Da Mac a Surface in pochi click: l'app ufficiale di Microsoft

20 Marzo 2017 381

I dispositivi Microsoft della linea Surface sono generalmente di fascia alta/flagship, un territorio in cui i Mac sono molto influenti. Da diverso tempo sul sito ufficiale della società di Redmond è presente una pagina di assistenza che spiega come migrare i propri dati e documenti dai dispositivi della Mela, anche se non ovunque (negli Stati Uniti sì, per esempio), ma a quanto pare l'intenzione è andare ben oltre che qualche procedura passo-passo.


Sui server di Microsoft è infatti da poco comparso un programma che, installato su Mac, automatizza il processo di trasferimento dei dati personali da un dispositivo con macOS a un Surface; basta scegliere le categorie di file da trasferire e la procedura si completa in pochi click. È interessante osservare che, al momento della stesura dell'articolo, il download del file non è pubblicizzato su alcuna pagina del sito; è stato il solito insider WalkingCat su Twitter a fornire i link.

Il link per il download, diretto, è qui di seguito. Il file è in formato DMG, pronto all'installazione.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite è in offerta oggi su a 189 euro.

381

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RiccardoC

sempre che non ci siano nella stessa directory due file che si chiamano Pippo.txt e pippo.txt; lì succedono cose divertenti

Enrysoft

Ho contatti, ma non lavoro in MS, per chiarezza.

GeneralZod

Stiamo parlando di copia da A a B. Una volta completato non c'é possibilità che A <> B. Se non completato si può ripetere l'operazione fino al completamento.

Gark121

Anniversary update

IL_Luca

No, mai fatto. Comunque grazie per la conferma!

IL_Luca

Davvero? Non me n'ero accorto perché avevo installato i driver di paragon per poter anche scrivere i dischi in hfs...
P.s. Cos'è au?

Sgnapy

Secondo me li splitta, non so se hai mai fatto una migrazione dei dati di una play, creava blocchi sotto i 4 gb su disco fat 32. Poi mistero dei tool microsoft

Gark121

per la cronaca, grazie ad AU, i driver di bootcamp non vedono più la partizione mac nemmeno una volta installato correttamente

RiccardoC

Non capisco come "Se non interrompi l'alimentazione" e "nessun rischio" possano stare insieme nella stessa frase... Io con exfat ho avuto perdite di dati che sarebbero state catastrofiche se i relativi dati non fossero stati presenti anche in file system serio

GeneralZod

Se non interrompi l'alimentazione, nessun rischio. Fatto decine di volte, nessun problema riscontrato.

RiccardoC

per carità, ma pure utilizzarlo per fare un trasferimento massiccio di dati personali mi sembra un bel rischio... piuttosto accetto di lasciarlo lì delle ore e faccio via ethernet (preferibilmente) o wifi

GeneralZod

E mica ci devi installare il SO.

RiccardoC

siamo seri per favore... con exfat è pressochè garantita la corruzione del file system al minimo utilizzo un po' spinto...

IL_Luca

1) ho letto l'articolo e NON C'È SCRITTO DA NESSUNA PARTE come dovrebbe avvenire il trasferimento dei file
2) se non hai le competenze per capire il problema non è colpa mia, basta che la pianti con questa odiosa e inutile arroganza
3) i sw vengono testati... certo! Non è mai successo che a poco tempo dal lancio abbiano messo una pezza per risolvere gravi problemi e/o questioni di stabilità e soprattutto Microsoft non si è proprio mai scordata dei dettagli
4) nel primo commento ho scritto: spero che ci abbiano pensato
5) le chiavette hanno una velocità di scrittura ridicola, di pochi MB/s, senza considerare il costo di una chiavetta da 1/2 TB
6) sul cloud devi avere un macello di spazio a disposizione per poter archiviare il tutto (€€€), senza contare che la rete gigabit ce l'hanno in pochissimi
7) a questo punto ha più senso andare in wireless, ma se non hai l'ac sei fregato
...
Devo continuare o possiamo chiuderla qui?

stiga holmen

Hai cominciato tu..non hai nemmeno letto l'articolo...
Ti ho risposto con tutte le possibilità che ci sono, e ti ho spiegato i dubbi che hai sollevato se dovessero salvare su HD...
Cosa vuoi di più?

IL_Luca

no, non ci posso credere... ti prego, lascia perdere che è meglio...

stiga holmen

Ci sono connessioni a 1Gb/s ....
Ci sono chiavette da 2TB....

Giovanni

Ma quale avere un trackpad di livello che sul MacBook Pro da 15 ti fa venire la bestemmia una volta si e un'altra anche da quanto grande è. Ogni tanto persino fai qualche tocco che non vorresti. E non diciamo fesserie che se trovi posto per l'HUB lo trovi anche per il mouse

IL_Luca

Cloud e chiavette? Sicuro! Rotfl
Scusa, ma hai letto il mio primo commento o mi hai risposto a caso?

stiga holmen

Ho capito e so del problema dei file system. Ma se hanno scritto un tool secondo te non l'hanno previsto? Useranno il cloud, il trasferimento wireless oppure la formattazione delle chiavette /HD in FAT/FAT32 (compatibile con mac,win e linux) I file più grandi di 4GB saranno magari tagliati in più parti e ricomposti....

Altra cosa: prima di rilasciare un SW, specialmente importante come questo, si fanno 10mila test.....

Ikaro

Non ci crederai ma non mi importa un fico secco dei tuoi tentativi di tergiversare :) ti ho chiesto che caxxo ci fai con un computer da 1000 e passa € senza manco un caxxo di mouse, fb era un esempio

Sheldon!

Non per forza è ciarpame, e anzi, meno male che ci sono i PC a basso costo! Ho un 2 in 1 con Core M5-Y10 pagato 300€ che mi ha tolto molte soddisfazioni (e mi sta risparmiando un ernia alla schiena)

KenZen

Non ci crederai ma non ho un account FB.
Saluti

Ikaro

Non che sia cheap il nastro adesivo, anzi... Comunque fidati che lo hanno pure loro, forse più nascosto ma lo hanno... E fidati che gran parte del "mito" dei MacBook costruiti a regola d'arte è fatto dal colore, per il resto si rompono come tutti gli altri e son pure più ostici da riparare...

simo

Xps 13. I mac non hanno nastro adesivo.

Ikaro

Quindi caxxo ci fai col computer? Ci scrolli FB alla velocità della luce :D

Ikaro

Che modello è? Comunque non credere che i Mac usino materiale proveniente da marte, son la stessa cosa solo che spennellati di nero :D

CAIO MARIOZ

Nemmeno gli altri a fare ciarpame

steph9009

Lo so, era per dire che probabilmente anche Microsoft ha fatto la stessa cosa ed automatizzato il tutto :3

IL_Luca

Ma bootcamp legge hfs perché installi I driver di apple, che contengono anche il supporto a hfs! Infatti, se ci fai caso, appena installato windows (prima di installare i driver di apple), windows non legge la partizione di mac

steph9009

non sarebbe la prima app che installa i driver per NTFS su Mac, inoltre volendo con Bootcamp si ha la capacità di far leggere HFS a Win.

GeneralZod

exFat. E passa la paura.

IL_Luca

Eh boh. Può essere, dato che non devi trasferire le app, ma come si comporterebbe se avessi file (tipo video) da 4gb o più? Li splitta in archivi, li copia sul disco e poi li ricompatta su Windows? Boh, sinceramente mi sembrerebbe molto più facile mettere in Windows un driver che permetta di leggere hfs e fare l'app per Windows (no Mac). In questo modo l'utente potrebbe anche usare un disco di backup di time machine per la migrazione o farebbe il backup con time machine (che sono 3 click) e poi la migrazione

gp

Se compri un MacBook Pro di adesso che costa un botto fra circa 2/3 anni avrò perso da mille ai 2000€, quindi se vuoi macchine "professionali" non parlare di rivenditá.

IvoProtrkic

Io ho sempre fatto cosi, anche per passare da HDD a SSD, mai avuto problemi, anzi era molto veloce come lavoro.
Ne avrò fatto fino adesso una 40 pc cosi portatili imac mac pc ecc

Sheldon!

Non la obbliga nessuno a fare solo prodotti premium

Ikaro

Effettivamente... Chiedersi perché sei stato tanto sc3mo da non averlo fatto prima fa male

Sgnapy

Non è che usa fat32? un tool di migrazione faceva blocchi da 3.7GB
Poi, già i tool microsoft per le migrazioni a volte toppano su windowd, nos so se hai mai migrato un pc in dominio?

Cristian P.

Di più: sulle palle con degli scarponi da minatore con la punta d'acciaio

CAIO MARIOZ

Nello stomaco, inoltre devi aprire il portafoglio molto prima per sostituirlo

IL_Luca

Mi sa che non hai capito quello che ho scritto. I file sono file, ovvio. Il problema è relativo al trasferimento dei file: o fai via wireless (come suggeriva LoZio), o devi passare per HDD esterni, che hanno un proprio filesystem, diverso tra win e Mac. In poche parole, se non installi software particolari (tipo quelli della suite paragon), Mac legge e scrive in dischi formattati in formato Mac (hfs+), mentre legge (e NON scrive) quelli formattati in formato Windows (ntfs). Diversamente, Windows legge e scrive solo ntfs, mentre non legge nè scrive hfs+.

CaptainQwark®

Come fai ad usare un mouse su un treno quando hai pochissimo spazio a disposizione e non hai un tavolo su cui poggiarlo? Io stesso utilizzo un mouse ma a casa o comunque in un posto dove ho a disposizione un tavolo, dai su non prendiamoci in giro, mi sembra stupido dover dire cose così ovvie, quindi a prescindere dal fatto che uno utilizzi o meno il mouse nelle situazioni in cui NON posso utilizzarlo per vari problemi avere un trackpad di livello è qualcosa che fa la differenza

IL_Luca

Effettivamente non ci avevo pensato e sarebbe un'ottima soluzione, a patto che il computer sorgente abbia Wi-Fi ac, altrimenti arriveresti alla pensione prima che finisca il trasferimento

Giovanni

Beh io si e anche molti altri. Quindi fai un poi tu i conti e trai le conclusioni prima di dire che il mouse non è adatto per la mobilità

pietro

Quoto, la tastiera si fa usare male, tra l'altro usandola separata si sovrappone spesso alla Casella di testo. La tablet u.i. è progettata male per gestione degli spazi ed ergonomia

pietro

Intel non si è arresa. Semplicemente non avendo concorrenza ha pensati bene di vendere sol i prodotti che garantivano il maggior profitto. Gli atom erano fin troppo raffinati per i 30$ che costavano. Il pp da 14nm era tanta roba a quel prezzo

stiga holmen

Hai letto l'articolo vero? "Processo di trasferimento dati da un mac a un surface". Stai blaterando su problemi che non esistono. I file utente (musica,immagini,video,etc) sono sempre file tra una piattaforma e l'altra ed interscambiabili..altrimenti sarebbe anarchia di tutti contro tutti.

LoZio

Credo che i dati vengano trasferiti via rete, in questo modo il FS della macchina sorgente non ha importanza

Paolo P

"Vabbè" E due. Con le esclamazioni siamo messi maluccio, eh?

Paolo P

"Ah, però!" Mah...

Apple ha venduto 78.3 milioni di iPhone nel primo trimestre fiscale del 2017 | Grafici

Apple MacbookPro con TouchBar: tutte le novità in video | #parliamone

Apple, risultati del 4° trim. fiscale 2016: venduti 45,5 milioni di iPhone | Grafici

Apple iPhone 7: perché sceglierlo... e perché no | Recensione