Nuovi MacBook con Touch ID nel tasto accensione e display OLED | Rumor

08 Agosto 2016 277

In rete si sta già parlando dei prossimi terminali di casa Apple, i nuovi MacBook Pro attesi per il prossimo autunno potrebbero essere dotati di un pulsante di accensione con Touch ID incorporato e di un display touch OLED.

Attraverso il Touch ID all'interno del pulsante di accensione, l’utente potrà sbloccare il dispositivo esattamente così come avviene attualmente sui modelli più recenti di iPhone tramite il tasto Home. Tale funzionalità era già stata oggetto di indiscrezioni nel mese di giugno, non trovando però conferme da parte della stessa Apple.

La fonte in questione ha poi riportato che il MacBook Air sarà presentato come il nuovo “entry level” della gamma di portatili Apple, un rinnovato MacBook con display da 13 pollici costituirà l’offerta all’interno della gamma intermedia, mentre due modelli di MacBook Pro rappresenteranno i nuovi prodotti di punta e saranno dotati di porta USB Type-C con supporto a Thunderbolt 3.

Si tratta al momento di semplici indiscrezioni, ne sapremo di più nel corso delle prossime settimane.


277

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hateware2

Permalosetti over 9000, il mio commento era molto più leggero di come l'hai interpretato.
Poi se ci mettiamo a commentare sotto ogni risposta, "e tu chi sei?" nel 2016... su internet puoi trovare sconosciuti che ti commentano.

Carlettodj

si bello e funzionale, ma a che prezzo? per le mie povere tasche è troppo qualsiasi cifra, non che windows mi piaccia, se potessi installerei zorin os, che ho provato, eppol ha dei prezzi assurdi,

Sheldon Cooper

io ho un xps 13 skylake ed è una tortura. L'unica pecca che trovo ad un prodotto che (per me) è perfetto.

Sagitt

Dipende di qualche MacBook parli

Sagitt

Devo prenderlo :)

Forse sarà per questo che euronics li vendeva a 200 euro in meno. :)
Comunque è stato un affarone, 128 GB SSD ed 8gb di RAM. È anche molto più leggero del vecchio non retina.

Gatto

Il burn in lo vedi quando il degrado ha riguardato zone ben precise dello schermo rispetto ad altre (per esempio barra di notifica).

Se il degrado dei componenti organici è stato uniforme tu puoi non notare alcun effetto di burn in ma il degrado c'è comunque stato sotto forma di perdita di luminosità e contrasto generale.

È un fatto assolutamente inevitabile negli amoled, avviene sempre e su tutti, si consumano esattamente come si consumano gli pneumatici delle auto.

Dire che ciò non avviene è un negare la realtà.

Gatto

Ho avuto anch'io la stessa impressione.
Dopo aver provato il trackpad con force touch è impossibile tornare indietro, persino a quelli Apple precedenti.
Con il force touch Apple ha allargato ulteriormente la forbice.

p.s.
Comunque i trackpad hanno tutti la superficie in vetro.

Mattia Righetti

Quello cilindrico è solo per le versioni vecchie, non è più compatibile. Poi a dire il vero a me non succede questo con il Magsafe 2, strano.

Mackey

Speravo un macbook da 13... perche se non migliorano il display degli Air prendero i macbook da 13 se ci sara e se il prezzo non superi i 1500

Mattia Favali

Beh, sarà un caso visto che il mio Galaxy A3 2015 non né soffre minimamente ;)

Accapi

Affinity Photo + Affinity Designer + Sketch

Accapi

Affinity Photo + Affinity Designer + Sketch: per il mio uso (costruire interfacce per App) è addirittura meglio della suite Adobe. Photoshop è sicuramente più completo ma anche pesantissimo e tantissime sue funzioni (il 3d il supporto ai RAW ecc...) per me sono inutili . Invece ne mancano tantissime per lo sviluppo di app (template avanzati, esportazione automatica 2x 3x, esportazione xml-drawdable per android ecc...).

Alessio

Sarebbe bello vedere la taskbar di windows (che da windows 10 è nera) su quel display oled: oltre che bella esteticamente sarebbe comoda per apire o chiudere i programmi.

simo

Bah io non ci credo accadrá. La gamma macbook l'hanno gia rinnovata a inizio anno

Szymon

Non avendo nozioni di programmazione non comprendi che questi test sono fatti da i-dioti per i-dioti.
Leggi qui per capire:
http:// stackoverflow . com/a/14795541

Basta il peso stesso del cavo, perché lo spessore della calamita sul lato più lungo è troppo sottile.
Tirandolo lateralmente, invece, occorre una bella forza. Non a caso lo spessore laterale della calamita è consistente.
Quello cilindrico dovrebbe essere migliore, ma non so se esistono nella versione 2.

Quando lo sollevo le mani sono ben lontane dal magsafe2

Mackey

Macbook da 12 pollici se uscira uno da 13 come dice l'articolo?

simo

Quando hanno intenzione di comunicare la data della conferenza? manca un mesetto e non si sa ancora nulla

simo

Rimarranno uguali ad ora.

Ad Agosto 2016, infatti:
Un macbook con 8gb di ram e 256 di ssd costa 1500 euro
un macbook pro con 8gb di ram e 256 di ssd costa 1700 euro

Semplicemente leveranno il modello da 128 gb che costa 1500

NaXter24R

Per curiosità cosa usi al posto di photoshop?

NaXter24R

Esatto, dopo che hanno eliminato il 17

Kiiro

tu speri. io credo che il consumatore medio non abbia intenzione di spendere più di 400-500 euro, e si tenga il portatile per 6-7 anni o di più.
a 800 euro troveresti poca gente...

Gatto

Quale software intendi che sia 10 volte più performante di Photoshop?
Usi Affinity Photo?

Gatto

Gli i5 c'erano nei Pro 15" molto tempo prima dei Retina.
Se non erro fino al 2010.
Poi dal 2011, se non erro, solo i7 quadcore anche nei modelli base.

Kiiro

siceramente io possedevo (e tutt'ora possiedo) un macbook air da 13", con uno dei migliori trackpad in circolazione.
ho avuto occasione più e più volte di usare il macbook pro 13" 2016 di mia sorella con trackpad force touch. ti giuro, in confronto l'air ha il trackpad in plastica dei portatili da 200 euro

Simtopia23

Ormai la trackpad l'hanno migliorata quasi tutti, sui Chromebook è perfetta quanto i macbook... su Windows in alcuni programmi lo scrolling con due dita è ancora orrendo.

Gatto

È un termine tecnico che sta a significare che i processori Apple sono di fatto progettati da zero e non assemblando moduli predefiniti tramite cad come fa ad esempio Samsung.

Gatto

L'unico vero problema non è tanto la saldatura dei componenti perché ormai i PC hanno tempi di obsolescenza lunghissimi non è più come un tempo in cui dovevi cambiare per forza ogni 2-3 anni sennò rallentava tutto...

l'unico vero problema è l'incollatura della batteria. Cambiarla da Apple costa 229 euro e una volta finiti i 5 anni di assistenza prodotto ti arrangi anche se il portatile potrebbe andare avanti altri 5.

danieleg1

Solo perché lo fa la Apple non è detto che spessore ridotto comporti l'impossibilità di ripararlo.

danieleg1

Io ho un dell xps 15 e il touchpad è perfetto.

Accapi

Per essere maligno, aggiungo, che alla Apple si sono accorti che tantissimi hanno ancora macchine del 2008/2009 che vanno come dei treni, quindi hanno pensato saldiamo tutto così faranno al massimo 2/3 anni e poi saranno costretti a cambiare macchina. Altrimenti di portatili ne venderemo pen pochi se li facciamo troppo bene e aggiornabili.

Accapi

16 GB sono tanti ma non tantissimi, io ora ne ho 16 su una macchina di 5 anni fa mi aspetto che la prossima ne abbia almeno il doppio. Oppure visto il costo, io la possa comprare con 16 e tra due anni portarla a 32, oppure 64. Penso sia una cosa normale in ambito professionale. Poi va bene la maggiore portabilità, ma un modulo ram sai quanto occupa? a me che il pro pesi 10 grammi in più e sia spesso 2mm in più non fa differenza. Poi questi discorsi hanno senso sulle macchine consumer (Il nuovo Macbook è perfetto così). Poi lasciamo stare il MacPro, bellissimo, però visto che è un fisso anche se fosse stato un quadrato di 2metri per uno sarebbe stato lo stesso, però poter cambiare processore scheda video ram aggiungere schede PCIe ecc... sarebbe stato gradito. Diciamo che sono le migliori macchine sul mercato, però che ho ancora il dente un po' avvelenato perché mi sembra che dei professionisti alla apple ormai non freghi più molto

nutci

Eh che uno quando spende tanto si aspetta di trovare il prodtto perfetto. Sui Mac la penso come te e alla fine ho scelto funzionalità rispetto a aspetto estetico.

Gatto

In un portatile 16gb di RAM sono già tantissimi e sul 15" sono di base.
Riguardo la non upgrabilità è una conseguenza della maggior integrazione dei componenti richiesta per una maggiore portabilità.

Un tempo i portatili erano dei macigni che ti sfiancavano le spalle, purtroppo non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca anche se devo ammettere anche io ho nostalgia dei vecchi Macbook Pro in cui potevi metterci mano quasi come un fisso.
Ma i tempi e le esigenze cambiano con i pro (tanti) e i contro (pochi).

Accapi

Concordo, ma il problema per gli altri produttori non dipende dall'hardware ma dal software: windows per quanto sia migliorato non può competere con MacOS. MacOS è un sistema unix, completo e stabile aperto agli standard e gran parte opensource. Questo fa si che sia perfetto sia in ambito consumer che in ambito professionale (specialmente alcuni settori come audio/video/grafica/programmazione). Poi se proprio vogliamo fare un appunto, le macchine pro diciamo che non sono proprio migliorate negli anni. Si è passati da macchine espandibili MacPro e MPB completamente aggiornabili, ad oggetti sì ben fatti ma con molte componenti non aggiornabili (RAM saldata ecc...), questo è un po' fastidioso perché se io ora volessi mettere 32GB di RAM su un retina non posso ed è un peccato dato il costo non indifferente

Palixander

Ti sbagli, il 15 pollici base ha l'i7 quad core (quindi hq)

simo

aiuto mi trovo d'accordo con te. mi sto preoccupando XD

Allons-y

Discorsi fra gatti

Gatto

Siamo alla vigilia di un ennesimo salto epocale nei portatili, come avviene ogni volta in cui ogni 4-5 anni, Apple cambia design ai suoi Macbook.

I Macbook sono il principale punto di riferimento di tutto il mercato dei portatili.

Trovo incredibile comunque che nessun altro produttore sia riuscito ad implementare un sistema di puntamento che si avvicini anche lontanamente al trackpad, obbligando di fatto gli utenti Windows a portarsi dietro un mouse o ancor peggio dover usare il touchscreen dello schermo in quelli provvisti.

Il trackpad resta di gran lunga il miglior sistema di puntamento su computer e io l'ho ormai sostituito al mouse persino su imac.

sickOfTech

Secondo me si, se così non fosse e se fosse un problema di Dell chiama l'ottima garanzia Dell e digli tutto. La grafica non bellissima ok, ma la roba che si blocca fisso non va bene... Non mi succede da un bel po'! Per la grafica, ci sono delle barre da installare tipo Mac o dei temi particolari. Anche a me la grafica è le applicazioni dei Mac piacciono più che quelle su Windows, ma purtroppo il Mac mi offre si e no il 50% di quello che mi serve. Secondo me dovresti abituarti a Win... Hackintosh lo avevo per provarlo ma non mi piace, ha un casino di problemi... A quel punto vendi e ti compri un mbp, che però ha altri problemi, soprattutto hw. Purtroppo la perfezione non esiste... :)

PirupalV

Sinceramente no, non saprei. La maggior parte delle volte vado alla cieca anche io... Ma sinceramente da quando ho ipad pro lo uso una volta al mese...

Cry1291

Credo che la differenza sia solo nel nome in quanto amoled è utilizzata da Samsung mentre oled da tutti in quanto è il nome della tecnologia, xo ripeto potrei sbagliarmi

sickOfTech

Si si, condivido... Ottimi prodotti ma hanno diversi problemi non indifferenti, io per esempio preferisco gli Xps ai mbp...

Sheldon!

Io ho avuto un MacBook Air 11 del 2011 (con i5 di 3° gen) che ha deciso di andare in autocombustione (più a meno), volendo accendersi da solo di notte mentre era chiuso dentro la custodia, con il risultato che metà schermo si è bruciato e che siccome era fuori garanzia dovevo pagare 450€ per ripararlo (cifra datami da Apple Store l'anno scorso, data dell'incidente). In ogni caso anche Windows si aggiorna ogni anno, anzi, ora si aggiorna ogni 6 mesi

Luca Vallino

sisi ti capisco...io "smanettando da quando avevo 7 anni con dos i "problemi di win" li riesco a risolvere facilmente..ma un utente base sicuramente non sarebbe in grado...unica cosa è che ancora non mi sono abituato ad usare un mac...a causa di ciò molte volte vado alla cieca...conosci qualche guida dalla a alla z per mac? anche cartacea

Accapi

Io non faccio video, Photoshop l'ho bandito in favore di software 10 volte più performanti. Per il resto a me basta ci sia un sacco di RAM, un processore potente, e un monitor da 15 che ovviamente non userei mai in modalità retina ma in modalità full hd (mi serve spazio). Poi ognuno ha le sue esigenze è chiaro, io parlo per le mie.

Mattia Prestigiacomo

soffre di burn-in solo dove è posizionata la barra delle notifiche e dove ci sono i tasti per tornare alla home,indietro e Task manager . Tenuto sempre a luminosità automatica...ora non so se mandarlo in assistenza e poi tenerelo o comprare altro.

simo

Io lo trovo comodissimo. Non so come sollevi tu il macbook, ma se riesci a staccare il cavo lo devi fare davvero forte

Giuliano

S6 burn in dopo sei mesi portalo immediatamente in assistenza, ho avuto mila display super amoled nessun problema di burn in, la mia compagna a un note 4 da due anni circa, display perfetto, conosco gente con S2 e S3 anche li nessun problema.

iPhone 14, iPad e Mac ma non solo: il ricco 2022 di Apple secondo Bloomberg

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no