Nuovi MacBook Pro, Apple accelera per un probabile lancio ad ottobre | Rumor

29 Settembre 2016 580

Stando a quanto affermato da MacRumors nelle scorse ore, Apple starebbe lavorando alacremente per il lancio dei nuovi ed attesi MacBook Pro, a dimostrarlo la nuova beta di MacOS 10.12.1, in gran parte concentrata sulla preparazione del sistema operativo nel supportare le nuove funzionalità del dispositivo.

MacRumors afferma inoltre, che molto probabilmente all'inizio delle prossima settimana verrà pubblicata ancora un beta di MacOS, con l'obbiettivo di arrivare alla versione finale entro i giorni successivi e rendere disponibile il sistema operativo alla catena produttiva, per essere caricato sui nuovi MacBook Pro.

Come visibile dal render (non ufficiale) presente in testata, tra le novità dei prossimi portatili Apple si prevede l'introduzione di una inedita Touch Bar Oled sopra la tastiera, l'integrazione del sensore Touch ID, un trackpad rinnovato e di dimensioni maggiori, e naturalmente un aggiornamento hardware per il quale non abbiamo dettagli certi. Naturalmente parliamo di rumor, pertanto non possiamo confermare ufficialmente nulla di quanto riportato, non ci resta che attendere ulteriori novità.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus è in offerta oggi su a 525 euro oppure da ePrice a 590 euro.

580

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Montix

Thankss

Mar©o

ti conviene aspettare l'evento che si terrà questo autunno, sicuramente qualcosa cambieranno anche negli imac..

Alessandro Montix

dovrebbero aggiornarli? perché ero intenzionato a prenderne uno ma nel caso può aspettare, anche solo per far calare di prezzo i "vecchi" modelli

Alessandro Montix

eh il 12 è un gioiellino, però a 360° questo è un altro computer

optimusconsul

va bene grazie, mi sa che prenderò questo, il 12 mi attira molto ma mi sembra troppo castrato

Alessandro Montix

Abbastanza piccolo da riuscire a stare in queste sottospecie di banchi, foto in diretta, un po' pesantuccio ma c'è di peggio

https://uploads.disquscdn.com/...

optimusconsul

comunque prenderò il 128 tanto ho un ssd da 250 nuovo da affiancargli. come portabilità com'è? l'ho provato all'apple store ma non sono riuscito a farmene un'idea precisa

Alessandro Montix

Scusa vedo adesso il commento, comunque no io lo avevo preso all'Apple store proprio, avendo lo sconto per universitari del 13%. comunque 1370 per il 256gb mi sembra ottimo, io con lo sconto l'ho pagato poco meno di 1500 se non sbaglio

daniele

certo che mettere una oled touch bar proprio dove i macbook pro scaldano di più...
vabbene che ci metteranno gli skylake abbassando le temperature però non credo che quella barra possa durare più di tanto in quella posizione.
poi ancora non ho capito dove metteranno il tasto d'accensione dato che se la barra è touch, ditemi voi come si farà ad accendere quando la barra è spenta????

-Manu-

santo subito

Pure new wool

Fai le veci di matita nera...

Gark121

il punto è che c'è un limite a quanto calore puoi spostare, anche le heatpipe non sono magiche. dissipare 60-70W concentrati in un chip di pochi cm è un problema, a maggior ragione quando lo spessore è poco.
dissipare anche 100W potendo crescere in spessore è relativamente semplice, ma quando sopra alla cpu c'è poco spazio e il calore lo devi spostare lateralmente (oltretutto cercando di non trasformare il telaio che sta 1cm più in alto in un fornello), partire da una soluzione che già di suo è più "spalmata" è meglio. inoltre generalmente i notebook con gpu dedicata hanno già 2 ventole, e il rumore della ventola non dipende solo dal suo regime di rotazione.
solitamente si tende a dire che ventola più grande=meno giri=meno rumore. questo però è valido e vero solamente se a ventola più grande fai corrispondere un dissipatore più grande. se la ventola più grande deve concentrare la sua aria su un dissipatore sempre piccolo (perchè il calore è concentrato e non c'è modo di farlo arrivare troppo "lontano" dal punto di partenza), il rumore è sempre quello.

con questo non ti sto dicendo che sia impossibile dissipare una apu, ma che comunque, a pari prestazioni, è meno semplice dissipare una apu che 2 chip separati in un notebook.
discorso che ovviamente decade in un fisso (anche "mini" o AIO), dato che a quel punto anche aumentare un filo lo spessore (ma ridurre il volume complessivo, dato che alla fine son sempre 60W contro 80 da dissipare) non è un problema.
spero di essermi spiegato, è sempre difficile fare sti discorsi senza carta e penna a disposizione per buttare giù degli schemi al volo XD

NaXter24R

Vero, però non si potrebbe usare lo spazio risparmiato per aumentare le dimensioni del dissipatore o mettere una seconda ventola? In teoria, giri più bassi, più superficie dissipante

Gark121

guarda, la questione consumi ad oggi è una: 10-15W in idle. e l'hai detto tu, non io. una hd qualcosa ne farà 3-4 durante l'uso normale, 1-2 in idle e questo è un fatto. il resto, sinceramente, credo di averne parlato abbastanza.

quello che invece so per certo, da ingegnere, e che mi viene assolutamente chiarire, è che dissipare un solo chip da (faccio un esempio) 30+30W non è assolutamente in nessun universo più semplice che dissipare 2 chip separati da 40+40W (tenendo in conto doppia alimentazione, la gpu integrata etc). ma proprio per niente. dissipare il calore fondamentalmente significa spargerlo. e se parte diviso in 2 zone, stai già messo meglio. su questo, non disposto a sentire nessun discorso, perchè nessun discorso è possibile. dissipare una APU è più complesso che dissipare una cpu e una gpu separate di pari prestazioni. Tant'è che l'integrazione tra cpu e gpu è cominciata solo quando il calore da smaltire è diventato più basso, ai tempi di prescott (esempio) avrebbero riso in faccia al primo che avesse detto la parola APU, proprio perchè ti saresti trovato troppo calore tutto assieme da dissipare.

NaXter24R

Però se guardi i valori in idle di una CPU desktop (si lo so, non c'entra ma è l'unico modo per avere un riferimento dato che quelli si possono misurare bene), in idle o comunque in un utilizzo normale, i consumi non sono altissimi. Infilare il tutto in un soc che consumi 15/20W non è impossibile Considera che se oggi siamo a 512 SP in un'APU, a 14nm potremmo essere sui 1000, e quindi livelli già accettabili, possibilmente a parità di consumi. Questo ti porta quindi ad avere più prestazioni oppure quando non utilizzata al 100%, più autonomia. Alla fine la GPU è li ma non è che sta a stecca se non viene utilizzata. Voglio dire, se una GPU desktop fa 10/15W in idle, e parliamo di un'intera scheda da alimentatre e non solo la GPU, una integrata è ovviamente più parca nei consumi. In questo modo hai un singolo componente da raffreddare, un pcb più semplice e si spera, più spazio per permettere una migliore dissipazione con tutti i vantaggi che porterebbe la cosa

7strings

dove avrei detto che è un buon motivo? o semplicemente contestato il concetto che è una mancanza peggiore per un musicista, quando in realtà è proprio il contrario

Vrss98

Basterebbe un adattatore per la usb c o delle cuffie bt.... nulla di intrasportabile se hai una borsa per il pc dietro

boosook

ma tu col notebook fai solo mixaggio audio professionale? non ti capita mai di fare una chiamata con skype? di guardare un video su youtube? e in tutti questi casi dovremmo metterci a collegare la scheda audio?

boosook

non e' un buon motivo per toglierlo, tutte le volte che voglio guardarmi un qualcosa su netflix o youtube o fare una videochiamata con skype devo mettermi a attaccare la scheda audio? In un portale la scusa dello spazio o dell'impermeabiltia' non c'e', diventa un po' difficile giustificarlo.

Gark121

un modo che ad oggi è sempre stato impossibile per chiunque e che nemmeno i proclami di amd su zen hanno vagamente accennato.

LordSnaso

a proposito, se l'hai preso da newsmart, come ti sei trovato? vedo che ce l'ha a 1370, su trovaprezzi è il 256gb meno costoso

LordSnaso

effettivamente l'air così com'è non ha molto senso

Claudios91

ormai sono compatibili quasi tutti purchè intel, le schede madri che girano sono sempre le stesse!

Fez Vrasta

Di sicuro mi farebbe piacere fossero piu' sottili, ma non direi che sono inguardabili.

Fez Vrasta

Sarebbe ottimo. Ripeto da un po' che secondo me avrebbe molto senso rimuovere la linea Air, abbassare i prezzi dei MacBook (12") e tenere solo MacBook e MacBook Pro.

NaXter24R

Ovvio, bisogna sempre implementare in un certo modo la cosa

Fez Vrasta

Si vero!

e.Mac

Vedi l'altro mio commento... In questo modo andrebbe a sovrapporsi alla barra di stato di macOS e ai controlli già presenti sulla tastiera ;-)

Alessio

ah ecco con il nome giusto si trova qualcosa su google ;) bella feature comunque, funziona anche fra una finestra e l'altra

LordSnaso

Se mettessero il mbp13 2016 128gb a 1500 e se fosse anche un pochino più compatto, almeno io sacrificherei la portabilità del mb12 per quello. Però vedendo ancora il pro13 2015 a 1500 posso solo sperare...

Ratchet

Spero di no :)

Alessandro Montix

L'air come prestazioni magari sarà anche piacevole da usare ma secondo me la differenza col pro c'è, a partire dallo schermo, a cui dò una discreta importanza. Il MacBook da 12 l'avevo tenuto in considerazione ma il discorso della usb aveva frenato anche me, e comunque un core m non è un i5, nel tempo col pro non dovrei avere problemi. Il 12 (e anche l'air) hanno giusto il vantaggio di essere un po' più leggeri, 1,6kg sulle spalle si sentono un pochino oltre ai libri

Denis4225

È proprio il dilemma mio. Con gli sconti per gli universitari risparmio qualcosina ma il pro 13 mi sembrava quasi "sprecato" per il mio utilizzo. Solo che sono abbastanza convinto di stare in casa Apple ma non ho moltissima scelta: MacBook da 12" la usb c non mi va a genio visto che spesso uso chiavette, l'air ha un design che non mi va giù

Denis4225

È il design che non mi convince nell'air

Denis4225

Si ero deciso a fare un "sacrificio" a livello economico e prendere un modello nuovo piuttosto che un usato di dubbia provenienza proprio per avere un dispositivo più longevo. Con il mio uso sicuramente terrà botta per almeno 4-5 anni così da poter ammortizzare al meglio la spesa

Alessandro Montix

Io ne faccio un uso simile... mi sarebbe bastato anche qualcosa da poco però dai... ho pensato "una volta che lo prendo lo prendo buono e me lo faccio durare", essendo comunque interessato anche a del video-editing basilare. Ero indeciso tra MBP 13 (2015) e dell xps 13. Alla fine complici anche gli sconti per studenti universitari sono andato sul MacBook pro 13 (pur non avendo iPhone come telefono) e, forse sarà un po' sprecato per l'uso che ne faccio, ma devo dire che mi trovo molto bene, come batteria è un mostro, non ho mai portato il cavo di ricarica a lezione, una giornata la regge tranquillamente usandolo su word/excel e simili e navigazione internet d i vario tipo. A volte mi piacerebbe avere lo schermo un filo più luminoso (non a lezione, ma in mansarda dove entra molta luce a volte farebbe comodo) però come definizione e colori è ottimo (una leggera tendenza al giallino dei bianchi, ma appena appena e non è comunque fastidiosa, anzi). Le memorie sono mostruose, a copiare video e file di grandi dimensioni ci si accorge della differenza, e con OSX mi sono trovato bene da subito pur non avendolo mai usato prima. Sai sempre di poterci fare affidamento diciamo.
Ho fatto un po' un discorso da "inesperto" ma vedendo che il tuo uso sarebbe simile al mio forse ti è più utile un feedback di questo tipo

Alessandro Montix

esattamente il ragionamento che ho fatto io l'anno scorso, ero solo indeciso tra macbook pro 13 e xps 13, ma in casa Apple il pro 13 rimane la scelta migliore

Dagonkoopa

Meno quanto? 3000€ per la versione base del razer e non hai neanche la tastiera italiana? gradi affari. Questo dovrebbe essere un sito per appassionati di tecnologia, invece negli ultimi tempi si è trasformato in un covo di commentatori sterili e capaci solo a lamentarsi e sopratutto informati meno di 0. Classico italian job.

simo

porte usb ne avrà almeno due, tre se tolgono il connettore magnetico per la ricarica. Sul jack purtroppo potrebbe capitare che lo elimino

simo

speriamo ce l'abbiano cavolo

simo

e si guarda....delle cornici davvero inguardabili nel pro...ma per favore https://uploads.disquscdn.com/...

simo

Perchè dovrebbe?

simo

Se uno è un musicista usa la scheda audio a prescindere, anche sugli attuali modelli che hanno il jack audio. Non capisco quanto dia fastidio questo jack audio...è uno standard mondiale.

simo

Io sarei il primo.

simo

Solamente questo: SmartFinder/HandShaker. Se cerchi c'è anche l'articolo di hdblog (come vedi nello screen). E' il migliore client per trasferire file dal mac a uno smartphone android e viceversa https://uploads.disquscdn.com/... https://uploads.disquscdn.com/...

The Jackal™

Quoto

Mar©o

spero un aggiornamento degli imac..un ssd nelle configurazioni base e d'obbligo ormai

Babi

Potresti anche berti una camomilla ogni tanto...

Aster

Se ti interessa unibody allumino anche hp x360 lo e,poi per le prestazioni e come va chiedi qui ci sono utenti che lo usano

Il_cattivo

Tutto dipende da che piattaforma si utilizza in produzione. Se utilizzi Azure (il miglior servizio cloud, Amazon può solo apprendere) la soluzione può solamente essere MS e Visual Studio. Per gli altri stack non vi è una piattaforma più consigliata.
Un applicazione rust/go/d compilata su windows/linux/macos ha Fondamentalmente le stesse prestazioni (come anche in fatto di virtualizzazione, il grosso del lavoro viene fatto dal sud pci-e).

Apple, dove stai andando? | Editoriale

iPhone X: tutte le GESTURE di sistema #guida | Video

iPhone X: doppio live batteria | Fine ore 19:00 e 20.40

iPhone X disponibile all'acquisto a partire da 1189€: lo comprerete? | Video