Apple contro il lavoro minorile: stop temporaneo al cobalto dal Congo

04 Marzo 2017 111

Apple ha dichiarato di aver interrotto temporaneamente l'acquisto di cobalto proveniente dalle miniere del Congo. I siti di estrazione del paese africano sono stati recentemente oggetto di una scottante inchiesta del Washington Post che ha messo in luce le pessime condizioni di lavoro dei minatori locali, alcuni dei quali minorenni.

L'azienda di Cupertino, così come Amazon, Samsung ed LG, fa affidamento ad una ramificata catena di fornitori per assicurarsi le batterie agli ioni di litio che alimentano iPhone, iPad e MacBook. Agli estremi di questa catena c'è anche l'azienda cinese Zhejiang Huayou Cobalt, che copre il 20% del cobalto utilizzato da Apple, accusata di impiegare 100 mila minatori pagati 2-3 dollari al giorno per scavare a mani nude alla ricerca del minerale.

A preoccupare di più è l'esercito di minori che secondo le recenti indagini condotte da Sky News sarebbe ancora coinvolto in questo mercato. Apple aveva promesso una revisione della fornitura di cobalto assieme a Huayou, che non avesse però interrotto bruscamente le relazioni con il Congo per non impoverirne il mercato interno. I vertici dell'azienda hanno ora deciso di smettere per il momento l'acquisto di cobalto dal paese incriminato.

Apple ha ancora una volta promesso di lavorare per rimuovere ogni traccia di lavoro minorile nelle attività di produzione legate ai suoi dispositivi elettronici. In particolare, stilerà una lista delle miniere di cobalto che fanno capo ai suoi fornitori, così come ha già fatto per altri minerali "critici", come lo stagno, il tungsteno, il tantalio e l'oro.

Il 60% del cobalto estratto al mondo proviene dal Congo. Numerose firme dell'hi-tech contattate a proposito, hanno dichiarato di essere impegnate a riapplicare più severamente i loro protocolli, preferendo il miglioramento delle condizioni di lavoro che l'esclusione del Congo da questo proficuo mercato. Le divisioni di LG e Samsung dedite alla produzione di batterie, hanno già dichiarato di aver fatto piazza pulita di cobalto congolese dai loro prodotti.


111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kikko

dai fallo e godi mangiati un pò di cobalto nvece che fare il finto tonto

Luke

A me fa sempre ridere vedere aziende che, dopo anni di speculazione sul lavoro minorile, di colpo si 'accorgono' di acquistare prodotti sfrutto del lavoro minorile e fanno le bacchettone di colpo.

Paolo

Ma di cobalto ce n'è parecchio, immagino? E se dovesse finire o comunque essere molto limitato, come farebbero per le batterie ? È indispensabile ?

Alex R.

questi non muoiono di fame ma di veleno, invece che vendergli armi e nascondere i soldi nei paradisi fiscali, potrebbero investire nell'estrazione delle risorse in modo pulito ma non lo fanno, perchè sono solo degli ippocriti

PassPar2

Mha, intanto provassero.

Pirata

Le userebbero i signori della guerra locale per arricchirsi. L'Africa non è povera, è mantenuta povera, che è ben diverso!!!

Pirata

Quanta ipocrisia, mista ad utopia....

PassPar2

Mentre qua ci intortano con prezzi bassi e mode culturali orientaleggianti, i cinesi si stanno comprando mezza africa, per mettere in scena tra qualche decina di anni la loro vera natura aggressiva. Non c'è da fidarsi di quel popolo, sono troppi e non hanno decenza in molti argomenti che riguardano il rispetto.

PassPar2

La soluzione sarebbe pagarli il giusto per far sviluppare il territorio, e magari estrarre lo stesso materiale con più precauzioni per la salute. Ma la violenza del capitalismo non lo permette.

PassPar2

Pensa se una giusta quota dei ricavi di apple andasse a queste popolazioni quanto sviluppo ci sarebbe nel mondo.

lupo

Infatti

Luigi L

All'essere umano medio frega una séga degli altri, tutto ciò che gli interessa è sé stesso.

Qua parliamo di Congo e paesi distanti, ma mai nessuno che parla dello schîfo che sta accadendo nella mia terra, di 100.000 metri cubi di scorie radioattive messe (letteralmente) di fronte casa mia, per la costruzione di una superstrada.

Di chissà quante tonnellate di scorie provenienti anche dalla Germania sotto la costruzione ed il parcheggio del Vulcano Buono, bellissima opera di Renzo Piano, di asili e costruzioni costruite facendo miscugli tra materiale di costruzione e scorie industriali.

Siamo un popolo rîdicolo, tutti gli italiani, non ci facciamo mai sentire e pensiamo sempre che lo schîfo capiti soltanto in terre lo lontane, un popolo senza speranza.

Echoing

Allo stato puro, poi magari ti alzano il prezzo del cellulare con la scusa che a loro il cobalto costa di più perchè è "pulito" anche se non è vero. Le miniere son quelle dove lo vanno ad estrarre, sulla luna ? Manica di buffoni.

rambla

Posso ribadire che il titolo dell'articolo è al limite dell'indecenza?

k87

Non serve a nulla,come anche la UE che lo rilascia

stefano

la marginalità che ha apple sugli iphone tutto compreso è qualche cosa di mai visto ed ingiustificato

ma anche questa come tutte le cose è destinata a finire

stefano

i veri OEM fanno degli audit iniziali e poi se ci sono i requisiti una vera è crescita guidata ai loro standard e alle loro metodologie di lavoro su tutta la catena di fornitura non solo sui tier 1.

a me pare che nel mondo dell'elettronica conti solo il prezzo fregandosene di tutto e poi piazzando prezzi sul mercato che danno il 30/40% di margine

poi quando si viene un pò sgamati per pulirsi la faccia si fanno queste cose, che per di più peggiorano la condizione di questa gente che di fanno con quei due soldi ci vive.

queste sono le cose sulle quali dovrebbero intervenire gli stati....a che serve il marchio CE a questo punto ?

Holmes

quindi stop, basta, niente piu iphone e macbook in vendita con le mani sporche di bambini avvelenati dal cobalto, quello che hanno venduto è ventuto stop, non vogliamo altri migliaia di morti avvelenati!!! emmmmh... a no spetta, compriamo cobalto pulito, da un'altra azienda che lo comprerà sempre dal congo ma avra un altro nome e dormiranno sonni tranquilli!! cè poco da ridere, che ipocriti dalle belle facce almeno stessero zitti

pollopopo

non costa la manodopera....costano i brevetti...la publicità ecc......... il dispositivo in se per se costa veramente 4 spicci.

k87

semplicemente nascondono la testa sotto la sabbia come gli struzzi..sempre che non sia una dichiarazione di facciata

k87

ma chi ci crede XD

Babi

Fiuuuu, finalmente l'hanno avvisata Apple!!!

N#R#S©

Ti blocco sei un rosicone anti-apple non voglio avere niente a che fare con elementi così

Patroclo Grecia

Costano poco a loro, hai detto bene

DIXON

Vai a farlo capire, c'é gente che davvero pensa che queste multinazionali non sappiano quali siano le condizioni di lavoro in alcune fasi della linea produttiva. Semplicemente prendono questi provvedimenti quando serve per far apparile l'azienda piú "green", piú "pro diritti umani" e altre baggianate simili...

Luca Bresciani

Apple sempre in ritardo, sempre ad inseguire.

C#Dev

Ma se fino ad ora si è comprato a queste condizioni come mai i prezzi sono stati così alti?

Come mai che si interviene solo ora? E poi, risolve realmente qualcosa questo intervento?

Luana

Che brava Apple

Roky

ma bene cosi cosa, che è dal 2010 che lo sanno e che il Congresso degli Stati Uniti già allora cavevao approvato la “Section 1502” e apple e le altre big hanno fatto finta di nulla

CAIO MARIOZ

I fondi li mangiano e non li spendono per quello l'UE ci multa ogni anno

Apus

In Africa, a parte la Nigeria, di Occidentale non vi è nulla,sono anni che la Cina compra pezzo per pezzo il continente nero.
Please evitiamo di dare sempre la colpa all'occidente

N#R#S©

Bene così Apple

asd555

Sto solo dicendo che i veri geni dell'informatica sono altri.

Carlo

certo solo un bravo presentatore e non ha dimostrato un c@zzo in 40anni di storia informatica con Apple, neanche con Pixar

ottone

dai apple, facce ride

lupo

Ipocrisia,

MarcoCau

Nella mia azienda alcuni clienti Americani ci impongono di non usare i Conflict Minerals e la Apple usa il Cobalto del Congo?!?!?
Non ci credo....
Beh ma forse è per quello che i prodotti Apple costano poco...
Ah no, dice che non costano poco...
Incredibile!
Cmq tranquilli, il cobalto ora lo compreranno da un azienda Belga che lo importa da un azienda Cinese, che lo andrà ancora a comprare in Congo. Con tutti questi passamano poi si puliscono la coscienza.

rambla

"Apple contro il lavoro minorile"... Complimenti

ghost

Se lo prende altrove lo fa pagare di più a noi e dove dove sfruttano i bambini, questi bambini restano senza lavoro e muoiono di fame. Non credo che una scelta di facciata faccia finire ka fame nel mondo. Non so nemmeno io cosa serve ma credo debba occuparsene la politica quella che da quelle parti sarà pagata per non vedere.

Gios

No altra cavolata :P!
In meridione i fondi europei NON vengono ne spesi ne richiesti per la maggior parte e divengono disposinibili per altri paesi! Li ci sono accordi mafia/politica/imprenditoria: si fanno scadere i fondi e li fanno investire in quei paesi dove le aziende vanno guarda caso a delocalizzare;).....coincidenza ?

stefano

attenzione il lavoro minorile è una piaga ma in alcuni paesi l'alternativa è morire di fame.
purtroppo non tutto è nero o bianco, giusto o sbagliato...certe cose vanno gestite e risolte con il tempo

interrompere le forniture non è risolvere è allontanare gli occhi dal problema

Aster

Infatti ho scritto nel mio primo commento la stessa cosa,magari quella miniera e in concessione a vita da qualche ditta insospettabile

italba

Il Kenia è ben diverso dal Congo, e comunque questi boicottaggi estemporanei servono solo per lavarsi la coscienza o, per le aziende, per farsi pubblicità a buon mercato. Se il boicottaggio non è globale non serve a niente, semplicemente le imprese che prima sfruttavano i bambini in Congo vendendo ad Apple continueranno a sfruttarli vendendo a qualcun altro, oppure alla stessa Apple tramite qualche intermediario compiacente

italba

Un'atmosfera planetaria??? Dai, su, sei straniero, non è possibile scrivere in questo modo!

Joel

Il congo ha risorse inimmaginabili e di conseguenza potrebbe avere un potere contrattuale ed un'atmosfera planetaria imbattibili.

italba

E cosa diavolo c'entrerebbe con i bambini che scavano nelle miniere?

Quelo

Il gioco consiste nel fuggire dai riflettori per poi tornare appena si spengono

Joel

Aura nel senso di propria atmosfera metaforica

Ikaro

Hai modificato il primo post o sbaglio?
perché da come lo scrivevi sembrava che fosse un errore congolese, ora ovviamente è più chiara la frase... la malgestione è ovviamente frutto dell'occidente che, anzi, se ne approfitta e la alimenta pure, in certi casi...
Poi anche se ci fosse un governo stabile e giusto, la modernizzazione non è un processo facile, tutt'al più se non hai soldi e capacità tecniche... e sei sfruttato dagli altri paesi...
io son dell'idea che se veramente li si vuole aiutare si deve pensare a un piano di aiuto concreto, gli si danno le basi per partire e li si istruisce... basta con sti sfruttamenti e sti finti aiuti :)

Aster

Nessun attacco tranquillo;) neanche io lo pensò che uno può dire ste cose se e almeno padre di famiglia o ha visto cosa succede e come funziona il mondo, concordo che a volte boicottare e da ipocriti ma che possiamo fare?!amazon sfruttava i lavoratori in Germania e io non ho comprato per 2 anni prodotti,ami i animali non compri la pelliccia ,o come me la carne da cavallo,bisogna che le aziende facciano cartello o metrre le sanzioni ma con il livello di corruzione che c'è se si agira quello in Corea del nord figurati il resto, e pensare che certe città in Kenya sono delle vere metropoli piene di start up e aziende di successo

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Fine ore 21.20