Perché la garanzia di Apple non copre i danni da liquido sui nuovi iPhone 7

09 Settembre 2016 768

due giorni fa, Apple presentava al mondo la settima generazione di iPhone, con i due modelli iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Tra le tante novità introdotte, arrivava anche la tanto vociferata impermeabilità (per tutte le altre, vi rimandiamo al nostro articolo dettagliato QUI); poche ore dopo, tuttavia, si scopre la seguente dicitura sul sito ufficiale di Apple, relegata in fondo alla pagina delle caratteristiche tecniche con caratteri molto piccoli (il grassetto l'abbiamo aggiunto noi):

iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono resistenti all’acqua, agli schizzi e alla polvere; sono stati testati in laboratorio in condizioni controllate, con un rating di grado IP67 secondo lo standard IEC 60529. La resistenza all’acqua, agli schizzi e alla polvere non è una caratteristica permanente e potrebbe diminuire con la normale usura. Non tentare di ricaricare il tuo iPhone quando è bagnato; consulta il manuale per pulirlo e asciugarlo. La garanzia non copre i danni provocati da liquidi.

Apparentemente le informazioni sono discordanti: se il telefono è dichiarato impermeabile e si guasta in seguito al contatto con l'acqua, vuol dire che non si comporta come ci si aspettava. La realtà è un po' diversa: per prima cosa non bisognerebbe parlare di impermeabilità, ma di resistenza all'intrusione dei liquidi. O al massimo di impermeabilità parziale: c'è uno standard, adottato in tutto il mondo, che definisce proprio quanto parziale.

La certificazione IP

La scala che misura l'impermeabilità di qualsiasi dispositivo è conosciuta come International Protection, o IP. È contraddistinta da due numeri: il primo indica la resistenza all'intrusione della polvere, il secondo la resistenza all'intrusione dell'acqua. iPhone 7 è certificato IP67.

Per la polvere ci sono sette livelli, da 0 a 6. Il livello 6, quello di iPhone, è quindi il più alto: indica un dispositivo "Totalmente protetto contro la polvere; sabbia e in generale qualsiasi corpo solido di piccole dimensioni".

Per l'acqua i livelli sono 10, da 0 a 9. Quello di iPhone è l'ottavo, il livello 7, che indica una protezione moderata e temporanea:

Protetto da immersione temporanea (immergibile tra 15cm e 1mt per almeno 30 minuti, non deve presentare condensa o infiltrazioni)

I dati indicati, però, si riferiscono a condizioni ottimali in un laboratorio, in cui temperature, pressione e purezza dell'acqua sono ben stabilite. La velocità con cui l'acqua viene a contatto dell'oggetto ha un impatto considerevole sulla sua capacità di infiltrarsi, e anche il getto del rubinetto di casa può risultare troppo alto. Da notare che la pressione si può esercitare anche "al contrario" - ovvero l'acqua è ferma, come in una piscina, ma l'oggetto si muove, come quando ci si tuffa.

Per ottenere una maggior capacità di resistenza in immersione è necessario salire di uno step - il livello 8, che è in grado di proteggere anche da una pressione discreta, fino a 10 bar (il rubinetto di casa è, in genere, sui 2 bar):

Protetto da immersione continua (immergibile ad almeno 1mt di profondità per almeno un'ora, ulteriori specifiche d'immersione stabilite dal produttore, resistente ad una pressione di almeno 10 bar esercitata in tutte le direzioni)

Questo è il livello di protezione di smartphone come i flagship Sony Xperia Z e Xperia X, i flagship di quest'anno di Samsung (Galaxy S7, S7 Edge e Note 7) e diversi altri.

Apple evidenzia in modo chiaro e inequivocabile che il telefono resiste solamente agli schizzi e agli spruzzi, ma che potrebbe non sopravvivere a un'immersione propriamente detta - anche se in teoria la sua certificazione consentirebbe immersioni fino a 30 minuti e fino a 1 metro. Ma questo solo in un ambiente di laboratorio ben controllato, con un livello di pressione prossimo allo zero e con acqua fondamentalmente pura - niente cloro, niente sale, eccetera. Condizioni praticamente impossibili da ritrovare nell'uso reale.

Ecco il motivo per cui Apple dice che non riparerà danni da liquido in garanzia: per evitare abusi dagli utenti che hanno usato l'impermeabilità parziale del loro dispositivo, al di sopra delle sue capacità. Apple non è la sola a imporre clausole del genere, anzi: praticamente tutte le aziende che propongono smartphone resistenti all'acqua lo fanno: Motorola (Moto G di terza generazione, per esempio, era certificato IP67), HP con Elite X3, Samsung e così via.

Perfino Sony, il cui team marketing per diversi anni ha spinto molto sull'impermeabilità IP68 dei suoi telefoni, facendo unboxing sott'acqua, pubblicando immagini promozionali di persone che scattavano foto e registravano video in immersione eccetera, ha recentemente fatto dietro-front e indicato, in piccolo, che se ne sconsiglia l'uso sott'acqua.

Quindi cosa è sicuro fare?

In linea di principio, è meglio tenere il proprio telefono al riparo dall'acqua. Tuttavia, con un telefono certificato IP67 come iPhone 7 non ci sono problemi a usarlo sotto la pioggia, o con le mani bagnate, e in generale a ricevere spruzzi e schizzi d'acqua - un gavettone in piscina, un imprevisto con il rubinetto in cucina, e via dicendo.

Se cadete in acqua per sbaglio (il classico "incidente a bordo piscina") e avete con voi il telefono, però, vi conviene uscire il più in fretta possibile. Pericolosa anche la doccia, anche se la bassa pressione dei singoli getti d'acqua potrebbe non generare conseguenze. Ma è meglio non rischiare.

Da evitare assolutamente, invece, il lavaggio sotto l'acqua corrente del rubinetto, farci il bagno in piscina o al mare, usarlo in caso di immersioni, immergerlo in una bacinella per qualsiasi motivo (incluso quello dimostrativo). Inoltre, se il telefono è bagnato, è fondamentale asciugarlo molto bene prima di collegarlo al caricabatterie.

Insomma, cercate di considerare l'impermeabilità la resistenza all'acqua di iPhone come un livello di protezione aggiuntivo, ma non fateci troppo affidamento.

(aggiornamento del 17 luglio 2019, ore 10:21)

768

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Droidosauro

Certo, come no. S7 sostituito in garanzia per penetrazione di acqua. Se ne fai un uso fuori certificazione (profondità oltre i 10 metri, carrello della SIM aperto, credo abbiano dei sensori/cartine tornasole per capire dove è penetrata l'acqua) ovviamente non c'è copertura

Jinn

Sony mi ha cambiato il telefono in garanzia, uno Z2 , giusto il 3 giugno 2016, dopo aver testato in laboratorio che effettivamente entrava acqua.
Questo mi è stato specificato dalla gentile signorina del centro assistenza quando sono andato a ritirare il telefono, come ho già scritto un paio di giorni fa.

ps. il telefono che mi hanno dato era NUOVO. e mentre ero li hanno cambiato il terminale ad un cliente che aveva portato un samsung , un S5 o S6 non ho visto bene, sempre con un terminale NUOVO!

Anche Apple ti dà terminali nuovi se capita un guasto irriparabile in garanzia?

jack

credo piu che altro che lo smartphone sia ben protetto, ma se entra acqua vuol dire che si sono superati i limiti fisici di protezione garantiti dalIa certificazione IP67 e quindi è un lavoro di riparazione fuori garanzia

NEXUS

povero iphonelebroleso

Lucagildo

Scusate ma realmente nessuno prende in garanzia un prodotto danneggiato da acqua neppure se ip68! Basta che provare a chiamare qualsiasi centro assistenza che sia Samsung o Sony, vi diranno che non è coperto da garanzia!

ilvendicatoreatomico

Secondo me hanno ragione. Sai quanti imbecilli, magari per sostituire un display rigato avrebbero abusato della resistenza ai liquidi per farselo cambiare?

7strings

Ripeto basta che ci credi tu, un mio amico ha già iPhone 8

NEXUS

basta che il mio amico ha un centro assistenza autorizzato samsung e caso strano da poco sempre il sony xperia di una mia amica ha avuto problemi con l'acqua e lo hanno aggiustato in garanzia

fabrynet

La domanda che ripeto a tutti: se dovessero esserci infiltrazioni di acqua, come fai a dimostrare che hai usato il cellulare entro gli standard IP67, ovvero massimo un metro di profondità per massimo 30 minuti?
È chiaro un'azienda come Apple che venderà milionate di iPhone 7, cerca di tutelarsi in tal senso.
Il senso di renderlo impermeabile IP67 sta nel fatto che si può stare tranquilli in caso di cadute accidentali in acqua o versamento di liquidi. Non certo per poterlo usare in piscina o al mare.

Body123

Era tanto che aspettavo l'impermeabilità su iPhone ma non così..così è una pagliacciata. E l'ho detto anche quando Sony ha dichiarato che non avrebbe più sostituito i terminali danneggiati dall'acqua.

Che senso ha? "hey il dispositivo ti assicuro che puoi portarlo in acqua ad una certa profondità per un certo tempo, ma se poi invece si rompe ti arrangi"

Ale

Levare il jack per avere un ip67 è un po come divorziare per alleggerire il solaio...ad ogni modo sta foto mi piega XD

michi17

solo a me risulta che s7 e note 7 siano IP68, non IP67?

rsMkII

Beh allora hai giocato bene! :) Complimenti compare!

michele

Una volta tanto che sembrava facesse un passo avanti ( per meglio dire "allinearsi" agli altri) Apple ha avuto la faccia tosta di "buttare la pietra e nascondere la mano". Eddai ma che ti costava certificarlo IP 68? Ce ma il senso quale è? Già non sarebbe stato tanto eccitante trovare l ip68 in quanto caratteristica di molti Smartphone soprattutto top, figuriamoci buttare li un misero ip67 che c è con l ansia che non è propriamente ip67.... ce ma che c@zzuola di ragionamento è? Che implementazione è se devo comunque avere la preoccupazione? X il momento l unica cosa davvero bella è l estetica del jet black che è spettacolare, poi voglio un capolavoro di fotocamera, sennò x me è fuffa, aria fritta. Me ne frego dell a10 fusion xke gli iphone vanno già benissimo ( e parlo da possessore di s7 edge). Voglio veramente vedere foto 10x senza rumore.. in quel caso plauso ad apple, sennò aria fritta per l appunto

Palixander

Ci pensa lo snap 810 ad asciugare l'umidità residua ahahah cavolo non facevo una battuta sull'810 da mesi...

7strings

NEXUS

Sony per esempio, Samsung anche basta che rispetti le clausole cioè non più di 1.50 per max 30 min

Cristi@n

Effettivamente hai ragione, però ci sono stati casi dove Sony l'ha fatto. Io vendo e mi occupo in parte di post vendita di telefonia esclusivamente in garanzia, mi è successo due volte ai tempi dei Sony Xperia Z che i clienti lo pociassero nella piscina, puoi capire anche te che non è proprio il massimo dell'acqua, il cloro fa un bel casotto, mandati in assistenza li hanno sostituiti senza batter ciglio. Però ripeto che sono casi limitati che non si sono più ripetuti.

Ganzissimo

pensavo ci si arrivasse ma vedo che se uno non scrive proprio tutto ci sono delle difficolta.

club

cmq ovunque lo porta, la bella certificazione di resistenza all'acqua è tutta inutile, solo marketing per prendere per i fondelli i polastri... la Apple non copre danni di ossidazione dovuta a liquidi nemmeno su iPhone 7 ....

moichain

che bello vendere un prodotto resistente all'acqua e fregarsene se viene danneggiato da liquidi! un controsenso incredibile!!!

sardanus

wewewe tu a me disinformazione non lo dici:
hai mai usato sony top care?
Z1c, Z2, Z3, Z3c, Z5 tutti telefoni di famiglia immersi in acqua che hanno avuto problemi con le infiltrazioni, vuoi per lo sportellino malmesso nella guarnizione dopo usura, vuoi per difetti costruttivi al connettore magnetico, vuoi per un incollaggio della scocca posteriore fatto coi piedi.

SOSTITUITO il telefono in tutti e 5 i casi.
E non può essere un caso. Sony HA COPERTO con la garanzia danni da infiltrazione d'acqua. Se ora con gli xperia X non lo fa non lo so visto che non ho esperienze dirette. E comunque possono scrivere quello che vogliono, ma possono poi agire in maniera differente come spesso accade

Antonio Mariani

inoltre hanno specifiche di utilizzo diverse, proprio come impostazioni e maniera di utilizzo.

makszd

Loro verificano se soddisfa i requisiti della classe IP.
Mi chiedo che senso abbia verificare questa cosa se tanto basta trovare un contatto ossidato per rinunciare alla riparazione.
Comunque ribadisco che non ho mai letto che uso improprio sia immergere il telefono in acqua.
Piuttosto ho letto di usi impropri come l'immersione a sportellini aperti o in liquidi che non siano acqua dolce.
Ma vabeh io ormai il mio Sony ce l'ha mia madre, è fuori garanzia ed attualmente non ho intenzione di cambiare il mio honor 7

7strings

ma li dice che se un prodotto impermeabile viene mandato in riparazione loro verificano e se trovano liquidi che hanno danneggiato il dispositivo non lo riparano.
Certo che riparano i prodotti impermeabili , ma non se è entrata acqua :)
Comunque sony da questo lato fa proprio schif0, amo come estetica i prodotti sony, ma pubblicizzare il telefono con foto con lo smartphone sotto l'acqua e poi scrivono di non immergerlo se no viene considerato uso improprio e non pagano la riparazione...

makszd

Ma nemmeno io ce l'ho con te ma vedi che il sito Sony non esclude le riparazioni su dispositivi che sono stati a contatto con l'acqua? (F5) https://uploads.disquscdn.com/...

makszd

La batteria è originale sai :D

Antonio Mariani

È una maniera perfettamente legale di tutelarsi, questo e certo, io ip67 o meno non lo immergerei mai un telefono percesempio.

rsMkII

Beh, non male! E come ti trovi con la batteria non originale (suppongo che non lo sia, quantomeno)? :)

Matt.

esattamente. Non sono cliente Apple ma apprezzo molto questo tipo di chiarezza

7strings

ahah ma se è pieno il supporto sony di gente inc4zzate perché anche con sportellini chiusi è entrata acqua e gli hanno risposto picche, visto che il contratto dice chiaramente che non riaprano i danni causati da liquidi

7strings

uguale qualsiasi dispositivo certificato, nessuno garantisce i danni da liquidi, genio cliente android

fabrynet

Ahahah figurati. Non si mettono a moderare gli insulti personali, figurati per queste cose.

7strings

ahah , ma capisci che non sto mettendo in dubbio il tuo amico, sicuramente a lui l'hanno riparato, ma non è la posizione ufficiale di sony, quindi se vai chiedere di riparare e ti dicono di no non puoi farci nulla perché lo dicono chiaramente nel contratto

fabrynet

Appunto. Meglio essere chiari con l'utente sin dall'inizio come fa Apple. Invece di apprezzare questa cosa, tutti a darle addosso.
L'odio verso Apple è qualcosa di incredibile.

Matt.

se reinserisci male lo sportellino o cadendoti magari si roviva una guarnizione ed entra l'acqua, quelli sono danni accidentali non coperti dalla garanzia

makszd

Ahahah, nel vocale il mio amico mi chiedeva se non stessi litigando su Toms perché anche lui ha tenuto una discussione simile
https://uploads.disquscdn.com/...

Saccente
anche se in teoria la sua certificazione consentirebbe immersioni fino a 30 minuti e fino a 1 metro. Ma questo solo in un ambiente di laboratorio ben controllato, con un livello di pressione prossimo allo zero e con acqua fondamentalmente pura - niente cloro, niente sale, eccetera. Condizioni praticamente impossibili da ritrovare nell'uso reale.


Esattamente la stessa teoria delle certificazioni di livello superiore.
E possiamo salire di livello fino al sommergibile.

7strings

https://www.tomshw . it/i-nuovi-sony-xperia-z5-sono-impermeabili-si-ma-non-sott-acqua-69999

7strings

ci ha pensato già toms
https://www.tomshw . it/i-nuovi-sony-xperia-z5-sono-impermeabili-si-ma-non-sott-acqua-69999

makszd

Si dai rinunciamoci insieme.. lunedì per scrupolo chiamo il supporto tecnico sony fingendo che uno z5 mi sia finito dentro il lavandino... Vediamo che mi diranno

7strings

che fai usi due account per darti spessore?

7strings

le persone come te rovinato internet e poi la gente non ci crede più a quello che si legge, andresti denunciato e multato per quello che scrivi

Alessandro Scialla

Secondo me tu non sai leggere

7strings

ma quale analisi del testo! c'è un contratto di garanzia che dice che non coprono!!!!
Loro dicono che il telefono è certificato ip68 ed è testato se ha avuto quella certificazione, quindi se entra acqua vuol dire che è stato usato in modo improprio ! quel garantita riguarda la certificazione che e non la garanzia del prodotto su!!! ripeto stai facendo disinformazione! ci sono centinaia di lamentele nella pagina di supporto perchè e entrata acqua anche con sportellini chiusi e sony non ha riparato, con la risposta di sony stessa che ribadisce che non ripara, ma no tu il tuo amico e l'analisi del testo dicono che ripara, ci rinuncio

Alessandro Scialla

Perché è vero

Alessandro Scialla

Ma leggi un po', se sai leggere

danitkd93

Certo ma il discorso è questo. Non potendo noi sapere se il tuo smartphone è stato usato nei limiti della ip67 o meno non possiamo garantire per danni da infiltrazione d'acqua. Noi ti diciamo che il tuo smartphone ce l'ha la certificazione, ma te sapendo il rischio che corri, cerca di non giocarci troppo con l'acqua ma fa in modo che tale certificazione sia solo un paracadute in caso di reale necessità.

makszd

ascolta facciamo un'altra analisi del testo, riportando ciò che mi hai inviato e che io ti ho rimandato:
nella parte finale ad un certo punto si legge "la tenuta porta usb ed il jack non è garantita in tutti gli ambienti e in tutte le condizioni"
Cosa vuol dire non in tutte? perché non c'è scritto in nessuna condizione? è scritto così proprio perché esistono condizioni in cui si garantisce la tenuta della porta, quindi in caso di malfunzionamento all'interno di questo range loro riparano, altrimento non avrebbero scritto così ma diversamente.

7strings

Sei di coccio, se entra acqua per loro vuol dire che l'hai usato male! basta fare disinformazione!

Apple, tutte le novità della WWDC 2019

iPadOS 13: ecco tutte le novità della piattaforma operativa per iPad

Apple iPod Touch 2019 ufficiale: A10 Fusion, sino a 256GB e prezzi da 249 euro | Video

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto