Finder di Yosemite su Apple Watch grazie ad un emulatore (Video)

20 Febbraio 2016 62

Il giovane sviluppatore Billy Ellis, ha dato prova di creatività ed ingegno. realizzando una divertente applicazione per Apple Watch in grado di simulare il Finder di OS X Yosemite sul dispositivo indossabile.

A soli 15 anni, Ellis dimostra come una buona conoscenza del codice consenta di realizzare grandi cose su Apple Watch, come il suo software mette in evidenza. Chiamato "Simulatore di Yosemite", l'applicazione porta la familiarità del classico desktop Mac, sul piccolo display di Apple Watch.

Sono presenti molti degli elementi noti, sotto forma di icone ingrandite, tra di essi troviamo l'App Store, il Cestino, il Launchpad e le Impostazioni. Trattandosi di un software concept non offre funzionalità utilizzabili, ma è stato creato solamente per mostrare come potrebbe apparire su Apple Watch il noto sistema operativo del Mac. Volete saperne di più ? Vi lasciamo al video dimostrativo che Ellis ha caricato sul suo canale Youtube.

Lo stile per tutte le tasche? Samsung Galaxy A3, compralo al miglior prezzo da Redcoon a 169 euro.

62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
N#R#S© HURRICANE

Inutilerie alla "android" sorvoliamo...... -_-

Hey_Mela

Si e Apple watch non lo è

Gabriel.Voyager

Lascia perdere, non lo capiranno mai e poi mai.
Partono dal preconcetto che 1) è un prodotto apple qui di da schifare 2) a lo o non serve quindi a tutta l'umanità non serve.
Una cosa è strana, tutti questi che adesso reputano inutile l'aw, dove'erano quando uscì il gear? Ma va bene cosi se ne accorgeranno quando ne compreranno uno a 20 al carrefour, tanto lo compreranno tutti prima o poi.

Box2Tux #LinuxITA

Si, che c'è, e sinceramente, è piú un lavoro di design che altro...questi simulatori di interfaccia, se cosí posso chiamarli li facevo in visuale BASIC a 12 anni.... E sono cacate, mi dici a cosa serve un simulatore della UI su un Apple watch, ci sono tante cose piú importanti....bah

glukosio

Guarda, io l'ho provato per sfizio un anno e mezzo fa costruendomi un hackintosh, me ne sono innamorato a tal punto da essermi comprato un macbook il mese successivo! è una questione di gusti e di utilizzo naturalmente, a me il design piace molto, e mi piace il fatto che sia veloce e istantaneo in tutto. L'integrazione con il trackpad è unica, gli effetti e le animazioni sono sempre perfette, insomma: è un piacere usarlo! Passando invece al lato un po' più utile: è basato su unix e condivide buona parte dei comandi linux su terminale, la parte restante si può integrare con brew e macport, sono presenti inoltre moltissimi software professionali che sono assenti su linux, e se ho bisogno di windows mi basta un riavvio, perchè ho bootcamp che fa il suo lavoro quando mi serve!
è un'altra filosofia rispetto a windows, e se piace non puoi farne a meno.
inoltre abituato come sono ad essere in un ambiente linux, questo è quanto di più vicino c'è, senza rimetterci di praticità per le cose comuni quando non faccio il nerd ;)

Sagitt

guarda penso che tu sia troppo incentrato sul metodo "Windows", il sistema che utilizza OSX è circa il medesimo di linux, ovvero i dischi sono device montati in /Volumes/ e ogni volume ha un nome quindi /Volumes/Macintosh HD per esempio... è uguale come su windows e i dischi ti appaiono su desktop se attivata la voce nel finder, oppure te li trovi in "NOMETUOPC" sotto finder... poi anche la storia delle shortcut non l'ho capito.. qual'è il problema? se vai in finder sotto "VAI -> Vai alla cartella..." puoi inserire il percorso come ad esempio "/Volumes/Macintosh HD/Users/cicciobbello/Music", lo stesso vale con spotlight... se tu fai la ricerca della cartella puoi aprirla.. e il percorso ti può essere visualizzato in tanti modi tipo sotto vista "mostra barra del percorso" e con tasto destro puoi fare "copia percorso", in ogni caso con Macpilot o tramite terminale puoi attivare di vedere nella barra del titolo il percorso, sono tutte preferenze nascosta integrate già nel finder e in tutte le app di sistema (macpilot ha tonnellate di tweak attivabili, niente di illecito, attiva solo delle opzioni nascoste).. in alternativa OnyX è gratuito. Per quanto riguarda Mail va saputo configurare, Posta di windows 10 è qualcosa di inusabile, mentre Mail di osx è ottimo, però va configurato ad hoc. Io ci ho su libero, yahoo, hotmail, gmail e icloud e tutto funziona alla perfezione. Nell'atto di configurazione ti consiglio di mettere un @libero_punto_qualcosa in modo che ti chiede i parametri manualmente e poi dopo sostituisci manualmente in @libero_punto_it. Windows attualmente non ha un client mail decente, comunque puoi sempre mettere outlook, thunderbird e via dicendo, il client mail non fa l'os. In realtà se ti abitui OS X ti da controllo su tutto e noterai sempre di più come windows invece sia un recinto, il fatto è che tu sei così abituato che non lo vedi.. anche io ero cosi all'inizio.. tanti tanti anni fa.. appena passai a os x mi sembra tutto un casino.. ma fidati è solo abitudine.. al giorno d'oggi li uso entrambi e vedo ben chiaramente le differenze. L'unico vero pro di windows? la gestione delle periferiche che os x per ovvie ragioni non ha.

NaXter24R

Allora, per quel che riguarda il touchpad, quello non si batte. Preferisco il mio mouse, quello si (ho altri tasti, assegno quello che voglio come voglio e ormai è anche abituidne), ma se paragonato ad altri touchpad, è il migliore.
A livello di risorse è uno sni. Nel senso che fino a windows 7 ti avrei dato ragione, ma il 10 gira anche su una patata così come l'8.1.

Entrambi questi due punti però, non li posso applicare perchè lo uso su VM. E comunque, tolto qualche lag, ma è dovuto alla VM che non so per quale motivo ha dato solo 3mb di memoria video sui 128 da me scelti, direi che con 4 core e 4gb di ram non ci siano problemi in generale.

In generale, parlo di come è organizzato il tutto, fatico con le impostazioni, fatico ad organizzare le cose come dico io (sarò antico, ma a me sapere che una tal cosa sta a C:\abc\xyz e avere il mio bel disco da vedere come pare a me, piace e fa comodo.
Inoltre se non sai le shortcut sei un uomo finito, tipo il "vai a..." per le directory. Si c'è la ricerca, ma se voglio vedere la cartella, voglio poterci arrivare.
O ancora, dover passare dallo store per molte cose e dover essere necessariamente loggato (e anche lui, si logga quando gli pare, alle volte sta ore a caricare per nulla) per scaricare anche applicativi gratuiti. Perchè? Che senso ha? E' gratuito, fammelo scaricare no?
Altro esempio, il client mail. Ho provato a configurarlo con libero, una volta lo prende, una volta no, una volta lo riprende e subito dopo decide di ricambiare i parametri come dice lui andando a scasinare tutto nonostante abbia tolto le spunte da "acquisisci i parametri automaticamente".

A me purtroppo o per fortuna, dipende come si vede, piace avere il pieno controllo su tutto, e OSX non mi fa avere il controllo di niente. Mi pare un recinto, un bel recinto ma comunque un recinto, nel quale io devo stare per forza e non posso uscirne. Tanti piccoli vincoli che uniti insieme danno fastidio.

Sagitt

tipo? io uso entrambi e non noto tutte ste differenze.. solo che osx è meno esoso di risorse e più comodo da usare per gestues ed altro.. poi su vm non puoi capire bene l'uso di osx su un mac con apposito hardware e appositi dispositivi (mouse, touchpad ecc)

StriderWhite

non per sminuirlo, ma sono certo che c'è gente che a quell'età ha realizzato programmi molto più complessi.
Ecco, ad esempio questo:
https://en. wikipedia. org/wiki/Lim_Ding_Wen

StriderWhite

se te lo lanciano, sì... ;)

Luca

Raga va meglio! Il perché non siamo tenuti a saperlo ma va meglio! #sappiatelo

sergio

quindici anni.....

Karakurt

Immagino che riesca ad eseguire Photoshop con l'integrazione del force touch! :D

vyncenzo

Non capisco dove vuoi andare a parare, non sta proprio in piedi quello che stai dicendo.
Ti copio la risposta che ho dato ad un altro utente più giù poi mi spieghi che cosa vuoi dire tu con sto commento

io devo avere una reperibilità del 100% ma passo molto tempo su di uno scooter/casco/rumori esterni.
Avere qualcosa che mi vibra al polso e mi dice chi mi sta chiamando in quel momento mi fa capire se devo fermarmi o posso continuare a guidare richiamandolo dopo.
Quando sto a mare, sono libero di farmi un bagno in santa pace rimanendo in un raggio sufficiente sapendo che se qualcuno mi chiama me lo notifica.
Se mi dimentico il telefono in borsa e qualcuno mi manda un what's app...non c'è bisogno di fermarsi, aprire la borsa e trovare il telefono perché con un click giudico io se ne vale la pena o no.
Chiaro il concetto che ho io di comodità?

Österreicher

OT: Iphone 6 128gb nuovo a 647€ che faccio lo prendo al volo?

talme94

Però è più comodo, no? Stessa logica nello spendere 500 euro in più per un apple watch quando si può fare tutto con lo smartphone.

vyncenzo

Hai ragione, corro a spendere 20k per una nuova auto con questi optional invece di 70 euro per un wearable.

talme94

Android auto? Apple carplay?

CAIO MARI

se è per questo le app professionali su mac app store sono rare come la neve in primavera, quindi c'è da lavorare
comunque qualche app in più tra iOS e OS X non sarebbe male, ad esempio avere telegram e twitter, shazam ufficiali su mac è comodissimo, anche perché sfruttano le funzionalità del sistema operativo (come la condivisione, la gestione delle notifiche o lo split screen), cosa che non fanno quelle scaricate dal web

NaXter24R

Io mi sto autocostringendo ad usare OSX in VM. Voglio aprire la mente ed essere obiettivo, ma proprio non me gusta. E' più forte di me, e non è l'abitudine, OSX mi pare, scusate il termine, un OS per 1d1oti. Per certe cose è una spanna sopra a tutti, salvo poi correggerti sulle più piccole c4c4tine

sardanus

il fine dell'apple store non è fare numero o avere le stesse cose di ios, questo perchè tutti i webservices non ha senso che abbiano una loro app a parte, costringerebbe il sistema a usare troppi processi in contemporanea, per quelli va bene usare più tab del browser.
L'apple store nasce come contenitore di app professionali per utenti prosumer o per il mondo business, ma il fine è stato in parte rispettato e in parte no (dov'è la suite adobe?)

Dunque più app si ma non per imitare ios ma per inglobare le app professionali che su ios non ci potrebbero stare per via dell'architettura.

CAIO MARI

appunto, serve invogliarli, poiché chi ha un mac ha più disponibilità di spesa rispetto a chi ha un iPhone o un iPad, anche perché ci lavora pesantemente

Joel-TLoU

Beh, quello dipende dalla diffusione. OS X non è diffuso quanto iOS, e quindi gli sviluppatori hanno meno interesse.

StriderWhite

chi ha scritto l'articolo o è un troll o è di un'ignoranza mostruosa!

Lorenzo Fontana

A livello di design si ma vorrei un centro impostazioni in stile ios per esempio. Un pannello di controllo come su ios e altre cose. Come dicevo nel commento però l'app store è fondamentale che cambi

CAIO MARI

nel senso di app, categorie, funzioni etc. molto indietro rispetto all'AppStore, poi mancano molti programmi che trovi sul mac e moltissimi programmi che scarichi sul mac li scarichi dal web e non dallo store con aggiornamenti mensili automatici e sicurezza garantita (vedi il buco che si era creato con gli aggiornamenti di VLC)

StriderWhite

questione di punti di vista...

vyncenzo

Futile tipo il tuo commento

StriderWhite

futile tipo il volante riscaldato nelle auto?

vyncenzo

La vita va avanti, le cose si evolvono così come abitudini e stili di vita.
La tecnologia va di pari passo e si creano comodità e bisogni necessari che prima erano magari secondari o del tutto futili... Ma potrei rispondere dicendo semplicemente come si faceva prima senza internet? Eppure ci sono 2000 anni di storia e di gente che ha vissuto senza problemi.
PS non ho Apple watch ma un semplice garmin vivofit, non è che sei obbligato a spendere 500 euro...

StriderWhite

mi domando come facessi prima che uscisse l'Apple Watch...

Mani Kalkat

e un grosso giocattolo inutile tra le mani (mi riferisco all'ipad).

Joel-TLoU

La svecchiata l'ha subita con il redesign dell'anno scorso, no?

StriderWhite

certo, perchè il pc te lo porti comodamente in giro (soprattutto il fisso!) nel comodo trolley... :D

CAIO MARI

potrà dire di avere il computer al polso XD

StriderWhite

di spegnere pure il cervello, mi sa...

Gatto

Tutti fanno tutto.
Ma Apple Watch va meglio e ha una migliore integrazione software.

Mai sentito parlare del concetto di QUALITA'??

andrewcai

quindi non puoi dire che non sia comoda XD

iMaterial Design

Sarà la stessa? Il server penso sia uguale

Insider

E con questa risposta hai dimostrato ampiamente la differenza tra un tr0ll (lui) che scrive solo per provocare e una persona obiettiva (tu) che parla in generale della categoria e non di una singola marca!
I miei complimenti ;)

Felix

Beh per anni si sono fatti i conti a mano senza calcolatrice o computer.
Sono stati scritti libri senza l'ausilio computer e programmi di video scrittura.
Abbiamo vissuto per millenni senza telefoni e PC.

Dunque è tutta roba inutile?

andrewcai

nel senso che non hai mai provato la dettatura dall'AW

vyncenzo

l'autista era un esempio...io devo avere una reperibilità del 100% ma passo molto tempo su di uno scooter/casco/rumori esterni.
Avere qualcosa che mi vibra al polso e mi dice chi mi sta chiamando in quel momento mi fa capire se devo fermarmi o posso continuare a guidare richiamandolo dopo.
Quando sto a mare, sono libero di farmi un bagno in santa pace rimanendo in un raggio sufficiente sapendo che se qualcuno mi chiama me lo notifica.
Se mi dimentico il telefono in borsa e qualcuno mi manda un what's app...non c'è bisogno di fermarsi, aprire la borsa e trovare il telefono perché con un click giudico io se ne vale la pena o no.
Chiaro il concetto che ho io di comodità?

iMaterial Design

Veramente ho un 5s

andrewcai

allora non ti serve neanche uno smartphone visto che hai il pc, che ragionamento è?

andrewcai

si vede che non hai usato la dettatura vocale con Siri =)

Insider

Dato che per 2 volte hai scritto un'inesattezza (qui e poco sopra) intervengo solo per correggerla senza entrare nel merito della discussione: si può rispondere con messaggi pre-impostati, con registrazioni vocali o con dettatura vocale (quest'ultima la più usata, ovviamente).
Buona giornata ;)

vyncenzo

Non mi interessa rispondere, io devo solo vedere di cosa si tratta, poi non costa nulla tirare il device per rispondere ma se posso farne a meno, me ne frego.

vyncenzo

infatti parlo in generale, ho un garmin vivosmart 70 euro.

M4nder

Chi fa l'autista mentre svolge la sua attività e cioè alla guida di un mezzo non dovrebbe neanche usare lo smartwatch se per questo

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

iPhone SE: prime impressioni da HDblog.it | Video

iPad Pro 9.7": prime impressioni da HDblog.it | Video

Apple, prezzi e disponibilità di iPhone SE e iPad Pro 9.7 in Italia