Seeing AI, l'app Microsoft per iPhone che aiuta i non vedenti

12 Luglio 2017 9

Microsoft ha presentato e rilasciato una nuova applicazione chiamata Seeing AI, specificatamente sviluppata per aiutare i non vedenti con l'ausilio dell'intelligenza artificiale. Per ora è prerogativa dei soli utenti statunitensi e non sono stati rilasciati dettagli su un eventuale allargamento ad altri mercati come quello europeo, risulta tuttavia molto interessante per il solido aiuto che potrebbe dare a coloro che soffrono di cecità.

Un primo prototipo di Seeing AI fu mostrato lo scorso anno, ma ora che è finalmente disponibile nello Store statunitense possiamo parlare in maniera più dettagliata del suo funzionamento. Cominciamo col dire che l'applicazione non necessita di connessione ad internet per le operazioni base, una volta scaricata lavorerà in locale sul proprio smartphone.

Come funziona? Puntando la fotocamera verso una persona, ci dirà chi abbiamo davanti e come si sente, mentre puntandola contro un oggetto, ci verrà descritta la sua natura e spiegato cosa è.


Seeing AI può inoltre riconoscere l'età delle persone, lo stato emozionale, si presta inoltre alla scansione di documenti ed è in grado di riconoscere la valuta statunitense, riferendo su taglio di banconote e monete. Naturalmente , le funzioni più avanzate richiedono una connessione al cloud, ma è un ottimo aspetto quello del funzionamento offline, se consideriamo le tante situazioni in cui la connessione ad internet non c'è o risulta instabile.

Quando si tratta di tecnologia utile, è sempre interessante vedere come il progresso sia in grado di dare un valido aiuto a persone che soffrono di problemi fisici, come quello della cecità in questo caso. In attesa di capire se Seeing AI possa arrivare in futuro anche da noi, vi lasciamo al trailer di presentazione ufficiale.

Modularità è la vostra meta? LG G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 329 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antsm90

Gli occhi non funzionano ma l'udito decisamente sì ;)

Babi

Bene bene bene...

ReArciù

sono ciechi non stupidi

The

Aspetto quella Apple per Windows Mobile

ghost

Io faccio schifo a inquadrare le cose sopratutto per scansioni codici o altro xD Mi fa piacere che i cechi abbiano naturalmente questo talento

Danny #

E per Windows mobile? :D

Rick Deckard®

Bella iniziativa... Certo che per chi non vede mirare un oggetto o una persona non dev'essere facile

Mario

Un'evoluzione dell'applicazione Be My Eyes :)

C#Dev

E pensare che le stesse identiche API che muovono tutta questa applicazione sono a disposizione di CHIUNQUE in maniera totalmente GRATUITA e possono essere usate per QUALSIASI piattaforma.

Stanno facendo veramente un ottimo lavoro per quanto riguarda l'intelligenza artificiale.

Recensione Apple iPad PRO 10.5: è il tablet più potente

iPhone: 10 anni fa debuttava lo smartphone che ha cambiato il mondo

iOS 11 di Apple, tutte le principali novità su iPhone e su iPad | Video

iMac Pro 18 CORE e iPad da 512GB. Tutte le novità del WWDC 2017 | Video