Twitterrific torna su macOS con una app completamente nuova

11 Ottobre 2017 9

Dopo quattro anni di assenza e nove mesi di sviluppo, Twitterrific torna su macOS con una versione completamente rinnovata realizzata grazie al sostegno economico ricevuto attraverso la campagna di crowdfunding lanciata su Kickstarter.

L'app non è un aggiornamento dell'ultima versione, bensì un programma completamente nuovo, quindi realizzato appositamente per offrire la piena compatibilità con le ultime versioni del sistema operativo desktop. Essa dispone di una linea temporale che mostra soltanto i contenuti interessanti, senza alcun annuncio pubblicitario, seguendo il normale ordine cronologico.

Twitterrific supporta il Centro Notifiche di macOS, fornisce la possibilità di condividere i contenuti attraverso email, messaggi o tramite i principali social network (come Facebook e LinkedIn) e consente la visualizzazione in modalità schermo intero oppure in multi-finestra per gestire, ad esempio, due account Twitter differenti.


Tra le principali funzionalità presenti citiamo la sincronizzazione automatica con l'app Twitterrific mobile, utile per continuare la lettura dei tweet tra un dispositivo e l'altro senza perderne nemmeno uno, la traduzione istantanea dei post, l'accesso rapido alle emoji durate la digitazione e tutte le altre caratteristiche base presenti anche nel client ufficiale di Twitter.


Oltre a tutto ciò, Twitterrific consente anche un normale utilizzo dell'app a chi ha difficoltà visive sfruttando VoiceOver per la lettura vocale di qualunque tipo di Tweet, compresi quelli contenenti immagini. Inoltre, è possibile modificare le dimensioni e la tipologia dei caratteri, impostare un tema scuro o chiaro e regolare la dimensione dei contenuti multimediali.

Twitterrific è disponibile all'acquisto al prezzo di 21,99 euro tramite il Mac App Store. Per ricevere maggiori informazioni, potete visitare la pagina dedicata presente sul blog ufficiale degli sviluppatori.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 680 euro oppure da Amazon a 770 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Yomura A. E.

21 botti....

N#R#S©

ce' quello ufficiale sul MacAppStore GRATIS non ne capisco il senso a meno che di funzionalità twitter "pro" boh

Francesco

Si va di pezzotto

Alessio Vasselli

Ma poi....perchè?

Anto.b93

Quando vi lamentate del MS store, pensate al MacAppStore

Callea

Costa il doppio di Tweetbot cribbio.
Magari potrebbe interessare chi fa un uso professionale di Twitter.

wjolol

Ma questi sono matti mattenti

JUDVS

21 euro per un client Twitter? Ok che esteticamente è bello ma VENTUNO EURI?!?!?!?

sardanus

mad0nna ma costano un botto

È Apple la prima società al mondo da 1.000 miliardi di dollari

Apple iOS 12 su iPhone ed iPad: tutte le novità | Anteprima video

Apple, dove stai andando? | Editoriale

iPhone X: tutte le GESTURE di sistema #guida | Video