
Per quale marca e modello?
Windows 10 si puo rinviare gli aggiornamenti mi sa tanto che non lo usi w10.

bruno

Su quale build succede?
Te lo chiedo perche non ho letto nessun feedbak di questo tipo su hub di feedback.
Sono insider ,quindi potresti dirmi dove lo hai letto?
Le app che tu trovi sono consigliate,tipo i giochi e non installate.
Se climki sopra non partono ma si intallano,se fai tasto destro puoi cancellare l'icona.
Quindi di quale app parli?
Le impostazioni nom cambiano anche perche usano l'account Microsoft quindi rimettono quelle che tu hai salvato in precedenza.
I driver é colpa del produttore , to della scheda video cosa centra l'Os?
Che marca é la Gpu?
Che driver e che versione?
Per quale marca e modello?
Windows 10 si puo rinviare gli aggiornamenti mi sa tanto che non lo usi w10.

bruno

La pubblicità puo essere di vari livelli.
Quella di apple é stupida perché deve arrivare a menti stupide.

mauro morichetta

Mi permetto di spiegare meglio quello che ho affermato, nel mio tempo libero, cerco di studiare da autodidatta diversi argomenti di mio interesse. Questo mi porta spesso, se non continuamente a redigere tasti su quanto ho appreso, nutro questa mia passione dallo stesso tempo in cui, mi sono interessato alla tecnologia. Lo sottolineo, per farti comprendere il volume di testo che ho redatto con passione e sacrificio nel corso degli anni. Questo materiale da me creato, è stato salvato su due tipi di backup, la prima l'ho fatta su alcuni dischi rigidi, l'atra una parte, meno importante su Cloud. Nel corso del tempo, i file su cloud sono rimasti fedeli, a quelli che ho segnato in un apposito foglio di upload che accompagna i file stessi. Diversamente questo non avviene nella libreria offline, fintanto quando ho tenuto il sistema operativo Windows. Per evitare di prendere un abbaglio, ho un disco rigido di backup che collego al portatile in tempi molto dilatati, dal quale ho potuto controllare nuovamente l'elenco dei file con i file all'interno del disco. Dal controllo da me fatto ne è emerso che i file non corrispondono mai con i file che ho all'interno del portatile stesso. Ancora una volta, posso sottolineare che la perdita di dati è sparita dalla adozione del sistema operativo Linux prima e Mac OS dopo. Fermo restando che non ho compreso il motivo, anche se ritengo che l'antivirus inserito a forza da Microsoft, ci abbia messo il suo zampino, spero di avere un confronto. Mi permetto di farti una domanda, usando Windows non hai mai perso un file inspiegabilmente? Forse è solo il mio un caso strano? Ciao e grazie, Mauro.

mauro morichetta

Buon giorno e grazie del complimento, tanto inaspettato, quanto gradito, sono contento di essere riuscito a condividere correttamente, un pensiero maturato in anni di esperienza. Un'altro grazie, che devo elargire alla tua persona, sta nell'aver avuto la pazienza di aver letto il testo fino in fondo, un saluto in simpatia Mauro

Gommascura

Si pero' non dire che Windows ha il vizio di cancellare da solo dei file.
Non puo' essere.
Se lo fa e' qualcosa che hai settato tu (o un tuo programma) senza accorgertene.
Su Mac tende a non succedere perche' li' e' tutto controllato dal produttore e da quel senso di sicurezza.
Come mi pare tu abbia gia' capito, paradossalmente, anche la liberta' ha un prezzo.

Gommascura

Un ragionamento condivisibile e senza neanche un errore di sintassi.
Piuttosto notevole al giorno d'oggi.
Li vorrei tutti come te i clienti Apple. Purtroppo temo tu sia una mosca bianca :)

Gommascura

In fondo proprio a quello serve il marketing. Per fregare la gente stupida :)

sailand

Ci leggo il fatto che sempre più gente sta rimpiangendo Jobs e quindi cerca di accreditarsi come il suo erede. Ma non c’è nulla da fare, non ne ha ne la genialità, ne la fantasia e ne il carisma. A volte persino i difetti di Jobs hanno portato aspetti positivi ai prodotti Apple come ad esempio la sua maniacalità verso il perfezionismo, cook invece è solo un manager, incapace di immaginazione e troppo attento ai guadagni pur se vanno a scapito della qualità dei prodotti e del post vendita.
Potrà parlare di jobs fino all’infinitito ma non è certo solo costruendo edifici che si crea lo spirito aziendale ne può ereditarne le doti (e persino i difetti). L’azienda continuerà il successo commerciale? Per ora sembra di sì ma io vedo le prime crepe.
Insomma di aziende con a capo dei manager ce ne sono tantissime ma di aziende dove le decisioni finali sui prodotti sono prese da un ideatore appassionato delle sue creazioni non ne vedo più.

mauro morichetta

L'ultima release di windows 10 ha il maledetto vizio di cancellare dei file anche da cartelle compresse da win rar. All'uscita degli aggiornamenti non puoi scegliere quali installare e quando installarli visto che nelle impostazioni che tu imposti ogni tanto ritornano alle impostazioni di fabbrica, le applicazioni che loro decidono che tu debba avere dopo averle disinstallate, dopo ogni aggiornamento teli ritrovi installati di nuovo. Ho combattuto con i driver della scheda video i quali fino ad una certa data fanno funzionare correttamente il collegamento al monitor esterno, visto che sto parlando di un portatile che uso tutti i giorni. Windows aggiorna per forza e devo puntualmente ad ogni aggiornamento correggerli manualmente. Ho risolto tutti questi problemi con un Linux lo uso e basta nessun problema di niente, perché dovrei sbattermi con Windows.

Francy Ssr Ssr

Infatti, ma anche Mac OS non è da meno

bruno

Ios é un os facile.
Chiuso,limitato e limitante.
Uno al pari della Clementoni,dove hai solo la possibilità di usare lo store,non hai neanche uno straccio di esplosa file.
Funziona soltanto su macchine prestabilite dalla stessa apple.
Quindi CONSOLE.
Lo programmerebbe anche un bimbo con una menomazione al cervello.

Francy Ssr Ssr

Che poi, con tutta sincerità io odio tantissimo IOS, soprattutto lo stile grafico, le icone sembrano fatte per bambini, tutto così limitato.

Pistacchio

Saluti

bruno

Si possono anche comprare vecchi iphone 6 ,dipende a quanto.
Sono cosi intelligenti che li pagano 600€ dicendo, che fortuna, l'ho trovato a poco.
E poi si incazzano se li si prendi per il cu.o
Se ti comporti da idio.a vieni trattato da idio.a
Stessa cosa, se uno comprasse un telefono con android, di 2 anni fa a lo stesso prezzo.
Non ha senso.

bruno

Parole sante.
Apple una volta faceva parte dell'informatica.
Tanto tempo fa.
Quando usava cpu diverse quindi os diversi ,piattaforma diversa.
Oggi, fa piu parte delle gioiellerie e delle sette tipo, macumbe o scientology.
Usa prodotti commerciali, di basso livello e li rivende a peso d'oro.
Fa campagne di marketing stupide pe rmenti stupide.
Fa credere che i loro prodotti fatti in cina come tutti, siano fatti su Marte.
Se ad utonto gli dici che sono fatti in cina non ci credono e ti prendono per matto.
Pensa te quanto é potente il suo marketing.

N#R#S©

sinora tim ha fatto un ottimo lavoro portando Apple ad un livello di modernità e rivoluzionamento incredibile non credo che SJ avrebbe fatto lo stesso troppo chiuso nelle sue idee (si molte vincenti ma molte altre meno...) saluti

Sagitt

Non mi pare ci siano stati problemi veramente gravi

Semplici correzioni che avvengono dal 1980 sui software e sempre avverranno

bruno

Ti consiglio di usare w10.
Un eccellente os.
Provalo e poi mi dirai

ghost

Se tutti fossero come te apple avrebbe la giusta visibilità nel campo in cui opera invece è ai livelli di scientology

Gabriele

L'uomo giusto, che è stato al fianco dell'UOMO GIUSTO, nel momento giusto e nel luogo giusto...!!! Il resto vien da sè...eh bravo Tim

stiga holmen
le migliorie lato software non contano, quando uscito il prodotto era 100% valido

si si come no. Tanto valido che hanno dovuto fare aggiornamenti correttivi.

Gommascura

Grazie.
Probabilmente molti di quelli che ti insultano non hanno vissuto la storia dell'informatica.
E' un po' come i giovani d'oggi che credono che la musica di adesso sia meglio di quella precedente solo perche' solo questa conoscono.
Bisogna ascoltarla tutta per poter giudicare.

Francy Ssr Ssr

Vero, oppure quando comprano quei vecchi iPhone 6, che tristezza.

Tizio Caio

Tizio Caio

Che cmq sono dopo, ma ripeto non è quello il problema, il problema sono gli utenti

mauro morichetta

Ciao bruno e piacere di scambiare due parole, da persona ragionevole quale cerco di essere, sempre e comunque, mi permetto di aggiungere il mio punto di vista, in modo tale da fare altre riflessioni utili per entrambi, almeno lo spero.
La mia limitata esperienza è fatta da 5 o 6 anni di esperienza fatta sul campo, mentre per la telefonia sono decenni che mi dedico alla piattaforma, questo ha permesso che sviluppassi in pochissimo tempo una certa dimestichezza con il mio portatile. Dopo pochissimo tempo in cui stavo imparando meglio il sistema Windows, mi sono reso conto di quanto questo sistema non mi facesse affatto contento, premetto che la versione di Windows a cui mi riferisco è Windows 7.
Dopo nemmeno un anno fatto di delusioni in ogni direzione, aggiornamenti sbagliati, software che smettono di funzionare DLL mancanti, mi sono stancato di passare più tempo a cercare di far funzionare il portatile piuttosto che creare i miei intenti artistici o lavorativi, ne consegue che ho preferito guardare oltre ed imparare la riga di comando, usando Linux come unico sistema operativo. Non è stato facile e non è stato indolore ma ho imparato con soddisfazione, che potevo crearmi un ambiente ottimizzato e confortevole, con tutto quello che volevo, togliendo a mio piacimento anche quello che non mi piaceva, sia software che d'interfaccia grafica, insomma piena libertà in tutte le direzioni. Ho provato la sensazione di essere il padrone del mio PC per la prima volta. Da allora ho cambiato molte distro e so bene cosa voglio e cosa non mi piace, l'unico ostacolo che ho trovato è la compatibilità con alcuni software, non perché non fossero all'altezza tutt'altro, ho trovato ostacoli nella conversione per altri sistemi operativi che volutamente ostacolano il software libero. Non mi rimaneva che una sola scelta, provare Mac OS, pur comprendendo cosa comportasse in termini di libertà ho trovato la stabilità e la compatibilità che con Linux purtroppo per me, non sono riuscito ad ottenere, ammetto con franchezza che potrei essere io il vero limite ma dovendo fare i conti con me stesso. Ho trovato Mac OS una manna dal cielo, unisce compatibilità e stabilità che difficilmente ho trovato in altri sistemi operativi. Premetto che ho usato a lungo anche Chrome OS, ho spaziato in tutte le direzioni ma la soddisfazioni che ho raggiunto col mio Mac Book Air da 13, non li ho mai raggiunti con nient'altro, pur con portatili ben più costosi. Dopo poco tempo ho provato ad acquistare un iPhone, nel mio caso un 6, premetto che provengo da un note 8, ahimè smarrito o rubato, dopo alcuni mesi di utilizzo posso dire che l'integrazione col Mac è perfetta, nonostante io abbia preso un telefono datato. Non posso parlare guardando indietro o in un prossimo futuro, preferisco valutare quello che al momento ho in mano e non posso dirmi insoddisfatto in nessun caso. In conclusione mi permetto di aggiungere che non mi importa cosa ci mettono dentro, basta che funzioni bene e che sia tutelato in caso di difetto, lo devo usare bene e devo farci quello che ci voglio fare, quando lo voglio fare, non mi interessa quale siano le componenti basta che funzioni esattamente come mi aspetto. Con questo non voglio dire che sia perfetto, ho dovuto accettare tanti limiti per la personalizzazione che in un primo momento mi hanno fatto pensare di aver sbagliato acquisto mai ho intuito il potenziale e ad oggi posso dirmi di aver azzeccato il mio investimento. Perdonami se sono stato un pò troppo prolisso, ti auguro una buona giornata.

vincy

Grande uomo

bruno

Come se un programmatore se ne uscisse e dicesse:
le console sono macchine con software superiore a tutti con hardware quasi magico.

bruno

Grazie.
Sono un po brusco ma io espongo i fatti.
Poi, se qualcuno non é d'accordo, puo benissimo portare fatti ,che ribaltano i miei.
Per ora solo insulti.
Se gli si tocca il giochino ,vanno in escandescenza i tonti polletti apostoli.
Ovviamente, escluso il tuo commento e di persone con il sale in zucca.

bruno

Grazie
Notte

Gommascura

Perche' quando ne ha mai avuta? :D
Forse un po' di piu' all'inizio magari.

Gommascura

Eh ma cosi' e' facile! :D

Gommascura

L'unica cosa che mi piace di Apple e' che sia riuscito a diventare CEO un omosessuale. Dai noi sarebbe impossibile.

Gommascura

E come facciamo a sapere se Steve pensa di aver fatto la scelta giusta?

Gommascura

Certo che nel 2018 ancora si ostinano a voler affermare che chi compra Apple capisce di informatica (neanche tecnologia che ci potrebbe anche stare ma addirittura informatica...)

Giova91

Di nulla. Buonanotte

Gommascura

Si anche perche' ormai ti conosco che descrivi tutto in modo molto colorito ma il succo c'e' :D

Gommascura

[errata corrige] ...reali benefici a Apple.

Gommascura

Parli di quello skifoso notch vero?

Apple iOS 12 su iPhone ed iPad: tutte le novità | Anteprima video

Apple, dove stai andando? | Editoriale

iPhone X: tutte le GESTURE di sistema #guida | Video

iPhone X: doppio live batteria | Fine ore 19:00 e 20.40