IDC: continua il declino dei tablet. Apple domina ancora, Huawei l'unica in crescita

05 Maggio 2017 256

Per il decimo trimestre consecutivo, le stime di IDC riportano una contrazione del mercato dei tablet. Apple mantiene la leadership, anche se il divario con le concorrenti, in particolare Samsung, si assottiglia lentamente.

Nel complesso i produttori hanno spedito 36,2 milioni di tablet nel primo trimestre del 2017, mentre nello stesso periodo dell'anno scorso avevano raggiunto quota 39,6 milioni. È una contrazione dell'8,5 per cento su base annua.

Apple ha contribuito con 8,9 milioni di tablet, ovvero il 24,6 per cento del totale. Ma nel 2016 ne aveva spediti 10,3 milioni, per quasi il 26 per cento di share: è una contrazione del 13 per cento su base annua, più alta del mercato generale.

Alla concorrente numero uno di sempre, Samsung, le cose vanno meglio, ma non bene. Le spedizioni ammontano a 6 milioni di dispositivi, una contrazione di 1,1 punti percentuali rispetto all'anno scorso.

L'unica che ha motivo di gioire è Huawei: è l'unica società che ha registrato una crescita, e anche piuttosto consistente: da 2 a 2,7 milioni di dispositivi spediti, un +31,7 su base annuale, che la porta terza nella classifica globale. chiudono la top 5 Amazon e Lenovo, con risultati più o meno stazionari: 2,2 e 2,1 milioni di spedizioni, rispettivamente, -1,8 e -3,8 per cento rispetto all'anno scorso.


La motivazione principale di questa contrazione è sempre la solita, osserva IDC: gli smartphone, che sono sempre più potenti e sempre più grandi, rendono per molti utenti ridondante il tablet.

Si noti che, per IDC, la linea di demarcazione tra tablet e PC è rappresentata dalla tastiera removibile o meno. Pertanto, prodotti come i Lenovo Yoga rientrano nel mercato dei PC, mentre dispositivi come i Surface Pro e Book in quello dei tablet.

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 149 euro.

256

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fabrynet

Non rispondere ai f4natici, lo si capisce già dal nick.

Fabio Mollura

se il pc lo usi per andare su facebook...

Cristian P.

Già.. Come in Italia è pieno di capre ignoranti e putrefatte che si chiamano come un famoso modello di smartphone.

NEXUS

a roma ci sono più rom che romani

Cristian P.

Ah dimenticavo: ahahahhahahah.

Cristian P.

"Extracomunitario" uno nato a 20 km da Roma? "ahahahhahahah"

Il Surface può anche aver fatto il boom di vendite, ma nel SUO settore, lo screen che ho messo prima diceva che l'iPad ha venduto più di Surface, il tuo invece non dice che l'ha battuto, quindi non c'entra nulla, è come i cavoli a merenda.

NEXUS

p0ver0 extracomunitario, infatti al mondo è pieno di bimbiminchia come te , cosa se ne fanno di un surface pro 4 ahahahhahahah
Poi siccome una cosa è più venduta allora è meglio. infatti zara vende più di prada allora è meglio
https://uploads.disquscdn.c...

KenZen

Invece senza tablet crescerebbero svegli ed educati come te. A proposito, già finito di sudare in cantiere?

Cristian P.

Scemo di guerra, se non sai quantificare quel 70% che ho scritto mica è colpa mia o di Apple. In mezzo a tante persone normali e quelle più avvezze con la tecnologia, qualche capra ogni tanto capita e la freccia non indica di certo me.

Belli poi i tuoi tanto amati Surface, i dati di vendita sono incoraggianti, siete davvero in tanti ad usarli. L'hai mai visto quel video di un allenatore di baseball che lo lancia via, nonostante fosse lo sponsor ufficiale, perché gli si era bloccato? Oltretutto che pietà immonda: dover ricorrere a simili trucchetti pur di farsi pubblicità e farti fare a te e tutti quelli come te le vostre amate segh1ne nel mentre che guardate i vostri (solo vostri) Surface. https://uploads.disquscdn.c...

Dimenticavo: hahahahahaha.

NEXUS

beh certo, infatti in azienda noi per lavorare seriamente usiamo i tablet, sai che figo programmare/gestire server/etc con ipad pro, te sicuramente lo usi per facebook e i giochini da bimbomichia.
A breve andrò a casa microsoft per lavoro, gli dirò che è inutile che facciano ancora i surface pro, tanto ci sono gli ipad pro con cui puoi fare hahahahahaha

Max

non mi sembra che sia cosi

kid-a

Trovo il tablet ancora estremamente comodo, ma non certamente per sostituire un PC. Ma leggere il giornale in versione digitale, una navigazione al volo sul divano o semplicemente vedere video quando non è necessario accendere la TV o avere uno schermo grande, con il tablet è un piacere. Certo il telefono farebbe le stesse cose, ma se non ho bisogno della rapidità o velocità dell'utilizzo ad una mano, beh preferisco il tablet. È più grande, si vede meglio. Poi c'è sempre il PC, la TV e chromecast

Cristian P.

Al 70% lo puoi usare come sostituto del pc, se tu non sei capace manco di accenderlo non vuol dire che nessuno lo sappia fare. Non tutti sono dei goloidi.

Ale

giusto cosi che crescano già belli che rincogIioniti

NEXUS

p0ver0 bimbominchi@ che si attacca ad un errore di battitura dal cellulare, solo a quello puoi aggrapparti appleDiota
ah vero, esistono solo i tablet cinesi, poi con un ipad pro puoi progrettare con autocad, fusion360, usare photoshop, più altre cose da grandi!!! eh si con ipad fai le stesse cose di un vero PC,come dice la apple ahahahahah

The Mateo

Siamo in un settore in cui la parola "serve" non deve essere messa in prima linea...anche a me il tablet non serviva ma da quando l'ho preso 3 anni fa lo uso sempre tutti i giorni e quando sono in mobilità..allo stesso modo non serve spendere 7/800 e passa euro per un galaxy s8/s8 + o iPhone 7/7plus, ma li si comprano comunque

David Lo Pan

Ecco, proprio di loro avreste bisogno! Mi riferisco ad SOS Tata! Già, in effetti avevo già intuito si trattasse di una situazione decisamente delicata, la vostra. È una questione caratteriale, i vostri bimbi devono aver visto la versione integrale de "L'Esorcista", prima di venire al mondo. A questo punto, se ritenete inutile l'intervento di una tata, non vi resta altro che pazientare. Crescendo, di solito i bimbi trovano un certo equilibrio, nei loro scompensi caratteriali. Acquisiscono maggiore consapevolezza, indi un maggior controllo delle proprie azioni. Fortunatamente, il mio piccolo terremoto, che (ripeto) di danni ne ha fatti (telefoni gettati nel water, buchi sul pavimento e muri di casa, fili del mio sistema Home Theatre tranciati etc.), non ha ancora (incrocio le dita) mostrato alcun degno di "possessione". Scalmanato, agitato, frenetico, lagnoso: tutto nella norma, direi. Però risulta controllabile, gestibile. Quando lo porto con me a fare la spesa lo metto sul carrello e ci divertiamo un mondo perché io simulo l'abitacolo di una macchina da corsa, e se c'è poca gente..... ci si può divertire! In auto, metto su canzoni ballabili o rock bello pesante e ce la spassiamo, e poi non mancano mai i suoi giochini, anche perché devo sempre mantenere alta la concentrazione, mentre guido, e ci mancherebbe non fosse così. Dai, sì, diciamo che sono stato più fortunato. Considera anche che io mi sento ancora un po' bambino, forse questo aiuta. A me viene così facile giocare con lui, coinvolgerlo e lasciarmi coinvolgere. Certo, mica siamo la famiglia del Mulino Bianco, quello manco nei sogni più remoti, però..... Fino a qui, tutto bene. Buona fortuna, resisti, prima o poi arriverà la pace meritata. Nel frattempo, dovessi avvistare Mary Poppins, le indicherò il tuo nido!

Cristian P.

Già che sbagli a scrivere tablet fa intuire molto su la tua persona..

In ogni caso vorrei vedere il tablet dei cinesi comprato al mercato se ha la stessa integrazione con gli altri prodotti e servizi della stessa società, se ha la stessa qualità nei materiali utilizzati, se ha le stesse caratteristiche quali display TrueTone che cambia i colori in base all'orario, il lettore d'impronte per gli acquisti, lo stesso ecosistema tutto perfettamente integrato e funzionante, le stesse app con la stessa qualità e stabilità, se hanno la possibilità di editare due filmati in 4K allo stesso tempo, se hanno la stessa potenza e fluidità nell'impiego quotidiano se hanno lo stesso supporto post-vendita e la stessa assistenza, la stessa fotocamera con la stessa qualità, se hanno Continuity e Handoff...

Ti risparmio la fatica di inventarti qualche str0nzata da controbattere e mi rispondo da solo: NO.

Quindi ridi ridi, che il riso abbonda sulla bocca degli stolti.

Daniele Brescia

per me un tablet non può sostituire un pc e il mio classico smanettare con il mouse e 1000 tab aperti in chrome.
Il tablet mi rimane per il tempo libero e/o uso letto e/o fuori casa

NEXUS

perchè non serve a nulla e costa come un pc vero

NEXUS

si come no, fa le stesse cose di un tbalet da 300 euro e ne costa 600 , poi grandi i geni che spendono 1000 euro per un ipad pro da 12 ahhahahahhahaha

Cristian P.

Forse perché è il miglior tablet in commercio?

KenZen

Credo che tutto dipenda dalla "fortuna" che si ha con il carattere del bambino. I miei figli sono molto irrequieti e viziati. Non stanno fermi un attimo ed in macchina sono spesso costretto a tenerne uno sulle gambe mentre guido con i rischi del caso. Anche semplicemente fare la spesa è una "tortura" a causa della loro "vivacità". Per vita sociale intendo una uscita nel we o una cena con amici, mica discoteca e pub tutte le sere. Cose insomma che fanno praticamente tutti.
Hai proprio ragione... anche io mi guardo intorno e vedo spesso bambini tranquilli con genitori "spemsierati" e dico: "facile così fare il genitore". Purtroppo invece la mia situazione è diversa. I miei, quando vengono (a volte chiamati da me perché ridotto allo stremo), dopo soli 2 giorni sono distrutti ed il terzo se ne scappano letteralmente.
Non vivo in una reggia ma la casa è sufficiente grande per far sì che con le loro corse si facciano male.
Lotte sul letto? Ma sicuro, ogni santa sera prima di addormentarsi e le capocciate, i pianti e le botte sono inevitabili. Salgono sulla testiera del letto e si tuffano contemporaneamente sul materasso almeno 20 volte a sera. Secondo te, su 20 volte, quante si toccano testa con testa lanciandosi mano nella mano?
Per non parlare di quando hanno fatto inciampare un mio zio (che viene a trovarci circa 2 sere a settimana dopo lo studio per giocare con loro) durante le solite corse alle 11 di sera con il risultato di 4 punti sul sopracciglio.
Insomma, farti comprendere la situazione non è facile. Ti posso solo assicurare che è davvero dura, che sono in una condizione psicologica e fisica al limite e che non vedo l'ora arrivi per loro l'età della ragione. Ad ogni modo non pensare che la mia sia una condizione limite eh. Di situazioni del genere ce ne sono non poche. Hai mai visto "SOS tata"?

Teo

Ma no niente. Un manager può benissimo utilizzare un Air 2. Così come te

Orlaf

Mah...l'unica spiegazione è che non esistano tablet degni con Android, o almeno degni come lo può essere uno smartphone con il medesimo os.

iOS in fin dei conti ha anche meno funzioni di Android, oltre che quel browser osceno di Safari che peraltro condivide il proprio motore di rendering con qualsiasi app di terzi (rendendola a sua volta uno scempio).

Più f3ssi di così si muore, ma ripeto almeno c'è l'attenuante.

OpenYourMind

L'iPad è un giocattolo

David Lo Pan

Leggendoti, mi viene naturale risponderti che tu e tua moglie sembrate essere distanti anni luce da me e mia moglie. A noi della vita sociale non è mai importato un fico secco, ma se ci invitano non decliniamo assolutamente. Almeno cosi ci danno una mano con il bambino! ;P
Ti confesso che faccio molta fatica a comprendere alcuni tuoi passaggi......sai? Se uscite in macchina di scatena l'inferno, impossibile persino una semplice passeggiata....!!! Saremo strani noi, ma non abbiamo mai incontrato difficoltà insormontabili per delle attività banali come quelle appena descritte! Ci sono stati momenti difficili, quello assolutamente sì, ma nessun intervento delle forze dell'ordine! Rincaro la dose: anche se mi guardo attorno, a partire dai genitori di bimbi che frequentiamo giusto il tempo di una festa di compleanno e nulla più, ho sempre avuto l'impressione di aver a che fare con le stesse problematiche, chi più chi meno, e lo so, ciò dipende anche da quanti figli si hanno. Però, quando leggo te, mi sembra il riassunto tratto dal diario di un esorcista! Se i tuoi figli hanno la fortuna di potersi rincorrere in casa sia a piedi che con la bicicletta, mi viene da pensare che vivete in una specie di reggia. Una tata che possa aiutarvi? No??? Vi manca solo un po' (un bel po') di ORGANIZZAZIONE, a mio modesto avviso. Mio figlio si scatena, con me e sua madre, in spazi che escludono oggetti contundenti. Io e lui, spessissimo, ci massacriamo di botte (ovviamente per gioco e a prenderle sono sempre io) sul letto matrimoniale, dove lui è l'Indominus Rex ed io il Tirannosauro Rex. In 4 anni, 0 incidenti. Al massimo, visto che abbiamo il letto in ferro battuto, sarà capitata una piccola capocciata. Ma poca roba, visto che lo tengo sempre lontano dai "pericoli" utilizzando il mio corpo come scudo. Un paio di volte, la prima quando iniziava a muovere i primi passi, la seconda per scatenarsi, si è ferito al labbro cadendo a terra, con conseguente fuoriuscita di sangue, ma sono cose che possono capitare... Da voi, invece, ogni giorno è l'Apocalisse! Ma come fate.....?

Teo

Ah vero. Non me ne ero mai accorto perché praticamente non uso mai la tastiera divisa, ci arrivò bene così come é.

simo

Telegram e versione web di WhatsApp. https://uploads.disquscdn.c...

italy83

Sempre meglio che immaginare App studiate per Mouse in dispositivi touch ;)

Frollino

LambdaTek. E' arrivato subito e in perfette condizioni. Ho la versione con M7 da 8 Giga, un mostro.

KenZen

L'Air 2 ce l'ho già ma se il nuovo sarà come dicono i rumors, lo prenderò sicuramente. Quali sarebbero poi ste super esigenze dei tanti pseudo manager ancora non l'ho capito :D
Saluti

Teo

Io uso WhatsApp web e anche se non é il massimo l'iPhone in casa non lo muovo più dalla mensola ....

Teo

Scusa ma in quali applicazioni hai questo bug? A me non risulta ...

Teo

Mah, a me sembra che fate le tu esigenze sarebbe perfetto Air 2 o nuovo iPad. Certo che se poi uno può permettersi la Porsche per fare 5 km al giorno fa bene a comprarsela

KenZen

Esatto, sono contento della mia vita passata e "lasciarla" all'improvviso non è facile. Sono anche consapevole del fatto che questi sono i migliori anni ma se guardo la realtà odierna vedo solo stress enormi che hanno ridotto me e soprattutto mia moglie a due "larve" sociali. Non si esce più nemmeno per una passeggiata (in macchina si scatena l'inferno) e si declina ogni invito di parenti ed amici per ovvi motivi di ordine.
Insomma... i figli sono una grossa complicazione ma alla fine ne vale la pena e, come disse un tale, anche io adoro i bambini, soprattutto quando piangono perchè in quei momenti c'è sempre qualcuno che se li porta via :D
Rispondendo al tuo ps... no, non siamo stunt ma tra assurde corse per casa, sia a piedi che in bicicletta, intorno ai tavoli, sfrecciando da una stanza all'altra, è inevitabile che si scontrino bruscamente non solo tra di loro ma sopratutto con mobili, pilastri, porte, ecc.
Saluti

Amministrazione Condominiale

Dualboot

Daytona

surface ottimo prodotto e motlo produttivo, l'inutile ipad oramai lo usa solo il bimbo per i giochetti quando va in bagno, per giocare ha la play

David Lo Pan

Il punto chiave, mi sembra, è uno solamente: sei ancora ancorato allo stile di vita antecedente alla nascita dei tuoi figli. Ancora non ti sei lasciato andare alla "spensieratezza" di essere papà, e te lo dice uno ipocondriaco tipo Marlin, il papà di Nemo. Ecco, mio figlio per me è come Nemo. Adoro quel lungometraggio animato! Le responsabilità sorte assieme alla nascita di un figlio sono pesanti come macigni se è così che le vediamo dentro di noi. Credimi, ci sono passato veramente. All'inizio ero sempre in tensione, come te. Ma non puoi perderti i migliori anni della tua vita per un presente che tu stesso dipingi come uno tsunami di difficoltà insormontabili. Sei tu quello tsunami. Prima o poi lo capirai. Il rapporto con tua moglie è solo in stand-by, anche in questo caso finché i diretti interessati lo vorranno. Del mio passato preferisco non parlarne, altrimenti si perderebbe quel poco di buono che stasera abbiamo tirato fuori. Diciamo, semplicemente, che dal punto di vista genitoriale, tu sei stato nettamente più fortunato di me. E questo già dovrebbe darti più coraggio e speranza nel futuro. Siete una famiglia, contate voi solamente. Il mondo, coi suoi "riverberi", verrà sempre dopo.

P.S. parlavi di lividi, tagli ed ematomi, che sono all'ordine del giorno.... Ma, mi chiedo io, siete per caso una famiglia di Stunt???! Ma come può essere possibile?? XD

KenZen

Io che posso guardare i film solo a letto (la TV è ormai bandita) non posso fare a meno del talblet.
Saluti

KenZen

Purtroppo con tutte le cose che mi girano per la testa non riesco a ricordare precedenti discussioni con te (a stento ricordo le cose importanti quotidiane).
Anche io, prima di loro, facevo la vita che facevi tu e, sinceramente, non mi dispiaceva affatto pur essendo banale. Adesso dormo solo da 2 anni e per stare insieme a mia moglie (anche solo per parlare e raccontarci la giornata) dobbiamo aspettare notte fonda.
Sono sempre agitato, in tensione e preoccupato per ogni minima cosa che fanno (lividi, tagli ed ematomi sono all'ordine del giorno). La casa è tempestata di telecamere e di sensori per cercare di "vederli" anche quando non ci sono.
Non so tu ma io dalla vita ho avuto tutto (soprattutto la salute dei genitori ormai ultra ottantenni) e quindi adoro il relax

Sagitt

Mah, io lo uso sulle ginocchia anche il tablet

David Lo Pan

Ora ricordo. Abbiamo, in passato, già discusso di tali problematiche. Ti dissi di resistere, i primi tre anni sono quelli più difficili da gestire, poi le cose andranno meglio. Tu hai tutto raddoppiato, ok, ma non credere che per me sia stato tutto facile, sebbene abbia un solo figlio. Al contrario, ho patito lo scotto dell'essere un novellino. Ma credo sia così per tutti. Peccato solo non aver avuto dei genitori (da parte mia) accanto in grado di potermi aiutare, dispensare qualche buon consiglio. Ma tant'è, sono andato avanti lo stesso. Mi sbagliavo sul discorso del disordine, d'altronde la mia era solo un'ipotesi. Però non sbaglio affatto se ti dico che imporre delle regole in casa, quando ci sono dei figli piccoli, è assolutamente necessario. Oserei dire persino vitale. E, credimi, non soffrono mica se gli spieghi con i toni dovuti quello che possono o non possono toccare. I bambini sanno essere molto furbi, pur di ottenere quello che desiderano. Tu devi essere più furbo di loro! Le cose si guadagnano con il merito. Ma ci sono cose per cui non c'è merito che tenga. Semplicemente, NON possono averle, giacché di valore etc. Punto. Bella Vita??? Nah, io direi più STUPENDA. Da quando ho un figlio che posso abbracciare tutti i giorni. Senza di lui, ossia prima che venisse al mondo, la mia vita era solo cinema, a cena fuori nel weekend, giocare con la PlayStation, ore davanti al pc, smartphone e tablet, tanti film a casa, fare l'amore spesso (molto più spesso di oggi) con mia moglie...... Insomma: una vita divertente, ma banale. Una vita di routine. Almeno dal mio punto di vista. Da quando c'è il mio piccolo terremoto, la vita ha assunto un valore altissimo. E pregiato. Mi occupo di lui, sono indispensabile per lui. Sono importante. Trovo stimolante a livelli astronomici il poter essere importante per qualcuno. Sono e sarò suo padre per sempre. Peccato solo che il "per sempre" che intendo io è davvero troppo breve. Cercherò di farmelo bastare. Buon weekend a voi

guidonespelacchiato

Io ho un nexus 7 2013. Gira talmente bene che non sento minimamente la necessità di cambiarlo

guidonespelacchiato

Android lo hai in vm o sei riuscito a fare un dual boot con android x86?

Vittorio Vaselli

per me anche il poter orientare lo schermo a qualsiasi angolo ed averlo saldo sulle ginocchia, cosa che non ottieni con le cover, parlando sempre di utilizzo da divano/letto. Sul treno invece il peso si fa sentire, ma come dicevo e' perche' ho un laptop abbastanza datato. E la tastiera non e' un vantaggio da poco per me ;)

KenZen

Forse mi sono espresso male. Ho scritto "sparsi" per indicare proprio che in realtà non sono in giro per casa ma loro, avendo accesso a tutto, li trovano (Il grande conosce anche la combinazione della cassaforte). Io non impongo regole, purtroppo (mi dispiace vederli "soffrire").
Adolescenza? È solo utopia

David Lo Pan

Leggendo questo tuo commento, mi viene da pensare che, più che fortunato, io credo di essere più ORDINATO di te, senza volerti giudicare. Per carità, non sono il tipo. Anche in casa mia ci sono diversi oggetti di valore, ma assolutamente NON SPARSI in ogni dove. Così mi è più facile controllare il mio piccolo diavolo. Di danni ne ha provocati anche lui, mica stiamo parlando di San Francesco, solo che ad oggi io e mia moglie riusciamo a gestirlo abbastanza bene. Con le regole giuste. I suoi giochi sono tutti per lui, le cose di mamma e papà NO. Alcune, come tablet e smartphone, può condividerle (parliamo di due Lumia di valore pari a zero e un tablet Amazon), il restante non sa nemmeno dove si trovi. Siamo bravi occultatori! Resisti, per l'esaurimento attendi almeno l'adolescenza! ;)

marco

Io uso un surface pro 3 ma l'idea di usarlo come tablet mi fa rabbrividire. Come pc va benissimo,ma se devo cazzeggiare su letto/divano ipad tutta la vita. Le app sullo store sono agghiaccianti se paragonate a quelle su ios

David Lo Pan

Ti dirò..... Sin dall'infanzia guardo serie tv, quindi parliamo di fine anni '70, andando in avanti. Diciamo pure che me le divoravo letteralmente, ne avrò viste a decine, se non addirittura un centinaio in totale. Ma solitamente scelgo serie tv che stuzzicano la mia fantasia, dove aleggia il mistero. Oppure quelle comiche, giacché adoro ridere. Una serie tv sulla malavita non mi attira un granché, sinceramente. Il film, al contrario, bellissimo e ben diretto da Placido. Ma due ore possono bastare. Da poco sto guardando Dirk Gently, su Netflix. Interessante, un po' folle e tanto divertente! Ad oggi, Lost resta la serie tv che più di tutte mi ha appassionato a livelli epici. Veramente incredibile. E pensa che me la son "pappata" tutta nel giro di un mese o poco più, col poco tempo che ho a disposizione.

Recensione Apple iPad PRO 10.5: è il tablet più potente

iPhone: 10 anni fa debuttava lo smartphone che ha cambiato il mondo

iOS 11 di Apple, tutte le principali novità su iPhone e su iPad | Video

iMac Pro 18 CORE e iPad da 512GB. Tutte le novità del WWDC 2017 | Video