Google introduce la Cronologia dei luoghi sulla versione iOS di Maps

19 Aprile 2017 12

A distanza di poche ore dall'ultimo update che ha visto l'introduzione di un nuovo widget per la schermata e altre novità, Google ha annunciato l'implementazione della funzionalità Timeline (Cronologia) sulla versione iOS di Maps.

Mentre gli utenti Android e desktop hanno già avuto modo di sfruttare tale caratteristica sui propri dispositivi e PC già da molto tempo, Google ha scelto solo ora di aggiungerla su iOS, consentendo a tutti i possessori di iPhone o iPad di controllare velocemente le proprie azioni quotidiane e i luoghi visitati.


Google ha inoltre confermato che tutte le informazioni visualizzate potranno ora essere modificate direttamente dall'utente in modo tale da garantire un'informazione sempre più precisa. Nel caso in cui si voglia mantenere la privacy di un determinato giorno o intervallo di date, l'azienda di Mountain View ha anche fornito la possibilità di eliminare il tutto in qualsiasi momento.

Infine, sarà inoltre possibile modificazione e personalizzare le diverse modalità di trasporto o attività quotidiane svolte direttamente dal menù impostazioni dell'app.


Se si procederà alla ricerca di un luogo già visitato in precedenza, all'interno della pagina dedicata, saranno presente le informazioni relative alla data e ai dettagli di quel determinato giorno per rivivere la propria visita e riscoprire l'esperienza vissuta in quella giornata.

Infine, per chiunque vorrà, sarà possibile attivare anche la ricezione di una mail mensile "riassuntiva" che ci informerà di tutti i nostri spostamenti durante l'ultimo periodo preso in considerazione.

Le nuove funzionalità saranno attivate da Google nel corso delle prossime settimane attraverso un aggiornamento lato server.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 292 euro oppure da Amazon a 510 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARIOZ

Serve solo a liberarsi dai ladri legalizzati di privacy, almeno Google la utilizzasse solo per migliorare i suoi servizi...

bldnx

Serve solo a privare te stesso di un servizio

Alessandro

Non tutti sono utenti consapevoli. La maggior parte delle persone vede che il telefono manda una notifica con scritto "Abbiamo visto che sei stato in TAL POSTO. Vuoi lasciare una recensione? C'è anche questo ristorante a 200m" e comincia ad esclamare "Google è grande! Visto che mi suggerisce pure dove mangiare?"

CAIO MARIOZ

Per fortuna esiste la possibilità di eliminare e disattivare le posizioni frequenti e la cronologia delle posizioni sia sul l'account Google sia su iOS, cosa che faccio da 2 anni

bldnx

Funzione molto utile, pensavo ci fosse da un pezzo anche su iOS

bldnx

Chi mai lo ha negato?

bldnx

La cronologia Google te la tiene lo stesso, solo che così la rende disponibile anche a te.....beata ingenuità. Comunque se non vuoi essere tracciato in ogni tuo spostamento nel 2017 l'unica possibilità è farti un cappellino con la carta stagnola o buttare via ogni oggetto elettronico che hai in casa e fare così un bel salto all'età della pietra.

Ma con questi discorsi ancora non vi siete stancati? :)

Patroclo Grecia

infatti ho scritto "quindi ora anche gli utenti ios"

ghost

Questo da fine 2013, la nuova funzionalità non è la cronologia ma la timeline basata sulla cronologia

Max

Certo, non vediamo l'ora di farci tracciare ulteriormente da Google... Ma anche no.

Patroclo Grecia

quindi ora anche gli utenti ios dovranno fare attenzione quando la loro morosa ha fra le mani il loro telefono, non dovranno piu stare attenti solo alle varie chat e sms..dovranno anche cancellare o disattivare la cronologia dei posti "visitati"

Alessandro

Nooo, ma Google non vuole sapere dove sono i suoi utenti.

Recensione Apple iPad PRO 10.5: è il tablet più potente

iPhone: 10 anni fa debuttava lo smartphone che ha cambiato il mondo

iOS 11 di Apple, tutte le principali novità su iPhone e su iPad | Video

iMac Pro 18 CORE e iPad da 512GB. Tutte le novità del WWDC 2017 | Video