Apple Homepod in versione più economica per rilanciare le vendite | Rumor

13 Aprile 2018 97

Le vendite di HomePod non sembrano andare secondo quanto inizialmente preventivato da Apple, come ha recentemente riportato Bloomberg. Oggi, ad avvalorare l'ipotesi, interviene il noto analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, che si sbilancia sulle stime di vendita per l'anno in corso e sul possibile correttivo per rilanciare il prodotto nel breve periodo.

Secondo le previsioni di KGI, Apple riuscirà a vendere tra i 2 e i 2,5 milioni di unità di HomePod nell'anno fiscale 2018, una cifra, dice l'analista, inferiore alle aspettative del mercato che stima consegne comprese tra 5-10 milioni di unità nello stesso intervallo temporale. Tra i fattori della performance che potrebbe essere non così esaltante Kuo inserisce aspetti progettuali e prezzo di Homepod: i primi presentano margini di miglioramento, il secondo non è contenuto e non permette un'ampia diffusione del prodotto, nonostante l'ottima qualità sonora.

Kuo punta l'indice verso l'attuale grado di maturità raggiunto da Siri, l'assistente digitale di Apple integrato in HomePod, non ancora in grado di competere ad armi pari con Alexa e Google Assistant, rispettivamente le due anime di Amazon Echo e Google Home.

Sono trascorsi sei anni da quando Apple ha introdotto Siri, ed era molto più avanti dei suoi principali concorrenti. La vasta comunità di utenti iOS e macOS permette di promuovere la funzione dell'assistente vocale. Comunque, notiamo che, per la maggior parte di utenti a livello mondiale, Siri non è una funzione irrinunciabile, e che Apple non è ancora diventato un marchio leader nel mercato degli assistenti vocali AI. Notiamo anche che HomePod non ha ancora aggiunto il supporto a nuovi linguaggi sin dal lancio, circostanza che suggerisce che Apple sta affrontando delle sfide nello sviluppo dell'AI e dell'assistente vocale a livello mondiale; ciò limiterà le consegne.

Il correttivo nel breve periodo potrebbe coincidere con l'introduzione di una versione a prezzo più basso di HomePod. La casa di Cupertino non avrebbe preso ancora nessuna decisione al riguardo, ma ci starebbe pensando. Kuo non fornisce indicazioni più dettagliate sul prezzo, ma precedenti indiscrezioni hanno fatto riferimento ad una cifra che potrebbe aggirarsi tra i 150 e i 200 dollari. Si potrebbe quindi ipotizzare una strategia simile a quella usata da Google che ha declinato il suo Home in tre distinte versioni, riconducibili a tre fasce di prezzo. Si tratterebbe in ogni caso di una soluzione tampone.

Sulla lunga distanza gli obiettivi per rendere più attraente il prodotto comprendono il supporto ad un maggior numero di linguaggi e un affinamento delle funzionalità per renderlo più competitivo nel rapporto diretto con l'Echo di Amazon e Google Home. Homepod è stato lanciato in USA all'inizio di febbraio, mentre la diffusione in Europa è alquanto limitata (è disponibile in UK e arriverà entro la primavera in Germania e Francia).

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 880 euro oppure da Amazon a 975 euro.

97

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex

350 € per un bidone dell'umido

giorgio085

e la dovrei ascoltare con google home la musica?

Mario Marchese

è inutile ragionare con questa gente, perdi solo tempo.

Dr. Home

Non ascolti musica?

emi

Concordo

Ciorius

Beh ma tanto se usi Spotify parti con la fonte limitata (mp3 a 320kpbs) per cui non serve un DAC eccezionale. Io poi devo dire che ogni tanto sino anche dei flac su chromecast audio e non è male

boosook

mmmh... mi chiedo come sia la qualita' del DAC di chromecast audio... io ho risolto con Echo Dot connesso via bluetooth agli speaker. ;) Risparmi un dispositivo da gestire, risparmi soldi, risparmi un cavo, e la qualita' e' determinata dal DAC degli speaker o impianto, solitamente di qualita' migliore (se sono buoni).

boosook

Guarda, se avessero fatto un prodotto decente secondo me ne avrebbero venduti tanti anche a quel prezzo. Ma quando fai un prodotto che basta che una sola persona in famiglia abbia android o spotify e non lo puo' usare, chiaro che ti vai a segare le gambe, specie fuori dagli stati uniti. Per me, stavolta e' sulla chiusura che hanno tirato troppo la corda.

boosook

Non e' il prezzo... e' il fatto di aver progettato un prodotto completamente sbagliato. Stavolta, Apple non ci ha preso per niente.

boosook

beh un po' tutti questi prodotti funzionano solo con alimentatore, sono pensati per essere lasciati in un posto e sempre connessi. Il problema e' che Apple ha fatto una cosa a mezzo: non e' uno speaker bluetooth portatile, ma non e' neanche uno smart speaker, quindi alla fine sono piu' le cose che non ha che quelle che ha.

giorgio085

inutile come google home... non mi faccio fottere, non mi farò creare l'ennesimo bisogno che non ho

Utente9000

Te la metto diversamente e ignoro UK e Australia perché non ho i dati.

HomePod è indirizzato quasi esclusivamente a chi ha Apple Music (se non ce l'hai è utile come fermacarte e non lo consideri nemmeno).
Gli States hanno 35 milioni di utenti paganti streaming musicale, di cui 15 milioni a Spotify, 13 milioni ad Apple Music e il resto a Pandora e altri.
Gli utenti americani costituiscono il 27% dei 48 milioni di utenti di Apple Music.

Impossibile negare la matematica con "so' 3 paesi". Se lo vendessero globalmente, con questi numeri, non si toccherebbero le 10 milioni di unità.

Chris T

Non ha audio e qualità migliore, è un ottima cassa come tante altre.. come bose, sonos, jbl.. il fatto è che sei pure costretto ad usarlo con alimentatore.

KenZen

Ho detto 3 Paesi ed in realtà 3 paesi restano. Primo o ultimo poco cambia. A livello mondiale, il risultato sarebbe ben differente. In ogni caso sempre di uno speaker si tratta, sperare che venda come un iPhone non ha senso.
Saluti

Utente9000

Lo dicono i numeri. Stati Uniti primo mercato mondiale, U.K. primo mercato europeo.

A sentirti pare lo abbiano commercializzato in 3 paesini LOL

Tk Desimon

Meglio un JBL GO da 30€ che queste robe.

Ciorius

Per chi ha un impianto già disponibile, ma lo vuole usare con Spotify, la soluzione migliore è Google home mini+chromecast audio (80€) ed hai risolto. Questo dovrebbe essere il target di prezzo massimo a cui puntare

Alex4nder

Non lo sapevo, grazie

sailand

Soprattutto per un oggetto mono che non è un hifi classico ma un assistente vocale che fa anche musica di sottofondo o da festa ma non ha neanche tutti i servizi di streaming musicale.
Lo vorresti vendere per l’alta qualità audio? Se vuoi la riproduzione stereo spendi una cifra a cui compri hi-fi tradizionale giocoforza di ben altro livello. Un piccolo esempio tecnico: qualsiasi diffusore con un solo tweeter non avrà tutte le cancellazioni per fuori fase che ha HomePod e costerà pure meno. Semplicemente impianto hi-fi e HomePod sono due cose diverse.
Si, è dannatamente difficile spiegare la vera alta qualità audio a tutti pur per quanto HomePod possa suonare decentemente e anche più.

MatitaNera

Senza speranza

MatitaNera

C'hai la fissa mi pare...

KenZen

Quando arriverà in Italia ne prenderò almeno 2 (forse anche 4 per usarli in altre case) per usarli in stereo/multiroom e per controllare la domotica.
Ho già altri speaker, tutti di qualità e ne ho provati a decine. Ascolto musica praticamente solo da Apple Music e non voglio rovinare l'arredamento a mia moglie con sistemi più ingombranti, cablati, ecc.
Non vedo quindi perchè dovrei ritenerlo inutile o non dovrei prenderlo anche in considerazione del prezzo che è in linea con speaker degni di questo nome.
Saluti

Thomas Schietti

Loro ne prevedevano tra i 5 e 10...

Thomas Schietti

Questo HomePod non vende anche per il fatto che avrà anche qualità e audio migliore rispetto allo stesso prezzo della concorrenza ma è azzoppato da funzioni limitatissime e un''assistente vocale che non fa da assistente vocale. Vedremo in seguito se e come miglioreranno le cose.

KenZen

Ma quale 40% dai... :D
Saluti

andcore

É difficile vendere il concetto di qualità audio ad un pubblico di massa (e io mi includo). Il fatto é che oltre a questo l'Homepod fa ben poco, Siri se é lo stesso che ho sul mio iPhone é una frustrazione continua, ignorante come la m3rda.
"Personal Assistant" per me é una roba alla ex-machina, mentre Siri non sa nulla di te, non capisce mai il contesto, il senso delle frasi, non va oltre il meteo e le risposte "simpatiche". Ha la stessa utilità delle animoji.

Pistacchio

Bona

Pirupa

No certo hai ragione però dal tuo post sembravi intendere che non ci si potesse riprodurre musica con spotify.

Squak9000

un dispositivo che è incentrato sui comandi vocali e non mi gestisci spotify...
prendo un Google Home a 50€ .

Darkat

Lo dicevo alla presentazione che sono oggetti troppo costosi per essere realmente considerati per un'acquisto vista l'attualmente limitatezza che hanno e il poco bisogno di cui si sente per possederli, e incluso anche la versione più costoso del Google home, ma almeno Google ha pensato anche alle fasce economiche e infatti il mini pare stia vendendo bene, non è un caso e non è una questione di 'non posso permettermelo', chi spende 1000euro per un iPhone X può spenderne 300 per questo, il problema è proprio l'utilità dell'oggetto a quel prezzo, con Siri che sembra la sorella ritardata degli assistenti vocali

Darkat

Sono marchiati Apple, stai scherzando? Se poi Apple stimava di venderne 10 milioni, beh si 2 sono decisamente una grossa sottostima

sailand

Siri è più limitato rispetto ai concorrenti, l’ecosistema apple è troppo chiuso al resto dell’universo quindi il problema non è il prezzo. Lo dico da possessore di Mac e iPad. Anche famosi user di iPhone, Mac e iPad hanno provato e rivenduto HomePod passando ai Google home e non per problemi di qualità audio ma dei pochi servizi a disposizione. Oltretutto ho visto statistiche estere dove i dispositivi con Alexa (che non sono chiusi al solo microcosmo Amazon) raggiungono i 3/4 del mercato.

SimOOne

Siri è limitato. HomePod costoso.. che si aspettavano!?

Alex

Inutile bussolotto a più di 300 €. Questi son matti

Pirupa

Ma si che è compatibile... non puoi comandarlo con Siri però

Top Cat

Grazie.

Top Cat

Ti ringrazio per la risposta e le indicazioni.

Zoro

davvero si aspettavano di vendere 10 milioni entro la fine dell'anno?? ahahahhahah

Utente9000

Sì ma sono quasi il 40% del mercato. 2 milioni di Homepod sarebbero un successo se parlassimo delle vendite italiane.

Pistacchio

Che ci posso fare, sono un maialone

MatitaNera

e per il sesso non c'è niente nella tua storia, sono arrivato in fondo solo per quello

MatitaNera

Ti ho beccato, sempre lì sei...

MatitaNera

"fossero stati"

MatitaNera

e Cortana ?

BlackBook

Per il momento no, son previsioni degli analisti.

simo

Tra le vendite di questa e quelle di l'iphone x quest'anno apple ha tirato troppo la corda. Non che stia fallendo intendiamoci, ma ha ricevuto un primo segnale di quanto sul prezzo si possa tirare solo fino a un certo punto. L'introduzione degli ipad economici e la prossima uscita di un nuovo macbook base/macbook air con display retina va invece nella direzione giusta. Spero che semplifichino tutte le linee come fatto con ipadtogliendo un sacco di modelli inutili. Dovrebbero rimanere solo:

- Macbook e macbook pro da 13 e da 15 (senza piu air, macbook da 12, macbook pro 13 senza touchbar con tdp a 15 watt)

- imac e imac pro (qua ci siamo quasi)

-mac mini e mac pro (qua siamo ancora lontani, speriamo nel prossimo anno)

Nuanda

Ti dirò a me quello mimi di Google mi sta piacendo e non poco....certo spenderci 200 euro no, ma a 59 euro ha il suo perché

Nuanda

Se erano tanti mon pensavano di lanciare una versione più economica...

Mako

sembrano pochi agli azionisti apple direi, no?

BlackBook

Se 2 milioni in tre mercati vi sembrano pochi...

Apple, dove stai andando? | Editoriale

iPhone X: tutte le GESTURE di sistema #guida | Video

iPhone X: doppio live batteria | Fine ore 19:00 e 20.40

iPhone X disponibile all'acquisto a partire da 1189€: lo comprerete? | Video