Apple citata nuovamente in giudizio per l’infrazione di brevetti con AirPlay

15 Novembre 2017 14

Apple si prepara a tornare nuovamente in tribunale, questa volta a causa della presunta infrazione di alcuni brevetti legati alla tecnologia AirPlay. L'accusa vede Aqua Connect Inc e la sua controllata Strategic Technology Partners citare in giudizio la casa di Cupertino, colpevole di aver sottratto le tecnologie alla base di AirPlay, originariamente sviluppate da Aqua, e averle integrate su macOS e iOS, a partire da iOS 5.

Il caso, oltre ad essere trattato da una corte californiana, è stato preso in esame anche dalla International Trade Commission statunitense, la quale si è posta l'obiettivo di concludere le indagini entro 45 giorni. Qualora Apple dovesse essere ritenuta colpevole del fatto imputatole, la ITC ha il potere di richiedere il blocco delle importazioni negli USA per tutti i dispositivi incriminati, quindi il caso ha sicuramente un elevato livello di importanza.

Secondo quanto sostenuto da Aqua nella sua denuncia, la società ha lavorato per anni a stretto contatto con Apple, ricevendo pieno supporto alla sua tecnologia di condivisione degli schermi e alcune funzionalità di desktop remoto. Qualche anno dopo, tale tecnologia sarebbe stata integrata dalla casa di Cupertino all'interno di iPhone, iPod, iPad, Mac e Apple TV, il tutto senza ottenere alcuna autorizzazione da parte di Aqua. Attendiamo quindi l'esito di questa vicenda, il quale potrebbe risultare molto dispendioso per Apple.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9, in offerta oggi da Bpm power a 350 euro oppure da Amazon a 429 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco

Appello?

Davide

Ormai per citarla in giudizio basta scrivere "@Apple"

CAIO MARIOZ

certo, la parola è del giudice, ma ovviamente molti fanno causa tanto per sperare di fare cassa e non per motivazioni legali/etiche. Se uno dimostra che l'altro ruba, e l'altro non riesce a dimostrare il contrario, e il giudice lo condanna è giusto che paghi

CAIO MARIOZ

vero, infatti le condanne si contano sulle dita di una mano

Liuk

Ecco come Mr.Cook ha accolto la notizia.
https://uploads.disquscdn.c...

ghost

C'è già un accordo per cui Apple versa un tot al mese al tribunale per essere assolta da qualsiasi accusa. xD

ghost

https://uploads.disquscdn.c...

Roberto

beh, non è una scusante...
qualora, e dico qualora, fosse tutto vero, avrà rubato ad Aqua, altrimenti no

Abcd

Guarda che appello è famosa per rubare brevetti

momentarybliss

Diciamo che se mal gestita da Apple potrebbe essere una catastrofe

CAIO MARIOZ

si svegliano quando hanno bisogno di soldi, ora che non se li caga più nessuno devono far quadrare i conti, stessa cosa avvenuta con FaceTime, esistevano servizi per videochiamata su macOS, Apple ha introdotto FaceTime, dopo qualche anno quando hanno visto che nessuno utilizzava più i loro servizi hanno fatto causa ad Apple perché gli avrebbe rubato le tecnologie di videochiamata.

Elle

Lol e si svegliano solo oggi per denunciarli?

spino1970

Se gliene capita uno già ricco di suo... :D

Mobile Suit Gundam

Si aprono le scommesse: dopo 157.000 cause, Apple riuscira' a trovare UN giudice che le dia torto?

Apple, tutte le novità della WWDC 2019

iPadOS 13: ecco tutte le novità della piattaforma operativa per iPad

Apple iPod Touch 2019 ufficiale: A10 Fusion, sino a 256GB e prezzi da 249 euro | Video

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto