Lettore impronte in iPhone 5S inizialmente solo per l'autenticazione, dal 2014 anche pagamenti | Rumor

13 Agosto 2013 182


Una delle funzionalità più rumoreggiate che il prossimo melafonino di punta potrebbe implementare, è legata al fatidico sensore per la lettura delle impronte digitali. Ma quali utilizzi potrebbe offrire tale tecnologia ? Moltissimi sicuramente, ma non saranno tutti disponibili sin dalla sua introduzione.

Brevetto Apple (sensore Fingerprint incapsulamento 003)

Immagine tratta da un brevetto Apple sulla circuitazione protetta del sensore

Secondo il parere di Gene Munster, si tratterà di un primo passo in tale direzione, che verrà offerto in esclusiva per gli acquirenti di iPhone 5S, per poi essere esteso nel tempo ad altri device, forse già con iPad 5 e iPad mini 2. L'analista ipotizza che la prima funzionalità offerta possa essere legata allo sblocco del dispositivo, ma il passo più importante verrà fatto nel 2014 introducendo una forma di pagamento sicuro online tramite letture delle impronte.

Una graduale implementazione di tale caratteristica, potrebbe rendere nel tempo obsoleto l'utilizzo delle password, in ogni caso Apple ci tiene a realizzare un software il più possibile preciso e protetto da malware, un sicuro valore aggiunto per gli utenti che vorranno eseguire transazioni sicure in futuro, sfruttando questa nuova possibilità. Il primo step sarà sicuramente legato ai pagamenti di contenuti acquistati da iTunes Store.

via


182

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Selvhat Ravenmorke

Ripeto non ha senso continuare il discorso con una persona poco per non dire per nulla informata come te...tu pendi dalle str0nzate che ti raccontano TV e giornali, non sei impegnato politicamente, non sti sei mai scontrato con l'arroganza delle istituzioni...dici di essere libero? Prova a non pagare il pizzo allo Stato imposto sotto forma di tasse poi ne riparliamo della tua libertà! E si ben inteso, pagare le tasse è giusto, ma solo quando queste non impediscono ai cittadini di VIVERE e soprattutto quando queste sono "restituite" ai cittadini sotto forma di servizi. In Italia c'è una pressione fiscale del 70%, se ti ritrovi senza lavoro e non hai sopldi per pagare l'IMU, il bollo auto, il canone TV, rischi che ti portano via la casa, ti mettono le ganasce alla macchina, o ti pignorano dei beni CHE TU, HAI COMPRATO COL SUDORE DELLA TUA FRONTE, ma che son tuoi solo in apparenza e solo fintanto che lo Stato ti permette di tenerli! Dov'è la libertà di un cipriota che si è visto portare via dallo Stato 40 mila euro dal suo conto corrente da 100 mila euro, solo per salvare le banche da una crisi di cui LUI non è diretto responsabile? Dov'è la libertà di un Italiano che si ritrova con l'Euro al posto della Lira senza aver scelto nulla? Dov'è la libertà di un Italiano che si ritroverà con l'Eurogendfor al posto dei Carabinieri senza che lui ne sappia nulla? Dov'è la libertà del popolo greco che non può decidere se restare o uscire dall'euro con un referendum?
Tu non sai nulla di libertà, non sai nulla dei governi e non sai nulla di massoneria, ed è quindi inutile parlare di argomenti che non conosci sebbene ti arroghi la pretesa di voler dare lezioni a chi almeno da 15 anni studia questi argomenti in maniera un pò più approfondita rispetto a quel che propone Studio Aperto, il TG1, il Corriere della Sera o la Repubblica.

Tu non hai la minima idea di come vanno le cose nel mondo, di chi sposta gli equilibri geo-politici, indirizza l'economia, decide quando cominciare una guerra e quando farla finire. Sei come un bambino ingenuo che si sta affacciando oggi alla luce del mondo.
Detto questo, siccome il nuovo ordine mondiale e la massoneria non esistono, ti lascio con alcuni video dove si evince quanto siano argomenti campati in aria e dove si può apprezzare della libertà di opinione e parola di cui i cittadini godono...almeno fin quando non parlano di argomenti che devono rimanere tabù! SVEGLIATI!!!

Domanda scomoda di uno studente universitario a Kerry:
http://www.youtube com/watch?v=-9skdXARg6c

Nuovo ordine mondiale "inesistente":
http://www.youtube com/watch?v=oqf1ixAMsLg

Gruppo Bilderberg nella parole di emeriti "idioti" come un magistrato presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione:
http://www.youtube com/watch?v=Ay95znTd4Sk

PS. Aggiungi il punto prima di "com" e ripeto SVEGLIATI!!!

Gabriel.Voyager

Tutto molto affascinante lo ammetto, è confortante pensare che ci sia un'organizzazione dedita a governarci verso un nuovo ordine mondiale come burattinai globali.
Sai perchè? Perchè identifichi un qualcosa verso cui rivolgere il tuo odio.
Ma non c'è nessun ordine modiale, solo una serie di persone, alcune più brave, altre meno, che si ritrovano di volta in volta alla guida di aziende o nazioni per motivi contingenti e fanno nel bene o nel male quello che la situazione del momento richiede.
Tu credi di non essere libero, di essere manipolato da burattinai invisibili, ma non è vero tu sei libero, libero di pensare quel che vuoi, libero di costruirti i tuoi burattinai, libero di metter su famiglia con chi vuoi o non farlo affatto, libero di vivere dove vuoi, non sei uno servitore della gleba medievale.
L'idea di un ordine mondiale probabilmente ti arriva dalla rete dove ogni giorno, ogni minuto vieni bombardato di notizie superficiali, fuori contesto e ti sembra che le aziende, governi, nazioni siano entità eterne possenti e minacciose.
Devi vedere le cose con distacco, sul lungo termine, in prospettiva storica e ti accorgerai che la storia è un'insieme di casualità sfruttate dai grandi uomini e rovinate dai mediocri e che non esiste nessuna sovranità popolare, che il popolo è un concetto moderno avulso dalla natura del uomo, non comfondere popolo con società, non abbassarti al populismo mascherato del comico che dice di voler governare per il bene dell'italia senza unirsi a nessuno, facendola collassare per poi raccogliere i cocci e quindi se vuoi governare senza nessuno devi avere il 51% di una spianata di rovine da cui dice di volerci salvare. Ma la storia se lo mangierà come il palazzinaro come dei mediocri che potevano tanto e nulla han fatto e via il prossimo giro della ruota.

Selvhat Ravenmorke

No no, non la pensiamo proprio per niente allo stesso modo se non per il comune odio nei confronti dei politici di vecchia che da qualche decennio ammorbano il paese peggio della peste!
Del Movimento mi accorgo che sai poco o niente se non appunto l'idea del Movimento che traspare attraverso i canali di informazione ufficiali...il Movimento non punta affatto al 51%, quelle son provocazioni di Grillo che i media strumentalizzano e trasformano in notizie e obbiettivi che secondo loro avrebbe il M5S. Ovviamente il Movimento punta a a vincere le elezioni con una buona maggiornanza così da poter realizzare senza intoppi il proprio programma, ma credo che questo non sia solo l'obbiettivo del M5S ma di qualsiasi altra forza politica si presenti alle elezioni, o esiste forse al mondo qualche partito politico che si presenta alle votazioni con l'intenzione e la volontà di perderle? CREDO DI NO!
Detto questo mi spiace deluderti sul fatto che le aziende navighino a vista con l'obbiettivo del rendiconto trimestrale, sul fatto che i gruppi finanziari vanno avanti alla bisogna e sul fatto che non ci siano progetti per il mondo futuro...vivi molto ma molto lontano dalla realtà caro amico...qui nulla è lasciato al caso...le aziende di cui parli che badano al rendiconto trimestrale, forse possono essere il bar sotto casa tua, l'azienda che produce infissi nella zona industriale del tuo paese, il panificio che ti permette di mettere 2 panini in tavola ogni santo giorno...ma non certo Multinazionali del calibro di Monsanto, Pfizer, Bayer, Goldman Sachs, JP Morgan etc, aziende che da sole producono utili maggiori del PIL di INTERE nazioni! Se pensi che queste aziende, tra le cui fila spesso lavorano capi di governo, e politici di spicco internazionale (vedi Prodi, Monti e Draghi, stipendiati profumatamente dalla Goldman Sachs) navighino a vista, puoi benissimo anche credere a Babbo Natale e ai Puffi!
Quanto alla sovranità popolare anche qui hai dei concetti parecchi distorti e frutto esclusivo delle menate dei libri di testo, che come già detto hanno il solo scopo di formare una linea di pensiero omologata e favorevole al sistema. La sovranità popolare è tutto, qualsiasi uomo nasce libero sulla terra e si ritrova a sottostare alle leggi di uno Stato che esiste solo in quanto convenzione riconosciuta dagli uomini di quella nazione...lo Stato siamo noi, non sono quei 4 criminali che si autoeleggono che han la pretesa di decidere cosa sia meglio per l'intera collettività.
Churcill era un massone di m3rda, anch'egli faceva parte di quell'elite di cui tu neghi l'esistenza ed ovviamente non può che esser in linea coi pensieri dell'elite che ci sta preparando ad una nuova dittatura globale chiamata appunto NUOVO ORDINE MONDIALE. O sei forse convinto di vivere in democrazia solo perchè puoi dire Berlusconi m3rda o Napolitano verm3 infam3 senza che nessuno ti sbatta in cella o ti spari un colpo in testa? Sei forse convinto di vivere in democrazia perchè ogni tot anni ti chiamano a mettere una croce su un simbolo?
Già, peccato che poi al governo ti ritrovi politici non scelti dal popolo ma dai partiti, e come capo di governo è già il secondo mandato che ci ritroviamo qualcuno che non era candidato, prima Monti, uomo delle Banche, dipendente Goldman Sachs (il figlio invece lavora alla JP Morgan, che caso), ed ora Letta, uomo Bilderberg e della Trilaterale, anch'egli non votato da nessuno. Eh ma sarà un caso no? NO, in Grecia è successa la stessa identica cosa...a Papandreu che a fine 2011 dichiarava di voler indire un referendum popolare per uscire dall'euro, subentrò Papademos, dipendente di Goldman Sachs e uomo del gruppo Bilderberg e della Trilaterale, senza nessuna elezione ovviamente, ma scelta calata dall'alto dai poteri forti internazionali, così da scongiurare la minacia referendum/volontà popolare e da avere il tempo di rimettere un loro pupazzo alla guida del paese, così da portare avanti le politiche di questa dittatura europea.
La questione dei 5 anni non sufficienti per politiche di lungo termine inoltre è un'altra gran cav0lata, visto che nel mondo non mancano esempi di come si possa esser lungimiranti e perseguire l'interesse collettivo nonostante l'alternarsi delle forze politiche in gioco...Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Olanda, Belgio, Islanda, Giappone, Svizzera, non mi pare abbiano delle dittature o che vadano a votare 1 volta ogni 50 anni, eppure son stati che funzionano, garantiscono la vita democratica del paese e garantiscono i diritti di tutti i cittadini. Inoltre come mai il Giappone, che ha un rapporto deficit PIL del 240%, il doppio rispetto all'Italia, ed ha un debito pubblico di circa 10000 miliardi di euro, 5 volte tanto quello Italiano, non è stato oggetto di speculazioni, declassamenti, giochi di spread, caxxi e mazzi? Te lo dico io perchè, perchè il Giappone ha la sovranità monetaria, quella che l'Italia ha perso grazie a Prodi e company col trattato di Maastricht! Sei troppo, troppo poco informato su ciò che accade dietro le quinte per sostenere al momento simili discorsi...ma come nel film Matrix ora puoi scegliere la pillola blu o quella rossa, puoi scegliere di informarti e di approfondire certi discorsi scoprendo delle verità che ora ignori, o sei libero di continuare a credere allo spread, alla casualità degli eventi, alla crisi causata dalla cattiva politica, dagli evasori, dagli extracomunitari, dal debito pubblico etc, e soprattutto a credere che non ci sia alcuna elite che pianifica il futuro del mondo lavorando incessantemente dietro le quinte per muovere e ridefinire gli equilibri socio/economici secondo le logiche a loro più congeniali per il perseguimento dei loro criminali obbiettivi. La democrazia, in Italia e in tutto il sud Europa, non esiste più da un pezzo!

Gabriel.Voyager

Guarda che la pensiamo in maniera molto simile, io detesto tutti i politici italiani, li trovo ridicoli e inadeguati dal primo all'ultimo, compreso il movimento.
Però comtrariamente a te non credo in un ordine costituito di quelle che chiamavi le elitè mondiali, non credo ci sia nessun piano, le aziende navigano a vista con l'obbiettivo del rendiconto trimestrale, i vari gruppi finanziari vanno avanti alla bisogna, non c'è nessun piano o progetto, niente di niente.
Inoltre non credo che la sovranità popolare sia un diritto naturale inalienabile, la democrazia non è una naturale forma di governo, è solo una delle tante forme di governo e la sovranità nazionale è solo un concetto, un'elaborazione, un'idea nata nell'europa pre rivoluzionaria.
Churchill diceva che la democrazia era troppo preziosa per lasciarla in mano al popolo ed aveva ragione, tralatro l'obbligo elettorale quinquennale comporta l'impossibilità di politiche a lungo termine e torniamo al navigare a vista, comdito dal rubar il possibile italiano.
La forma di governo tecnicamente più funzionante e lungimirante è la dittatura, il governo di pochi, pochissimi ed è quello a cui punta il comico con il suo 51% perchè è l'unico modo per riformar davvero una nazione, ma è anche la tomba della democrazia che invece è caotica nella misura in cui lo è il popolo che la sostiene.

Selvhat Ravenmorke

Ahahaha, ma perchè invece di fare il saccente non ti chiedi da dove arrivano, in parte, le cose che studi? O perchè non ti chiedi perchè, sempre più, si cerchi di limitare l'accesso alle informazioni ed al sapere delle persone solo per fornirne uno precostituito...all'università ci ho studiato anch'io caro mio, ho studiato economia, filosofia politica, sociologia, diritto e tutte le materie che possono affrontarsi durante un corso di laurea in scienze politiche, ma un conto è ciò che studi nei libri, altro paio di maniche è la realtà, un conto è ciò che ti raccontano giornali e TV, altro paio di maniche è la realtà. Chiediti come e cosa si studiava nelle scuole durante il periodo fascista, poi chiediti perchè...se tutti l'avessero pensata in maniera omologata stando ai libri di testo, probabilmente i partigiani nemmeno sarebbero mai esistiti! Detto questo specifico che non sono io che la penso come il noto autore ed ex-comico del conosciuto Blog italiano che hai citato, ma è lui che la pensa esattamente come me! Io faccio e mi interesso di politica da quando avevo 16 anni ed ora ne ho 36, quindi non sono certo uno di primo pelo dell'argomento...sono anni che studio, leggo e m'informo, riscontrando poi nella realtà, certi argomenti che ovviamente dai media ufficiali vengono tacciati per becero complottismo, logicamente perchè sono argomenti scomodi al sistema. Per cui caro amico, studia e informati prima ancora di prender per buono quello che può raccontarti il leader di turno, che si chiami Grillo, Berlusconi, Letta, Monti o chi per loro, ma studia e informati andando leggermente più a fondo rispetto a quello che si può leggere suoi libri di testo o sulle fonti ufficiali; per poterlo fare però dovresti avere quantomeno l'umiltà di mettere in discussione il tuo sapere e il tuo bagaglio culturale e leggere senza preconcetti e partendo già con la convinzione che ciò che leggi sian tutte putt4nate di chi nella vita non ha altro da fare che vedere spettri e complotti ovunque. Altrimenti resta pure nella convinzione che J. Assange, Snowden, e tanti altri insieme a loro, rischino la vita solo per il gusto di raccontare balle alla gente! Magari leggiti e studiati anche i trattati europei che l'Italia ha sottoscritto senza informare i cittadini, leggiti cosa comportano, quali obblighi implicano e quali orizzonti (neri) ci regalino in prospettiva futura. Trattato di Velsen, Maastricht, Lisbona, MES, Fiscal Compact, lo scippo di tutte le sovranità nazionali a partire da quella monetaria, Eurogendfor, etc. Fatti una cultura su questi argomenti prima (che son leggi approvate e non articoli complottisti), studia cos'è successo in Argentina 10 anni fa, cosa sta succedendo in
Grecia, Portogallo, Italia, Spagna, Libia, Iraq, Afganistan e perchè, studia cos'è cos'è successo in
Islanda ed Ecuador...poi magari potremo riparlarne vedendo anche come entrano in gioco i nomi delle aziende o dei gruppi massonici che ti ho citato qualche commento addietro!

Gabriel.Voyager

Pensa di me quel che ti pare, visto che è semplice per te catalogarmi come italiano medio visto che non devi spiegarmi nulla delle tue teorie.
Io invece provo a richiederti di approfondire, studiare, leggere saggi di politica italiana e sopratutto Storia e vedrai che le cose non sono così semplici come il ripetere a pappagallo sparate non argomentate di un comico italiano.
Prova a studiare, a leggere per conto tuo a mettere insieme i pezzi del puzzle in autonomia e vedrai che la realtà è come un diamante, piena di sfaccettature che sembrano reali di fronte, ma appena lo giri è tutto diverso.
Sarà che queste cose le ho studiate al'uni e continuo ad approfondire e ti assicuro che non è semplice come ululare contro aziende o pseudo politici da avan spettacolo o peggio contro altre persone insultandole solo perchè non belano al tuo belare.
Ma ti sei chiesto dove arrivano le tue convinzioni? Da un tuo autonomo pensiero o dalla lettura acritica di un noto blog italiano ?

Gabriel.Voyager

Ma io mica ti detesto, non detesto nessuno.
Quello che detesto è la logica lineare che c'è dietro al trollaggio per cui una cosa è bella o brutta, un'azienda è cattiva o brava, un device è il migliore o peggiore, 1 o 0.
Senza sfumature, senza sfaccettature, senza approfondimento, un'appiattimento su una brutale superficialità che è disarmante nel suo becero appiattimento privo del bencheminimo ragionamento.
Hai compreso ora cosa detesto?
Che la Apple venga trollata quando immette ( forse ) un riconoscimento di impronte quando la google ha introdotto un riconoscimento facciale, ma la apple è cattiva, la google è buona.
Che esistano le Elitè mondiali e la gente beceri assurdità quando magari studiando e approfondendo le cose ci si accorge che sono un tantinello più complesse di quello che un comico italiano starnazza nel suo blog.
Ma alle persone piace demandare il ragionamento ad altri, è più semplice la logica limeare che pensare, è più semplice ripetere a pappagallo trollate che pensare con la propria testa, che anche se si sbaglia quanto meno sei tu a sbagliare, non sei un automa al servizio altrui.

Luca Cecchetto

la soluzione migliore è tagliarsi un dito e usarlo come chiave

Luca Cecchetto

c'è da dire che è apple impone un prezzo di vendita ai negozi.. non calando nei negozi.. ad ogni modo chi si prende un iphone dopo 6 mesi allo stesso prezzo prende un mezzo pacco

Selvhat Ravenmorke

Grazie Reft! :) ...eh già, hai perfettamente ragione, ci vuole gran calma e tanta pazienza...purtroppo la gente come sempre preferisce delle comode bugie a delle scomode verità, così può continuare a vivere con la testa tra le nuvole come un'oca giuliva...e da un certo punto di vista si può anche capire, è indubbio che abbiano meno caxxi per la testa e meno preoccupazioni, un pò come nella parodia di Maccio Capatonda "Italiano medio"...ma vabbè, lasciamoli convinti che le cose in Italia vadano male per colpa dello spread, del debito pubblico, degli evasori fiscali come i baristi che non battono lo scontrino del caffè o l'idraulico che non fa la fattura, e soprattutto di Beppe Grillo, il più grosso male italiano degli ultimi 20 anni!!! Ma soprattutto lasciamoli convinti che Monti, Berlusconi, Bersani/Epifani/Renzi e Letta salveranno l'Italia dalla rovina e dal default...insomma, a quanto pare Argentina e Grecia, a chi vive solo di Grandi Fratelli, Amici, X-Factor, Fattorie, Italia's Got Talent, Apple, iPhone e minki4te simili, non hanno insegnato proprio NULLA!!!

reft32

Sei un grande ;)Qua bisogna informare la gente, so che far capire a certi tizi come Gabriel certe cose, è molto difficile e richiede molta pazienza e volontà.Cmq felice di vedere che ci sono persone come me che sanno come stanno realmente le cose !

reft32

PATETICO SEI TU.TEORIE COSPIRATORIE CHE SI STANNO DIMOSTRANDO VERE.BRUTTO IGNORANTE.SAI CHI SONO I ROTHSHILD ??CREDI CHE NON ESISTANO EH ?DORMI , CONTINUA A DORMIRE.Sinceramente i tipi come te mi stanno sul cazo, davvero tanto.

reft32

Ah ma lascialo perdere...è il solito pecorone che pensa soltanto alle stronzate e crede ai TG

reft32

Ma che c'è di divertente ?Non sono sciochezze idiota...povero mondo

safenduzzo

Per me la rivoluzione del prossimo iPhone é farlo direttamente rosa con le orecchie da coniglio.... Ahahah

Selvhat Ravenmorke

Vuoi una lezione privata o sei in grado di leggere ed informarti da solo? Io ti ho evidenziato i possibili usi distorti che se ne potrebbero fare, quanto al funzionamento dettagliato trovi maggiori informazioni qui:

http://it.wikipedia@org/wiki/Radio_Frequency_IDentification

e qui: http://www.eprojetech@com/RFID.shtml

Buona lettura!

Selvhat Ravenmorke

Ti ho fatto solo i nomi di aziende ed entità perchè non mi pare il caso di scrivere un romanzo su argomenti di questo tipo su un blog che tratta tutt'altre tematiche, non certo perchè non sia in grado di ampliare il discorso a livelli ben più profondi. Per quanto mi riguarda le informazioni che fan parte del mio bagaglio non son certo fini a se stesse ma ben ricollegabili e riscontrabili nella realtà che riguarda l'Italia nonchè lo scacchiere politico del resto del mondo, quindi della tua retorica anticomplottista di primo pelo di persona poco informata, che certi argomenti li ha sentiti per sbaglio soltanto a Mistero e Voyager, non so che farmene. Studia, informati ed osserva la realtà oltre quello che ti sbatte in faccia la TV tutti i giorni, magari scoprirai un mondo e delle gerarchie ben diverse da quelle che attualmente conosci!

gato comunista

Me manderanno a maledizione de quer gran fijo de na.. de tutankamonne.. tutto er giorno sur cesso me faranno passà

Gabriel.Voyager

ma smettila di tirartela tanto per scopiazzare patetiche teorie cospiratorie, non sei il primo a smenarla con il Grande Fratello (che non credo tu abbia letto, se sai almeno cosa sia... ti do un'indizio, non è un reality) ne sarai l'ultimo, ci sono tonnellate di pseudo fanatici di queste idiozie per il web molto più informati e più convincenti di te.
Vedi l'informazione è uno strumento, non un fine, puoi prendere tutte le informazioni del mondo ed unirle senza appropriato contesto a costruire tutti i puzzle cospiratori da delirio persecutorio che vuoi, ma esser pieno di informazioni non conta un diavolo di ciufolo se si limitato ad un elenco raffazzonato di nomi di aziende a cui dare la colpa di tutto.
Comunque liberissimo di passare il tempo come preferisci, si vede che ne hai tanto, però davvero scrivi meglio e più argomentato perchè ora come ora sembri solo un predicatore da 4 soldi di quelli che ululano contro i mulini a vento.
P.S.
se torno a giocare con il nexus va bene? ;)

Selvhat Ravenmorke

Se sai leggere ti ho risposto nel commento precedente...

Ruppolo

Una Fiat perde valore col passare del tempo, una Ferrari lo acquista (per restare in Italia). Certamente non sono gli utenti Ferrari a rosicare facendo confronti...

RectorSith

La cosa assurda per me non è il prezzo ma il fatto che questo non cali. Prova ad aprire il sito di Apple store e vedere quanto ti costa un 4s.
Si,non ci saranno vantaggi tali da giustificare un prezzo più elevato (anche se nella causa apple - samsung è stato provato che i prodotti sono sovraprezzati in modo giustificato da parte di entrambi; del resto S4 nuovo non era regalato) però è un prodotto che vende e non è pericolso per l'utente. Io non vedo e non capirò mai tutte le polemiche contro Apple: il prezzo è esagerato? Non lo comprare. Il prodotto è, per te, scadente? Non lo comprare. Dove sta il problema e perché Apple dovrebbe sparire mai capito

Pasquale Capasso

Per me i veri vantaggi di apple sono nell assistenza e garanzia..su questo sia samsung che htc..o il resto della banda ha molto da imparare..ma a livello di prestazioni del telefono nn vedo tutti sti vantaggi rispetto agli altri..solo il prezzo cambia..ed è una cosa assurda

Pasquale Capasso

Ragazzi ma la conoscete la lingua italiana? ? Perche interpretate a modo vostro ogni post..non mi va nemmeno di risponderti..ho gia scritto tutto sopra ;)

Yellow Night

rivoluzionario no, visto in passato, Compaq pocket pc, il lettore biometrico sistema certo comodo, ma... grande fratello a parte, la sicurezza non è affatto risolta, è relativamente facile clonare un'impronta digitale, basta fare una ricerca con "clonare un' impronta digitale"

Ferdix

Aspetto te per farlo insieme

RectorSith

Non è che tra Skoda Octavia e Audi A4 ci siano grandi differenze...pero se vuoi Audi spendi di più. Non è una questione di ingenuità ma una legge di mercato...il prezzo è si esagerato, pienamente in accordo, pero Apple ha anche i suoi vantaggi. Alla fine quale top di gamma non è performante?

RectorSith

I negozianti qui fanno poco. La domanda è quanto ti costa un iPhone 4s nuovo? Troppo. Quindi il mercato dell'usato rimane vivace. Il negoziante guadagna molto poco su iPhone e non può abbassare molto il prezzo. Poi evidentemente c'è richiesta. Il fatto del buttare soldi è relativo, e qui ti do ragione sul marketing: se uno vuole iPhone vuole iPhone, che sia peggio di altri non importa. E poi peggio, per l'uso base le differenze sono poche. E il grande mercato è utenti base

Pasquale Capasso

Se te nn capisci ciò che scrivo nei post purtroppo nn è un problema mio...dov è che avrei scritto che se compri un s4 o un nexus sei un grande o un libero pensatore?? Ovvio che ognuno è libero di spendere i propri soldi cm vuole.. io ho detto che nel mondo della telefonia apple è piu che sopravvalutata. .perche ci sono tanti cel che sono molto piu performanti e potenti di un iphone..e che nonostante questo costano molto di meno dei prodotti apple..e questo perche c e una speculazione sul marchio incredibile..potrebbe anche essere un tostapane..ma se ha il marchio apple costerebbe 700euro..quindi ripeto che apple si regge su una nomea infondata..e fin quando ci saranno coloro che la pensano in questo modo il prezzo nn calerà mai..perche sono sicuro che il 70% di chi compra un iphone nn sa nemmeno che caratteristiche ha il proprio device..ma diranno solo che è un iphone..giusto per vantarsi..sicuro che sarei io poi l ingenuo??

Guest

Li hai offesi, ora sono caxxi tuoi xD.

Selvhat Ravenmorke

O forse sei tu, poco e male informato caro amico...ricordati che il mondo non comincia e non finisce con quello che ti raccontano in TV e nei giornali, anzi...

Selvhat Ravenmorke

Mai sentito parlare di Rothschild, Rockfeller, Morgan, Goldman Sachs, Monsanto, Gruppo Bilderberg, Aspen Institute, Commissione Trilaterale, FMI, BCE, Pfizer, Soros, Van Rompuy, Illuminati, etc etc...immagino di no, ma sappi che sono solo alcuni di quelli che decidono e determinano quanto devi guadagnare, cosa puoi leggere nei giornali, cosa puoi guardare in TV, quanto devi pagare di tasse, dove devi conservare i tuoi soldi, quanto del tuo guadagno ti deve restare in tasca e quanto invece devi versare per cause di "loro" interesse, se il tuo paese farà la guerra a un'altro, e persino cosa devi mangiare, come ti devi ammalare, come ti devi curare e tra un pò anche come devi morire! Non entro nel discorso poi delle manipolazioni climatiche e dei disastri naturali volutamente provocati perchè mi rendo conto che è praticamente inutile parlarne con uno che vive con la testa tra le nuvole e che magari è ancora li a litigare col suo vicino di casa su chi negli ultimi 20 anni abbia governato peggio tra Berlusconi e i comunisti mangiatori di bambini!
Torna a giocare col tuo iPhone va che questi sono argomenti seri che richiedono un certo grado di informazione!

gato comunista

Ao! ma anvedi che anfame che so che li ho confusi con i egiziani..
xD

Pirupa

Questo commento merita 100 pollici in su, non ho mai sentito un ragionamento così banale, adesso quindi se ho un s4 sono l'alternativo intelligente e se ho un iphone un ignorante che compra solo per moda? È io i device non li testo secondo te? Robe da pazzi...

Guest

Ma non erano gli "i egizi" ?

Guest

Aspè che prima la riscaldo.

Guest

E sennò come caspio facevo a sottolinare l'importanza di codesta frase intrinsecamente significativa (sta s.tronzata)

slvrkt

bravo voy, tu mi detesti ma io ti voglio bene - prima o poi capirai che la tua rabbia deriva dall'ossessiva ricerca del buonsenso, della media res, dell'obiettività integrale che di per se è dittatura della debolezza e della (s)ragione tanto quanto il trollare smodato di coloro i quali credi di combattere

Gabriel.Voyager

Vedi che ripeti e basta? ;)
Almeno hai usato le virgolette

Gabriel.Voyager

Hai proprio ragione! :D
Dai su servirla su un piatto d'argento cosi...

slvrkt

no, agli indefessi, e lui lo è

Guest

Ma la ragione non si da ai fessi ?

slvrkt

in 3 righe hai usato tre parole che mi creano crisi di panico: pensiero, filosofia, astratto. quindi, do ragione a voy, come lo chiamerò da ora in avanti

Gabriel.Voyager

Invece se comprassi un S4 sarei un libero pensatore?
O beata ingenuità...
Alla fine quel che conta è usare quel che si preferisce a prescindere da quello che pensano i sommi commentatori di questo blog per cui se usi un nexus sei un grande, se usi apple no... Ma per favore, sono telefoni, mica religioni.

Guest

"Chieditelo a te stesso, caro ripetitore di trollate altrui ;)"

Attento che potrebbe utilizzare questa perla ricca di filosofici pensieri astratti, anche con te.

slvrkt

chi ti ha detto che ho un cervello? dimmelo e lo querelo

slvrkt

per quello va forte la chirurgia plastica qui

Guest

Me stesso ha risposto si, sia alla sopracitata domanda, che a questa :

Ma sto Voyager non ha nessun azienda su cui ripetere la frase, non esiste nessun azienda che trolla ?

Pasquale Capasso

Ci mancherebbe che ti fai condizionare da altri pareri..senno rientreresti nella categoria che ho descritto nel primo post..invece te mi sembri un tipo sveglio e che ha scelto iphone per le caratteristiche che ha e non perche si chiama iphone ;)

Gabriel.Voyager

Devi smetterla di fregare i compitini della 4 elementare per partorire questa summa di banalità qualunquiste.
Te l'ho già detto, hai un cervello, usalo invece che ripetere generiche ovvietà.

Recensione MacBook Air con Apple Silicon M1, il futuro dei notebook è già qui

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva