Anki Drive Starter Kit disponible nello Store Statunitense

24 Ottobre 2013 3


Come vi abbiamo anticipato qualche giorno fa, Anki Drive Starter Kit fa la sua comparsa in Apple Store, ma solamente nei canali di vendita americani. Anki Drive utilizza l'intelligenza artificiale per offrire un innovativo gioco di corse che utilizza uno o più  dispositivi iOS come controller.

Anki Drive consente di giocare contro altri utenti connessi, controllando una vettura che riesce a prendere decisioni intelligenti in tempo reale, evitando incidenti e controllando le traiettorie, oppure può essere controllata manualmente dall'utente, a seconda della tipologia di gioco.

Caratteristiche

  • AI vetture con guida automatica
  • Prendi il controllo con iPhone/iPod touch e iPad mini
  • Guadagna punti e migliora i mezzi con armi e upgrade
  • Ogni vettura ha uno stile unico e potenziamenti specifici
  • Gare fino a 4 giocatori in contemporanea
  • Scansione della pista con sensori fino a 500 volte al secondo
  • Applicazione gratuita in App Store

La scatola contiene due vetture Anki, case di ricarica, una pista per le gare, un kit di ricarica rapida ed uno per la pulizia dei pneumatici, oltre ad una  guida rapida per l'avvio. Nessuna compatibilità attualmente per iPad da 9,7 pllici, solo per la versione mini. Non ci sono notizie per un'eventuale commercializzazione italiana, ma lo store statunitense propone il bundle a 199,95 $ (145 € circa).


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
interoaffammok

oggi e giovedì(

interoaffammok

SMETTETE D

callea

Che figata!
Appena arrivano nello store italiano saranno mie queste fantastiche macchinine!

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita