iPhone 2018: Intel potrebbe essere l'unico fornitore di modem, secondo KGI

05 Febbraio 2018 76

Gli iPhone 2018 potrebbero essere equipaggiati esclusivamente con dei modem realizzati da Intel, stando a quanto riportato dall'analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities. L'indiscrezione giunge attraverso una classica nota per gli investitori, visionata dai colleghi di MacRumors, nella quale Kuo corregge le precedenti previsioni per il 2018 e sostiene che Apple sia ormai pronta ad abbandonare completamente le soluzioni realizzate da Qualcomm.

Come ormai ben sappiamo, tra le due società infuria un'aspra battaglia legale che ha portato alla rottura dei rapporto tra le due compagnie, motivo per cui Apple ha iniziato a valutare la possibilità di affidarsi esclusivamente ad Intel - almeno per questa generazione - e presentare una gamma di iPhone 2018 dotata dello stesso modem in ogni mercato.

Questo sembra sia possibile grazie alle specifiche del nuovo XMM 7560 di Intel (specifiche), il suo primo chip in grado di supportare sia le reti GSM che CDMA, in modo da permettere ad Apple di rilasciare un'unica variante di iPhone in grado di operare sotto tutte le frequenze degli operatori USA, oltre che in tutto il resto del globo. Tra le altre novità del modem XMM 7560 rientra il supporto alla tecnologia MIMO 4x4, in grado di offrire velocità su rete LTE nettamente superiori rispetto agli attuali iPhone 8 e iPhone X, ciò anche grazie al nuovo design delle antenne che, secondo Kuo, Apple dovrebbe introdurre sui prossimi top di gamma.

Intel e Apple insieme anche per il debutto della tecnologia 5G su iPhone?

KGI è quindi fortemente convinta che Qualcomm non riceverà ordini per la fornitura di chip da parte della casa di Cupertino per il 2018, nonostante precedentemente si aspettasse un rapporto 70/30 a favore di Intel. In ogni caso, almeno secondo gli analisti, il rapporto tra Apple e l'ormai ex partner potrebbe non essere del tutto compresso e qualcosa potrebbe cambiare nel corso dei prossimi anni, sulla base dell'evoluzione delle diverse cause legali sparse ai quattro angoli del globo.

Nessuna menzione per MediaTek, invece, la quale è stata indicata in passato come il secondo produttore a cui Apple potrebbe affidare la fornitura di modem in modo da non dover dipendere esclusivamente da Intel.


76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Max

La collezione di minkiate è quella che hai inanellato tu...

Gios

Oh finalmente anche tu convieni sul fatto che fino ad ora hai scritto una collezione di minkiate solo per giustificare una vendetta di Apple a Qualcomm che gli ha fregato il ciuccio e il risultato lo pagheranno i clienti usando modem più scarsi

Max

Che collezione di minkiate...

Gios

"Gestori della ram... video... e via con una serie di minkiate figlie della tua “cultura by Wikipedia” che nulla hanno a che vedere con l’argomento.
In soldoni: non hai la più pallida idea di cosa stai dicendo e tiri fuori nomi a caso cercando di impressionare "

Si vede che non capisci nulla di elettronica, vera intendo, non bloggara da hai letto un blog o 20 anni fa hai usato un oggetto, se per te assembler z80 è elettronica mi metto a ridere XD.
Non sai nemmeno cosa sia un gestore della ram......magari tu pensi che attacchi la ram a casaccio e il soc comunica così per magia, oppure prendi piazzi il modem (come standard cell nel soc) e la comunica.

Dai torna a leggere si Wikipedia che il mio lavoro è progettare dispositivi elettronici e processi produttivi e sono anche specializzato in prototipazione su fpga.

Ps
"Ribadisco, problemi ZERO a passare ad una soluzione solo Intel il prossimo anno. Tranne che per Qualcomm che piangerà amaro..."

Problemi non ce ne sono, si tratta di essere consapevoli del fatto che intel arranca e deve ancora ridurre il gap con il vecchio modem della Qualcomm mentre Qualcomm si appresta a presentare il primo modem 5G microintegrato commerciale.
Ribadisco l'unico a fare una crociata sul nulla con tutti questi commenti sei stato tu, per dimostrare che l'attuale modem intel è il media il 30% meno veloce rispetto al modem castrato della Qualcomm, ed è più energivoro e più grande a livello di consumo di die.
Fatti non pugnette

Max

Peccato che io HO (purtroppo aggiungerei) un S6, un S7 ed un S8 che la mia organizzazione “gentilmente” mi offre ogni anno (‘tacci loro...), quindi se parlo di quella barzelletta di Samsung è proprio per esperienza diretta.
Mi fai vedere i risultati dei test in banda 7 ? Mi fai vedere i risultati in banda 20 ?
Dove sono questi “dati” ? Ti aiuto: non esistono.

Non io , ma PCMag, che tutto è tranne un sito pro-Apple, a scrivere che quest’anno le differenze sono MOLTO minori.
Quindi non io ma loro dicono che Intel sta al passo, e non ho problemi a credere che Intel migliori ulteriormente, specie se diventerà unico fornitore Apple per iPhone.

Max

Lol... articoli dei siti apostolici Apple ?

Gios

dal cellulare sto rispondendo di fretta, dimenticavo nel mare di cavolate che hai sparato.

Il comportamento del modem ovviamente varia al variare della frequenza di lavoro e della banda ma non avrà variazioni tali da differire in modo significativo da quelle estrapolate analizzando quella banda.

al riguardo:
"Compared to last year's tests, while Intel's modem hasn't caught up to Qualcomm's, there's a considerably smaller difference between the two."
Non prendere solo gli articoli dei siti apostolici di apple, vai a leggere anche quelli che fanno informazione, li scrivono chiaramente che sono state abbassate anche le prestazioni di massima velocità del modem qualcomm (se ti sforzassi di capire ti dicono :" per esempio si può notare che il mimo 4*4 è stato disabilitato come altre funzioni, per cui hanno agito sui parametri del dispositivo" se avessi un minimo di competenza in programmazione di microprocessori sapresti che esistono delle impostazioni da fornire ai modem, ai gestori della ram, del video etc etc, , per regolare le prestazioni, per esempio molti controller della vga permettono di ottenere 1 solo canale a 4bit anzichè 3 a 8 bit.....)

Tutto questo senza contare che il modem qualcomm nel complesso ha un 30% di velocità in più (castrato, perchè per esempio il mimo 4*4 iphone non lo supporta proprio a causa di intel) e consumi ridotti e calore prodotto inferiore........

Se tu che con la tua chiosa finale dici "sono sicuro che intel il prossimo anno sarà al pari" e lo dici solo perchè apple vuole mollare qualcomm

Gios

"A parte che tu NON hai un iPhone X quindi spari c4gate a raffica gratuitamente. Tu poi NON stai usando la Banda 4 quindi non conosci le differenze usando quelle specifiche frequenze."

Questo riassume tutte le tue trollate dall'inizio alla fine! quindi siccome tu non hai s8, s8+, note 8 etc etc spari c4gate su questo blog dalla mattina alla sera, bene lo terrò come screen da proporti ad ogni commento!

Sai si chiama ingegneria e rende le persone in grado di estrapolare conclusioni da misure......

questa poi fa ridere anche i polli: Tu poi NON stai usando la Banda 4 quindi non conosci le differenze usando quelle specifiche frequenze." Seriamente rileggi quello che scrivi? Ci SONO DATI DATI DATI DATI DATI, li sai leggere?

Quei pochi punti di contatto, tra parentesi piccolissimi intorni sono dei punti, mentre quelle da me indicate sono zone.

Ad ora solo tu vuoi dimostrare che intel sia al passo di qualcomm e che lo sarà il prossimo anno, che spara f4nboyate contro l'evidenza per difendere a spada tratta il suo marchio, o meglio credo.

Ah mentre intel avrà il prossimo grandissimo spettacolare modem, per fine anno qualcomm proporrà il primo modem 5G del pianeta mentre intel usa ancora un nodo di 1.5 generazioni precedenti. Ps sai che intel o apple dovranno COMUNQUE pagare i brevetti a qualcomm giusto?

Max

A parte che tu NON hai un iPhone X quindi spari c4gate a raffica gratuitamente. Tu poi NON stai usando la Banda 4 quindi non conosci le differenze usando quelle specifiche frequenze.
Non ho detto nulla sulla differenza a -87 dbm perchè per quanto il modem Qualcomm sia più veloce la differenza sull’utilizzo reale è NULLA in quel caso: tra 195 e 169 Mbps parliamo di velocità che tanto restano ottime in ogni caso (e che spesso vedi solo in laboratorio perchè sono altri gli elementi che rallentano il tuo throughput reale.
Perchè invece hai dimenticato di far notare come a -93 dbm le differenze siano pressochè NULLE ? Come mai non hai evidenziato che a -100 dbm sono ancora NULLE ? Come mai non hai evidenziato come dai -108 ai -111 dbm le differenze siano pressochè NULLE ?
Cosa volevi dimostrare, hater dei miei stivali ? Che il modem Qualcomm è più veloce di quello Intel ? E chi l’ha mai negato ?
Quello che si sta dicendo, e che dice l’ AUTORE DEL ARTICOLO, non io, è che già rispetto allo scorso anno il gap si è notevolmente ristretto:

Compared to last year's tests, while Intel's modem hasn't caught up to Qualcomm's, there's a considerably smaller difference between the two.

Hai bisogno della traduzione di queste parole ?
Quindi l’anno prossimo possiamo tranquillamente fare a meno di Qualcomm e dei suoi balzelli, senza metterci a piangere.
Mi mostri evidenza di TUTTI gli utenti americani che migrano alla versione Qualcomm ? Ennesima minkiata da parte tua... AT&T e T-Mobile, due dei tre gestori più grandi in USA, stanno vendendo il modello A1901, che USA IL MODEM INTEL, mentre il modem Qualcomm si usa per Verizon, Sprint (praticamente la Wind americana...) e per il modello SIM FREE (che in USA non va molto per la maggiore, visto che per loro è comodo ed economico prendere con l’operatore).
Quindi la tua è l’ennesima sparata senza basi... Attendo link al supporto dove TUTTI gli americani stanno abbandonando T-Mobile ed AT&T...

Ripeto la domanda: cosa vuoi dimostrare ? Che il modem Qualcomm sia più veloce ? Smetti di faticare perchè lo sanno già tutti che è così ...
Vuoi dimostrare che Apple non possa fare a meno di Qualcomm ? Questa è una c4gata con cui cerchi di gettare cattiva luce su Apple come al solito. Intel può sostituire Qualcomm e non ho dubbi sul fatto che grazie all’investimento Apple riduca ancora il gap.

Gios

La sensibilità dal punto di vista elettronico dipende dall'antenna in primis, ma a parità di antenna, vedasi il caso di ipx intel e qualcomm DI CUI STIAMO PARLANDO dipende SOLO dal modem, e qui infatti stanno valutando il modem avendo la stessa antenna.
Quindi che diamine stai sparando?

Ha castrato prestazioni limitando la massima velocità del modem, come segnalato dai datasheet qualcomm e da tutti i tecnici che hanno fatto le misure, ripeto se non conosci la materia non sparare cavolate.

RIBADISCO: a dimostrazione del fatto che spari cavolate senza capirne un minimo di elettronica o di tlc, e facendo il troll, possono confrontare solo la banda 4 perchè è quella :" For this test, Cellular Insights looked at performance on LTE Band 4, which is used by every major US carrier except Sprint, as well as in Canada and parts of Latin America." importante negli usa, patria di chi ha fatto il test, come se in cina dovessero testare la banda 20 che non usa nessuno -_-.

Mi dici perchè ti sei fermato al valore di -120dbm e invece non dici nulla riguardo ai 35Mbps in meno a -87 dbm?
Oppure da cotanto esperto che sei non dici nulla sul 30/40% in meno di velocità tra -100dbm e -120dbm che è il segnale medio in un palazzo con muri in sasso, o locali a piani bassi?
Posto che evidentemente non ne capisci nulla di elettronica la bontà di avere velocità maggiori con valori di segnale minori significa risparmio energetico.

TUTTI gli utenti americani, che ne capiscono, infatti migrano alla versione qualcomm che ha un'autonomia maggiore, una ricezione migliore; questo perchè questi grafici su cui tu ti sei fossilizzato tra le altre cose sulla parte sbagliata, non valutano l'efficienza energetica nettamente a favore del modem qualcomm che usa un processo finfet a 14nm della samsung rispetto al processo intel ancora molto datato.

EDIT in questo momento sono in casa ed ho -116dbm (secondo piano centro storico di un capolugo di provincia in un palazzo storico in pietra), una condizione comune in italia ho 3Mbps medi grazie a quel modem qualcomm, con un modem intel praticamente non potrei fare nulla

Leslieeeeee

Non si può sapere ancora

Leslieeeeee

Qualcomm si starà mangiando le mani

Mastro Tracco

numeri deludenti ahaha, chi ha scritto l'articolo c dev? hanno venduto quasi quanto un anno fa, ma con una settimana di meno e con un prezzo superiore di 200 dollari di media, facendo un fatturato record senza precedenti.

Max

Ne ha castrato le prestazioni togliendo funzionalità, come il MIMO 4x4, per non incorrere in sciocche class action, non agendo sulla sensibilità (che dipende dall’antenna e non dal modem).
Ripeto, tu sull’argomento sembri non capire una fava...

Ribadisco: test solo in banda 4 (non usata in tre quarti del mondo) e differenza che diventa evidente solo da -120 dbm, valore che CHIUNQUE, e ribadisco CHIUNQUE abbia un minimo di competenza sa essere un valore ridicolmente basso per una trasmissione dati nell’etere.

Max

No, non sono io che uso il ciarpame

Cesoia

Tu sei folle

Gios

Prima di sparare ragazzino e altre boiate, visto che non sai chi stia scrivendo dalla parte opposta della tastiera, come hai ben esplicitato, prendi 10 secondi prima di scrivere.

Direi che l'esame di inglese sia da ridare a quanto pare, altrimenti quello di deduzione logica, visto che il tuo omissis è la parte fondamentale.

Per la cronaca di narnia delle c4zzate che hai sparato, Apple ha castrato il modem Qualcomm per diminuire le prestazioni ed armonizzarlo con gli intel, infatti gli stessi modem su soc Qualcomm vanno molto meglio.

L'analisi parte da -84dB, una situazione di basso segnale fino ad arrivare a segnale bassissimo e fa notare la ancora alta differenza tra i due modem che arriva al picco di 67% di differenza per segnale scarsissimo.

Qui in italiano così lo capisci meglio. Prima di sparare cavolate https://uploads.disquscdn.c...

Max

Offese ? Il ciarpame è quello che usi, non quello che sei...

Max

Io con questi elementi ci lavoro da 25 anni, ragazzino... tu hai dato esame di antenne come io ho una laurea in medicina.
La differenza del 67% si vede SOTTO I -120 dbm, che sono un segnale bassissimo e poco rappresentativo del normale utilizzo.

Ed in inglese, dove ho un accertamento riconosciuto di TERZO LIVELLO (due punti sotto al madrelingua, ragazzino) e lingua che utilizzo giornalmente per la mia professione, c’è scritto:

Comparing to last year’s test (omissis) there’s a considerably smaller difference between the two.

Sai cosa significa ? CONSIDERABLY SMALLER DIFFERENCE.

E la parte finale dice che mentre lo scorso anno il modem Intel perdeva completamente il segnale a - 125 dbm, quest’anno arriva a -129 dbm (pressochè identico ai -130 dbm della soluzione Qualcomm).
Ora su questo punto si potrebbe aprire un mondo di discussioni (la sensibilità di ricezione del segnale NON è solo funzione del modem ma l’antenna dice tantissimo e qui stiamo parlando di due antenne diverse, iphone 7 vs iPhone X... ma mancano considerazioni di dettaglio sulle condizioni del test) ma resta un dato di fatto: la soluzione Intel si è avvicinata tantissimo a quella Qualcomm e tranne che in condizioni estreme la differenza non è notabile dall’utente.

Piccola nota a margine che un ingegnere come te non può aver tralasciato: tutto dipende dalla banda in esame.
Questo test è stato fatto su banda 4 che IN EUROPA (ed in gran parte del mondo) non è usata proprio. Quindi il test ha quantomeno validità limitata.

Ora tutto questo pippone per dire cosa ? Che mentre la soluzione Qualcomm resta migliore di quella Intel in test di laboratorio, la differenza si va assottigliando anno dopo anno ed è tutt’altro che drammatica.

Gios

Considerando che ho dato diversi esami di antenne e di telecomunicazioni e che ho progettato un'antenna in graphene direi che sono lievemente più competente di te.

Quel dato dice che con bassissimo segnale con un modem hai il 67% di velocità in più, un inezia!
In più non sei nemmeno buono a capire un articolo divulgativo dove dicono "che intel ha ridotto il gap portando la morte del segnale da 125 a 129db e non le prestazioni del modem in toto"

Sottolineo il "some" sarcastico ma tu che sei dotto non sei nemmeno buono a tradurre l'inglese.....

Cesoia

eddaje con le offese......guarda che nella vita c'e' anche qualcosa di piu' importante da difendere che non si chiami Apple,anche perche' onestamente per l'infimo numeretto che sei per Cupertino,non ne' vale proprio la pena....
Fai un bel respiro e stasera vai a farti una corsetta chissa' che ti rifreschi le idee una volta per tutte e cominci a ragionare in maniera piu' costruttiva...

Max

Assolutamente zero

Max

Riporta il link dell’articolo, grazie...

Questo è l’articolo di MacRumors. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Max

Non preoccuparti: tutte questo non riguarda il ciarpame che usi tu.

Utente9000

Scelta di transazione, tra due anni al massimo se li costruiranno da soli.

Max

Uno dovrebbe parlare di cose di cui ha competenza, oppure tacere per evitare di dire c4gate...

Quel valore si ottiene da -120 dbm. Naturalmente tu non sai neppure che significhi -120 dbm, vero ?
E’ un segnale estremamente debole.

Nello stesso articolo dicono che le differenze tra il modem Qualcomm e quello Intel quest’anno sono estremamente ridotte. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

-|benzo|-

Maledetta Intel, speriamo niente backdoor anche negli iphone ora.. :/

Gios

Tirare fuori Samsung così sarebbe come commentare e dire il Milan è alla frutta.

Che senso ha il tuo discorso?
Al momento gli iPhone con modem intel hanno prestazioni nettamente inferiori (67% in meno su ipx a grande distanza dal ripetitore) rispetto alle soluzioni ipx Qualcomm.

Se per te il modem è uno "dei tanti componenti " del cellulare Buon per te.....

Cesoia

Certo..livello verso il basso il problema scompare....sciocchina....

Max

Infatti sono sciocchezze che i fandroid come lui tirano fuori quando non sanno a cosa attaccarsi.
Intel è partita dopo, e l’anno scorso effettivamente rispetto a Qualcomm IN CONDIZIONI DI SEGNALE DEBOLE mostravano velocità di scambio dati inferiori (ma parliamo di condizioni “da una tacca” eh).
QUest’anno la differenza è ridottissima, evidenziabile in laboratorio ma pressochè indistinguibile nella vita reale.

Gios

E infatti genio Si vedono i risultati, 67% in meno delle prestazioni a grande distanza rispetto al concorrenti Qualcomm.
Dati estrapolati da ipx sulle due varianti, 35Mbps in meno a pochi metri dal ripetitore per la variante intel rispetto ai Qualcomm.....

Contento tu

Cesoia

Sconvolgere me? L'unica cosa che mi stupisce e' il vostro livello di acriticita',di fiducia,di difesa e di accettazione nei confronti di qualunque cosa abbia una mela stampata.Penso non sia un comportamento ne' sano ne' normale,vedendola da consumatore.Dal punto di vista dell'azienda Apple considero estremamente fortunato chi si e' coltivato una clientela del genere disposta a *tutto* ed a qualunque costo.
Gli unici esempi che mi vengono in mente che assomiglino a dei comportamente del genere sono quelli che rasentano il fondametalismo.
non lo dico con polemica ma con preoccupazione sincera.

Max

Ma informati prima di scrivere... il problema era più evidente nel 2016. Nel 2017 le differenze sono risibili e l’utente non se ne accorge affatto...
Le solite minkiate da hater... https://uploads.disquscdn.c...

Max

Eccone un altro genio... sono due anni che gli iphone di mezzo mondo non usano Qualcomm ma Intel.

Max

Ecco dopo questa notizia gli hater saranno sconvolti: ora cosa scrivono sul futuro nero di Apple che fallisce domani ?

Giovanni Lucaroni

0 possibilità di vedere iPhone 5G in questo 2018?

Max

Questo sembra pure pi id1ota di Santosss... sarà un altro oppure semplicemente un altro effetto collaterale degli psicofarmaci che prende per via an4le ?

Gynlemon

Riporto il testo dell'articolo:
Dopo i deludenti numeri sulle vendite dell'iPhone X, arrivano pure i problemi tecnici. Secondo la segnalazione di numerosi utenti americani, il modello lanciato per festeggiare i dieci anni del Melafonino impedirebbe di rispondere alle telefonate. Quando si riceve una chiamata lo smartphone comincia regolarmente a squillare ma sul display non compaiono né il nome di chi sta chiamando né il tasto che permette di rispondere.
A quanto pare il problema sarebbe circoscritto al mercato americano: le segnalazioni di guasto sono infatti comparse sul forum americano di Apple. Come raccontano gli utenti, la suoneria parte prima del pulsante di risposta e non c'è modo di rispondere. La società di Cupertino sta lavorando al problema ma nel frattempo sono i possessori di iPhone X a trovare soluzioni tampone come quella di spegnere e riaccendere l'apparecchio.

Max

Non vorrei sconvolgerti ma noi utenti Apple italiani non abbiamo alcun modem Qualcomm nel nostro iPhone, che funziona perfettamente ...
Un dramma eh.

Max

Nuova grana ? Perchè quale altra “Grana” avrebbe avuto ?
Comunque sia ci sono utenti che lamentano un ritardo nel mostrare a schermo l’ ID del chiamante quando riceve una chiamata.
Apple ha dichiarato di investigare sul problema, ma l’articolista di MacRumors che ha riportato la notizia ha anche detto che sui loro iPhone X non sono riusciti a riprodurre il problema.

AC MILAN

Ma si i Samsung e compagnia bella sono i primi ad avere 3000 tipi di processori e componenti diversi in ogni continente....ma fammi il piacere.

Gynlemon

Nuova grana per l

Cesoia

Onestamente le devo cercare,non ho nulla sottomano di pronto,quindi di strano non c'e' proprio nulla....

Caserena

Strano che tu non citi le fonti autorevoli che io non conosco!

Cesoia

E' cosa arcinota.Strano tu non lo sappia.

Caserena

Mi indichi la fonte di queste affermazioni?
Vediamo in quali condizioni si verificano queste cose.
No perché di fatto , io che gli iPhone li ho tutti dal 3GS, tutte ste problematiche e prestazioni scadenti non le ho mai sperimentate.
E a confronto con i vari LG e Samsung che nel tempo hanno affiancato i miei iPhone questa lentezza e peggiori prestazioni non si evidenziano proprio, ANZI!!!
Giusto Huawei è un pelo sopra....

Francesco

boicottare flopcomm

Cesoia

Forse piu' per il consumatore....

piervittorio

Non hai capito il punto, a me non frega nulla del brand, ti ho solo spiegato il concetto di "legittimazione attiva", di "legittimazione passiva", e di dimostrazione del danno patito come prerequisito per radicare a qualsivoglia contenzioso risarcitorio (e solo nei confronti di chi ti ha venduto il bene, ovvero colui con cui si è liberamente concluso un contratto negoziale, non certo con i fornitori dei singoli componenti, che con te non hanno mai concluso alcun contratto).
Siamo all'ABC del diritto, non mi interessa nulla se questa cosa coinvolga uno, tre, o tutti i produttori di CPU e SoC.

piervittorio

Non cambia di una virgola il concetto dal punto di vista giuridico.
Il contratto di fornitura tra i produttori di CPU ed i loro clienti prevede espressamente malleva, al pari di qualsiasi contratto di vendita di una licenza software, qualsiasi citazione in giudizio per danni emergenti o lucro cessante.

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?

Apple iPhone XR: recensione e confronto con iPhone X ed iPhone XS Max

MacBook Air risorge: è tutto nuovo e con Retina Display da 13,3" | Prezzi Italia

Apple iPad Pro 11" e 12,9" ufficiali: A12X Bionic, Face ID, USB-C e Pencil 2