Qualcomm continua l'offensiva contro Apple e denuncia i fornitori

18 Maggio 2017 267

Non accenna a placarsi la battaglia legale hi-tech del momento, che vede coinvolte da una parte Apple e i suoi produttori, e dall'altra Qualcomm. Oggetto della contesa sono alcune royalty proprietà di Qualcomm, che Apple ha smesso di pagare perché ritiene ingiuste e troppo care.

Inutile specificare che Qualcomm è del parere opposto, e il suo dipartimento legale sta manovrando su svariati fronti per rispondere al meglio all'azione di Apple; l'ultimo sviluppo, emerso nelle scorse ore, è la decisione di denunciare direttamente i fornitori di Apple - quelli che materialmente non pagano le royalty. Sono tutti nomi ben noti a noi appassionati di tecnologia: Foxconn (nome ufficiale Hon Hai Precision Industry), Pegatron, Compal Electronics e Wistron.

La denuncia è stata depositata presso il tribunale del distretto meridionale della California; nel documento Qualcomm accusa i quattro fornitori di aver interrotto i pagamenti seguendo le direttive di Apple, che si sarebbe anche offerta di rimborsare loro gli eventuali danni economici derivanti dal mancato rispetto dei contratti con Qualcomm.

È evidente come per il chipmaker di San Diego la situazione si faccia sempre meno piacevole. La decisione di Apple di chiudere i rubinetti si è trasformata in stime molto vaghe per i profitti del prossimo trimestre.

Anche Apple, tuttavia, rimane ben piantata sulla propria posizione. Dice di aver cercato di negoziare prezzi più "equi" per cinque anni, senza mai giungere a un accordo. Ricordiamo che il principale brevetto della discordia riguarda i modem: un componente che, da solo, influisce sul costo di ogni iPhone per ben 40 dollari.

Modularità è la vostra meta? LG G5 è in offerta oggi su a 284 euro.

267

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mario

trovatelo tu un lavoro che passi le giornate a fare l'avvocatino dei ladri

Mario

uuueee uuueee fatti il solito piantino quotidiano, fanatico fatti curare

Jawdj Dijadj

Circa 250 miliardi fuori dagli stati uniti, in patria non so

Daytona

quindi tu sei stato bannato 50 volte e di divrebbero bannare per principio giusto

Lorenzo Caner

Ha non troppo di meno in liquidità in conti fuori dagli stati uniti

italy83

La causa è in stata fatta perché Qualcomm chiedeva i soldi sia a Intel che a Apple !!!! Usalo google

Francesco Venturini

Sisi ovviamente, era solo per chiarire!

Saccente

Non lo dico io, lo dice Apple. E comunque le due cose sono collegate, no?

Francesco Venturini

chi dice in base al costo di vendita del dispositivo, tu dici in base al taglio della memoria. Mah...

piervittorio

No, è Intel che paga i brevetti FRAND ai legittimi titolari, e dato che Intel vende il modem a 10 dollari comprensivo delle royalties brevettuali che riversa agli aventi diritto, il mercato è libero e tutelato.
Certo, il chipset Intel al momento è meno performante di quello Qualcomm.
Ma non si può avere tutto, anche se ti chiami Apple.

italy83

Incredibile come uno può scrivere quello che vuoi. Cosa avrebbe fatto Intel???? Produce modem 4G senza utilizzare brevetti FRAND? Cavoli corri a dirlo a tutte le aziende produttrici di smartphone! Perché fidati lo sai solo tu

Saccente

Studia la storia, somaro. O vuoi far ridere tutto il web?

CAIO MARIOZ

Qualcomm se ne pentirà amaramente

CAIO MARIOZ

Non è meschino è l'ultima decisione presa per fermare una situazione assurda per cui Qualcomm impone il prezzo che vuole a dei brevetti frand, ti obbliga ad avere suoi chip in determinati mercati e obbliga tutti i costruttori di chip a pagarle royalities che non le spetterebbero
Motivo per cui Apple ha smesso di pagare dopo aver scoperto questa truffa (Qualcomm ha obbligato Apple per anni a pagare più dei concorrenti)
Motivo per cui si sono opposti le commissioni del commercio cinese, coreana e americana, assieme ad Intel e Samsung che devono pagare Qualcomm e vendere determinati chip solo in alcuni mercati.
Tutti danneggiati da Qualcomm che intasca violando la legge

CAIO MARIOZ

Apple ha messo su iPhone 7 i chip Intel, tranne in America, ma anche sui chip Intel deve comunque pagare i brevetti Qualcomm

piervittorio

Ma va là... Non è "un brevetto", ma un pacchetto di brevetti.
Che Intel non utilizza nella suo chipset, che fino a pochi mesi fa non era nemmeno disponibile.

Jawdj Dijadj

Quello è il valore dell'azienda sul mercato azionario, non i soldi che ha

mao

Eccolo il professore da tastiera. Tidicolo

Saccente

Il brevetto è FRAND e Qualcomm lo viola chiedendo cifre variabili in proporzione al taglio di memoria di massa.

Saccente

Meglio che studi un po' di storia.

Saccente

È così che funziona in casa Samsung, si gonfiano i dati sulle vendite. E si considerano "vendite" anche i terminali nei magazzini dei carrier e dei distributori. Sono dei bari.

c1p8HD

Apple è come la juventus... va odiata ed offesa obbligatoriamente :D

Xanaphia

Il fatto che ci sia una sentenza precedente non implica che puoi fare quello che vuoi. Ti rivolgi alla magistratura, americana in questo caso, che valuta il caso. Se la situazione è simile ad un caso già andato in giudicato la sentenza sarà simile o addirittura uguale. Faccio un esempio un po' eatremizzato: due anni fa compri una audi con uno dei motori incriminati dallo scandalo "dieselgate" e faccio un finanziamento, cioè un contratto che mi vincola a pagare per utilizzare un bene con specifiche caratteristiche. Un anno dopo arriva lo scandalo ed io non pago perché ritengo che le caratteristiche che mi hanno fatto scegliere quel veicolo siamo venute meno. Tempo 3 mesi e mi ritrovavo senza auto perché unilateralmente ho deciso di non pagare, giusto o sbagliato che fosse. E dopo, mi ritrovo protestato, senza auto e con le rimanenti rate da pagare. Se invece pago e nel frattempo faccio causa non infrango il contratto e le mie ragioni potrebbero essere accettate ( come per BB). Apple ha sbagliato nel momento che ha deciso di smettere, unilateralmente, di pagare. Avrà magari ragione sul motivo ma ha sbagliato.

italy83

certo che la rappresenta, se domani vinco un causa contro una tassa che considero illegittima che paghi anche tu, quando scopri che il giudice l'ha ritenuta appunto ingiusta tu continui a pagare? o sospendi i pagamenti e vai in causa.
E' pratica comune sospendere i pagamenti quando si ha la prova di essere truffati

Bastia Javi

Ma non Apple, BB non rappresentava apple nella causa vinta.

Federico

No, io non ho dato alcun giudizio riguardo alla vicenda Apple-Qualcomm.
Semplicemente lui si è messo ad insistere sull'arbitrato che ha viste opposte la stessa Qualcomm e BlackBerry senza sapere che esso si riferiva a fatti occorsi indietro nel tempo e non alla situazione attuale (d'altronde impossibile visto che l'ultimo telefono prodotto da BlackBerry è stato il Priv).
Aver ottenuto un risarcimento per royalty troppo elevate per fatti avvenuti in un periodo precedente DI ANNI l'inizio dell'arbitrato stesso ha creato un precedente cui ora tutti quelli che si trovano in situazione analoga possono immaginare di far ricorso evitando di pagare fino a quando non si ritiene di aver raggiunto un'adeguata compensazione.
E' per questo che all'inizio dicevo che sarebbe stato bene citare il precedente nel corpo dell'articolo.
Non è affatto una cosa indifferente come vuol far credere lui.

Poi chi fra i disputanti attuali abbia o meno ragione non lo so, io seguo molto da vicino BlackBerry e quindi conosco nei dettagli solo la vicenda che l'ha vista coinvolta.

Lorenzo Caner

D'altronde Apple non ha circa 800 miliardi di dollari accumulati per caso...

Simone

Qualcomm sta facendo di più... Però fa bene.

Ansem The Seeker Of Darkness

Di solito è questo che succede quando un cliente non paga, si smette di fornirgli un prodotto.

Darkat

Per quanto riguarda Google, non direttamente ma Apple ha fatto causa tempo fa ad HTC per Android, accusandola di aver copiato iOS, ma era una accusa indiretta a Google visto che si faceva riferimento a elementi di Android, solo che all'epoca HTC era il principale partner di Google (2009/2010), ovviamente la situazione diventava complicata.
Apple è giusto che faccia scendere in campo altri? Direi proprio di no, e si, se pensi che una tassa sia ingiusta porti in tribunale prima e poi vedi cosa fare, parliamoci chiaro, lo ha fatto solo perché è Apple, perché se fosse stata un'azienda piccolina Qualcomm l'avrebbe travolta in tribunale. Ma poi non mi sembra giusto mettere in mezzo terzi che non c'entrano con la storia, lo trovo davvero fuori luogo, Foxconn etc non avevano nulla a che fare con la storia, loro dovevano essere rimborsati da Apple e stop. Poi un conto è la storia Qualcomm contro BlackBerry, e un'altra è quella contro Apple, non penso si possano pesare alla stessa maniera le due cose, il tribunale stabilirà chi ha ragione.

italy83

nel mondo succedono tante cose che non sono scritte in un articolo di poche righe, la causa l'ha vinta BB, la vinta la Corea e ora non ricordo dove ancora.

Bastia Javi

L'articolo no parla di causa vinta da apple.

italy83

Incredibile come i paladini contro i brevetti che tempestano queste pagine oggi difendono Qualcomm accusata da tutto il mondo, ma ovviamente ha priorità odiar3 apple

italy83

grazie al c4zzo non c'erano sentenze precedenti!

Xanaphia

Mentre BB continuava comunque a pagare. Non ha interrotto i pagamenti perché aveva le mestruazioni. Ha pagato, ha fatto causa , l'ha vinta, è stata rimborsata. È un attimo diverso.

italy83

ma ci scommetterei dei soldi che le vincerà tutte e due

SteDS

No non può farlo, o meglio può farlo quanto qualcomm può abusare della sua posizione, ovvero in modo illecito. Infatti adesso le cause sono due :)

Xanaphia

Ma quindi FRAND vuol dire che il cliente decide il prezzo?

Scannatore

Ancora?! Ahahaha ma quanti account ti fai!
E quindi devo pagare super mario perché lo dici tu? Ma vai a fare in cul0 disabile di merd@

italy83

forse ti sfugge che l'ha deciso una sentezza tra qualcomm e BB!!!!!

Xanaphia

FRAND, se reputo equo 40 dollari per tutti li paghi. Fine. Se hai un contratto di fornitura lo rispetti. Chi ha deciso che un brevetto FRAND debba costare poco? Chi ti da il diritto di decidere unilateralmente di non pagare? E poi esistono le alternative, quindi se non ti comoda vai dalla con concorrenza.

italy83

certo che può e l'ha fatto ;)
se domani vinci tu una causa su una tassa illegale che faccio io continuo a pagarla? siamo onesti

italy83

non ci sono cause Apple contro google, ma con samsung.
Per forza apple ha chiesto ai suoi fornitori di non pagare, anche perchè poi i fornitori girano lo stesso costo ad apple.
Infatti il motivo principale della disputa e che qualcomm chiedeva sia ai fornitori di apple che ad apple stessa! come del resto faceva anche con BB e tanti altri.
La sentenza c'è e anche più di una, che qualcomm abbia violato le regole frand è già stato provato in tribunale, motivo per cui apple ha sospeso i pagamenti, mi pare ovvio.
Se domani io vinco una causa contro una tassa illegittima, tu che fai continui a pagarla fino a quando non vai in tribunale anche tu? non guarda la faccenda su apple brutta e c4ttiva.
Ma poi qualcomm può secondo te continuare ad approfittarsene?

"o cambiavano brevetti usati (figuriamoci)" questo lo sai vero che apple e nessuno lo può fare? ed è li il nocciolo, sono brevetti FRAND se vuoi che un telefono possa telefonare devi pagare qualcomm, quindi mi pare giusto sospendere i pagamenti fino a quando qualcomm non risarcisce apple per quanto gli ha chiesto in più del dovuto, anche questo dimostrato dal processo BB.

Mario

fà la stessa cosa con le tasse, intanto non le paga poi si vedrà, azienda americana di m3rda

Mario

complimenti al fanatico italy83
difendi la ladra apple e anche il ladro scannatore
sei un ladro pure tu ?

https://uploads.disquscdn.c... l ladro

Mario

e tu puoi? fai il pezzente e pure ladro

https://uploads.disquscdn.c...

Darkat

Non mi sembra che fosse la stessa cosa, nella causa di Apple contro Google erano interessate direttamente anche le aziende che usavano Android, quindi erano richiamate in prima persona, qui invece Apple ha obbligato i fornitori a non pagare Qualcomm e a mettersi quindi contro un'azienda senza averne di fatto alcun beneficio ma solo per non perdere Apple, azienda più grossa. Non è proprio la stessa situazione. Apple lo ha fatto per far sentire a Qualcomm la sua influenza e fargli capire la differenza e il peso, ma non si agisce così, se avevano problemi come dicono loro o cambiavano brevetti usati (figuriamoci), o prima si va in tribunale e poi si tagliano i rubinetti

italy83

Nella causa con qualcomm c'è anche che gli ha chiesto di pagare le royality anche per i chip comprati da intel.

ahah, no no, noi sviluppiamo un gestionale, pensa buona parte ancora in cobol e solo negli ultimi anni in dot net, ma io ho smesso di programmare da anni, ora mi occupo solo di analisi e gestione di progetti grossi come nuovi avviamenti o fusioni. Sinceramente lo preferisco, dopo diversi anni chiuso in ufficio a programmare mi piace stare in giro per il mondo :) e ho anche più tempo libero.

Bastia Javi

Tutto chiaro,ma riferendosi alle tue parole;"un verdetto di un altro processo è valido nei processi successivi" Apple non può sospendere il pagamento finché non ci sara un altro processo, tutto qui.

italy83

scusa come samsung porto google e tante altre aziende contro apple nel loro processo
Non credo ci siano cose belle o brutte, ma sono aziende che fanno girare miliardi di dollari e non penso che ragionino come due amici che litigano.
Ognuno dei due farà tutte le mosse possibili per uscirne nel miglior modo possibile per loro stessi.

iOS 11 di Apple, tutte le principali novità su iPhone e su iPad | Video

iMac Pro 18 CORE e iPad da 512GB. Tutte le novità del WWDC 2017 | Video

Apple HomePod ufficiale: è l'altoparlante con Siri, ma snobba l'Italia

Apple presenta iPad Pro 10.5" e 12.9" con SoC A10 Fusion X | PREZZI ITALIA