Oculus Rift con OS X? "Quando Apple farà un Mac all'altezza"

04 Marzo 2016 333

Lo scorso gennaio sono stati aperti i preordini perl'Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale di Facebook. La sua prima versione disponibile al grande pubblico costa 699€ ed è compatibile solo con computer di fascia alta che montano Windows 7 o successivi. I primi sviluppi del software di Oculus avevano riguardato anche OS X e Linux, ma lo scorso anno i lavori si sono interrotti dando massima priorità alla piattaforma di Microsoft.

Durante un recente evento Microsoft a San Francisco, il fondatore di Oculus Palmer Luckey ha spiegato i motivi dietro l'assenza del supporto al sistema operativo di Apple nella prima relaese del prodotto. Queste le sue parole tradotte estratte dall'intervista riportata di seguito:

Sarà supportato prima o poi OS X? Dipende tutto da Apple, se mai rilascerà un buon computer, noi lo supporteremo. In pratica il problema è che Apple non dà priorità alle GPU di fascia alta. Puoi comprare un Mac Pro da $6000 con il top della linea AMD FirePro D700 e comunque non sarebbe all'altezza delle specifiche richieste. Se dessero la priorità a GPU di fascia alta come erano soliti fare un po' di tempo fa saremmo contenti di aggiungere il supporto ai Mac.

L'attuale configurazione della workstation di Apple con grafica al top monta due GPU AMD FirePro D700 con 6GB di VRAM GDDR5, parte da 4649€, ma non viene aggiornata dal lancio originale del dicembre 2013. I requisiti minimi raccomandati da Oculus per i PC Windows prevedono una GPU NVIDIA GTX 970, una AMD R9 290 o modelli superiori, affiancata da un Intel-i54590 e 8GB di RAM. Il primo set di computer Oculus-compatible è in preordine da febbraio e ha prezzi che partono da 949 dollari.

Non ci sono per ora rumor precisi sul rilascio dell'atteso upgrade del Mac Pro, salvo alcune tracce nelle ultime release di El Capitan, ma il 2016 sembra l'anno propizio per aggiungere alla carrozzeria le CPU Xeon Broadwell-EP e le GPU basate sulla piattaforma Fury di AMD. E se anche i futuri Mac non saranno all'altezza di Oculus, sicuramente lo saranno per il visore VR che secondo i rumor Apple avrebbe in cantiere in quel di Cupertino.

Uno smartphone che sorprende? Wiko Ridge, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 149 euro.

333

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stasznyi Bogdan

Argumentum ad hominem...ecco ho ragione !

dan

e chi ci arriva a quella configurazione xD io mi limito a sognare l'xps 13..

Giovanni

Certamente. Difatti, si tratta di due piattaforme portatili. Tuttavia prendendo in esame le configurazioni pià costose, rispettivamente, dell'XPS 15 e del MacBook Pro, il primo costa ben 250€ in meno del secondo e in più vanta 32 GB di memoria RAM contro i 16 del secondo, unità SSD da 1 TB contro i 512 GB del secondo, oltre ad avere un display touchscreen con protezione Gorilla Glass, del tutto assente sul MacBook. Come è agevole notare, la differenza c'è e non è poca.

dan

l'xps credo sia la linea di ultrabook più avanti in assoluto, anche se a livello di potenza xps non è che si discosti così tanto dai macbook pro cmq..

NaXter24R

Ma prima o poi se ne accorgeranno. E' vero che sono i clienti generci ad aver fatto guadagnare Apple, ma non sono loro che mi interessano. Sento tanti professionisti e non ce n'è uno che sia felice della piega che sta prendendo Apple. Posso capire l'inceppo con Skylake, ma ci son tante cose oltre a quello che non vanno

Giovanni

Non comprendo l'esistenza di prodotti come i MacBook quando con un Dell XPS 15 puoi fare altrettanto e molto di più.

Giovanni

Oh no! Hai il tempo talmente pieno di "studio, fig4, sbronze e lavoro" da venire qui a rendercelo presente nei commenti?! Ahahahahahahahahahah no.

RESET!™

Già, mio malgrado ho dovuto momentaneamente accantonare la linea Mac.
Gli ultimi anni sono stati pessimi per i vecchi clienti, abituati ad altro tipo di prodotti.

RESET!™

Già, mio malgrado ho dovuto momentaneamente accantonare la linea Mac.
Gli ultimi anni sono stati pessimi per i vecchi clienti, abituati ad un certo tipo di prodotti.

RESET!™

Hahahah OMFG.

simo

Ma sono l'unico che entrato in terza superiore ha smesso di giocare con il pc in maniera sistematica per via dello studio, della fig4, delle sbronze e poi del lavoro? Mi sento una mosca bianca a volte :P

Studente Occasionale

E il System.out.println?

Vaniz

No a dire il vero mi credo esperto perché l'informatica è il mio lavoro e la mia passione. Faccio il programmatore di mestiere e sono comunque appassionato di hardware e simili.
Un SSD PCIe è costoso, ma non ti credere che sia sta spesa impossibile. 200-300€ e te ne porti a casa uno se proprio trovi importante la velocità dell'hard disk principale.
Non esiste componente montata su Macbook (anzi, su portatile in generale) o su iMac (o meglio, su AiO) in generale che non sia possibile reperire a prezzo inferiore su torretta.
Un PC si giudica da tutto, CPU, GPU, memorie, mobo, alimentatore etc.etc., e i prodotti Apple sono particolarmente scadenti dal punto di vista del rapporto prestazioni/prezzo, questo perché puntano più all'estetica (come ad esempio gli iMac "supersottili") piuttosto che alle prestazioni.
Quindi, quando vendi a 1200€ un pc con una cpu da ultrabook, un HDD montato su notebook da 200€ (no, non è una battuta), una GPU che fatica a reggere farmville e delle ram saldate manco fosse un tablet... beh, di quello che vuoi, ma quello per me resta un PC scadente. Magari pure bello esteticamente, ma resta scadente.

Daniele Capello

Ok, non dovevo per forza convincerti, ma ugualmente ci tenevo a esporti il mio pensiero di utilizzatore di tali macchine, tanto elogiate anche se solo per il design dall'utente medio, l'unico vero pregio è il supporto tecnico da parte di Apple ( apprezzato dalle aziende, ma rimanendo in pari fascia di prezzo vi è lo stesso supporto anche dalle aziende concorrenti )

Daniele Capello

Ovvio che una azienda non prenderebbe mai uno da assemblare, io volevo solo far notare anche ciò, è stupido volere potenza ancora superiore ( bastano gli assemblati ) per avere poi un supporto assente o costoso sui singoli componenti.
Comunque ho solo esposto il mio parere in quanto utilizzare, se poi vi sono pensieri discordi mi sta bene, il mondo è bello perché vario.

7strings

I soggetti come te mi fanno morire ... Ti credi esperto perché ti assembli il pc per giocare... Hai ragione un Mac da 2000 euro ha prestazioni pari a una torretta da 400 euro. Peccato che con 2000 euro porti a casa un o un iMac con monitor 5k o un portatile con un disco 10 volte più veloce dalla tua torretta da 400 euro, ma hai ragione un Pc si giudica dalla GPU , se no come si fa a giocare a qualche frame in più e risoluzione maggiore di una console che costa meno di 300 euro

Adriano

Parla... Con quel nome che c'hai, dovresti pensarci 2 volte prima di dire una cosa così ad un altro.

Vaniz

Aldilà del non-sense generale che hai scritto, qui il punto è se Apple produce o meno PC con le capacità hardware per supportare una periferica come Oculus Rift.
La risposta è semplice: no.

Puoi parlare di estetica, assistenza, tutto quello che vuoi. Sei liberissimo di spendere 2000€ per un PC con le prestazioni di una torretta da 400€. In fondo c'è chi bada più all'estetica e chi alla sostanza, non ci vedo nulla di male in entrambi i casi.

Stasznyi Bogdan

Risposta da cretino !

7strings

Se si fanno i conti si fanno con quello che ha uno è quello che ha l altro , se no non ha alcun senso. Un monitor tarato e della qualità dell'imac non lo prendi con 150 euro. Per avere un monitor che si avvicinasse ne ho spesi 280 , un del 24 pollici 2k, ha una densità di pixel superiore a quello da 21 dell'imac ma come qualità dei colori e angolo di visione è inferiore .
Comunque il tuo paragone continua a non aver senso , in quanto l assistenza del tuo assemblato te la fai da solo, con un Mac o un dell o hp hai una assistenza a 360 gradi e senza necessità di avere competenze particolari , io con il computer ci lavoro e non ci gioco e neppure ci perdo tempo a cambiare pezzi. Un assemblato va bene in casa , per chi poi non tiene minimante al gusto estetico del luogo in cui vive. Sinceramente lo vedo bene solo a patiti di videogiochi o nella cambretta di un ragazzo

Vaniz

150€ e ti fai un bel 24" FHD, ma non è che si cambia monitor ogni volta che cambi PC:)

7strings

Sai vero che costano di più le schede video m che quelle desktop in proporzione ? Ad Apple costerebbe forse meno mettere negli iMac delle GPU desktop , ma avrebbe poi consumi maggiori , maggior rumore per la dissipazione e a che pro ? Per giocare ?

7strings

Ti manca il monitor come minimo

7strings

Io sinceramente certo solo portatili senza GPU discreta , non mi serve e crea solo problemi di temperatura è mediamente abbassa la vita dei portali , vedo tantissimi portatili con GPU dedicata essere richiamati e avere problemi . Più tosto voglio ssd veloci e buona batteria.

7strings

??? A parte che oggi i Mac costano un terzo di quello che costavano 15 anni fa... Non puoi paragonare un assemblato a un Mac , un assemblato a costi di assistenza e manutenzione decisamente superiori di un Mac o di un qualsiasi hp o dell. Gli assemblati vanno bene per un uso privato o al massimo di un singolo , un azienda mai si sognerebbe di utilizzare computer assemblati.
Un Mac costa quando un pc della stessa fascia , ho un MacBook Pro per lavoro , ho pagato in più solo la licenza vmware per usare anche Windows se no costa raramente quanto un dell o hp dalle stesse caratteristiche . Abbiamo un budget aziendale per prendere i pc e ci sono rientrato tranquillamente con 512 giga di ssd! Quindi basta sta legenda che i Mac costano di più

furlo

Sì,vallo a dire a tutti quei p1rla che ho incontrato che mi chiedevano sempre se un determinato gioco sarebbe uscito per il loro macbook con scheda video integrata,ahahah!

furlo

lol

Steve

beh ovvio, ai Mac da sempre non interessa il pc come device per giocare

bldnx

La VR ha solo come utilizzo più scontato il gioco, ma certo non sarà l'unico

Politano Alessandro

È infatti non ho ssd però dico la verità non lo uso neanche tanto quindi non mi interessa molto.. Però dovrei vedere se ne trovò qualcuno a poco perché no.. :)

RamboMelandri

Seven è pesante, l'accoppiata 8.1 SSD gli mette le ali al pc che mi hai descritto

Politano Alessandro

Strano anche perché con il mio fisso di 20 anni fa con xp vado ancora bene ma con il portatile aggiornato al 7 non si ha davvero una buona esperienza d'uso.. Anzi per niente.. Ci vorranno 10 minuti solo per accenderlo.. E a livello di specifiche non è male perché comunque ha un amd top a livello di i5/i7 e 8giga di ram quindi.. Vabbe..

Johnny

Non per distruggere i tuoi sogni di ragazzina a cui piace bagnarsi di fronte a questi benchmark palesemente falsi e/o con dati evidentemente sbagliati, ma la 970 Ti non esiste, non è mai esistita e non esisterà mai.

Johnny

Il punto è proprio che oggi puoi benissimo farti una macchina ben più potente di quella, in un case comodamente trasportabile (non un tower per intenderci) e spendendo molto meno, quindi adesso che senso ha? Se lo aggiornassero potrebbero venir fuori veramente un bel prodotto, ma sono d'accordo con te, Apple dipende quasi esclusivamente da iPhone.

Johnny

Guarda che non hai palesemente idea di quello che stai dicendo e te lo dico da fiero possessore di gtx 970

Johnny

Ma dove?

Johnny

Sai com'è, stiamo parlando di Oculus Rift

NaXter24R

Di per se il Mac Pro ha senso. Considera che è estremamente portatile e l'ho visto in giro parecchie volte, penso a presentazioni dove si richiede un video della giornata la sera, e quindi va editato sul posto, o ancora per gestire una regia ecc ecc, la macchina si presta molto bene. E' èiù potente di un portatile ed ha un sacco di output. Il problema è Apple, che non ha aggiornato la macchina nel tempo, anzi, Apple pare proprio fregarsene dei loro prodotti che l'hanno resa grande. Ormai Apple è iPhone

Johnny

Mi sembra più insensato vendere quel "coso" a 6000€ onestamente.

NaXter24R

Scusa se hai detto una c4g4ta e ti ho voluto correggere

NaXter24R

1. OSX non è adatto al gaming, sia come driver che come ottimizzazione
2. Una 290x su Firestrike fa praticamente lo stesso risultato

RamboMelandri

prima XP poi 8.1 pro

Adriano

Gne gne gne gne... Io ce l'ho più grosso perché i giocatori veri usano OpenGL... Dopo averlo letto, penso che posso chiudere qua il discorso...

Alì Shan

Si ma il Mac pro ne ha 2 di D700, dovrebbero andare di più di una 290...

Danny #Mainagioia Leopardi

Ahahahahahahah!!!
Sono secoli che non ne uso più uno, chissà come sta andando Chrome OS :D

Gabriel #JeSuisPatatoso

Hai più ragione quando difendi i Chromebook u.u

NaXter24R

Smettiamola di dire m1nchiate. Come potenza di calcolo pura, AMD p1scia in testa ad Nvidia. Poi dipende quello che ci fai. Un gioco è un gioco e tra il gioco e la scheda ci son tante cose, architettura, poi i driver, poi le API e poi il gioco. In un sw ce ne sono altre e qui dipende, te la giochi sul CUDA, feature proprietaria? Grazie al c4zzo che vince Nvidia. Te la giochi sull'OpenCL? AMD a mani basse vince.
Poi, la 290 se la gioca facile facile con la 970 e la 390 la supera infatti. LA 390x e la 290x se la giocano con la 980, chiamalo un pari se vuoi.
Fury e 980ti invece dipendono molto dall'ottimizzazione. Anche qui, la Fury ha più potenza (e consuma meno) della 980ti ma vuoi le limitazioni delle DX12, vuoi GameWorks vuoi altro, all'inizio le Fury vanno peggio per poi riprendersi dopo un paio di patch (fallout 4, gamegpu, controlla e poi ne riparliamo).
Infine i consumi, si, Hawaii consuma di più di Maxwell, ma ha anche 5.6TFLOPS (290x) contro i 5 della 980 E, 1/8 contro 1/32 in FP64.
Inoltre, i consumi vanno paragonati, massimale con massimale, in game con in game (100w) ecc ecc.
Tutto questo con GCN 1.1 del 2013, con GCN 1.2, leggy Fury, AMD consuma meno di Maxwell tranne nel massimale, ma sai, c'è 1.6TFLOPS di differenza con la Titan X e comunque, parliamo di poco di più. Ah si, ringrazia che quella scheda ha solo un 8+6 pin proprio per limitarne i consumi oltre ad un bios castrato. Guarda le 980ti che hanno anche meno CUDA e vedrai che consumano molto di più. E dimenticavo, la Fury nei consumi include anche la pompa

NaXter24R

Io faccio il videoeditor, non ho un Mac e non mi sogno nemmeno di prendere un Mac. Molto belli i programmi, e infatti probabilmente farò una partizione con OSX ma lato hw sono carenti mi spiace

NaXter24R

Più per il sw che per altro, anche perchè i rendering li fanno altrove su macchine che fanno solo quello

NaXter24R

R9 280x con clock più basso o meglio FirePro W9000 con clock più basso e senza ECC. Ottima scheda, anche in ambito lavorativo viste le prestazioni in doppia precisione, ma si ferma al full hd nei giochi in versione Radeon. Come FP non è male, ma è sotto, ed il clock basso non la aiuta. Inoltre, è una scheda del 2011.
Ne ho una, la conosco e so quello che puo fare, ma credimi, nun ja fa.

Xiaomi Mi Band 2: come funziona con iOS | Video

Apple iOS 10 Beta: la nostra anteprima | Video

WWDC 2016: segui il live Apple su HDblog.it | Concluso | Guarda il REPLAY

WWDC 2016, quali novità ci attendono?