Tastiere per iOS 8, "Accesso completo" e privacy dell'utente

24 Settembre 2014 85

Una delle principali novità di iOS 8 riguarda la possibilità di utilizzare su iPhone, iPad ed iPod touch compatibili, anche tastiere di terze parti al posto di quella tradizionale.

Già nel giorno del lancio della nuova versione della piattaforma operativa di Apple erano disponibili su App Store tante tipologie di tastiere, più o meno famose, che sono balzate rapidamente in cima alle classifiche di download.

Tuttavia, molti utenti si sono trovati “spiazzati” quando, volendo attivare tutte le funzionalità di una determinata tastiera, hanno visto apparire sul display un pop-up alquanto inquietante:


“Vuoi consentire l’accesso completo alla tastiera xxxxx ? L’accesso completo permette allo sviluppatore di trasmettere qualsiasi dato venga digitato, incluso ciò che è stato precedentemente immesso usando questa tastiera. Tali dati possono includere il numero della tua carta di credito o il tuo indirizzo”

Una di queste tastiere è la popolare SwiftKey che ha raggiunto un milione di download in meno di 24 ore. Per utilizzare le funzionalità base non occorre nessun tipo di permesso ma per poter usufruire delle funzionalità principali, quali immissione del testo tramite scorrimento del dito e predizione delle parole, è necessario dare l’accesso completo. Ovviamente in molti avranno evitato di concederlo temendo che tutto ciò che avrebbero digitato sarebbe finito sui server di SwiftKey.


MacRumors ha contattato Jennifer Kutz di SwiftKey che ha affermato che, nonostante la richiesta di accesso completo, “nessuna delle predizioni linguistiche sono inviate se non si opta per il servizio SwiftKey Cloud. Alcuni tipi di informazioni potenzialmente personali, inoltre, come carte di credito e numeri di telefono (o altri numeri lunghi) sono volutamente ignorati da SwiftKey.”

Ed allora perché SwiftKey richiede l'accesso completo per le previsioni e per la scrittura tramite scorrimento se non si utilizzano i servizi cloud? La Kutz ha risposto che SwiftKey ha scelto di ospitare il motore di previsione per la tastiera all'interno della app principale che viene visualizzata sulla homescreen piuttosto che in quella interna che ospita la tastiera stessa. Secondo la Kutz questa strategia assicura che la dimensione dell’estensione della tastiera rimanga gestibile per migliorare le prestazioni generali.

A coloro che sceglieranno di utilizzare anche i servizi Cloud di SwiftKey per una migliore previsione del testo la Kutz ha assicurato che tutti i dati sono criptati secondo legge e sono archiviati sui server Amazon S3. Gli utenti possono disattivare in qualsiasi momento il servizio cancellando immediatamente tutti i dati archiviati.

Approccio diverso per Flesky Keyboard - Happy Typing che non richiede l’accesso completo per le predizioni del testo. Accesso che, invece, è richiesto per la personalizzazione e le opzioni di apprendimento dai social ed altre funzionalità.


Per quanto riguarda da tastiera Swipe, infine, anch’essa non richiede l’accesso completo per le sue principali funzionalità tranne che per particolari circostanze come, ad esempio, l’attivazione dell’accesso guidato. Predizione, temi e lingue sono tutte funzioni subito accessibili.

Le funzioni su cui ci siamo maggiormente concentrati per il lancio di Swype su iOS 8 sono la velocità e l’accuratezza - una tastiera intuitiva e potente da utilizzare. Swype per iOS 8, al momento, archivia i dati personali di scrittura sul device rendendoli sempre più accurati man mano che vengono utilizzati ed offre la predizione di parole e frasi più utilizzate sfruttando le sue pionieristiche funzionalità.


In conclusione, quindi, offrire ad una tastiera l’accesso completo non vuol dire che tutto ciò che scriviamo viene inviato ai server dello sviluppatore. Le software house più importanti hanno molto interesse nel mantenere la fiducia dei clienti. Tutto sta, come sempre, ad informarsi in modo appropriato prima di fare una determinata scelta.


85

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARI

Ottimo, per di più è anche disattivabile ;)

Sochin

era "ironico" dato che non vedi il problema alla base proprio..

Andrea Mersi

Invece hai risposto involontariamente. Rispondere non è mai inutile.

Sochin

è inutile rispondetri pure a questo punto..ciao :)

stuck_788

ma non avevano introdotto anche i widget?

Andrea Mersi

Ma che privacy, che c' è da nascondere?

fracix86

Sochin

Ma dici davvero ??? O stai scherzando...?

Cristiano Cambarau

ho sempre preferito smart keyboard alla swift key,benché la abbia comprate entrambe. poi la tastiera google,che ho trovato migliore. questo sui samsung. poi con htc one,lasciai quella stock. la tastiera htc è molto buona,e non da la necessità di cambiarla.

Andrea Ci

la vedo dura.... :D molto dura xD

baldanx

personalmente la penso come te......tutto questo puzzo su swiftkey per me è del tutto ingiustificato. Provato ad installarla molte volte, sempre tolta per un motivo o per un altro

Apocalysse

O che non sia la medesima per ogni servizio ! :D

Andrea Mersi

Ben detto

Andrea Mersi

Chi se ne frega della privacy, ma il che si piega... no!

Demigod87

Io l'ho usata sia su Android che iOS... Sempre fatto un botto di errori!

Aragorn 29

Faccio bene io a tenermi stretto il mio wp8.

Niente worm, niente lag, la tastiera tipo swiftkey è integrata direttamente nel sistema operativo e nessuno sviluppatore di terze parti può andarsi a ciucciare i miei dati senza permesso.

In più, avendo poco share, la maggioranza degli attacchi informatici si dirige altrove.

StriderWhite

Io propendo per un bug...

marcoforli

Mi dispiace deluderti ma ne ho letto fino alla seconda pagina e già c erano due articoli di violazione dei server di google

Andrea Ci

non è un fake.. situazione che avevo anche io, cerca pure su google/xda....
nessuno sa cosa inviasse... se c'era qualche bug... o che... che nessuno riuscisse a scrivere 2.5 miliardi di caratteri in un mese è sicuro xD

Andrea Ci

si, ma

"Il lato positivo è che la gente finalmente ha attivato il servizio a 2 step di autenticazione dopo eoni che Google lo consigliava ^^"

non è vero...
non ci sono lati positivi xD
la gente non ha ancora capito l'utilità di una password che non sia "1234"

Apocalysse

Mi auguro di piú .... per loro ... non é un mio problema :)

Apocalysse

Non credo tu abbia capito i risultati della ricerca

Apocalysse

Google non rivenderà a nessuno i tuoi dati, c'è scritto espressamente nei TOS, che tu, da buon, italiota, non hai letto :)

marcoforli

Se guardi il link che ho messo ci sono articoli che parlano di accesso ai server Google non di psw rubate .
Del esempio dei 5000 account non sono stati solo phishing ma anche da siti che utilizzavano la psw di Google per l'accesso

baldanx

Pishing......in quel modo si ruba di tutto a tutti e non è colpa di google. Informati te

baldanx

Oh dio......raccoglie i miei dati in forma anonima per rivenderli e mandarmi pubblicità mirata. Penso che potrò morirne, molto meglio chi ti vende una cosa maggiorata al 50% del suo valore. Ad ognuno lo "scandalo" che gli compete pare :)

Vaniz

Uh.. creepy

StriderWhite

Più di 5 giga di dati...o è un bug, o è un fake, o non è veramente la tastiera di Google. Senza contare che 5 giga di dati in un mese equivarrebbero a più di una enciclopedia! Chi riesce a scrivere tanto?

stambeccuccio

Sì in effetti e così.. era solo per instillare un dubbio e dire che le fregature le prendi da quello che meno te lo aspetti

Giuseppe

Per fortuna direi nessuno se no pensa cosa ci perdevamo

Andrea Ci

e basta con 'sta storia delle 5000 password... attacchi di phising in questo caso, brute force e deduzioni delle risposte segrete nel caso di icloud..
nessuno dei due è stato crackato...

Andrea Ci

mamma mia, non si capisce niente di quello che scrivi,...

Andrea Ci

e chi l'ha attivato? lo 0.5%?

Andrea Ci

dicevano....

Andrea Ci

infatti...

terminator

il discorso è che google, lecitamente, utilizza i tuoi dati per scopi pubblicitari.. La cosa triste è che tu utente lo autorizzi a farlo.. Non è un discorso legato alle possibilità di eventuali hacker di violarlo..

terminator

così fornisci il tuo numero di telefono a google che lo vende alle società di telemarketing... Siamo sempre punto e a capo..

terminator

Finalmente stavo festeggiando di poter utilizzare una cara tastiera t9, quella 3x4 per intenderci abc def... Ed esce sta novità della privacy.. Negare negare e sempre negare ogni permesso.

Sochin

la privacy non esiste più grazie a chi come te guarda solo l' hardware, per te è davvero più importante (grave) un iphone piegato che i dati sensibili degli utenti ? (pass, account pagamenti ecc.) non capisco proprio..

marcoforli

basta cercare "violato server google".... e guarda quante notizie, i server icloud mai violati

https : // www.google. it /webhp?sourceid=chrome-instant&ion=1&espv=2&ie=UTF-8#q=violato%20server%20google

marcoforli

zero falle importanti? fai una bella ricerca, i server google sono stati violati diverse volte negli ultimi anni, i server icloud mai violati.
Per non parlare delle 5000 psw rubate da google

Antonio Novelli

Quando ti abitui a cancellare le parole swyppando da destra verso sinistra è la fine! non ci sarà tastiera che potrà sostiturla.

odontoluca

Dal mio ipad

baldanx

Sì infatti, Android è il sistema meno sicuro in assoluto, iPhone al contrario il più sicuro. Peccato che ad oggi Android sta a 0 falle importanti e su iOS si sono appropriati di interi backup utilizzando un sistema che in ambito cracking definirei "da principianti" :)

Francesco Toffano

Macchè spiati. Sia su iPhone che su android richiede l'accesso. Stando cosi io mi preoccuperei più di Apple e google a questo punto. Gli regaliamo la nostra vita privata pagandoli oltretutto. (E non sarebbe la prima volta che Apple raccoglie dati non proprio inerenti al telefono e stessa cosa penso sia google)

Francesco Toffano

Sì, vabbè ma si può applicare questa filosofia ad ogni parte della vita e non fare nulla perché si ha paura di qualcos'altro. Un po' come essere complottisti.

Francesco Toffano

Bah. Io la uso da ormai 5 anni la swiftkey. L'ultimo aggiornamento in effetti non è agli stessi livelli dei vecchi però non riesco a scrivere con altre tastiere. E passi sopra ai big una volta che ti ci abitui. Però non son molti. Quello veramente molto fastidioso è il blocco di alcuni secondi dopo aver inviato un messaggio. Per il resto è fantastica!

Apocalysse

Non proprio, sono state rubate le password usate su altri servizi in cui hanno usato l'email di Google e la solita password.

Se ti registri su un servizio con la tua email di iCloud e usi anche la solita password e quel servizio viene hackerato è la stessa cosa.

Il lato positivo è che la gente finalmente ha attivato il servizio a 2 step di autenticazione dopo eoni che Google lo consigliava ^^

Dario · 753 a.C. .

a maggior ragione non dovresti utilizzare proprio quella google allora

PirupalV

Quale vip utilizza Android ?

Recensione MacBook Air con Apple Silicon M1, il futuro dei notebook è già qui

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva