iPhone X per me è NO (3 mesi dopo) | Da Android a iOS e RITORNO | VIDEO

11 Febbraio 2018 8796

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo la Recensione di iPhone X realizzata da Antonio Monaco, oggi finalmente vi parlo della mia personalissima esperienza con il top di gamma Apple, smartphone che non ha bisogno di presentazioni e che utilizzo costantemente dal giorno del lancio ufficiale. Sono passati dunque 3 mesi pieni e in questo tempo ho potuto utilizzarlo in tantissimi contesti, luoghi geografici diversi e in praticamente tutte le situazioni. iPhone X mi ha accompagnato spesso insieme a iPad Pro 10.5 pollici e ad Apple Watch serie 3. Ho quindi voluto provare non solo l'esperienza X ma anche l'ecosistema mobile praticamente per intero.

Oggi quindi vi racconto la mia esperienza completa e, a differenza del video, in questa pagina vi parlerò anche dell'ecosistema e di alcuni aspetti non citati nel video.

VI CONSIGLIO QUINDI DI VEDERE IL VIDEO E LEGGERE IL TESTO PER AVERE UN'IDEA COMPLETA DELLA MIA ESPERIENZA.

IPHONE X, DIFFICILE SCEGLIERLO DOPO ANNI DI ANDROID

Prima di affrontare direttamente l'argomento di questo e altri paragrafi, voglio sottolineare una cosa fondamentale. Non solo un hater Apple e anzi, tutt'altro. Sono un fan della tecnologia, ho usato Mac per anni preferendolo a Windows e scelgo sempre la tecnologia che più si addice alle mie esigenze. iPad è il Tablet, punto, Android è il mio smartphone. iPhone sono sempre stati per me terminali di passaggio, provati nei momenti più significativi e comprati in occasione del lancio di iPhone 5, iPhone 6 Plus e iPhone X. Insomma ho sempre acquistato gli smartphone Apple che hanno portato un cambiamento netto rispetto alle generazioni precedenti.

Sono inoltre il primo a dire che, fino a pochi anni fa, iPhone e tutto l'ecosistema Apple, aveva un certo vantaggio nell'usabilità, piacevolezza e velocità rispetto ad Android. Mi riferisco in particolare agli anni in cui in tutti i principali siti del settore si parlava di modding quotidianamente, di ROM, di modifiche di vario tipo e di tutta una serie di scappatoie per aggiornare, migliorare e "smanettare" con gli smartphone Android. Un approccio completamente differente da quello Apple e che se da un lato avvicinava gli utenti super esperti, dall'altro allontanava le masse.

Quell'epoca è però fortunatamente finita e la riprova si ha online con sempre meno contenuti che parlano di modding, team di sviluppo orami praticamente sciolti e una maturità di Android che è davvero arrivata da Marshmallow in poi. Alla crescita di Android si è poi anche affiancato un miglioramento enorme dell'hardware e degli aggiornamenti e ottimizzazioni software. Non mi riferisco semplicemente ai top di gamma, ma a tutto quel mercato sotto i 400€ che fa, senza se e senza ma, la differenza in termini di pezzi venduti.

La qualità di prodotti Android sotto i 400€ è ormai talmente alta che noi stessi, Recensori, siamo i primi a dire che per il 90% degli utilizzi uno smartphone da 3/400€ non ha ormai più praticamente differenze sostanziali nell'approccio quotidiano rispetto ad un top di gamma.

Detto questo, diventa oggi davvero difficile scegliere iPhone X dopo anni di Android anche considerando la qualità dei prodotti, i prezzi di mercato e la piacevolezza software che questi ultimi offrono.

L'approccio fa la differenza:

Tralasciando la rapidità del software e le caratteristiche tecniche generali, la differenza sostanziale sta nell'approccio dei due ecosistemi. Un approccio che ormai trova in iOS un sistema troppo fermo, incancrenito e basato su logiche di 5 anni fa e che non riesce a stare dietro al mondo Android e all'immediatezza del sistema Google.

Non mi riferisco ad applicazioni, qualità, o grafica, ma semplicemente alla logica di organizzazione del sistema e al tempo impiegato per fare un operazione. Con iPhone X e in generale con iOS, molte, ma molte, delle operazioni che con Android si fanno in 1/3 passaggi, con iOS servono 4/5 clic, cambio applicazione e varie selezioni.

Nel video non ho voluto analizzare cose assurde, ma ho preso le 7 applicazioni che generalmente sono quelle più utilizzate dalle persone:

  1. Whatsapp
  2. Telegram
  3. Instagram
  4. Facebook
  5. Gestore Pagine
  6. Internet
  7. Chiamate

In ogni applicazione citata, dalla più banale operazione alla più "articolata" iOS e iPhone X perdono su tutta la linea nel confronto con Android. Questo perchè iOS non è riuscito ad evolversi realmente negli anni mentre Android ha fatto passi da gigante.

Scattare una foto e condividerla con un'applicazione qualunque, con uno degli ultimi contatti con cui abbiamo chattato su WA o Telegram è molto più rapido da fare su Android rispetto ad iOS. Caricare, modificare e gestire una foto è più facile veloce e meglio gestito su Andrioid. Non poter mandare un contenuto ad un'applicazione per la modifica ma dover uscire da quel programma in cui siamo e aprire quello in cui vogliamo andare e solo da li aprire il contenuto, non è concettualmente sbagliato, ma è un approccio che implica molti più passaggi.


Esempio pratico: scatto una foto e voglio condividerla con Gestore Pagine Facebook.

  • con Android clicco la foto dall'app camera, schiaccio condividi e scelto gestore pagine, scirvo il testo e invio.
  • con iOS devo uscite dalla fotocamera, aprire gestore pagine, | cliccare sul tasto per caricare un nuovo contenuto, scegliere il tipo di contenuto (foto) | premere col 3D touch e selezionare carica foto/video . selezionare la foto, scivere il testo e inviare.

il 3D sicuramente aiuta come scritto nell'esempio a togliere qualche passaggio, ma ricordarselo è un'altra storia e se provate a chiedere a tutti i possessori di iPhone con 3D Touch quante volte lo utilizzano, vi risponderanno quasi tutti, poco se non pochissimo (e tanti neanche si ricordano di averlo).

Aggiungo anche che l'impossibilità di aggregare le notifiche è tremenda per chi ne riceve tantissime...

Altro esempio riportato nel video è Safari: pensare di non poter tornare alla versione mobile di un sito senza chiudere totalmente il Tab nel 2018 e su un prodotto che ha un prezzo di listino superiore del 35% rispetto all'Android più caro in commercio (999€ contro 1359€ - si ho preso iPhone 256GB perchè comprare iPhone X 64GB non lo considero una scelta possibile) è abbastanza inquietante.

Ora non voglio addentrarmi in mille altri esempi che potrei fare ma che vanno spesso a prendere applicazioni di terze parti che non possono essere quindi associate ad Apple e all'approccio scelto dall'azienda per il suo OS. ma è chiaro che iOS sia arrivato ad un momento storico in cui deve essere riscritto, ripensato e riprogettato per poter non solo stare al passo con i tempi, ma riuscire a dare reale concorrenza ad Android.

IPHONE X: SENSAZIONE DI BETA ANCHE DOPO 3 MESI

Fino all'arrivo di iPhone X, tutti i prodotti iPhone sono stati "uguali tra loro". In pratica non solo l'approccio con l'OS a livello di interazione non è mai cambiato (tastone centrale e funzioni classiche con aggiunta del 3D Touch negli anni), ma anche il fattore di forma e le risoluzioni sono cambiate in modo matematico al fine di agevolare gli sviluppatori nel rendere perfettamente adatte le app ai nuovi modelli in pochissimo tempo.

iPhone X è stato il primo prodotto a cambiare sia il modo di interagire con il sistema Apple, sia l'aspetto delle applicazioni. A conti fatti iPhone X è il primo banco di prova per Apple e per gli sviluppatori che implica a tutti quanti un cambiamento e un adattamento e che si scontra con una verità assoluta: iOS e le applicazioni per iOS non sono scalabili, non sono adattabili e vanno aggiustate ogni volta.

Questo ha inciso, incide e sta incidendo significativamente sull'esperienza iOS.

Nelle settimane di utilizzo di iPhone X con il primo software non si poteva far altro che ammettere oggettivamente che Apple aveva lanciato un prodotto immaturo. Problemi grafici nelle animazioni, righe verticali nell'apertura di applicazioni, problemi di stabilità, gestione ram a dir poco ridicola, Safari al limite dell'usabilità, applicazioni che ovviamente non sfruttavano il notch e quindi tutto lo schermo, consumi anomali e altro ancora.

Nota importante: i problemi che ho descritto erano oggettivi, reali e nessuno, ripeto, nessuno può dire il contrario e se lo fa mente spudoratamente.

La sensazione era che Apple avesse preso iOS di iPhone 8 e lo avesse schiaffato dentro iPhone X sperando che tutto si adattasse e che funzionasse "senza problemi". Ovviamente cosi non era e ci sono volute diverse release software prima di arrivare ad un prodotto piacevole da usare e reattivo ed efficiente come gli altri iPhone lanciati a settembre.

Se dunque oggi, alle soglie della 11.3 e a tre mesi dal lancio sul mercato, iPhone X ha risolto molte delle lacune iniziali, non si può dire altrettanto del mondo applicazioni. Ho infatti notato come la lentezza degli sviluppatori nell'adattare le app ad iPhone X sia superiore a quella di qualunque altro passaggio generazionale di iPhone.

Normale considerando i cambiamenti, giusto, ma è anche vero che molte delle applicazioni che sono state aggiornate per iPhone X, hanno problemi di varia natura: bug grafici nella parte alta, difficoltà di interazione, mancate funzioni (provate con Whatsapp su iPhone X a inoltrare un messaggio vocale ad un altro contatto WA - manca la funzione per farlo) e comunque ancora oggi, a tre mesi dal lancio, molte app non supportano iPhone X nativamente.

Inoltre da sempre si parla di coerenza su iOS ma con iPhone X ci sono alcune operazioni che non sono certamente coerenti. Avete provato ad allargare un video a tutto schermo? Ci sono tre modi per farlo: pinch to zoom, doppio tap e pulsante tutto schermo. Il problema è che a seconda del programma con il quale vedete il video, non sapete quale sia la gesture da fare e dovete "andare a tentoni", senza considerare il fatto che in alcune app non si può fare (o su alcuni contenuti visti nel browser).

Insomma, a 3 mesi dal lancio, nonostante i tantissimi miglioramenti dovuti e necessari, ancora iPhone X non è al pari di iPhone 8 per stabilità, qualità di interazione e piacevolezza d'uso.

GESTURE E FACE ID

Ci sono poi altre due cose che voglio citare in questa sede: le Gesture, ovvero il nuovo modo di interagire con iPhone X. Fantastiche, immediate, facili da imparare dopo pochi giorni e tremendamente comode e ben implementate. Unica cosa che proprio non capisco è perchè Apple non abbia pensato ad un modo per eliminare la righetta nera i basso dopo tot giorni o tramite opzione.

Non solo è totalmente inutile dopo che uno ha capito come funzionano le gesture, ma da assolutamente fastidio all'interno di molte applicazioni. Mi sembra una cosa talmente ovvia e banale quella di dare la possibilità di eliminarla che stento davvero a credere che Apple pensi che sia necessaria tenerala fissa.

Di contro il Face ID è il miglior sistema di gestione password e completamento dei campi per i login ma non è assolutamente il sistema perfetto per lo sblocco. Molte, moltissime volte nella giornata devo mettere il pin. Se appoggiato sulla scrivania è impossibile da usarlo o quasi, se sbaglia bisogna comunque spesso interagire con lo schermo per farsi nuovamente riconoscere e, in generale, se non si ha il telefono in mano e lo si sta utilizzando (e in questo caso è infallibile) il 30% delle volte circa il pin lo devo mettere (esperienza basata su 3 mesi di prove, utilizzo, configurazioni ulteriori).

ECOSISTEMA

L'ecosistema fa ancora la differenza? La verità è che si, sicuramente avere in casa tutti prodotti Apple o banalmente usare iPhone X, iPad e Apple Watch è estremamente piacevole, Rispondere alla chiamate ovunque, avere tutto sincronizzato (dover pagare iCloud che ha solo 5GB di spazio e se usate l'ecosistema lo pagate per forza), riprendere un documento scritto da iPad su iPhone in modo immediato e molto altro ancora rendono tutto davvero bello.

Apple Watch è sicuramente lo smart watch da battere per caratteristiche e funzionalità ma ha un'estetica che proprio non riesco ad apprezzare e una assenza di personalizzazione che proprio non digerisco (in pratica non ci si fa nulla e tolte 3 watch face, perchè chi diavolo va in giro con topolino sull'orologio da 400€ veramente!!, non ci sono reali personalizzazioni da fare). Inoltre l'interazione con la rotellina laterale non la trovo comoda o meglio, avendo provato Gear S3 ritento che la rotazione della ghiera in un orologio sia il sistema migliore possibile.

Il problema dell'ecosistema Apple è che è ottimo fino a che ci stai dentro, fino a quando condividi e "parli" con persone che hanno Apple. Non dico che le Animoji le vorrei avere sul mio Android (Dio me ne scampi e liberi) ma semplicemente che il mondo utilizza Windows (e Android). I numeri fanno la differenza e se io devo mandare una foto, un allegato e mi dimentico di modificare l'estensione HEIC delle foto su iPhone X o il file di Numbers, quasi nessuno sarà in grado di vedere l'immagine o aprire il documento. Questo perchè, lavorativamente parlando, quando dovrete interagire con il "mondo," saranno davvero pochi i casi in cui parlerete con qualcuno che vi scrive da un Mac, soprattutto in campo pubblico.

La cosa "bizzarra" è che Apple sembra andare sempre più verso la sua direzione interna, ovvero realizzando un ecosistema sempre più chiuso e in grado di dialogare in modo sempre più esclusivo con se stesso.

CONCLUSIONI

Come detto nel video e come ho cercato di spiegare qui. questo pezzo e questo video sono una mia personalissima esperienza e un mio personalissimo approccio verso iPhone X che mi ha portato a due conclusioni:

  1. Se usate Android da tanto tempo, se vi siete abituati al sistema di Google e se lavorate con il pubblico, con iPhone vi troverete potenzialmente in difficoltà sia come approccio, come forma mentis, sia come flessibilità di utilizzo. iPhone X è poi l'ultima scelta che vi consiglierei, la scelta più errata che potreste fare se volete provare iOS.
  2. iPhone X è un prodotto molto interessante ma che non vale assolutamente quello che costa. Non ha alcun elemento tecnico, qualitativo e di interazione che valga il 35% in più dell'Android più costoso in commercio e non ha alcun senso spendere il 40% in più per iPhone X anche se siete utenti Apple. iPhone 7, iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono la scelta migliore in ogni caso, la scelta più sensata e l'unico modo per non sentirsi beta tester oggi. Se scegliere iPhone 8 potreste pensare di attendere settembre 2019 per la terza generazione di iPhone notch; non sarebbe sbagliato.

L'ecosistema Apple è fantastico ma i costi per crearlo sono molto alti e non sempre tanta spesa si traduce in un valore aggiunto realmente tangibile.

I prezzi in picchiata dei terminali Android, la concorrenza asiatica e soprattutto la qualità dei prodotti di fascia media, sta realmente minando e riducendo le motivazioni per le quali una persona debba spendere 1000€ per un prodotto top di gamma.

Fino ad oggi ho utilizzato un iPad Pro 10.5, un iPhone X e un Apple Watch Serie 3: circa 2500€ di prodotti prendendo i prezzi di listino. Per quanto professionista possa essere, per quanto nerd possa essere, per quanto ricco possa essere, per quanto pazzo possa essere, potrei fare praticamente le medesime cose con un'interazione ottima e una flessibilità assoluta spendendo meno della metà e comprando, per esempio: Nokia 8 (599€ listino), Ticwatch 2 con Android Wear (159€ listino) e un Mediapad o Tablet Android a circa 400€) Non avrei la qualità di iPad che lato Tablet non ha eguali per display, audio e interazione, ma con 1500€ in tasca posso pensare di rinunciare a qualcosa in termini qualitativi sapendo che comunque riuscirei a fare praticamente le stesse cose.

Nota: il discorso prezzi, di listino, vale anche per qualsiasi altro paragone Android top di gamma tipo: ha senso comprare Note 8 a 999€, Tab S3 a 699€ e Gear S3 a 399€ quanto con la metà ho praticamente la stessa esperienza generale e una piacevolezza non particolarmente diversa)?

Apple iPhone X è disponibile su a 800 euro.
(aggiornamento del 18 settembre 2018, ore 15:21)

8796

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo 882

Io uso sistemi Mac da 10 anni, altro mondo rispetto a Windows, ho cambiato il mio MacBook una sola volta per scelta, mentre nei 10 anni precedenti ho cambiato 5.notebook windows perché dopo 1 anno e mezzo/2 erano out. Io credo sinceramente che questo discorso non sia in alcun modo riferibile al confronto IPhone-Android, che a mio avviso si equivalgono, poi chiaramente è un discorso molto soggettivo. Peraltro non ho alcun problema di interazione tra Mac e Android per il trasferimento file. Certo, l'interazione non è la medesima rispetto alla coppia Mac-IPhone. Non si riesce a fare sistema così facilmente, senza ausilio di app, questo è vero.
Personalmente ritengo assolutamente giustificata la differenza di prezzo tra un sistema Microsoft e uno Apple, non quella tra sistemi Android e IPhone, considerando anche che gli smartphone sono in un fase di evoluzione molto più rapida rispetto ai pc/notebook. Poi chiaro che ognuno spende i propri soldi come meglio crede e per venire incontro alle sue personali esigenze. Penso che la gran parte degli acquirenti IPhone non guardi alla reale funzionalità nella scelta ma ad altri fattori. IPhone fa figo, ma se usi il tel per WhatsApp, foto e navigare in internet non vedo l'utilità di spendere determinate cifre. D'accordo con l'autore dell'articolo riguardo all'evoluzione di Android che ormai sotto i 400 euro ti consente di acquistare degli ottimi dispositivi.
Saluti.

Dell'anno Alessandro

Ottima scelta

Dell'anno Alessandro
VitoM

Uso iPhone da quando è uscito il 3Gs (ma li uso per 3/4 anni). Quello che ha scritto l'autore è vero: iOS è buono ma ormai è diventato stagnante. Io mi trovo spesso ad usare Assistente Google anche per chiamare esercizi economici (certo, devo autorizzare) perché Siri è stupida e in confronto perde su tutti i fronti.
Spero che Tim Cook si renderà conto e metterà i suoi programmattori a lavoro.

Leonardo Quintili

Mio consiglio non compratelo ha un difetto gravissimo la lamina di ferro intorno si rovina tutta dopo 2 mesi (graffi macchie si opacizza sembra arrugginirsi). la apple dice se mi porti lo scontrino della cover originale dove l'hai tenuto te lo cambiamo in garanzia, come se fosse obbligatorio comprare la cover per questo telefono, non vi bastano 1189 euro??!!. mannaggia a me e quando l'ho comprato.

Silvio la Ferrera

APPLE IPHONE X
Tanto bel parlare di assistenza e qualità Apple e poi si viene smentiti alla prima occasione.. dopo pochi mesi dall'acquisto inizio a vedere qualche crepa sulla lente della fotocamera posteriore, col passare del tempo le crepe aumentano in diversi punti senza però compromettere la qualità delle foto (guardando sul web sembra una cosa abbastanza frequente) Ho evidenziato telefonicamente all'assistenza Apple che il tel non era mai caduto e fornito di cover apposita per quella fregatura della fotocamera sporgente, mi viene suggerito di spedirlo in assistenza e tramite email mi rispondono che non coprono il danno e che lo devo pagare €599,00 per una lente che su Ebay la vendono a partire da €1,50. Mi rifiuto di subire questa rapina e mi faccio rispedire il telefono, lo accendo appena arrivato e iniziano i vari problemi : riavvio continui, temperatura e audio distorto(quindi era partito sano ed è tornato malato terminale... Che dire!?!?!?!?)
Richiamo immediatamente il centro assistenza esponendo i problemi riscontrati, mi consigliano di andare al centro Apple a Marghera, l'unico più vicino a Montebelluna, a un'ora di strada. Qui riscontrano gli stessi problemi evidenziati dall'assistenza e mi dicono che non è risolvibile e che l'unico modo è sostituirlo, ma non lo possono fare perché la lente ha delle crepe (Ribadisco al tecnico del negozio Apple del centro commerciale "Nave de Vero" che lo avrei tenuto con la lente crepata malgrado il danno non sia stato causato da me ) niente da fare!!!!!! per risolvere dove pagare € 599,00 per un telefono che ho già pagato € 1.200,00 a febbraio 2018 ma il problema è il TELEFONO che non funziona più, NON LA LENTE!!!!
A parte questa commedia, a mio modesto parere, dopo anni di esperienza con Android, l'Iphone non vale neanche metà dei soldi che costa.
Mio figlio ha un Samsung s 8 che paragonato costa 1/4 e vale il doppio.

Tsunade Sama Senju

Ma siete un sito da schifo mi ha bloccato s Cineblog a caso

Patrick Sarbach

Allora nel lontano 2003 ho deciso di cambiare cambiare dai sistemi Microsoft sui sitemi di Apple. La decisione è nata dal fatto che dopo 10 anni di sistemi Microsoft dove ogni anno e mezzo i pc iniziavano ad andare in frusta ed era necessario acquistarne uno nuovo, ho preso la decisione di spendere molto di più , svenarmi a livello economico per un IMac. 15 anni dopo sono al mio secondo IMac. Per nulla al mondo tornerei sui sistemi Microsoft. In ufficio sono costretto a lavorare con il sistema MS, ma per ogni cosa che non funziona chiamo sistematicamente l’informatico per far mettere a posto quel che non funziona. Non vi racconto i problemi con le stampanti in rete e la conseguente perdita di tempo!!!! Poi quando è arrivato il primo IPhone 3 ho acquistato subito l’IPhone 3 senza batter ciglio. Poi il 4, dopo il 6 e ora l’X!!!!! Anche qui non tutto è perfetto come tu dici! Ma delle problematiche di cui tu parli non me ne accorgo. Lo smartphone è un telefono che permette di fare molte altre cose, navigare in internet e condividere quel che si sta mangiando al ristorante. Cose che fino a 10 anni fa erano impensabili! E il concetto dello smartphone lo ha sviluppato la Apple. Tutto il resto è imitazione! Non passò un momento a cercare di mettere a posto un collegamento o una cosa che non funziona. Al contrario chi usa i sistemi non Apple dopo un po’ di tempo stanno a tribolare. Non si capisce in quale impostazione andare a sistemare la tal cosa. Voglio scaricare le foto dall’android della compagna per avere una copia di sicurezza sul Mac... non si trova l’accesso al sistema Android per scaricare qualche file. Ci vuole un’app... poi non funziona uguale... insomma no. L’Android non fa per me. Se me ne regalassero un lo darei subito al prima che l’ha bisogno! Io non ne voglio proprio sapere. Anche se IPhone dovesse costare 3 volte tanto un Android. Ne guadagno in salute e in tempo!

Jhonny

Nativamente? Perché un mio amico due anni fa era venuto a casa mia con iPhone 6s volevamo vedere un video sulla mia smart tv in dlna e alla fine ce lo siamo visti sul cell perché non si poteva fare.. Cosa ke io invece ci riuscivo con un nokia n8!
Ke figura di m ke ha fatto!

Simone Radice

Io senti può interessare sono un tantino a.contatto con la tecnologia dato che faccio il tecnico informatico... È scelgo iPhone tutta la.vita ... E iOS ... Appunto perché come te ho 50 anni, passo la.vita tra telefoni (Android) dai 50 ai 500 euro da:
1) formattare
2) sbloccare
3) riparare
4) riparare
5) backuppare

Questo perché il 90% dei miei clienti (abdroidiani o iphonari) sono dei dubbi, magari fanno gli operai ( si sì con l'iPhone e la cover di amianto) e di tecnologia sia gli uni che gli altri non capiscono una fava beata... Io sì... Ma Android (che posseggo) ha dei difetti per me non risolvibili... Gli stessi di Windows .. e quando torno a casa di smanettare, pulire , non ne ho voglia... Voglio un ecosistema , dei decide che facciano quello che mi serve ... È Apple serve molto bene alle mie necessità . Punto... Si vede che hai 50 anni! iPhone non è piu status symbol da almeno 5 anni... Oggi tra rate con gli operatori, mercato dell'usato che non conosce pari per altri marchi, anche la badante cingalese (vista coi miei occhi) che abita in viale Padova a Milano ha l'iPhone x !!!

Simone Radice

Veramente dlna va alla grande sul mio 6s plus e la Mia Panasonic... Mi strimmo film e YouTube senza nessun problema ... Ma informarsi prima di sparare cagate? Miracast? Io.ho Netflix sulliphone , scelgo il film dal divano e lo proietto sulla TV ... Ah, e minfa.pure da telecomando per il mio Viera..

Simone Radice

Windows che nel 2020
Ha ancora.bisogno degli asio per la latenza? Che ha un core audio che è uno scherzo ? Ma tu hai mai provato a fare o solo ascoltare musica su *nix (MacOS e Linux )??? Un altro pianeta ... È questo.senza scomodare sound board e dac di fascia alta ...

toiranesedoc .

Oddio, so che si tratta di gravedigging, ma massima stima per chiunque abbia saputo citare "Mio cugino Vincenzo" in un blog di tecnologia... :) Un impareggiabile Joe Pesci e un ancora più straordinario Leo Gullotta al doppiaggio

fabrynet

Valutazioni personali naturalmente.

Carlo Friscia

Rispetto ad altri smartphones di pari fascia di prezzo lo è!

fabrynet

iPhone 6S sarebbe di scarsa fattura?

Carlo Friscia

Funzionalità in generale...
Un S8 ha decine di "chicche software" che lo rendono smart nel senso pieno del termine, garantendo un' esperienza generale molto più snella, immediata ed intuitiva di un iPhone.
E non sto considerando VR e Dex!
Il mio ip6s è, di fatto, un telefono su cui puoi scaricare app. Possiedo anche uno Xiaomi Mi A1e, a parte la grafica orrenda di Android One, non trovo differenze tra i due terminali. Sono entrambi terminali di scarsa fattura, Ma Xiaomi almeno propone un prezzo appropriato.

fabrynet

Cosa intendi per maneggiare un prodotto Smart?

CHJ

Sometimes, no words needed.
https://uploads.disquscdn.c...

CHJ

Sometimes, no words are needed.
https://uploads.disquscdn.c...

Nenco

Ma poi perché dovrei pagare per icloud per sincronizzare i dispositivi apple? addirittura nei backup su icloud non vengono calcolate le app (cosi come libri musica e film di itunes), nemmeno le foto di streaming foto vengono calcolate, perciò si sincronizzano tra dispositivi senza intaccare i 5gb, mica ho 5gb di contatti

Carlo Friscia

Io ho comprato un 6s in UK a £400. Personalmente non credo valga quei soldi. La qualità generale non è superiore a quella di uno Xiaomi Mi A1 (che possiedo!) e, a meno che tu non provenga da un Nexus, anche il software non è granché. Generalmente mi ha dato l'impressione di maneggiare un prodotto "smart"...
Parere strettamente personale!

Giacomo

Nì... anche su Apple si trova senza problemi sopratutto i software originali Apple come Logic Pro X e Final cut pro.
Il che accorcia il divario di costi tra Apple e Windows. Ti sfido a trovare Cubase per Windows ultima versione craccato completamente funzionante.. e poi vai a vedere quanto costa!!!

stewky

Se non hai problemi di spesa, dici bene, perché diciamo la verità, su Windows costa meno grazie al software pirata

hammyboy

ma cagat1 in bocca che hai fatto 300 post mentre "lavori". Parlare ? non volevi menarmi ? Ma non dovevi venire a prendermi venerdi' scorso? sono molto curioso, se le tue performance fisiche sono come quelle informatiche io ci poenserei 200 volte fossi in te. https://uploads.disquscdn.c... anche io ho la tua foto profilo cosa credi ?

Insider

Esiste un'attività che le persone normali fanno, si chiama lavoro.
Venerdì ti ho proposto di venire mente sono in pausa pranzo, non mentre gioco come te a cercare su internet cosa sia un mobile management.

Ad ogni modo, è evidente che vuoi solo l'ultima parola come i 12enni quindi te la lascio.
Ci vediamo venerdì alle 12,45 all'esselunga in via ripamonti.
Se verrai sarò felice di "parlare" con te, altrimenti ti troverò in giro quando meno te lo aspetti.

Stammi male.
Ciao

hammyboy

Puoi venire oggi il direttore è qui.

Insider

Hai ragione, appena posso vengo e chiedo dell'HR a cui devo fare un paio di domande su hammyboy.

hammyboy

A te il papiro serve, sono troppe... Venerdi vedo di liberarmi e vengo. Al contrario di come ha fatto il coniglio.

Insider

Bla bla bla bla bla bla
Una cosa sei riuscito a fare: collezionare figure di m3rd4.
Non serve un papiro (come hai fatto tu) per dirlo.
Vieni all’esselunga venerdì alle 12,45 e vediamo quanto sei campione.

hammyboy

rileggi treccani ci sono 20 definizioni. Prendere 1 frase che da ragione a te come sei solito fare, non cambia la tua situazione. In questi 200 post sei riuscito a darmi del finto IT manager, smerdato. Minacciarmi e non venire dicendo che non sapevi chi sono, mezza gg dopo posti foto e sai il nome e ti tricordi l'azienda , che caso eh! Tiri fuori il un formato video di cui stavi discutendo con un altro utente perche' sei disturbato e non sai piu' dove attaccarti. Allora pensi agli errori di scrittura, certo facile, peccato tu ne faccia altrettanti, smerdato ancora. Poi ad un certo punto finiti gli argomenti vuoi menarmi, lo capisco, fallito per fallito ti rimangono le mani. Se vuoi noleggio un ring mezz'ora ci troviamo, ci sfoghiamo, ritiro la denuncia e siamo tutti contenti. Magari a mani una chance ce l'hai. Ma onestamente dubito, ho vinto un torneo, campione italiano di... non te lo dico, sappi che uso i piedi. stavolta accetta l'invito sul ring ;) lo pago io ovviamentre.

Nembolo

Per windows hai tutti i programmi che ti servono, tranne garageband che però non è un programma pro.

Cubase, Nuendo, ProTools, CAKEWALK, MAGIX SAMPLITUDE, Band in a box, wabe lab, adobe audition, Finale, Sibelius, Misescore.
Non c'è nulla che non puoi fare.
Poi vuoi usare un mac? Ok se ti trovi meglio, va benissimo, ma è assurdo pensare oggi che solo col mac puoi registrare, editare, scrivere musica e adattare colonne sonore a film, giochi o cartoni animati. Si puo fare tutto perfettamente anche con windows.

Insider

Ma almeno hai notato che quello che stai scrivendo da torto a te? -.-
Non è che scrivendo “un fallimento ogni post” passi dalla parte della ragione... hai fatto il copia-incolla di qualcosa che ti da torto e nemmeno te ne rendi conto?

hammyboy

Bravo ora torna su Treccani e ricerca di nuovo "esempio". Rileggiti bene tutta la pagina in 3 minuti non puoi averla letta, figuraimoci capita. Poi vai a cercare Euristico. Poi risprofonda nella tua mediocrità, anzi no! Erano anni che non trovavo un utente cosi' divertente. Un fallimento ogni post. Sei diventato la macchietta dell'ufficio qui, siamo in 5 ora a ridere ma se continui sono sicuro i tuoi follower aumenteranno!

Insider

"avente quindi valore euristico relativamente alla dimostrazione di una regola generale, di una legge"

Ma almeno hai letto quello che hai copiato e incollato?
Ti stai dando del torto da solo -.-
Tu sei davvero da mettere sotto terra-.-

hammyboy

Ridicolo come sempre preso dalla pagina Treccani dove ovviamente hai preso la prima riga che ti fa comodo.

Ti sarebbe bastato leggere qualche riga in piu'.

Esempio:proporre una situazione concreta per mostrare l’applicazione pratica di una regola

ti autocito: Vai a ripassare l'italiano c0gl10ne! e impara anche a leggere piu' di 3 parole sf1gato hahahaahah

Insider

"Esempio: Sostantivo
un caso rappresentativo del gruppo o dell'insieme
qualcosa che serve ad illustrare una regola o un'affermazione
qualcosa che serve come modello da imitare (buon esempio) o da evitare (cattivo esempio)
essere d'esempio: qualcuno con una condotta esemplare"

Vai a ripassare l'italiano c0gl10ne!

hammyboy

Se ti faccio un esempio è un esempio PUNTO, ripassiamo dai, si chiamano proporzioni. Modello matematico: Se ho due mele e ne mangio una, me ne rimane una. Modello Insider : Hai comprato 2 mele lo hai scritto tu!
Non sei in grado di comprendere un testo elemetare, davvero tu hai bisogno di aiuto. Analfabetismo funzionale.

Insider

Bla bla bla
Se mi fai un esempio do per scontato che sia simile a quanto accaduto.
Altrimenti ti dico che per esempio ho comprato SpaceX e invece ho comprato un modellino di un razzo -.-
Dai, ti sei ancora una volta dimostrato un'incapace (come nell'esempio Hummer-Ferrari).

E se poi penso che il tuo voto vale quanto il mio mi sale ancora di più la rabbia.... sei così cogIi0ne che voterai DP.

hammyboy

No aspetta davvero? Davvero non sai leggere uan frase?
Siccome sei ignorante e perfettino in grammatica te lo spiego io: "SE" indica un periodo ipotetico imperativo.

e poi non ho scritto anche "lo sai PER ESMPIO che..." che ovviamente nel tuo commento sparisce modificando il senso della frase :) comodo il revisionismo eh?

Non siamo capitalizzati cosi' poco. Potrebbe essere lo stesso esempio facendo acquisizioni per 400M con un capitale di 450. Ma povero me che perdo tempo con menti mediocri, la tua economia si fermerà agli scontrini dell'esselunga. Saprai anche cosa è il reddito dinamico per cui le azioni possono salire e scendere sulle previsioni a 5 o 10 anni. Dai googola e torna qui a fare il saputello, te ne prego cosi' ci sganasciamo un po' dalle risate.

Insider

Me lo hai detto tu nel commento precedente, te lo sei già dimenticato? -.-
"con un capitale di 5 milioni faccio acquisizioni per 4"
Oltre che non saper nulla di mobile management, di "utente medio" e di grammatica ti ho tanato anche sull'argomento "economia"? -.-
Sotterrati da solo!

Insider

ahahahahahahahahahahah
Se lo verrà davvero a sapere sarai sotto un ponte, smettila di scherzarci su.

hammyboy

mi spiace contraddirti, uso da sempre win, suono e registro e sul mac pur non avendolo funziona tutto molto meglio :)

hammyboy

Non mi manca nulla, Disney acquisisce Fox per meno del 25% della propria capitalizzazione, lasciando piu' del 75% di liquidità nei conti. Sicuro sai quanto cubino le ns. acquisiszioni? Per favore, già eri abbastanza ridicolo prima, vuoi renderti ridicolo anche qui? Di finanza ne sai meno che di informatica.

hammyboy

Ma che ne sai tu delle HR, ho il direttore davanti adesso. Non farmi ridere per favore.

Insider

Io sono stato diretto, guardati le spalle!
Tu pure, senza mezze misure.
Occhio all'immagine che dai dell'azienda... l'HR non ne è felice.

Insider

Se acquisisci altre società il capitale (e le quote in borsa) salgono, non scendono -.-
Infatti da quando la Disney ha acquistato la Fox le loro azioni sono aumentate!
1+1... ti manca sempre...

hammyboy

Tu hai manifestato la volontà di agire contro di me minacciosamente " e alle spalle" azioni equiparabili ad un certo modus operandi. Ti ho solo ricordato che fine han fatto nella storia quelle persone.

hammyboy

Lo sai per esempio che se con un capitale di 5 milioni faccio acquisizioni per 4 il titolo scende? il grafico lo sa leggere anche un bambino di 5 anni, senza un bilancio non puoi sapere nulla, ma come sempre il tuo modo di affrontare le cose è quello, non sapendo nulla.

Insider

Io ho detto di guardarti le spalle, tu hai scritto " Occhio a non trovarti appeso a testa in giù."

Per leggere un grafico che passa da 34€ per azione nel 2016 a 13€ per azione non serve un master, ma capisco il tuo limite nella lettura.

Apple rilascia iOS 12: ecco tutte le novità

iPhone Xs, Xs Max, Xr e Apple Watch Series 4 | Video anteprima da Cupertino

È Apple la prima società al mondo da 1.000 miliardi di dollari

Apple iOS 12 su iPhone ed iPad: tutte le novità | Anteprima video