HomePod: Siri non brilla e costi di riparazione alti, ma qualità audio al top

12 Febbraio 2018 214

Aggiornamento

Su Reddit è comparsa una recensione lunga e molto approfondita sul dispositivo che ne analizza in particolare la qualità audio. Potete leggerla nella sua interezza a QUESTO indirizzo; le conclusioni sintetiche sono che la fedeltà dello speaker è tale da battere altoparlanti molto rispettati tra gli audiofili come il KEF X300A. HomePod, in sostanza, risulta "uno speaker per audiofili al 100 per cento".

Post originale

HomePod è stato apprezzato da diversi recensori per la sua qualità audio, tuttavia tutti concordano su un suo aspetto negativo: Siri non è al livello degli altri assistenti virtuali. Oltre alle varie recensioni emerse nel corso degli ultimi giorni, arrivano anche i dati di Loup Ventures - una società che svolge analisi nel settore tecnologico - a confermare l'arretratezza dell'assistente vocale di Cupertino rispetto ai suoi principali competitor, come Google Assistant e Amazon Alexa.

Il test è stato svolto sottoponendo 782 domande e HomePod è stato in grado di riconoscerne il 99,4%. Un risultato notevole, che però si scontra con la capacità di offrire una risposta a queste domande, fatto che è avvenuto in appena il 52,3% dei casi. Per fare un confronto, Google Assistant ha risposto all'81% di queste, mentre Alexa al 64% e Cortana al 57%.

Si deve però sottolineare un punto fondamentale, ovvero che non tutte le domande poste in fase di test rientravano all'interno dei campi supportati da Siri, come ad esempio la navigazione Web, chiamate e la lettura di email. Rimuovendo questo genere di richieste, l'assistente di Apple è in grado di rispondere correttamente al 67% dei comandi dati.

Si tratta comunque di un'analisi che ci mette davanti ad uno dei limiti più importanti di HomePod, rilevato anche sugli altri dispositivi iOS nel corso degli ultimi anni. Siri è ormai nelle parti basse di queste classifiche da diverso tempo e necessita di un pesante aggiornamento. D'altronde Apple commercializza HomePod proponendolo come uno speaker audio di alta qualità dotato di funzionalità aggiuntive legate a Siri, spostando quindi il focus del prodotto nel campo musicale e non in quello degli assistenti da casa.


Loup Ventures si aspetta che Apple riesca a vendere 7 milioni di unità di HomePod durante il 2018, ottenendo il 12% del mercato degli smart speaker, mentre nel 2019 le unità potrebbero raggiungere i 10.9 milioni. Secondo un sondaggio svolto su un campione di 500 cittadini USA, il 3,3% è interessato all'acquisto di HomePod nel corso del prossimo anno, una percentuale che la società ha paragonato a quella ottenuta da Apple Watch nei suoi primi mesi di vita, anche se in quel caso si trattava del 7%.

In ogni caso, qualora siate interessati all'acquisto di HomePod in futuro, vi suggeriamo di prendere in considerazione l'aggiunta di AppleCare (78 dollari), dal momento che il costo delle riparazioni prospettato da Apple è senza dubbio importante. Si arriva infatti a 279 dollari per una effettuata fuori garanzia, ai quali vanno aggiunti i costi di spedizione di 20 dollari.

Insomma, si rischia di pagare un prezzo molto vicino a quello necessario per l'acquisto di una nuova unità, mentre è più contenuto il costo di sostituzione del cavo di alimentazione, pari a 29 dollari. Certo, HomePod non è un dispositivo soggetto a frequenti spostamenti o potenziali cadute come può esserlo un iPhone o un iPad, tuttavia è sempre meglio prevenire che curare.


214

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
db1997

Ma si può riprodurre musica da quali sorgenti ?

Ice Queen

Sai cosa ti dico?Per come ti ha risposto gli sta bene,invece di ringraziarti,oppure sciverti"guarda ho provato ma..." é degno amico di quell'altro sapientone di comatrix.Questi qua,fanno tanto i saccenti e poi non sanno un bel piffero!
P.s:altra cosa,ma é riuscito a capire quello che gli hai scritto in inglese,per me no!
Cordiali saluti!

HeisenbergP

EDIT della discussione:

"before you read any further, please read /u/edechamps excellent reply to this post and then read this excellent discussion between him and /u/Ilkless about measuring, conventions, some of the mistakes I've made, and how the data should be interpreted. His conclusion, if I'm reading it right, is that these measurements are largely inconclusive, since the measurements were not done in an anechoic chamber. Since I dont have one of those handy, these measurements should be taken with a brick of salt. I still hope that some of the information in here, the discussion, the guesses, and more are useful to everyone. This really is a new type of speaker (again see the discussion) and evaluating it accurately is bloody difficult."

(Giudizio precedente barrato)

Non corriamo sempre.

Error3_404

migliorerà col tempo, il tempo di farci i soldi :D

Antonio Guacci

E cosa dovrei mai scusare?

Gabriel.Voyager

oh scusa se ho cercato di darti una mano...
sai che ti dico, arrangiati, fatti tu le ricerche e in bocca al lupo

Babi

Sì ma rimane comunque sempre castrato purtroppo.

CAIO METAL 2

iPhone 5S lo riceverà a primavera con 11.3 come in tutti gli altri iPhone e iPad che supportano iOS 11

stiga holmen

L'iphone 5S quando lo riceverà? È fuori da iOs 12...
Fidati che ne faranno 1 altro HomePod il prossimo anno con qualche robetta e diranno che non è possibile portarla sul vecchio...cosa già successa molte volte in casa Apple.

Antonio Guacci

Non ho mai detto il contrario... Anzi, a dire il vero non ho mai detto nulla in merito: non capisco il senso della tua risposta, quindi.

Squak9000

si... anhe se alla fine con 400€ ti prendi anche un 5.1 che in salotto suona 10 volte meglio di un Homepod...

Giacomo

In quel particolare settore assolutamente no.

onlykekko

Tutto ciò è bellissimo. Però è limitato ai servizi musicali Apple.
No spotify ne altro,

onlykekko

Comprendo la filosofia di Cupertino, ma limitare la compatibilità ai soli servizi musicali Apple è francamente assurdo.

KenZen

Cosa si fa con uno speaker oltre che ascoltare musica? Perché con HomePod dovresti farci più cose?
Saluti

Antonio Guacci

Ah, certamente, anche perché una volta che avrò di nuovo un iPad Pro funzionante in mano, prima di ricominciare a lavorarci sopra, vi farò tanti di quei test per scoprire se funziona come deve funzionare in ogni sua minima parte e funzionalità...

...Mi può aver fregato una volta perché "neofita" di iOS non sapevo come certe cose avrebbero dovuto funzionare e non vedendole funzionare non ho pensato "ah, qua c'è un guasto!", bensì "ma dai, davvero iOS non permette di fare questo?", ma ora sono un po' più preparato (poi magari mi fregherà di nuovo su qualche altra cosa, ma su questa non credo).

Mastro Tracco

Si credo anche io che dipendesse dall’ipad, comunque ci si vede spesso qua dentro, quando ti torna sono curioso di sapere come va il test :)

Mastro Tracco

Antonio Guacci

Sì: ho aggiornato regolarmente i programmi Apple per Windows ogni qualvolta mi veniva notificata una nuova versione.

...Non so che dirti: l'unica ipotesi che riesco a formulare è che forse il difetto che ha portato alla morte il mio iPad Pro per mancato caricamento della batteria già mostrava i suoi sintomi non permettendo il trasferimento di file tramite cavetto e iTunes... Ma è appunto solo un'ipotesi: l'unica certezza che ho è che davvero non potevo visualizzare su PC i file che volevo trasferirvi, anche seguendo la procedura che tu stesso mi hai postato.

Antonio Guacci

Mi fa piacere averti fatto scoprire la passione per una splendida app! ^_^
...Ti allego un disegno realizzato con essa (in parte, in parte invece con Sketchbook Pro), purtroppo è solo una "first variant" di uno dei lavori che ho perduto (avrei dovuto prepararne tre), ed è in risoluzione bassa (l'originale era 5000x8000px) perché è tutto ciò che mi resta: solo uno screenshot.

https://uploads.disquscdn.c...

CAIO METAL 2

La Sync con altri HomePod (con anche equalizzazione e regolazione contemporanea in base alla loro distanza e alla loro posizione nella stanza) e l’audio multiroom arriveranno questa primavera su HomePod

AirPlay è un protocollo di streaming audio lossless ed è appena stato aggiornato alla versione 2 (dopo tanti anni), per cui passeranno molti anni per vedere la versione 3, che comunque potrebbe ricevere anche l’homepod attuale così come AirPlay 2 lo riceverà anche iPhone 5S del 2013 dopo 5 anni dalla sua uscita

Mastro Tracco

aggiungo che poi i file che vedevo su itunes li potevo gestire anche su ipad tramite l'app file, su ipad' si è creata una cartella "procreate" su cui potevo spostartli anche su documents e su altri cloud o cancellarli.

Mastro Tracco

Moolto strano, mi hanno confermato che va anche su windows, avevi l'ultima versione di itunes? comunque fammi sapere quando ti torna ipad che se posso darti una mano lo faccio stra volentieri...

Mastro Tracco

PS comunque è un app fighissima, costa ma ci sto giocando un po ed è davvero carina, non sono bravo come te a disegnare, ma ho comunque l'apple pancil e ci gioco un pochino ora.

Antonio Guacci

È quanto faccio (facevo) io nelle mie prove di trasferimento da una macchina all'altra...
...Almeno, fino al secondo passaggio che hai listato: al terzo passaggio invece iTunes non mi mostrava nessun file da copiare sul PC.

Chris T

Sei l'avvocato di Apple?

Mastro Tracco

2) vale anche per windows :), ti ho mandato sopra una guida su come si fa con itunes, mi ha confermato un amico che lo usa che funziona anche con windows :)

Mastro Tracco

ti mostro i passaggi fatti
Da procreate ho fatto seleziona e esporta
Ho selezionato psd

https://uploads.disquscdn.c...

ho selezionato itunes
https://uploads.disquscdn.c...

poi da itunes ho preso il file l'ho modificato e esportato come psd
poi lo rispostato su itunes

https://uploads.disquscdn.c...

poi ho fatto sincronizza

poi da ipad ho selezionato importa

https://uploads.disquscdn.c...

ho selezionato su ipad e il file che avevo messo su itunes

https://uploads.disquscdn.c...

ed ecco il file bello come psd e con i suoi livelli

Sagitt

bhe ma siri prima o poi lo mgiloreranno su tutta la gamma, ricordiamoci che è aggiornabile

Sagitt

airplay2 multi room, airplay 2 stereo, homekit hub, apple music bla bla..... siri comunque capisce benissimo, solo che non è evolutissimo

Sagitt

poverini quelli che dicevano che sarebbe stato un pessimo speaker sotto il profilo qualità audio e che un'azienda come apple non avrebbe mai potuto eguagliare le major

Antonio Guacci

1) Ottimo! Devo allora provare Documents (per la prima volta o nuovamente, casomai io lo abbia già provato) e verificare se fa la stessa cosa anche con Sketchbook Pro (che è il programma che più uso, preferendolo a Procreate perché ho maturato maggior dimestichezza sul primo);

2) io però non ho un Mac bensì un PC, e con iTunes per Windows non ho mai trovato la possibilità di "pescare" i .PSD sull'iPad Pro: motivo per cui uso iCloud;

3) la info sul backup te la do io, che l'ho ricevuta a mia volta da KenZen che l'ha "scovata" l'altra sera sulla pagina di supporto ufficiale di Procreate: viene effettuato il backup della versione completa del disegno (e quindi non semplicemente di un suo "sample") SOLO ED ESCLUSIVAMENTE se hai fatto una esportazione di tale disegno nel formato proprietario .procreate; in caso tu invece faccia una esportazione in formato .PSD, il disegno completo verrà ignorato nel caricamento in backup e verrà backuppato solo il suo sample.

Mastro Tracco

per iniziare bose al momento non ha airplay2 e neppure apple music, quindi farei il paragone a sistemi migliori come sonos che a bose, che ormai è più interessata a speaker bt portatili, in più la qualità pare decisamente superiore anche a fascia di prezzo più alta

Mastro Tracco

Ho fatto un po di prove.
E non mi torna proprio quello che dici...
1) Passandolo in documents come psd con più livelli e poi riportandolo in procreate non PERDI nulla, anche se documents non può aprirlo, lo tiene comunque e quando provi ad aprirlo ti chiede con che app e puoi aprirlo con procreate.
2) Ho collegato a itunes ipad, ho fatto esporto, ho scelto come psd, ho selezionato itunes.
Ho preso il file da itunes sul mac, ho modificato il file con affinityphoto, ho riesportato sempre in psd, ho copiato il file in ituens. Da ipad ho fatto importa, mi ha aperto "file", ho fasso "su ipad" dove avevo il psd che ho portato dal mac ad ipad, lo ha importato e mi ha aperto il file tranquillamente.

Quindi sono riuscito anche con itunes ha farmi il backup del file tramite cavo, l'ho modificato e anche importato su ipad e sono riuscito ad aprirlo tranquillamente,

Per il backup completo non ho trovato nessuna info per cui i psd non li dovrebbe tenere nel backup, appena posso farò un test anche per quello, perchè sarebbe molto grave che nel backup dei file si perdano e non lo indicano chiaramente.

Alex

Anche se la qualità audio è eccellente, se poi Siri non capisce una cippa che cosa ci faccio di più di un Bose?

Antonio Guacci

Mi starai facendo tutto il lavoro al posto mio, ma lo stai facendo davvero malissimo.

I file .TIFF salvati su Sketchbook Pro sono "monolayer", praticamente un "sample" semplificato e compresso non editabile quanto il .PSD completo: una volta ripristinata l'app da iCloud ti ritrovi solo quel file, ed è praticamente inutilizzabile.

Sempre nei miei 50 post di cui ti sei lagnato, ho più volte ripetuto il concetto che puoi sì esportare un .PSD come hai trovato pure tu sulle pagine di Autodesk, ma:

- l'esportazione è MANUALE: non c'è nessun modo per automatizzare questo processo;

- un .PSD di un disegno professionale pesa mediamente attorno ai 200 MB, alcuni arrivano pure ai 500-700 MB: di disegni "work in progress" di questo tipo ne ho (avevo) sull'iPad Pro una dozzina per circa 2.4 GB di peso totale: quanto impiega iCloud a caricarli tutti?

- ad ogni minima modifica di questi disegni "work in progress", praticamente ogni sera, quindi, devo ripetere il processo di backup per non rischiare di perdere i progressi a causa di un malfunzionamento dell'iPad Pro: ma io la sera a casa devo portarmi avanti coi disegni o devo passare la serata a fare backup su iCloud (di cosa poi non saprei, visto che non avrei disegnato nulla)?

- una volta esportato il disegno in .PSD "work in progress" su iCloud, il percorso inverso non è effettuabile: se perdo tutti i dati dell'iPad Pro, pur facendo un ripristino da iCloud, Sketchbook Pro verrà reinstallato sull'iPad Pro e avrò accesso al .TIFF di "sample" di cui abbiamo discusso prima, ma il .PSD invece non ci sarà, e il .PSD che avrò esportato su iCloud manualmente sarà accessibile sì con altre macchine con altri OS, ma io non potrò lavorarlo più sul mio iPad Pro né su altro prodotto iOS.

...Tutte cose che ho ripetuto in quei 50 miei post che tu hai visto come "lagne", ed invece erano "risposte a chi non sa leggere o comprendere quanto ho scritto"... Beh, complimenti: sei il 51° che mi ha frantumato i cosiddetti solo perché non riesci a comprendere (o, per pregiudizio, non VUOI comprendere: per me se fosse così sarebbe peggio) concetti piuttosto semplici.

Antonio Guacci

Ribadisco: i .PSD non vengono salvati automaticamente su iCloud. Ho il backup su iCloud automatico, i .PSD non ci sono.
Il resto della risposta sul tuo intervento successivo.

Gabriel.Voyager

Usi SketchBook?
On iOS, there are two places where your sketches can be saved: Local or iCloud. The reason for this is that since iPads, iPhones, and iPods don’t save content to a folder outside apps, we wanted to give you a solution. This way, if you save your sketches to the cloud and anything happens to the app, such as it being deleted, your sketches are safe.

Files are saved as TIFFs in the SketchBook Gallery and can be accessed through your device’s file manager. You can export these files as a layered PSD, JPEG, or PNG.

uff... in pratica in 10 minuti di ricerca ti sto facendo tutto il lavoro :D

Gabriel.Voyager

a scusami tanto, questi benedetti file *.psd sono file generati dal salvataggio di una app sull'ipad?
se si vengono salvati nell'archivio dati dell'app?
il backup icloud salva TUTTI i dati delle applicazioni, mi fa molto strano che salvi TUTTI i dati di TUTTE le applicazioni tranne i famigerati file *.psd...

stiga holmen

Mai pensato che possono rimpicciolirlo? Aggiungere funzionalità tale da sincronizzarlo con altri HomePod, che sicuramente visto che è Apple richiederà un aggiornamento HW? Che magari utilizzerà un nuovo protocollo di trasmissione Wifi/BT alta fedeltà che richiederà modifiche SW?

La realtà supera la fantasia...

fabrynet

Si si sono d'accordo e conosco la realtà siciliana.
E' lo stesso motivo per cui in Italia ci ritroviamo questa classe politica e dirigente a dir poco imbarazzante.
Ma non dobbiamo perdere la fiducia e la speranza, il cambiamento può partire da ognuno di noi.

deepdark

Io non guardo avanti, guardo il fatto che qui, mediamente, le persone se possono evitare di lavorare, lo fanno benissimo. Se invece devono lavorare, fanno di tutto per non fare un caxxo. Basta abitarci in sicilia per vedere che tutto va in malora ANCHE perché la gente non ha voglia di fare un caxxo, cerca l'amico politico invece di rimboccarsi le mani e quelli buoni, capaci e intelligenti, hanno lasciato la sicilia da una vita.
La verità è che qui si sta male soprattutto per colpa dei siciliani che guardano solo il proprio orto e non penso ci sia nulla da controbattere.
Cmq siamo OT.

fabrynet

A maggior ragione. Cerchiamo di superare questi luoghi comuni e di guardare avanti e migliorare.

deepdark

Io pensavo si potesse guardare in faccia le cose come stanno. E prima che ti agiti, sono di fatto siciliano (e ho molto più amore per questa terra di quanta non ne abbiano il 90% dei siciliani).

fabrynet

Credi invece che Apple non abbia esperienza nel settore?

fabrynet

Pensavo fossero luoghi comuni del '900 ormai superati, invece siamo ancora fermi all'età della pietra.

Antonio Guacci

Se tu avessi letto veramente i miei 50 post di smenamento, sapresti che iCloud non fa il backup automatico dei .PSD.
...Quindi non star tu a smenare a me le tue lagne riguardo alle mie, please.

...E sempre se tu avessi letto i miei post, sapresti anche che di cosiddetti "file explorer" ne ho provati tantissimi in questi 5 mesi, e nessuno legge i .PSD generati dalle app di grafica sull'iPad Pro: sicuramente mi sarò pure imbattuto in Documents, se non ne ho memoria altrettanto sicuramente è perché a sua volta non riesce a leggere i .PSD generati dalle app di grafica sull'iPad Pro (se l'impossibilità di lettura fosse dovuta alla sandbox di iOS, allora sarebbe pacifico che sia così, ed assolutamente impossibile da aggirare).

fabrynet

Ah beh allora, alzo le mani.

Giacomo

Non voglio esprimermi in merito, ma credo che Sonos e Bose abbiano molta più esperienza nel settore e credo i loro prodotti siano veramente di qualità in ambito consumer. Per cui sono molto curioso di sentire come suona... Anche se prima qualcuno lo dovrà prima comprare ahah

Antonio Guacci

Se non sbaglio AppleCare varia di prezzo da prodotto a prodotto.

Apple, dove stai andando? | Editoriale

iPhone X: tutte le GESTURE di sistema #guida | Video

iPhone X: doppio live batteria | Fine ore 19:00 e 20.40

iPhone X disponibile all'acquisto a partire da 1189€: lo comprerete? | Video