Apple rilascia la sesta beta di iOS 9.3 a sviluppatori e beta tester pubblici

07 Marzo 2016 31

Apple ha da poco rilasciato sia agli sviluppatori che agli iscritti al programma di beta testing pubblico la sesta versione beta di iOS 9.3. Questa nuova release arriva dopo meno di una settimana dalla precedente.

Questa sesta beta di iOS 9.3, build 13E5231a, è disponibile sia in modalità “over-the-air”, andando nell’apposito menù nelle impostazioni Generali, che tramite Apple Developer Center.

Le novità principali di iOS 9.3 riguardano principalmente la modalità Night Shift che rende il display più “caldo” riducendo le tonalità blu del display per affaticare meno la vista nelle ore notturne. Novità anche per le note che possono essere protette da password (o Touch ID) e possono essere visualizzate per data di creazione, modifica o in ordine alfabetico.

Apple News (non ancora disponibile in Italia) ha un nuovo algoritmo che permette di offrire articoli ancora più in linea con le preferenze dell’utente mentre Salute è stata aggiornata con una nuova interfaccia che consente di visualizzare e gestire dati in modo più semplice. Presenti anche nuove funzionalità per quanto riguarda il settore Educational. Tra queste, una modalità “multi utente”.

Con iOS 9.3 è anche possibile gestire più di un Apple Watch aggiornato a WatchOS 2.2 e sono state aggiunte nuove Azioni rapide per Meteo, Impostazioni, Bussola, App Store, iTunes Store e Salute.

Come di consueto, aggiorneremo l'articolo qualora venissero segnalate altre novità presenti in questa beta

Lo smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S6, in offerta oggi da Stockisti a 379 euro oppure da Media World a 449 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano Benvenuto

L'usabilità di qualsiasi prodotto viene prima delle sue "features".

Non ho fatto alcun riferimento alle App, ma semplicemente all'estrema lentezza del Sistema Operativo e delle sue funzioni base. Per quanto riguarda la "navigazione in generale tramite Safari" mi riferisco anche a siti estremamente leggeri come Wikipedia. La risoluzione del pannello del tablet è la stessa di 4 anni fa. Le impostazioni non sono altro che una serie di caratteri messi in fila che puntano a dei parametri. Per inserire dei caratteri in una casella di testo non servono i quad core. Per far spuntare una tendina con quattro opzioni non serve l'overclock ad azoto liquido. E potrei andare avanti per molto, ma ahimè mi rendo conto di star parlando con una persona che risponde senza leggere attentamente e poco predisposta al dialogo. Ossimoro divertente è il personaggio alla quale poni il tuo nome ed immagine di profilo.

Le tue offese ti qualificano.

Doc

Dunque secondo la tua testa malata il quantitativo di ram e i calcoli richiesti da un'applicazione sono gli stessi richiesti dalle app di 4 anni fa.
E idem i siti internet di cui lamenti la lentezza su safari sono gli stessi di 4 anni fa.

#gomblotto #apple #kitipaka #obsoletoprogrammato #timmmkukkkmmmerda

Stefano Benvenuto

Che strano senso dell'humor (direi "british", se dovessi citare una "web-serie" ormai icona del trash italiano).

iPad Mini, fresco di DFU, Siri disabilitato, Spotlight disabilitato per ogni applicazione, Handoff e app consigliate disabilitate, riduci movimento attivato, gesti disabilitati, aggiornamento app in background disabilitato per tutte le app, sostituzione testo disabilitato, correzione automatica disabilitata, abbreviazioni disabilitate, suggerimenti predittivi disabilitati, abbreviazione "." disabilitato, dettatura disabilitata, suggerimenti motore di ricerca Safari disabilitati, suggerimenti di Safari disabilitati, caricamento risultato migliore disabilitato: lag ovunque.
Lagga l'effetto di rotazione pivot/wide. Lagga l'apertura delle impostazioni ed è lenta la navigazione nelle schede al suo interno. Lagga la digitazione di testi sulla barra della ricerca, lagga l'apertura di Safari, lo switch tra schede, la navigazione in generale. Lagga persino la pressione del tasto di risposta alla mail, lagga l'animazione della creazione della mail di risposta. Lagga l'apertura di App Store, lagga la pressione della casella "Cerca".
L'iPad Mini, con cui ero abbastanza produttivo da arrivare a vendere il portatile e rimanere solo col PC fisso, è diventato un tablettino con cui vedere film mentre sono a letto. E basta. Ogni altra cosa è stata appesantita inutilmente. E non si tratta di GHz o MB di RAM.
Due sono gli scenari: o si tratta di cattiva programmazione dettata dall'ignoranza distribuita su tutti i livelli della "catena di montaggio", o di una pura e semplice e raffinata obsolescenza programmata.

Vorrei proprio sapere cosa albergava nella mente di chi (come tu millanti) "non voleva passare ai processori dual core", e quali sono le motivazioni di chi non vuole passare agli SSD.

Io compro una cosa che costa tanto e, se trattata a dovere, pretendo continui ad essere la stessa nel tempo. Gli "aggiornamenti", oltre ad essere uno specchio per le allodole alla ricerca di nuove "features", sono purtroppo l'unico modo per sistemare le falle di sicurezza con cui sono stati venduti. Questi cosiddetti "aggiornamenti", stranamente, sono così dipendenti dalle nuove "features" che appesantiscono qualunque dispositivo ne viene "infettato". È ovvio, che su un hardware fresco non ne risente, ed è per questo che diversi dispositivi non sono stati "approvati" per esserne "degni".

Curioso che ancora oggi, l'iPhone 3GS con iOS 6 (e 7 anni di utilizzo) riesce ad essere un ottimo device, e tutto ciò che è venuto dopo, ed è stato "stuprato" dagli aggiornamenti, è andato via via ad essere totalmente inutilizzabile. Personalmente mi riferisco ad iPad Mini, iPad 2; e l'iPhone 5S sta via via prendendo la stessa loro strada (mostrando nuovi bug sempre più creativi).

Contento e beato colui che ha la possibilità di cambiare device ad ogni "tick" e "tock". Ma la stragrande maggioranza non può, e vive sotto il gioco di chi può ma non fa. E di tutto ciò, non ci trovo proprio nulla da ridere.

Doc

mi fate ridere, migliorie grafiche, servizi che aumentano, app che richiedono sempre più ram è normale che i vecchi device arranchino ma che pretendete?
Mi ricordate quelli che non volevano passare ai processori dual core su computer e si lamentavano.
idem tutt'ora chi si rifiuta di passare ad SSD su computer...
Pensate di comprare una cosa che costa tanto e che sia eterna, purtorppo non è così, ipad mini è un prodotto del 2012, 4 anni nel campo mobile sono un'era geologica.

Edonet

Pure a me sono qui un mese che aspetto il nuovo pro

Speriamo che mi serve.

Edonet

Credo adesso come lo scorso anno

Stefano Benvenuto

L'iPad Mini si è degradato con gli aggiornamenti, non per altri motivi. Non c'entra l'hardware, qui è il software che uccide i dispositivi. Questo mi manda in bestia. Come la stessa cosa che ad altri vada bene il 5s con gli stessi aggiornamenti e a me no! Ma se sono gli stessi dispositivi? Non so che dire... io sinceramente ho troppi esempi negativi per continuare a spendere soldi "in mele marce".

Wlm

Qualcuno ha verificato con la versione 9.2.1 una durata inferiore della batteria? Io possiedo un iPhone 6 Plus che dalla versione 9.1 in poi non fa più di 7/8 ore tirate di utilizzo. Eppure non ho modificato alcune opzioni delle impostazioni.

momentarybliss

casomai c'è flexbright, è un app a pagamento ma dovrebbe avere più o meno le stesse funzioni di night shift, e non mi pare che richieda un sistema a 64 bit

rhakekel

Mah, onestamente il mio iPhone 5s va che è una bellezza, come il primo giorno.
iPad mini è un po' un catorcio, ma stiamo parlando di un dispositivo con hardware del 4s.

Joel-TLoU

Solo dispositivi a 64 bit.

FedeJC12

Ma la modalità Night Shift è presente anche su iPad Mini 1 o, come al solito, è stato denigrato da Apple?

AllBlack

Sicuramente risolveranno con la versione finale.

momentarybliss

la scarico subito perchè mi pare che con la quinta beta la batteria vada giù che è un piacere

Miano

gia con 9.2 il touch id andava benissimo, con 9.3 speesso e volentieri non riconosce l'impronta...pensavo fosse magari per le mani sudate ma con 9.2 mai avuto problemi

Miky

Io ho un piccolo problema: ho impostato che chiede il codice solo dopo 15 minuti, ma spesso e volentieri lo chiede sempre anche se non sono passati 15 minuti. Qualcun altro ha lo stesso problema?

Si ma li presentano ora i macbook? oppure a giugno?

Edonet

Anche io sto aspettando i nuovi MacBook Pro speriamo sì diano una mossa

AllBlack

Ultimi problemi da risolvere sono durata batteria e sblocco con Touch ID.
Per il resto tutto ok.

Xeronage

Certo. Per sicurezza puoi seguire un canale YouTube : iApplebytes che appena esce una release fa il video confronto con le precedenti e iOS 8.4.1

club

su Iphone 6 la reattività era leggermente migliorata ma di pochissimo. rimane qualche lag e qualche tentennamento a volte. beta5... vedremo questa 6

Fabrizio Mazza

Chiedo anche se abbiamo due telefoni diversi, ti sembra che sia migliorata la reattività generale rispetto alla 9.2?

Xeronage

La beta 5 su 5s va che è una meraviglia.

MarcoKamillo

Qualcuno ha provato se funzionano le notifiche su Apple Watch?
Non come nella beta 4

rhakekel

Sei beta? Mai visto dai tempi di 9.0

Alex'99

E basta,mi serve il jailbreak per riportare a nuova vita il Mini 1!

Joel-TLoU

Non è passata neanche una settimana. Inusuale!

marco

i rumor dicono il 21

CAIO MARI

Uscite anche le beta 6 di
OS X 10.11.4
WatchOS 2.2
tvOS 9.2

Gatto

Si avvicina sempre di più il giorno, questa potrebbe essere l'ultima beta.

Ma quando manda gli inviti??
Non sto più nella pelle, voglio il nuovo iPad e i nuovi Macbook...

Apple sfiderà Amazon Echo? Ultimi rumor sul sistema I.A. domestico

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

iPhone SE: prime impressioni da HDblog.it | Video

iPad Pro 9.7": prime impressioni da HDblog.it | Video