MacBook Pro con Intel Core i7-8750H e 32GB di RAM avvistato su Geekbench

04 Giugno 2018 124

Una nuova versione del MacBook Pro con processore Intel Core i7-8750H è stata avvistata sul database GeekBench, alimentando nuovamente le indiscrezioni su una variante 2018 del noto portatile Apple. Le ultime notizie giunte dagli Stati Uniti avevano escluso l'arrivo di nuovo hardware al WWDC 2018 che si pare ufficialmente oggi, tuttavia questa apparizione del nuovo MacBook potrebbe significare che i dispositivi aggiornati Apple sono quasi pronti o quantomeno vicino al debutto.

Si tatterebbe del primo MacBook Pro ad utilizzare un processore Intel Coffee Lake H a 6 core con supporto Hyper-Threading e quindi 12 thread. Una precisazione sul model number è doverosa: nella scheda di Geekbench si fa riferimento a MacBook Pro 14,3, dove il 14,3 non è il riferimento alla diagonale dello schermo. Tale model numer corrisponde infatti al modello 2017 con schermo da 15 pollici (ved. pagina di supporto ufficiale); non è quindi da escludere che possa trattarsi di un prototipo equipaggiato con l'inedito processore.


I dati a disposizione non sono molti, si evince che il processore ha un base clock di 2,21 GHz (boost a 4,1 GHz) ed è affiancato da 32GB di RAM DDR4 2667 MHz. Per quanto riguarda il punteggio ottenuto nel benchmark, il nuovo MacBook fa segnare 4902 punti in Single-Core e 22316 in Multi-Core, staccando di molto i dispositivi di precedente generazione che si fermano più o meno a 17000 punti. Queste al momento le indiscrezioni, non ci rimane che attendere l'inizio del keynote previsto per le 19:00 ore italiana.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 540 euro oppure da Coop Online a 679 euro.

124

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Claudio

Per logiche intendo integrazione con l'ecosistema Apple e l'utilizzo di software specifici come Final Cut Pro. Come dimensioni il Mac rimane più compatto e il gigabite (che io adoro e comunque preferirei a questo ipotetico Mac) sono 2 kg. Non parlo delle mie preferenze: ripeto, stavo parlando di un ipotetico MacBook Pro 15 in relazione al suo predecessore e all'offerta Apple. Se esci dai Mac c'è un mondo, chiaro

Gieffe22

su dimensioni logiche e in parte autonomia c'è persino chi fa meglio...basti pensare al gigabyte aereo 15x con i7 8750h e la sua 99wh abbinata a optimus e 1070 max q, con un bellissimo schermo 4k... e il prezzo è inferiore a quello del mbp top gamma...

sailand

Feci lo stesso col mio superdrive ma quando portai a riparare per l’ennesimo chip grafico bruciato, la apple non voleva rispettare la sua campagna di riparazione gratuita e il suo foglio di accettazione firmato, non me lo voleva riparare perché aprendolo io lo avevo massacrato secondo il ragazzino cretino, maleducato e presuntuoso dell’apple store. Inutile specificare che in 30 anni di informatica ho pure riparato centinaia di portatili con un laboratorio aziendale perfettamente attrezzato a disposizione.
Ma il paragone impietoso è con la stessa apple: il primo mbp: dieci anni fa me lo sostituirono 2 volte gratis fuori garanzia perché qualche volta si riavviava da solo. Ironia il difetto poi si scoprì essere un chip di espansione ram montato dal concessionario apple e non direttamente da apple. Ma apple non battè ciglio, per loro un oggetto professionale (e lo erano veramente allora) doveva funzionare e basta senza badare a garanzia o colpe del suo concessionario.
Poi dice che la apple dopo la morte di Jobs non è cambiata!

Gianni Papera

Sono pienamente d'accordo, mettici che una volta ti prendevi un mac e aveva persino l'audio in.
Il mio vecchio Mac ne ha visti di update. Passai da disco a 5400rpm a disco da 7200rpm, poi la ram, poi via il superdrive e dentro disco da 7200rpm + ssd.
Se non fosse stato per la gpu scrausa già all'uscita sarebbe stata una macchina immortale.

Gianni Papera

Diciamo che all'epoca le gpu montate avevano wattaggi molto più alti e anche le cpu producevano moltissimo calore.
Quello che noto però è che a differenza di altri marchi Apple sul thermal design è rimasta davvero al palo.
Inoltre mi domando come sia possibile offrire macchine spacciate per pro a oltre 1500 euro senza uno straccio di scheda discreta integrata che impatta pesantemente sulla longevità dei prodotti.

Claudio

A convenienza nei prodotti Apple non c'è mai stata, men che meno paragonando ai pari hardware Windows. Io al momento non uso più il Mac, ma se paragoni un ipotetico nuovo 15 pollici con Intel core G H rispetto all'attuale 15 pollici, il salto lato GPU c'è ed è bello grande. Ovvio che MSI e altri con la metà ti fanno una 1070, ma non hanno le dimensioni, l'autonomia e le logiche di un Mac. Sono d'accordo con te comunque: a pari hardware, meglio guardare altrove, ma ormai è da anni che sappiamo che i Mac van paragonati solo coi Mac.

sailand

È l’estetica, dimensioni e peso al di sopra della funzionalità. Mettici che ormai per il 15 pollici servono oltre 3000 euro (devi includere qualche adattatore se no non lo colleghi neante a una pennetta usb), la tastiera molto criticabile, la non riparabilità e la non incrementabilità, gli ssd saldati e dopo più di una decina di anni di solo Mac quest’anno sarò costretto a comprarmi un pc. Eppure detesto windows ma non sono sufficienti faccine e faccette o una interfaccia nera a farmi pagare il doppio per un oggetto bello ma non certo privo di difetti e a forte pericolo inaffidabilità.

N#R#S©

Eheh vero le schifezze windows costano poco ma sono una frustrazione unica, per quanto mi riguarda Mac tutta la vita! Saluti

Gianni Papera

Non solo modelli 2011 anche i 2012.

Dimmi tu se è normale mettere in commercio prodotti da 2000 euro con CPU mobile che arrivano a 90-100 C con ventole sparate a manetta.
A volte sembra di stare al terminal di Malpensa con gli aerei che volano.
Ci voleva tanto a fare delle griglie sul lato e sotto?

Ceverra34

Apple pensa a tutto come sempre! Per spremere soldi ai suoi clienti!
(scusa ne mancava un pezzo)

Jugin M Erda

Proverò! Non ci avevo pensato.. ho creato account, reinstallato ecc.. mi fa andare via di testa

leo1984

di esacore ce ne son comunque pochi in giro..

Tk Desimon

Screen amigo... Siamo quasi a livelli di Callea qui...

sailand

Sono i chip grafici a rompersi

Maverick

Azz...se non sbaglio le MB che usa Apple sono Gigabyte

Mirco

Provato a ricreare la folder? Ogni tanto si bugga qualcosa all'interno

Mirco

Oppure potrebbe essere un hackintosh

sailand

Pensa che a me si sono rotte 4 motherboard del MacBook Pro.

sailand

In ambito fotografia professionale Apple è ancora avanti. Scanner a tamburo professionali, dorsi digitali ad altissima risoluzione non di rado hanno software solo per Mac, ma in generale Apple sta sempre più trascurando gli usi professionali specialistici. Basti l'esempio della scomparsa degli schermi antiriflesso indispensabili se si vuole utilizzare un dorso digitale all’esterno.

Maverick

Asus dopo le BEN DUE schede madri fallate per il mio desktop, ha smesso di esistere per me!

sailand

Asus zenbook pro ha un buon audio ed è leggero ma non è privo di difetti a partire dalla dissipazione termica. Molto bello ma proprio non lo consiglierei.

sailand

No, però qualcuno continua a bruciare chip grafici e accade pure su modelli “sicuri”. Non è un problema esclusivo di apple comunque.

sailand

La rottura fra le più diffuse è il chip grafico andato per troppo calore. Per i mbp 2011 dovettero fare una campagna di richiamo non risolutiva (rotto ben 4 volte di cui l’ultima fatale perché la campagna era finita). Ma anche gli esemplari degli anni successivi sono soggetti a questo guasto pur se non con la frequenza del modello 2011.
Apple non è l’unica, altri marchi illustri hanno problemi di raffreddamento specie sui modelli più leggeri e compatti.

sailand

Si, poi si rompe un chip grafico o un banco di ram (i due problemi hardware più comuni) e perdi tutti i dati che non puoi recuperare l’ssd. Si sì, chi lavora alla sicurezza dei dati non ci pensa proprio e pensa ancor meno alla protezione dei dati riservati se deve mandare il computer in assistenza.

sailand

Pensa pure a farti pagare per la sostituzione della intera motherboard se si rompe solo uno spinotto, un banco di ram.... è tutto saldato e non riparabile. Persino se si rompe un tasto devi sostituire l’intero unybody che la tastiera non è separabile dal telaio ne si possono sostituire singoli tasti.
Loro risparmiano costi di produzione e i clienti pagano tanto di più per l’assistenza. Si, le pensa tutte per spremere soldi.

Tk Desimon

Io non banno nessuno...

theItN

Magari è vero il contrario, visto che Final Cut a parte praticamente tutti gli altri software professionali esistono per Windows ma non si può dire lo stesso riguardo il mondo Mac. Se sei un progettista architettonico (e parlo perché so di cosa parlo) con Mac sei limitato perché il software di riferimento BIM è Revit dell’Autodesk e per Mac non esiste mentre il software CAD è AutoCAD ed ha mille funzionalità in meno rispetto la controparte per Mac per tacere poi di software abbinati a stazioni totali o laserscan che Mac manco lo cagano di striscio, se lavori con grafica 3D con Mac sei limitato perché programmi come Rhinoceros sono abbastanza castrati rispetto alle versioni per Windows ed altri come 3DS Max di nuovo manco esistono (e non entriamo nel mondo dei plugin perché altrimenti è pianto e stridore di denti..), o vogliamo parlare ad esempio dei software di progettazione in ambito meccanico o aerospaziale come Catia e Solidworks? Per piacere se non siete informati su come funziona il mondo lavorativo per piacere evitate di scrivere boiate pazzesche. L’ambito professionale nel mondo lavorativo è ben altro che quei 2-3 programmi che spiattellano gli iutubbberz come bocche della verità quando devono dire quali macchine sono buone e quali no nelle loro recensioni iperconsumistiche.. macOS è un eccellente sistema operativo per l’utente mainstream che non ha grosse pretese ed al massimo usa Photoshop o monta qualche video della domenica, ma in ambito lavorativo Windows nel peggiore dei casi viaggia al pari dell’OS di Apple. Nel peggiore.

P.S. Ho una montagna di cose Apple a casa, quindi non parlo in quanto hater ma semplicemente perché proprio non sopporto le sparate che sanno così tanto di luoghi comuni, giusto per chiarire.

Blue

É un vero peccato
Nel caso cambiasse idea, sa dove trovarmi

~benzo

ahahahahahaha eterni hahahahahah

~benzo

https://www.youtube.com/results?sp=CAI%253D&search_query=macbook+pro+throttling

Jugin M Erda

Cmq ripeto, sul mio Mac apro una cartella con 30gb di musica e il finder crasha.. apro la stessa cartella in modalità "colonne" e funziona perfettamente.. mac da 2000 pound.. neanche un acer da 299 ha sti problemi!! provato a reinstallare l'os , niente! dovrò formattare.. con el capitan andava tutto liscio.

Gianni Papera

Egregio Dott. blue,
Purtroppo non avrei il tempo di starci dietro.
La ringrazio e le auguro felici brutalità.

~benzo

rendering e video editing con 4" ahahahahaha

Blue

Signor papera, abbiamo un gruppo telegram dove ci bullizziamo a vicenda, a prescindere dalla fede telefonica. Sarebbe estremamente gradita la sua partecipazione

~benzo

ma scusa tu non facvi rendering e altri lavori su schermi 4 pollici?!??

~benzo

ahahahahahah

Jugin M Erda

Vabbè dai.. ma cosa si fa a scrivere cose del genere? "Uso superficiale.."

sucaloro

alla modica cifra di 4 reni, un cuore, 2 polmoni ed devo aggiungere soldi ... :') sono povero :')

VaporX

Il SMBIOS è comunque 14,3, è un hackintosh.

sardanus

no, il max è 16 attualmente

sardanus

quindi useranno finalmente le ddr4l saldate?

Maverick

Eh eh dai, speriamo in un display decente!

Ceverra34

Beh beh forse non hai tutti i torti! ahahahah

Maverick

Ma guarda basta usare una colorazionw singola per la tastiera, e coprire quel cesso di logo verde ( tipo una skin in carbonio con la forma del logo ) e taaac...anzi vedi che non è così tamarro secondo me hahahah

Ceverra34

Figurati che volevo comprare la Blackwidow Chroma ma ho lasciato stare :D

Ceverra34

L'hai detto fratello.

Ceverra34

Ah si certo.

Maverick

Troppo che, tamarro?

Walter Antolini

Entrambi touch, bar o pad non sono il problema ed incidono poco sul prezzo, prestazioni, ecc.

Ceverra34

Touchbar o touchpad? Qua non si capisce piu' niente.

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2