Apple iCloud: problemi con i backup

29 Giugno 2017 19

Va avanti da diverse ore il problema che sta interessando il servizio cloud di Apple. Nello specifico, alcuni utenti hanno segnalato l'impossibilità di creare nuovi backup o di ripristinare quelli preesistenti. Il disservizio è confermato dalla pagina di supporto ufficiale che riporta tuttora il riferimento ad un problema emerso alle 5:03 del 27 giugno e non ancora risolto nel momento in cui scriviamo.

Il numero di utenti interessati dal disservizio è contenuto - meno dell'1% - questa è quanto meno la percentuale stimata in via ufficiale dall'azienda. In ogni caso, chi ha in programma di utilizzare la funzione di ripristino tramite iCloud, se possibile, dovrebbe rimandare l'operazione al momento in cui il problema sarà completamente risolto.


Per monitorare l'evoluzione della vicenda, è possibile collegarsi a questo indirizzo. Ad emergenza rientrata, in corrispondenza della dicitura iCloud Backup verrà riportato un cerchietto verde, che segnala la possibilità di utilizzare il servizio senza problemi.

Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Infotel Italia a 420 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vinz

Non vedo l'ora che Google drive attivi la funzione di backup di telefoni e PC, risolverà tanti, ma tanti problemi.

simone

Io sono mesi che non riesco più a fare il backup su iCloud

iTunexify

Proprio oggi che devo ripristinare da backup. E ovviamente non funziona

al404

è colpa tua XD

Giovanni

Ormai l'upgrade (ho ancora i 5 GB gratuiti) è quasi necessario se hai anche solo un iPhone. Con 5 GB al giorno d'oggi diciamocelo, è una presa in giro e non servono a niente. Dessero almeno 25 GB gratis sarebbe già buono.

CAIO MARIOZ

Vedremo al prossimo black-out

SteDS

Dipende, se hanno già la soluzione possono scriverlo tranquillamente in modo che gli utenti si possano regolare, se invece ci stanno lavorando meglio la prima opzione, cioè facilitare i contatti. Con quella frase si minimizza, se avessero scritto "about 2 millions of users affected" suonerebbe molto diverso, per esempio... e poi avrebbero scritto la percentuale se fosse stata molto alta?

CAIO MARIOZ

Sul sito c'è il link per contattarli se hai dei problemi non elencati, ovviamente quelli elencati è ovvio che li risolvono in alcune ore, max 1 giorno
Il problema sarà prontamente risolto mi pare più marketing rispetto a dire quanti utenti sono coinvolti (quasi 1 ogni 100)

SteDS

In questi casi secodo me meglio NON minimizzare, anzichè scrivere che la percentuale degli utenti affetti è bassa (quando il numero reale potrebbe essere molto importante) avrebbero potuto scrivere qualcosa del tipo "se hai problemi contattaci per info / il problema sarà prontamente risolto"

CAIO MARIOZ

Less than 1% significa meno dell'1%, non hanno detto 0 virgola perché sarebbe stato ridicolo, anche perché credo sia una cifra dinamica, non assoluta. Non mi pare ci sia scritta nessuna giustificazione.
Nella peggiore delle ipotesi sono 10 milioni.
Dato che ci sono più di 1 miliardo di iPhone attivi, 300 milioni di iPad e 130 milioni di Mac, molti dei quali fanno capo ad uno stesso account iCloud.
Chi paga abbonamenti sono 150/200 milioni di account.

Davide Bibí

lol ho attivato giusto l'altro giorno i 50 giga per fare i backup e ora salta tutto x_x

SteDS

Non mi riferivo all'articolo di hdblog, basta e avanza, mi riferivo proprio alla frase sibillina scritta da Apple "less than 1% of users are affected", quasi per giustificarsi

Qubit

L'1% su un servizio che non incide sui sistemi sulle funzionalità del prodotto, e poi da quel 1% bisogna rimuovere chi non usa oggi queste funzionalità... beh si è da minimizzare, una notizia va più che bene. Poi uno prende il cellulare e si rende da solo della gravità... io chissà da quanto non faccio il backup, manco ci girasse un DB sul cell...

cipo

La maggior parte delle persone sperperano quasi 1000€ per lo smartphone ma poi non sono disposte a spendere 1euro per una App....o altri servizi..

Simone

Appunto, loro sibeccano i disservizi così pagano

Felk

Beh, se non fai l'upgrade il servizio è gratuito...

Disqusser

Sono circa 8 milioni

SteDS

Considerato che nel 2012 icloud aveva 125 mln di utenti quel "misero" 1% oggi sarebbero svariati milioni di persone.. ci vuole coraggio a minimizzare

ghost

Questo perché la gente paga troppo poco il servizio

Recensione Apple iPad PRO 10.5: è il tablet più potente

iPhone: 10 anni fa debuttava lo smartphone che ha cambiato il mondo

iOS 11 di Apple, tutte le principali novità su iPhone e su iPad | Video

iMac Pro 18 CORE e iPad da 512GB. Tutte le novità del WWDC 2017 | Video