iOS 12 ufficiale: Focus su performance e Realtà Aumentata

04 Giugno 2018 197

Apple ha presentato ufficialmente iOS 12 nel corso della WWDC 2018 attualmente in corso. La prima conferma riguarda il fatto che iOS 12 sarà disponibile su tutti i dispositivi che utilizzano iOS 11 (da iPhone 5s e iPad Air in poi), con una particolare attenzione riguardo le performance dei dispositivi più vecchi. Nel caso di un iPhone 6 Plus, ad esempio, si assisterà ad un miglioramento della velocità del 40% nel lancio delle app, del 50% nell'attivazione della tastiera e del 70% nella navigazione delle foto.

Parte di questi miglioramenti sono dovuti al nuovo sistema di gestione della CPU, che sarà in grado di offrire la massima potenza sin dal primo istante, contrariamente a quanto accade ora. Oltre al miglioramento delle performance, iOS 12 punta a migliorare tanti altri aspetti del sistema operativo.

Uno di questi è la Realtà Aumentata, sulla quale Apple torna proponendo il nuovo formato USDZ - dedicato alla visualizzazione degli oggetti 3D da collocare nell'ambiente reale - e la nuova applicazione ufficiale Apple Measure, la quale permetterà di utilizzare gli iPhone compatibili con ARKit (da 6s in poi) per misurare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio le fotografie.

Tutto ciò è stato accompagnato dall'aggiornamento di ARKit alla versione 2.0, che ora permette di creare giochi AR multi giocatore, migliora il rendering dei modelli 3D, del rilevamento del volto e offre esperienze di gioco persistenti. Tutte le potenzialità sono state mostrate attraverso una demo realizzata in collaborazione con LEGO.


iOS 12 introduce delle importanti novità anche per l'app Foto, che ora guadagna una funzione di ricerca integrata in un tab dedicato. Questa offrirà da subito dei suggerimenti mirati, ancor prima di digitare il testo, e permetterà di utilizzare più termini di ricerca, cercare una foto sulla base della località, dell'evento mostrato e di molti altri parametri.

Oltre a ciò, l'app offrirà anche un nuovo tab chiamato For You che permetterà anche di ricevere suggerimenti per i filtri da applicare e di condividere rapidamente degli interi album fotografici con i nostri contatti consigliati, il tutto attraverso una connessione cifrata e protetta.


Apple ha mostrato anche delle interessanti novità per Siri - che potete approfondire nell'articolo dedicato - e ha introdotto l'applicazione Shortcut. CarPlay, inoltre, permette di mostrare direttamente sul cruscotto le app di sviluppatori di terze parti, come i navigatori. In questo modo, le app per la musica, i messaggi, le chiamate e quelle della casa costruttrice sono tutte riunite in unico posto.

Importanti novità anche per molte altre applicazioni di sistema, come News, Registratore Vocale, Borsa e Apple Books. Oltre all'aggiornamento dell'interfaccia, con particolare attenzione per iPad, News e Borsa ora sono in grado di dialogare tra loro, grazie alla condivisione degli articoli correlati alle azioni.

Borsa e il Registratore Vocale sbarcano anche su iPad; quest'ultimo guadagna il supporto al salvataggio delle note vocali su iCloud e un'interfaccia completamente rinnovata. Apple Books - precedentemente iBooks - ora offre uno store dedicato che riprende il design di App Store e include suggerimenti e editoriali.


Con iOS 12, Apple ha rivisto alcuni aspetti importanti di iOS, come la modalità Non Disturbare e le notifiche. Partendo da queste ultime, segnaliamo l'arrivo - atteso da anni - della possibilità di raggruppare le notifiche sia per app che per tema. Presenti anche altre novità interessanti, come la possibilità per Siri di suggerirci quali notifiche disabilitare sulla base dell'utilizzo che facciamo della specifica app.

La modalità Non Disturbare diventa sempre più completa e ora include anche la possibilità di visualizzare esclusivamente il widget dell'orario e del meteo nella schermata di blocco, senza includere le notifiche, le quali potranno essere richiamate tramite un apposito bottone. Questo ha lo scopo di rendere più rilassante la lockscreen.

Presente anche una nuova funzione chiamata Screen Time, che offrirà una panoramica più completa dell'utilizzo che facciamo del nostro iDevice, permettendo di avere sempre sotto controllo quanto tempo passiamo con smartphone e tablet su base settimanale. Particolare attenzione per i controlli parentali, i quali sfruttano Screen Time per permettere al genitore di limitare l'utilizzo dei dispositivi impostando regole specifiche per ogni app.

Come era lecito attendersi, iOS 12 introduce novità anche per quanto riguarda le Animoji. Oltre alla possibilità di tracciare anche i movimenti della lingua, Apple ha introdotto 4 nuove Animoji: Koala, Tiger, T-Rex e Ghost.

Assieme alle classiche faccine basate su animali e personaggi virtuali, Apple ha introdotto anche le Memoji. Quest'ultime permettono di sfruttare un completissimo editor per realizzare un modello 3D che rispecchi le caratteristiche fisiche dell'utente. Tutte le novità relative a iMessage e FaceTime - ora in grado di permettere videochiamate di gruppo sino a 32 utenti - sono raccolte all'interno dell'articolo dedicato. Tra le novità minori di iOS 12, sembra essere presente anche un nuovo font.


iOS 12 sarà disponibile in versione Beta a partire da oggi per gli sviluppatori, mentre verrà rilasciata una beta pubblica nel corso del mese. La versione finale verrà rilasciata a settembre.

Comunicato Stampa
Apple mostra un’anteprima di iOS 12
In arrivo su iPhone e iPad in autunno le esperienze in AR condivise, nuovi modi divertenti per comunicare e Screen Time.
SAN JOSE, California — 4 giugno 2018 - Apple ha presentato oggi iOS 12, la nuova versione del sistema operativo mobile più evoluto, pensato per rendere più veloci e reattive le attività di ogni giorno. iOS 12 cambia il modo in cui gli utenti iOS vedono il mondo con la realtà aumentata, con le Memoji e FaceTime di gruppo le comunicazioni diventano divertenti ed espressive, e Screen Time aiuta i clienti a comprendere e controllare quanto tempo trascorrono sui loro dispositivi iOS. iOS 12 introduce Siri Shortcuts, che consentono a Siri di funzionare con qualsiasi app, per
fare tutto più velocemente.
“Siamo entusiasti delle nuove funzioni di comunicazione in arrivo su iPhone e iPad grazie alle Memoji, che sono una forma più personale di Animoji, grazie ai divertenti effetti per la fotocamera e a FaceTime di gruppo” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. “Con iOS 12 diventano possibili nuove esperienze prima impensabili. Usiamo algoritmi avanzati per rendere ancora più coinvolgente l’esperienza AR, e l’intelligenza on-device per fare tutto più velocemente con Siri.”
Più veloce e reattivo
iOS 12 è pensato per rendere più veloci e reattive le attività quotidiane su iPhone e iPad, grazie alle prestazioni migliorate a ogni livello del sistema. La fotocamera è fino al 70% più veloce all’avvio, la tastiera compare con una rapidità fino al 50% maggiore ed è più reattiva quando si scrive. E anche se il sistema sta lavorando parecchio, le app si avviano fino a due volte più velocemente. A partire da iPhone 5s, presentato nel 2013, fino al modello più evoluto di sempre, iPhone X, con iOS 12 i miglioramenti alle prestazioni arrivano su ancora più dispositivi rispetto alle versioni precedenti.*
Esperienze AR Condivise
Con ARKit 2 gli sviluppatori possono creare le app in AR più innovative per la più grande piattaforma AR al mondo. Le loro app sono ancora più dinamiche grazie ai nuovi strumenti per integrare esperienze condivise, alla realtà aumentata persistente e collegata a una determinata posizione, al rilevamento degli oggetti e al tracciamento delle immagini. Con un nuovo formato file aperto chiamato usdz e progettato in collaborazione con Pixar, la realtà aumentata arriva quasi ovunque su iOS, anche in app come Messaggi, Safari, Mail, File e News, portando grafica potente e funzioni di animazione.
Memoji e divertenti effetti per la fotocamera
Nuove funzioni rendono ancora più espressive le comunicazioni con amici e familiari da iPhone X grazie alle nuove Animoji e alle Memoji, personaggi divertenti e personalizzabili. Le Memoji si creano direttamente in Messaggi scegliendo fra un insieme di caratteristiche all’insegna dell’inclusione e della diversità per formare una personalità unica. Anche l'attuale serie di Animoji si estende con l’aggiunta di nuovi personaggi: fantasma, koala, tigre e tirannosauro. Tutte le Animoji e Memoji ora possono rilevare l’occhiolino e i movimenti della lingua e offrire quindi ancora più espressioni.
Con i nuovi effetti per la fotocamera, arrivano su Messaggi e FaceTime le Animoji, Filtri, Testo e Adesivi. I filtri Fumetto e Acquerello permettono di aggiungere più personalità alle foto e ai video, con le nuove etichette e forme gli utenti possono aggiungere didascalie e titoli per sottolineare parti di un’immagine e si possono inserire adesivi con i pacchetti di iMessage.
FaceTime di gruppo
FaceTime ha cambiato il modo in cui comunichiamo e condividiamo i nostri momenti più importanti e ora, con FaceTime di gruppo, è facile parlare con più persone contemporaneamente. I partecipanti si possono aggiungere in qualsiasi momento, arrivare più tardi se la conversazione è ancora in corso, e scegliere se parlare in video o con solo l’audio via iPhone, iPad o Mac. Possono anche partecipare da Apple Watch con FaceTime audio.
Scorciatoie di Siri
Con Siri Shortcuts si può fare di tutto in modo nuovo e più veloce, perché ora Siri funziona su qualsiasi app. L’intelligenza di Siri è in grado di suggerire un’azione al momento giusto, per fare cose come ordinare un caffè al mattino o iniziare un allenamento nel pomeriggio. Gli utenti possono personalizzare le Shortcuts impostando un semplice comando vocale per dare il via all’attività o scaricare la nuova app Shortcuts per creare una serie di azioni da diverse app, da svolgere con un semplice tap o un comando vocale personalizzato. E gli sviluppatori possono sfruttare questa nuova funzionalità grazie alle API Shortcuts.
Foto
La nuova sezione “Per te” fa comparire in un unico posto i tuoi momenti preferiti, riunendo i Ricordi e gli Album condivisi di iCloud. Grazie a una nuova funzione per i suggerimenti di condivisione è più facile condividere foto con gli amici, e a chi le riceve viene chiesto di condividere a sua volta le foto e i video dello stesso viaggio o evento. I suggerimenti di ricerca fanno riemergere dalla libreria gli eventi, le persone, i luoghi, i gruppi, le categorie e le ricerche più rilevanti, e grazie a una nuova funzione è ora possibile combinare più termini di ricerca per trovare le foto giuste.
Non disturbare, Notifiche e Screen Time
Nuovi strumenti integrati in iOS 12 aiutano i clienti a comprendere e controllare quanto tempo trascorrono sui loro dispositivi iOS. Le nuove modalità di Non disturbare permettono di interrompere la funzione in automatico in base a un’ora, ad una posizione o ad un’azione predefinita. E “Non disturbare durante il sonno” aiuta le persone a dormire meglio riducendo la luminosità del display e nascondendo tutte le notifiche sulla schermata di blocco fino a un nuovo comando al mattino.
Per ridurre le interruzioni, iOS 12 offre agli utenti più opzioni per controllare le notifiche che ricevono. Possono gestirle all’istante per fare in modo che arrivino senza suoni o disattivarle completamente, e con le notifiche raggruppate è più facile leggerne e gestirne di più contemporaneamente.
Screen Time fornisce agli utenti informazioni dettagliate e strumenti per aiutarli a comprendere meglio e controllare quanto tempo trascorrono nelle app e sui siti web. I resoconti giornalieri e settimanali mostrano il tempo totale trascorso nelle singole app, l’utilizzo di una determinata categoria di app, quante notifiche arrivano e quante volte si prende in mano l’iPhone o iPad. Inoltre Screen Time permette ai genitori di accedere ai resoconti delle attività dei figli dal proprio dispositivo iOS usando la funzione “In famiglia” di iCloud, e di impostare orari per limitare l’uso del dispositivo iOS da parte dei figli, per esempio quando è ora di andare a letto.
Privacy e sicurezza
Come per tutti gli aggiornamenti software di Apple, i miglioramenti a privacy e sicurezza sono una priorità anche in iOS 12. In Safari, il sistema antitracking intelligente migliorato impedisce che i pulsanti “Like” o “Condividi” e i widget per commentare sui social network tengano traccia delle attività degli utenti senza il loro permesso. Inoltre Safari ora fornisce informazioni di sistema semplificate durante la navigazione degli utenti per evitare che le loro attività vengano tracciate in base alla configurazione del sistema. E in più crea, inserisce e archivia in automatico password sicure quando gli utenti aprono nuovi account online, e segnala le password già usate affinché possano cambiarle.
Altre funzioni per le app
• Apple Books ha un nuovo design che permette di trovare e leggere più facilmente i libri e gli audiolibri. Con la sezione Book Store è più semplice esplorare i nuovi titoli e navigare tra le classifiche, le raccolte selezionate dalla redazione e le offerte speciali.
• Anche Apple News ha un nuovo design per scoprire più facilmente nuovi canali e argomenti o per passare direttamente ai preferiti. E su iPad, una nuova barra laterale semplifica ancora di più la navigazione.
• L’app Borsa arriva su iPad e mostra l’andamento dei mercati con indici di facile comprensione e notizie di alta qualità.
• Ora CarPlay permette di mostrare direttamente sul cruscotto le app di altri sviluppatori, così le app per la musica, i messaggi, le chiamate e quelle della casa costruttrice sono tutte riunite in unico posto.
• Memo Vocali è ora disponibile su iPad ed è compatibile con iCloud per sincronizzare le registrazioni e le modifiche tra i dispositivi. Grazie al nuovo design è più facile acquisire, condividere e modificare le registrazioni.
• Le traduzioni di Siri sono ora disponibili in oltre 40 coppie di lingue, con più conoscenze su sport, celebrità, cibi e nutrizione. E Siri è anche in grado di recuperare le foto preferite in base a persone, luoghi, eventi, argomenti e a quando sono state scattate.
• Wallet su iPhone e Apple Watch è ora compatibile con i tesserini di identificazione degli studenti, così è più facile accedere a ogni cosa nel campus.
Disponibilità
L’anteprima di iOS 12 per gli sviluppatori è disponibile per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi, e nel corso del mese sarà disponibile la beta pubblica per tutti gli utenti di iOS su beta.apple.com. iOS 12 sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 5s e successivi, tutti i modelli di iPad Air e iPad Pro, iPad 5ª generazione, iPad 6ª generazione, iPad mini 2 e successivi e iPod touch 6ª generazione. Per saperne di più: apple.com/ios/ios-12-preview. Le funzioni descritte potrebbero subire modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le lingue o in tutte le aree geografiche.
*Test condotti da Apple nel maggio 2018 utilizzando iPhone 6 Plus con prestazioni di picco standard con iOS 11.4 pre-release e iOS 12 pre-release. Test sull’avvio di Fotocamera eseguiti scorrendo dalla schermata di blocco; test sull’avvio delle app eseguiti dalla schermata Home; test sulla tastiera eseguiti utilizzando Safari. Le prestazioni variano in base a configurazione, contenuti, condizioni della batteria, uso e altri fattori.
Apple ha rivoluzionato i personal computer nel 1984 con il lancio del Macintosh, e oggi è all’avanguardia dell’innovazione nel mondo con iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV. Grazie alle quattro piattaforme software iOS, macOS, watchOS e tvOS, tutti i dispositivi Apple formano un ecosistema integrato, che permette di usare nel modo più semplice servizi incredibili come l’App Store, Apple Music, Apple Pay e iCloud. Gli oltre 100.000 dipendenti Apple si impegnano ogni giorno nel realizzare i prodotti migliori al mondo e lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato.
Comunicato Stampa - Screen Time
iOS 12 introduce nuove funzioni per limitare le interruzioni e gestire il tempo di utilizzo
SAN JOSE, California — 4 giugno 2018 - Oggi Apple ha presentato nuovi strumenti integrati in iOS 12 che aiuteranno i clienti a capire e controllare il tempo trascorso interagendo con i propri dispositivi iOS. Le nuove funzioni, disponibili più avanti questo mese nell’ambito della beta pubblica di iOS 12, includono Activity Reports, App Limits e nuovi controlli per Non disturbare e Notifiche, progettati per aiutare i clienti a ridurre le interruzioni e gestire il tempo di utilizzo per sé e per i familiari.
“In iOS 12 offriamo agli utenti strumenti e informazioni dettagliate per aiutarli a capire e controllare meglio il tempo trascorso utilizzando app e siti web, quanto spesso prendono in mano il proprio iPhone o iPad durante la giornata e quante notifiche ricevono,” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. “Nel 2008 abbiamo introdotto i controlli parentali su iPhone e da allora il nostro team ha lavorato sodo per aggiungere nuove funzioni che permettano ai genitori di gestire i contenuti usati dai bambini. Con Screen Time, questi nuovi strumenti vanno incontro agli utenti che desiderano un aiuto per gestire il tempo di utilizzo del dispositivo e per trovare un equilibrio fra le tante cose che per loro sono importanti.”
Non disturbare
I miglioramenti della modalità Non disturbare in iOS 12 rendono questo strumento di gestione del tempo ancora più efficace e aiutano gli utenti a non distrarsi in momenti particolari, per esempio mentre studiano o quando sono in classe, a una riunione o a cena. La nuova modalità Do Not Disturb during Bedtime aiuta a dormire meglio di notte riducendo la luminosità del display e nascondendo tutte le notifiche sulla schermata di blocco finché l’utente non chiede di visualizzarle al mattino. Inoltre, sono disponibili nuove opzioni per Non disturbare nel Centro di Controllo, da dove è possibile impostare la modalità perché si disattivi automaticamente a una certa ora o in un luogo specifico.
Notifiche
Per aiutare gli utenti a ridurre le distrazioni, iOS 12 offre più opzioni per controllare la ricezione delle notifiche. È possibile gestire le notifiche all’istante, disattivandole del tutto o scegliendo di inviarle direttamente in Centro Notifiche. Inoltre, Siri può offrire suggerimenti intelligenti per le impostazioni delle notifiche, consigliando per esempio di disattivarle o di disabilitare i suoni di avviso, in base al tipo di notifiche su cui si sta agendo. iOS 12 introduce anche la funzione Grouped Notifications, un modo più semplice per visualizzare e gestire più notifiche alla volta.
Screen Time
Screen Time fornisce informazioni utili sul tempo trascorso nelle app e sui siti web. Questa funzione crea Report Attività giornalieri e settimanali che mostrano il tempo totale trascorso in ogni singola app, il tempo dedicato alle varie categorie di app, il numero di notifiche ricevute e quanto spesso l’utente prende in mano il suo iPhone o iPad.
Comprendendo il modo in cui interagiscono con i propri dispositivi iOS, le persone possono controllare quanto tempo dedicano a un’app o un sito web particolare, oppure a una categoria di app. La funzione App Limits permette di impostare il tempo massimo da dedicare a un’app: quando il limite sta per scadere, l’utente vede una notifica.
La funzione Screen Time è perfetta per chiunque voglia capire e gestire meglio l’utilizzo del proprio dispositivo, ma è particolarmente utile per le famiglie con bambini. I genitori possono accedere all’Activity Report dei figli direttamente dal proprio dispositivo iOS per avere un quadro più chiaro delle attività dei bambini, e possono gestire e impostare limiti con App Limits.
Screen Time offre ai genitori anche la possibilità di programmare un intervallo di tempo durante il quale i bambini non potranno usare il dispositivo iOS, per esempio la notte. Quando la funzione Downtime è attiva, le notifiche delle app non vengono visualizzate e sulle app compare un badge a indicare che non è possibile utilizzarle. I genitori possono scegliere app specifiche, come Telefono e iBooks, che saranno sempre disponibili, anche nel periodo di blocco o dopo lo scadere di un limite di utilizzo.
Screen Time si basa sugli account e funziona su tutti i dispositivi iOS del bambino, perciò impostazioni, report e limiti tengono conto dell’utilizzo complessivo di tutti i dispositivi. Screen Time funziona con “In famiglia” e si configura facilmente. I genitori possono configurare le impostazioni di Screen Time da remoto per i propri figli all’interno dello stesso gruppo “In famiglia” o localmente sul dispositivo del bambino.
Disponibilità
Screen Time e le nuove funzioni per Notifiche e Non disturbare saranno disponibili con iOS 12 il prossimo autunno. L’anteprima per sviluppatori di iOS 12 è disponibile per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi, seguita nel corso del mese da una beta pubblica per gli utenti di iOS su beta.apple.com. iOS 12 sarà disponibile il prossimo autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 5s e modelli successivi, tutti i modelli di iPad Air e iPad Pro, iPad di sesta generazione, iPad di quinta generazione, iPad mini 2 e successivi e iPod touch di sesta generazione. Per maggiori informazioni: apple.com/ios/ios-12-preview.
Apple ha rivoluzionato i personal computer nel 1984 con il lancio del Macintosh, e oggi è all’avanguardia dell’innovazione nel mondo con iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV. Grazie alle quattro piattaforme software iOS, macOS, watchOS e tvOS, tutti i dispositivi Apple formano un ecosistema integrato, che permette di usare nel modo più semplice servizi incredibili come l’App Store, Apple Music, Apple Pay e iCloud. Gli oltre 100.000 dipendenti Apple si impegnano ogni giorno nel realizzare i prodotti migliori al mondo e lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato.

197

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARIOZ

Concordo, infatti quando usavo l’ipad Per i biglietti mi scaricavo i PDF dei biglietti dalla Mail e li mettevo su iBooks in modo da averli anche offline

Djanno

È un peccato, sarebbe comodissimo...

CAIO MARIOZ

Non saprei, ma non credo, dato che i biglietti di Trenitalia che avevo su wallet di iPhone non li ho mai visti su iPad

Samuele Faleo

Mi puoi far vedere quante ore di schermo hai fatto oggi con iOS 9?

Mew

0% di usura

Davide

Ahahahahaha

Mr. Robot

Non sarebbe male comprare una 1050 e ritrovarsi con una top di gamma dopo qualche aggiornamento firmware

Samuele Faleo

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Samuele Faleo

Esiste battery life su app store

Tech_maniaco_

Allora non hai capito tu. L'os evoluto è Android, è anche specificato.

Djanno

Tutte le cose che hai detto sono ovvie, io mi riferivo al fatto che potrebbe essere utile raccogliere le prenotazioni di voli, hotel, concerti, etc, direttamente su iPad per poi trovarsele sull’iPhone. Credo che questo abbia senso, ovviamente non girerei mai con l’iPad per mostrare i miei e ticket, già bastano quelli che fanno le foto con i tablet...

Mew

Non lo so, lo stato della batteria te lo mostra solo con ios 11. Dovrei cercare se esiste un'app

Riccardo

32 presone in chiamata... mi immagino che parli uno alla volta haha

mruser2

Stava iniziando a durare troppo

Merdslie

Una megastron2ata di commento!
Niente da aggiungere!!

Merdslie

Tu di che sei stupido.

Merdslie

Ma sei serio? Ma ancora non avete capito l’utilità del notch?

Merdslie

6s in su

Ricky

Infatti ci speravo tanto

Fra

Proprio vero è stato davvero un peccato la perdita del jailbreak

Chirurgo Plastico

Che delusione. Va bene la stabilità (anche se la durata dell batteria è tutta da valutare) ma andiamo le novità sarebbero le Memoji e le notifiche ragruppate per app?
Queste c'erano già con iOS 9.
Assurdo che si festeggi per un qualcosa che c'era già 2 anni fa..
Per le Memoji non ho parole. Il CEO è un bambino di 5 anni per pensare una cosa del genere?
Almeno il multiwindows, il centro di controllo aperto agli sviluppatori, il controllo del volume a lato e poter spegnere wifi e Bluetooth dal CCenter (come da iOS 10 in giù!)

Azzorriano

Esagerato

Davide Napoletano

Prova con One drive. La maggior parte delle app se non le tieni aperte non vanno come dovrebbero. Prova podcast di Apple, non aprire e vedi se ti trovi già scaricati i podcast.

Azzorriano

No, passa da 4 a 5 major, quindi il divario c'è ed è grosso ma non esagerato ... Su Android hai ragione, spero passino alle 3 major, sui Pixel sarà così ... Per inciso però con il mondo del modding si fanno miracoli, Nexus 4 gira decentemente con Oreo 8.1, ai livelli di un 5s, ed è pure un device del 2012. 5s io oramai ne vedo pochi in giro, hanno fatto una bella mossa commerciale per la fidelizzazione

Lughi

Ma sei sicuro di questa cosa? Io uso Dropbox tutti i giorni e carico foto e video in background.

Azzorriano

Proprio vero, di davvero buono c'è l'allungamento al supporto (così il SE che ho vedrà anche iOS 14

ErCipolla

Ottimo il supporto a tutti i device iOS 11 esistenti, 4-5 anni dovrebbero essere la norma per tutti gli SO (per i device top almeno), non l'eccezione. E ottimo il concentrarsi sulle prestazioni invece che su nuove feature di dubbia utilità (però non fatevi abbagliare troppo dai numeri, come sempre in questi casi si tratta di incrementi in certe particolari operazioni in condizioni ideali... non aspettatevi che il gioco che prima vi faceva 20fps ora ve ne faccia 40 :D)

Una domanda: non sono riuscito a seguire la conferenza, ma la feature che "misura" gli oggetti tramite fotocamera è/sarà disponibile per tutti i device o solo quelli con i sensori più recenti?

ErCipolla

Ovvio che è una marketta, ti pare... quando si parla di numeri del genere sono sempre casi limite, della serie che in *certi* casi *certe* subroutine possono arrivare, in situazione ideali di allineamento planetario, a quegli incrementi prestazionali.

Calcola che nVidia sbandiera numeri simili ad OGNI rilascio dei suoi driver video... a sentir loro le prestazioni delle loro schede video dovrebbero raddoppiare ogni 6 mesi solo in virtù dell'aggiornamento driver :D

Alex Dimax

70% in più nella navigazione delle foto sa di putxxxta...
perché già così è molto veloce.
70 % che vuol dire? Che passa avanti senza farmi vedere le foto?

Alex Dimax

“Aspetto alternativo” così ti riconosce quando ti combini alla young signorino

Alex Dimax

Arriverà purtroppo

Alex Dimax

Il disagio della disattivazione da centro di controllo di Wi-Fi e Bluetooth c’è ancora, o hanno sistemato?

AllBlack

Apple ha rilasciato l’App Store Connect per gli sviluppatori.
“App Store Connect for iOS helps developers manage their apps that are available in the App Store. Developers can use App Store Connect to monitor their latest trends, receive notification from user reviews, as well as respond to customer reviews immediately from their iPhone, iPad, and iPod touch.” https://uploads.disquscdn.c...
.

Chevlan

Possiedo iPhone 7 con cui mi trovo ancora molto bene.
Però non nego che mi sarebbe piaciuta qualche novità in più con iOS 12, magari anche a livello grafico.

Peccato, però quando cambierò smartphone in futuro tornerò su Android (pur continuando a tenermi l’iPhone per seguire l’evoluzione di iOS).

Alessandro "Brio94" Orsini

In'altra dimensione il 5S è ancora fluido e abbastanza veloce, almeno con iOS11. Spero migliori con questo aggiornamento

Code_is_Law

https://uploads.disquscdn.c... Spero tanto che non ci sia il notch pure su iPad

mruser2

Hanno debellato il jailbreak e questi sono i risultati... non sanno cosa inventare

mruser2

Sarà uguale. Praticamente terrai quasi tutto il giorno il non disturbare attivo

mruser2

Sono i jolly da usare quando sono a corto di novit... ops

mruser2

Servono dei numeroni grandi e il designer ci sta lavorando su

mruser2

In pratica le prestazioni aumentano perché non rallenta più la cpu per salvaguardare la batteria

Davide Napoletano

È una cosa gravissima. Gravissima

I Pixel hanno 3 anni di major update.
Su Android poi il discorso è diverso: tutte le app principali e i servizi Google vengono comunque aggiornati con tutte le novità.
E c’e anche la possibilità del modding.
Comunque chapeau ad Apple, il 5S è ancora fluido e abbastanza veloce!

AllBlack

Si, guarda i miei commenti.

Vinx

Se rilasciano certe dichiarazioni si spera abbiano dei dati in mano...

Vinx

Ops

Vinx

Ma te l’hai già? Posta un po’ di screen

CAIO MARIOZ

iPad non ha NFC, ha poco senso wallet, poi non vai in giro con il tablet a scansionare biglietti (non entra nemmeno nel lettore dei codici)

Djanno

Io aspetto anche Wallet su iPad come su iPhone, o forse sono io che non so usarlo!?

AndreDNA

Set minClock=maxClock - - > "Performance migliorare del 40%!"

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13