Apple Music potrebbe superare Spotify in estate negli USA, secondo il WSJ

05 Febbraio 2018 133

Apple Music sta diventando un concorrente sempre più pericoloso per Spotify e, stando ad alcune previsioni, nel corso del 2018 potrebbe addirittura avvenire il sorpasso ai danni del servizio musicale svedese, almeno nel mercato statunitense.

A prospettare questo scenario è niente meno che il Wall Street Journal, il quale - in un articolo che analizza la crescita delle due piattaforme - sostiene che Apple Music potrebbe superare il numero di utenti paganti registrati su Spotify negli USA già durante la prossima estate.

Secondo l'autorevole testata, il sorpasso potrebbe avvenire sulla base di due importanti fattori: il primo riguarda la differenza tra il tasso di crescita mensile di Apple Music (5%) e quello di Spotify (2%), mentre il secondo è relativo alla continua espansione dell'ecosistema di prodotti della casa di Cupertino, attraverso il quale è possibile accede al servizio di streaming californiano.


Il WSJ individua in HomePod uno dei prossimi motori di crescita, dal momento che lo smart speaker punta quasi tutte le sue carte nel settore musicale e Apple Music rappresenta una delle principali sorgenti. L'acquisto di HomePod potrebbe quindi spingere molti utenti a sottoscrivere un abbonamento al servizio, al fine di poterlo sfruttare al meglio. Purtroppo il WSJ non fa una proiezione basandosi sulle cifre reali che riguardano lo share nel mercato USA, ma si limita ad evidenziare come questo sia il più grande al mondo con i suoi 30 milioni di fruitori.

In ogni caso Apple Music sembra essere ancora ben lontano dal poter impensierire Spotify su scala globale: parliamo infatti di ben 70 milioni di utenti paganti attivi sul servizio in streaming svedese, mentre quello di Cupertino ha da poco superato i 36 milioni, stando alle recenti stime del WSJ. Il futuro del mondo della musica sembra comunque ormai legato al successo delle piattaforme online, visto che ben il 61% dei ricavi del settore provengono da servizi come Spotify e Apple Music.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 629 euro.

133

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Max

In determinati ambienti è lo stesso anche in Italia, pur essendo un paese che ha una diffusione dimezzata rispetto al Regno Unito... ma qui prendono questo blog di ragazzini e fandroid come termine di riferimento

Star

Infatti in Oxford ( ma anche qualunque altra parte ) ho visto tutti e dico tutti con ALMENO un iphone!!!!

Max

Per lavoro invece spesso sono costretto ad uscire dalle metropoli... ed il panorama è ben diverso.
Miami, NY, Savanna... fuori dalla città incontri cittadine bellissime alla West Palm Beach ma anche baraccopoli indegne che in Italia non vedi. La differenza tra il ricco ed il povero li è ancora più marcata (e occhio, non parlo di disoccupati, ma di classe lavoratrice di basso reddito !).

Roy

Non so... ho visto fin ora Boston, NY e Los Angeles.... quindi grandi città turistiche. Sicuramente non hai torto nel tuo discorso.

N#R#S©

Sono tutti servizi per ascoltare qualche canzoncina non dovrebbero costare piu 40/50 euro all’anno...

Bastia Javi

fidati, è molto, molto meglio che in Italia.

Gabriel.Voyager

oh scusa, facevo solo una domanda, visto che hai portato degli artisti la cui assenza era la pietra dello scandalo per apple music mi chiedevo solo chi diavolo fossero.

Max

E’ un falso mito... ci sono stipendi molto bassi in USA, insieme a stipendi MOLTO alti, ed in USA si paga tutto. Anche l’aria che respiri.
Non è un paradiso. Intendiamoci, io ci andrei a vivere domani, per le opportunità che la mia professione permetterebbe, ma non è tutto oro quel che luccica...

WryNail

Googlare piuttosto che spammare

WryNail

Liberato è un cantante napoletano...non amo il genere, ma lui unisce rnb, deep house e tradizione neomelodica. Nel suo piccolo è un genio.

WryNail

Zwette però alla fine ha solo due brani...idem the Chills, pochissima roba. Di quest’ultimo ti consiglio il remix di every breath you take, sempre che ti piaccia il genere.

Ciorius

Io non parlavo di prezzo di vendita ma di prezzo di produzione. Produrre musica costa molto meno che la televisione/cinema. Se poi lo vendono allo stesso prezzo non vuol dire che valga lo stesso prezzo.

Mastro Tracco

No, ero curioso di leggere la tua risposta, per capire se riuscivi a leggere il testo anche con i punti e gli spazi. Ma mi hai lasciato comunque con il dubbio

Mastro Tracco

In realtà puoi collegarti con iPhone a qualsiasi dispositivo, ma non mi stupisce il fatto che tu non lo sappia. Parli di Apple ma non conosci minimamente come funziona

Trixter

Se non sai cosa è ecosistema non ci posso fare niente.."Un ecosistema è un insieme sistemico definito (spesso chiamato "unità ecologica") costituito da organismi viventi (animale/i e vegetale/i) che interagiscono tra loro e con l'ambiente che li circonda". Leggi l'ultima parte ?
"con l'ambiente che li circonda" quindi apple manco ti fa collegare con bluetooth ad altri non marchiati apple.. e poi mi parli di ecosistema

Trixter

Hanno spaccato la tastiera sulla tua faccia ? Che non riesci scrivere senza spazi ? O la tastiera o la testa

Mastro Tracco

questo tuo post fa capire quando poco conoscete l'ecosistema apple.

Mastro Tracco

sinceramente sei più fastidios o tu, facciamo così cal lea è la mosc a e tu.... la ....me. ..r. ..da..!

Mastro Tracco

non sono sicuro che la maggior parte delle persone interessate a spendere 10 euro al mese per musica abbia un ecosistema windows android, nel consumer ormai poi windows è quasi scomparso, la gente a casa sempre più difficilmente ha un computer.

Mastro Tracco

per esempio Zwette c'è su apple music, uguale i the Chills

Gabriel.Voyager

Basta cliccare su “la mia libreria” e indovina!? Accedi ai brani della tua libreria, se invece clicchi su “Apple Music” accedi ai brani di apple music... strano vero? Difficilissimo da capire :D

Mastro Tracco

non devi comprarlo, basta che lo carichi sulla libreria da itunes.
Poi ps chi è liberato?

Gabriel.Voyager

Chi?

Bastia Javi

Prima inizia a chiedere perché in Usa ed in 3/4 del mondo civilizzato gli stipendi sono superiori rispetto all'Italia?
ps; togli gli politicanti italiani, sono una specie a parte.

Thenext1

Device è diverso da utente

Body123

Un appunto: c'è Spotify craccato anche su iOS, anche se non è stabile come su Android

Moveon0783 (rhak)

Sì ma se crei le tue playlist con la tua musica preferita risolvi anche questo problema. Se ascolti le playlist create in automatico dalla piattaforma è chiaro che ti ridurrai a fare zapping frenetico come davanti alla tv.

Max

Usi quello che vuole...

Max

Eh già...

Tim Cook
Before we dive into the quarter, I'd like to take a moment to talk about a significant milestone we recently crossed. Apple's active installed base reached 1.3 billion devices in January and is at an-all time high for all of our major products. 1.3 billion devices represents an astonishing 30% growth in just two years.

Fabio Biffo

E chi non ha (e non vuole) avere un ecosistema apple ma windows/andorid, che tra l'altro risulta la maggior parte degli utenti nel mondo, seconto te usa Apple Music o Spotify?

WryNail

Eh, potrei fare lo stesso discorso anche con Zwette, Deep Chills...Insomma, c'è una bella differenza di catalogo.

Mattia Cavallo

Complimenti per la battuta a parte, quello che dici é vero ma non sempre é un bene. Almeno io alle volte sto lì a skippare brani in continuazione su Spotify o simili.

Ghet

Vabbè dai ha fatto 4 canzoni in croce se uno le acquista tutte se le porta a casa con 3/4€

Madalin Bujor

Ovvio è stato fatto apposta per i prodotti Apple

Madalin Bujor

Anche A Google musicm sa che lo faccia

Sergio Huhuhu

I veri barboni scaricano i FLAC dai meandri di internet perché la qualità della musica scaricata da YouTube fa schifo...

Thenext1

1,3 mld?!

WryNail

Eh ma dovrei comprarle.
Invece Liberato c'è già su Spotify.

Spyro

con Apple Music puoi uploadare tramite iTunes le canzoni mancanti su iCloud e fare il download / stream da Apple Music.

WryNail

Spinto dalla curiosità ho iniziato la prova di 3 mesi.
Ho cercato Liberato, non c'è.
Sono tornato su Spotify.

Cristiano Cambarau

Non so gli altri,ma io ho Vodafone con pas Music non si consumano giga. Alla fine,tra tutto sono 13 € al mese. Non pochi in effetti.

apps accaunt

tidal avrà un senso appena ci saranno i piani telefonici flat..GB illimitati

Spyro

si ma rispetto a quante ne esistono in generale sono un piccolissimo numero....apple music invece ti fornisce un gigantesco numero di canzoni

Leslieeeeee

Prevedibilissimo

Tizio Caio

e meno male che sono limitate xD già non c'è tempo di guardare tutte quelle che ci sono ahahah

Cristiano Cambarau

Tidal come qualità è migliore di tutti anche nella versione premium a parità di prezzo. La versione hi-fi,secondo me per un ascolto in cuffia su un cellulare non si noterebbe la differenza. 19,90 € al mese sono sostenibili,su altro tipo riproduttore.
Il codec di Spotify ogg,non è all’altezza dell’aac 256 di Apple Music. Tidal offre allo stesso prezzo 320 aac. Il top della musica compressa. Gli altri non so ma credo che usino mp3 come codec. Meglio YouTube a sto punto.

Spyro

purtroppo si . In Italia chi ha Android va di Spotify craccato e chi ha iOS di app cinesi che permettono di scaricare video da YouTube in qualità infima. Abito da circa un anno in Estonia e non ho ancora conosciuto una persona che non abbia Spotify Premium , Apple Music o scarichi musica e film illegalmente. E' proprio la mentalità che è diversa. Perchè anche se constasse 10 centesimi al mese in Italia la gente si rifiuterebbe di apgare anche quelli.

M_90®

ya ya

Francesco Vitti

Era di GTA vero?

Body123

Siamo in Italia, ci siamo nati e ci viviamo tutti i giorni (credo il 99% di chi commenta), mi pare ovvio che si utilizzi l'Italia come termine di paragone.

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20