Aperture ed iPhoto ora condividono le librerie grazie al recente aggiornamento

19 Giugno 2012 0


Dopo il recente aggiornamento di Aperture ed iPhoto che le ha portate rispettivamente alla versione 3.3 e 9.3 è forse passato in sordina un importante cambiamento nel core delle due applicazioni. Come fa notare giustamente l'azienda di Cupertino, da ora le foto sul nostro Mac saranno presenti in entrambe le applicazioni senza necessità di effettuare alcuna operazione di importazione/esportazione.

Avere delle librerie di foto condivise è estremamente utile per chi utilizza entrambe le applicazioni. Con questo nuovo aggiornamento, quindi, non dovremo più usare la funzione Importa ed Esporta che fino ad una settimana fa rappresentava l'unico modo per portare gli album da un app all'altra. Le due applicazioni non si annullano, ma si completano. Per lavori veloci e funzioni base si può tranquillamente usare iPhoto, mentre per un editing un po' più avanzato, leggermente a discapito dell'immediatezza, c'è Aperture. Ora usarle entrambe è ancora più semplice ed immediato.

via


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video