iPhone 2018: prime foto del caricatore rapido Type-C incluso in confezione

02 Luglio 2018 604

Aggiornamento 02/07:

Si conclude con le prime foto dal vivo la vicenda relativa ai rumor del nuovo caricabatterie rapido che Apple inserirà nella confezione degli iPhone 2018. Dopo aver visto i primi schemi e i render 3D, oggi arrivano le inedite immagini del prototipo del caricabatterie con connettore USB Type-C e due diverse modalità di ricarica, una da 5V a 3A (15W) e una a 9V a 2A (18W).

Il numero di serie di questo prodotto è A1720 - coerente con quello adottato dagli altri accessori della stessa categoria - e rappresenterà una gradita aggiunta per tutti gli acquirenti degli iPhone 2018, i quali potranno utilizzare la ricarica rapida sin da subito, senza dover ricorrere ad ulteriori esborsi.

Naturalmente questo significa che il cavo in dotazione sarà un Lightning-Type-C, quindi non sarà compatibile con le tradizionali porte USB A. Da un lato questo semplifica la connessione con i MacBook 12 e i MacBook Pro dal 2016 in poi, mentre dall'altro renderà necessario procurarsi un tradizionale cavo Lightning-USB A per poter collegare i nuovi iPhone a PC e PowerBank sprovvisti di porta Type-C. Un problema da poco, a fronte dell'inclusione del nuovo caricatore rapido in confezione.


Aggiornamento 16/05:

Il caricatore rapido Type-C dedicato agli iPhone 2018 si mostra in un primo render 3D, relativo alla variante con presa europea. Come si può notare dall'immagine posta qui sotto, l'accessorio sembra presentarsi come un tradizionale caricatore USB A, tuttavia vengono ribadite le specifiche emerse ad inizio mese, quindi si tratta di un caricabatterie a 18W.

La conferma di questo rumor è particolarmente interessante per vari aspetti. Il primo riguarda le dimensioni compatte dell'accessorio, dal momento che tutti i caricatori attualmente proposti da Apple sono particolarmente voluminosi, in quanto pensati per i MacBook. Oltre a ciò, è particolarmente apprezzata l'inclusione di un cavo Type-C-Lightning in confezione e la possibilità di sfruttare la ricarica rapida senza dover effettuare ulteriori spese.


Articolo originale - 3 maggio

Gli iPhone 2018 tornano al centro dei rumor, questa volta non per l'ennesima discussione sulle loro possibili specifiche, bensì per uno degli accessori presenti in confezione: il caricabatterie. Stando a quanto riportato da una fonte cinese apparsa su Weibo, la cui attendibilità è ancora tutta da verificare, Apple potrebbe includere un caricatore dotato di connettore USB Type-C e tecnologia di ricarica rapida a 18W, accompagnato da un cavo Type-C-Lightining.

La società di Cupertino ha introdotto ufficialmente la ricarica rapida sugli iPhone e iPad Pro 2017, tuttavia per utilizzarla è necessario acquistare caricatore e cavo compatibili a parte, per un totale di 84 Euro (25 Euro il cavo, 59 Euro il caricabatterie) stando al listino ufficiale. L'inclusione del kit in confezione potrebbe rappresentare una gradevole aggiunta che consentirà ad Apple di adeguarsi a quanto già fatto da anni da moltissimi altri produttori.


La notizia è stata riportata dai colleghi di MacRumors, i quali ribadiscono l'impossibilità di confermare il rumor, ma suggeriscono che questa politica potrebbe essere applicata anche ai prossimi iPad Pro. Ricordiamo infatti che, a partire dal primo MacBook 12, passando poi per tutta la gamma MacBook Pro, Apple ha abbandonato il connettore USB Type-A in favore del più moderno Type-C, quindi ci attendiamo che anche tutti gli altri prodotti, tra cui iPhone e iPad, comincino ad includere in confezione dei cavi USB compatibili con l'unico formato presente sui computer di Cupertino.

Al momento tutti gli iPhone vengono commercializzati con un caricatore da 5W, mentre gli iPad con uno più veloce da 12W. Il passaggio ad un nuovo modello da 18W velocizzerà notevolmente il processo di ricarica di tutti gli smartphone con la Mela morsicata e porterà interessanti vantaggi anche per gli iPad. Ora non resta che attendere qualche mese per scoprire se questo rumor verrà confermato o smentito dai fatti.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 385 euro oppure da Amazon a 498 euro.

604

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco SoC
Marco SoC

Comunque risulta molto più robusta di una usb c

Giorgio Mastrota

È il caricatore più bello che abbia mai visto..,

Davide

Cosa ha più comodo rispetto agli altri?

Dig Bick

A fartela comprare

pako8x
Sagitt

una borsa di adattatori?
ne basta UNO, che può essere grosso quanto un portachiavi

ed allo stesso modo se vuoi dvi, vga, ethernet ed altre mille prese su un qualsiasi altro ultrabook odierno hai necessità di un hub

quindi stai parlando del nulla cosmico

se poi vuoi portarti dietro dei mattoni con 850 porte obsolete (ethernet a parte), fai pure.

Leon

ma guarda che hai detto che è più compatto e comodo..
Mi spieghi la comodità dove sta?
Realisticamente, quel mm di differenza o quello che è, a te utilizzatore finale non cambia nulla.. non ti porta nessuna comodità
Avrei capito, se è così, una cosa tipo:
"il connettore nel telefono occupa meno spazio a livello interno, spazio che gli ingegneri apple possono sfruttare".
Ma davvero dire il lightning è più compatto quindi più comodo per l'utilizzatore è una cavolata totale.

Leon

ma guarda che hai detto che è più compatto e comodo..
Mi spieghi la comodità dove sta?
Realisticamente, quel mm di differenza o quello che è, a te utilizzatore finale non cambia nulla.. non ti porta nessuna comodità
Avrei capito, se è così, una cosa tipo:
"il connettore nel telefono occupa meno spazio a livello interno, spazio che gli ingegneri apple possono sfruttare".
Ma davvero dire il lightning è più compatto e comodo è una cavolata totale.

Joel

infatti sarà una cosa negativissima

En?gma
Zeronegativo

cosa c'entra?
Tu mi dici che la convergenza è andare verso la sola porta type C, io ti dico con apparati che costano qualche decina di migliaia di euro è impensabile fare un cambiamento da un giorno all'altro.
adattatori magici esistono? bene, portateli sempre dietro. io per esperienza ti ripeto, quando si presenta uno col mac c'è sempre un problema. o non ha l'adattatore o non funziona.
Se tu lo usi per questi lavori e ti funziona bene, ottimo per te.
Se non hai mai avuto sbattimenti o problemi, magari lasciami il cv che ci servirebbe una persona così.

En?gma

Non vedo cosa possa centrare il costo di un apparato di rete o di un tornio sinceramente ahaha
Comunque a parte questo la cosa divertente è che ci lavoro anche io e la saponetta magica esiste e funziona alla grande. Per quanto riguarda un "tecnico" che si presenta con un macbook per collegarsi a un tornio o a una qualsiasi apparecchiatura di rete che sia un server con più plc collegati o che so io il problema di fondo è che dovrà per forza emulare Windows perché di roba compatibile a livello software ce n'è parecchio poca in ambito industriale. Mi sembra che tu stia mischiando gli ambiti lavorativi senza nessuna logica. Un macbook è perfetto per tante tipologie di lavoro, dal più leggero come effettuare presentazioni, fogli di calcolo, testi et similia fino ai più pesanti in ambito di grafica e video editing passando per i più disparati codici di programmazione. Il problema di fondo è l'interfaccia software delle varie apparecchiature industriali basate su sistemi diversi. Che poi tu per magia riesca a trovare il modo di usare Step7 su macOS senza passare per macchine virtuali o bootcamp e faccia ricadere la discussione sul problema di interfacciarsi fisicamente boh... Ci giri molto intorno e non dai motivazioni reali, per di più non hai nemmeno la reale idea di cosa significhi dato che non sei a conoscenza della saponetta magica. Forse forse nemmeno ci lavori davvero con un computer... *rage moment coming*

Davide Napoletano

credo che sia una vergogna spendere 1189 € e avere quella velocità di ricarica, se mi posso permettere.
Regalassero ai possessori di iPhone X comprati all'Apple Store i caricatori veloci restituendo quelli precedenti

Davide Napoletano

ti ricordo che il costo per il cambio della batteria di un iPhone fuori dal primo anno è di 79 € circa. Interventi in assistenza portano guadagni a loro, perché dopo un anno la batteria non richiede interventi, altro che risparmiare soldi. Credi alle favole. E cmq se fino all'anno scorso fosse una cosa positiva per gli utenti, adesso quindi da settembre sarà negativo giusto per noi?? O lavori per caso a Cupertino?

Zeronegativo

probabilmente tu e sagitt non avete idea di quanto costi un apparato di rete o una macchina come un tornio. Non sono esperto di adattatori apple e non sò se con 40€ hai la saponetta magica con uscita usb-a, usb-c, usb tradizionale, hdmi e presa di rete, sò che tutte le volte che un "tecnico" si presenta col macbook ci sono problemi ad interfacciarsi fisicamente con qualche apparato.

En?gma

Beh però per gli esempi di connettori che hai portato basterebbe un hub da 40€ delle dimensioni di una saponetta. Forse per stare più tranquillo volendo collegare due cavi ethernet potresti esagerare e prenderne uno dedicato alla rete per tenere i segnali separati ma sarebbe un'esagerazione non necessaria. Non mi sembrano motivazioni molto solide, capisco che abbiano anticipato di molto i tempi ma non si può negare che il futuro sia questo. Arriverà il momento in cui non avrai nemmeno più bisogno di un adattatore per i cavi di rete. Potrà essere molto confusionario inizialmente il passaggio ma tutto dipende da come verrà gestito.

Zeronegativo

vai da un cliente.
devi fare una presentazione, il loro proiettore ha uscita HDMI -> adattatore.
Devi metterti in rete -> Adattatore
Ti colleghi ad un router/switch/PLC -> adattatore per l'adattatore
Ti passano un documento con una chiavetta usb -> adattatore
Ti si scarica il portatile (capita dopo 8 ore di lavoro) -> adattatore per attaccare gli adattatori.
Bello avere il portatile di 0,5 mm più sottile della concorrenza, ma a che prezzo?

il Gorilla con gli Occhiali

Accipicchia!

En?gma

Intanto non hai ancora fatto nemmeno un esempio reale, non sono sarcastico o ironico voglio solo capire cosa intendi.

En?gma

Sì, ma no. Nel senso che supporta lo standard ma non c'è ancora modo di sfruttarlo. E come ho detto in un commento più sotto che mi sembra abbiano cancellato (really don't know why) su iPad Pro sarebbe fantastico avere almeno lo standard 3.1 Gen 2

Callea

Credo che dopo lightning c'è solo il total wireless...
Il futuro è quello.

Callea

No.
Leggi sopra (o sotto).

Callea

Perché per l'utilizzo su uno smartphone NON è superiore.

-Ad un iPhone non attacchi hard disk o stampanti via cavo (sarebbe un obbrobrio)

-Il design dell'usb-c è peggiore, è più delicata con la linguetta maschia dentro il dispositivo che si può sempre rompere. La Lightning è indistruttibile.

-Usb-c è più grande, più spessa di un millimetro, e in un dispositivo così sottile un millimetro non è poco. Inoltre il cavo è più spesso e meno comodo da portare in viaggio.

-La lighnting è ormai da 6 anni lo standard dei dispositivi ios, utilizzato da oltre un miliardo di dispositivi nel mondo, molto più diffuso di usb-c

Cambiare oggi sarebbe una inutile schifezza.

Callea

Devo ancora trovare un caricatore più comodo da portare in viaggio di quello attuale dell'iPhone.

Callea

Se Apple avesse introdotto la usb-c nel 2012 ok (sarebbe stato un passo enorme rispetto al 32pin), ma nel 2012 la usb-c non esisteva ma solo quella porcheria di micro-usb.
La lightning è stata una mano santa all'epoca era il miglior connettore per smartphone e lo è tutt'oggi.

L'eventuale passaggio a usb-c OGGI sarebbe solo un male senza nessunissimo vantaggio.

ZenKen

Non vedo l'ora di ricaricare rapidamente i miei idevice
Saluti

pirata_1985

Ho il codice sxonto per oneplus 6 ora in versione red. Link in dm su instagram pirata_1985

Francy Ssr Ssr

Ug https://uploads.disquscdn.c... Uguale al tuo iphone, hahaha

Francy Ssr Ssr

Devono sempre difendersi.

Francy Ssr Ssr

Dimmi cosa ci puoi fare con il tuo Clementoni

Francy Ssr Ssr

Secondo te l'honor 8 lagga ???
Fatti da parte e tieniti il tuo Clementoni, il telefono per i bambini, come rido.

Zeronegativo

Sbaglio o ho scritto che sei costretto a portarti una borsa di adattatori?
Fai così, smettila di rispondermi con della vaccate, a te basta il MacBook per prendere appunti a scuola ma a me no.

Sagitt

per lavorare..... tutti che tirate in ballo questa cosa..... lavorare cosa? ti porti il notebook sotto braccio tutto il giorno? NO! hai una borsa.... quindi evita di fare la morale su sta cosa

se davvero hai necessità di quelle porte colleghi un semplice hub e le hai TUTTE.

E non dirmi che nel 2018 ti compri un notebook con la dvi o con la seriale che se non per prodotti specifici enterprise neanche li vendono più.

se hai un notebook oggi non compri un adattatore per la vga? non compri un adattatore per la firewire? per la dvi? ormai neanche più l'ethernet hai.....

un HUB con le 2-3 cose principali e risolvi tutti i problemi del mondo.

Se poi PER LAVORI SBIOTTI servono 800000 porte, uno riceve dalla propria azienda o si compra un computer apposito sbiotto per quelle operazioni, ma non dirmi che vai in un cantiere col macbook per collegarti alla seriale di una macchina aziendale.

mmhoppure

dal 2012 con nexus 4 che carico il cel wireless e dali niente telefoni senza quella feature...questi si scannano per il tipo di attacco..

Zeronegativo

Potrò essere confuso, ma é pagare che tu non ti muovi per lavorare, la situazione nel mondo reale non si avvicina a quello che descrivi, mi spiace.

Dr. Home

Si avevo letto ieri

CAIO MARIOZ

Ora il lightning di iPad Pro e iPhone X dovrebbe essere USB 3.0

Sagitt

sei confuso

90% dei dispositvi gli cambi il cavo e non serve nessun adattatore
i restanti che hai elencato solo le chiavette usb hanno il problema ma stanno uscendo valanghe di chiavette combo usb-a\c e ne ho già 3

per hdmi\dvi\seriali è una c4zzata perchè se non te ne sei reso conto tutti i nuovi prodotti hanno la display port vecchia o la dp su usb-c..... la dvi è sparita da anni sui portatili, le seriali da decenni..... l'hdmi è un abominio rispetto la DP e deve sparire come porta diretta.

intanto che ci sei vuoi anche la firewire e la vga?

La transazione c'è, il disagio temporaneo c'è, ma avere solo usb-c è solo un bene e io ho un macbook 2016 only usb-c e io ho pregato fino al giorno prima dell'uscita che fosse solo usb-c

ti fai problemi che non esistono, se hai il problema delle porte basta un piccolo hub che ha tutte le cose principali e pace.

Davide

Ahahahahahahah il tuo giocattolo da 200€ lagga aprendo le cartelle

Francy Ssr Ssr

Spendi 1000 euro per uno smartphone che si ricarica in 4 ore, il mio da 200 euro ricarica in quasi 2 ore.
Tiè

Lele Prozac

puoi estenderlo pagando,non male direi...per loro

pako8x

principiante... Studia!!

pako8x
Davide

Tu sei una vergogna

Guccia

Io non riesco ad immaginare un'evoluzione degli attuali iPhone, perché lo stato dell'arte è già stato raggiunto. Vedremo.

Ad ogni buon conto dubito che Apple metta altri connettori, perché utilizza già il migliore attacco possibile: lightning.

Saccente

Passano gli anni, ma il confronto porte-finestre è sempre attuale.

ellios76

Che zozzeria, ma a che serve sta lightning se poi comunque devono usare una più decorosa e udite udite, Standard usb-c

equalizer

ah ok

KenZen

Il mio ha il 6% e lo uso pesantemente tutti i giorni.
Saluti

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2