Centro di sviluppo App a Napoli? In Italia non mancano già ottime soluzioni mobile

08 Febbraio 2016 71

Apple ha recentemente annunciato la creazione in Italia del primo Centro di Sviluppo App iOS d'Europa, luogo in cui fornire agli studenti competenze pratiche e formative sullo sviluppo di applicazioni iOS. Si tratta di una tappa importante che inizia nel nostro paese e precisamente a Napoli, con l'obbiettivo di estendersi nei prossimi anni anche in altri paesi d'Europa. Il percorso di specializzazione dovrebbe portare alla nascita di tanti neo-sviluppatori nostrani, in grado di competere a livello globale ed arricchire l'App Store di contenuti sempre più qualitativi.

Naturalmente, in Italia non siamo rimasti fermi in questi anni, partecipando attivamente alla crescita di tutti gli store online. Sono davvero tanti i team di sviluppo ed i developer indipendenti attivi sia su iOS che su Android, vediamo qualche esempio di quanto creato nel nostro paese in questi ultimi tempi, pescando da alcune tra le principali categorie di applicativi mobile come gaming, istruzione, fotografia e tempo libero.

Bubble Jungle


Un divertente plattform 3D in grado di coinvolgere il giocatore grazie alla modalità multiplayer co-op fino a 4 giocatori, oltre alla storia in single player. Ben 58 livelli all'interno di 9 ambientazioni diverse, con la presenza del classico boss di fine livello. Nei panni di Chuck il camaleonte, il nostro scopo sarà quello di trovare la via più breve verso la toilette, naturalmente la nostra strada sarà complicata dalla presenza di nemici, che potremo sconfiggere inglobandoli nelle nostre bolle.

Grafica molto curata e grande varietà nei livelli disponibili, sono due tra le caratteristiche che rendono questo titolo un passatempo appassionante e stimolante, davvero consigliato. Bubble Jungle è scaricabile gratuitamente nella versione free senza multiplayer, ed acquistabile in quella completa e ad-free a 0,99 € da App Store e Play Store.

SBK15 - Official Mobile Game


Riuscitissimo titolo sviluppato da Digital Tales dedicato agli amanti delle gare di Superbike. Parliamo del gioco ufficiale con licenza per il Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015 che offre quanto di meglio possano aspirare gli amanti delle due ruote in ambito mobile. Troveremo tutti i circuiti mondiali ed i piloti conosciuti, utilizzabili per le modalità introdotte. A questo proposito, in SBK15 potremo affrontare il campionato, la gara veloce, la modalità time attack e la sfida asincrona con altri utenti. Il modello di guida è decisamente simulativo, tuttavia risulta godibile sin da subito grazie alle assistenze in frenata ed accelerazione, disattivabili da opzioni. Per quanto riguarda i controlli, potremo godere del supporto giroscopio o della variante con pad virtuale a display.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla nostra video-prova dello scorso anno, il gioco è scaricabile gratuitamente nella versione demo da App Store e Play Store.

GialloZafferano: le Ricette della Cucina Italiana


Per i pochi che non conoscessero la versione app del noto sito, GialloZafferano è definibile come la Bibbia della cucina in Italia, un luogo dove trovare tantissime idee originali e sempre aggiornate su nuove ricette di ogni genere. Immancabile davvero, grazie anche alle tante features di reale utilità, come la possibilità di creare una selezione di ricette preferite, ma soprattutto la lista della spesa, dove trovare tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione di una pietanza, e comodamente consultabile al supermercato.

Un evergreen che offre ad oggi oltre 2.500 ricette divise per aree geografiche, che non dovrebbe mai mancare tra le applicazioni di un cultore di buona cucina. GialloZafferano è scaricabile gratuitamente da App Store e Play Store.

iMatematica Pro - Impara, ripeti e testa le tue abilità matematiche


Tra le tante applicazioni dedicate all'istruzione, come non citare l'ottima iMatematica Pro di Mobixee Ltd. Si tratta di un assistente personale che permette di imparare da zero oltre 70 argomenti o ripassare formule, teoremi e molto altro, grazie a spiegazioni semplici ed efficaci.

Utilissimo strumento sia per approfondire che per recuperare, arricchito da utilità come la Calcolatrice Avanzata, Approssima frazioni ed il Risolutore di Equazioni di Secondo Grado. Davvero essenziale per gli studenti, iMatematica Pro è acquistabile da App Store e Play Store a 2,99 € ( 2,83 su Play Store).

Studio Fotografico


Chiudiamo con un'applicazione fotografica disponibile solamente su iOS, Studio Fotografico è sviluppata da Matteo Morelli e si propone come l'alternativa italiana alle tante app di editing in ambito mobile.

Oltre un milione di download, per questo potente strumento che in modo semplice consente di effettuare modifiche professionali ai nostri scatti fotografici. Tra gli strumenti a disposizione, tantissime cornici, fumetti e stickers per addobbare le foto, oltre ai numerosi strumenti di correzione automatica dei colori, messa a fuoco e molto altro. Non solo, oltre alla possibilità di disegnare a mano lbera ed aggiungere testi, è presente anche la modalità di creazione automatica Meme, i cui contenuti potranno essere condivisi rapidamente su Facebook o altri canali social network.

Studio Fotografico è scaricabile gratuitamente da App Store. Richiede iOS 7.1 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.

A questa nostra selezione si potrebbero aggiungere molte altre applicazioni, voi ne avete altre, italiane, da suggerire?

Il windows phone più desiderato? Nokia Lumia 830, compralo al miglior prezzo da Euronics a 329 euro.

71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RobyMax1

Sono di vicino Napoli :)

gian1996

Non puoi negare che a napoli c'è un degrado culturale e sociale, una popolazione che vive tra i resti di un grande regno caduto in rovina da tanto tempo.... puoi ammirare quanto ti pare le meraviglie di napoli ma di certo non vieni incoraggiato a farlo dall' immondizia, gli scippi e i "waffancul"... e purtroppo questo degrado si sta propagando anche in altre regioni

Leonardo Ferraro

Quanto razzismo gratuito in così poche parole...

Leonardo Ferraro

Anche MIOGARAGE sarà un'app italiana ottima per le grandi città! Cercatela su facebook!

bldnx

Parlando di apps sono rimasto atterrito da Noma......spettacolare

bldnx

appunto

Gaetano Costagliola

Ma che caxxo dici. Prima di commentare non devi bere.

bldnx

Chi offende Napoli alla cieca non è peggiore di quelli che la difendono ad oltranza

Marco Fantin

Ecco, allora aspettiamo il 2348 :)

marcello

Università degli Studi di Napoli "Federico II". Il polo Salernitano è più recente ma si sta facendo strada e sopratutto ha uno splendido campus invidiato da molti.

marcello

Perdonami ma era una risposta ad un ennesimo individuo che per l'ennesima volta parla tanto per e magari non ci è mai stato. Parlava di Napoli, cittá metropolitana che soffre dei problemi delle medesime città con tanti abitanti. Con l'unica differenza che spesso a sud i bilanci parlano chiaro quando si vede che l' aiuto economico del governo è in misura ridotta. L'amico di cui sopra non parlava di Salerno, cittadina fantastica a mio avviso, dove ho avuto la fortuna di tenere qualcue corso. Un polo universitario ed un campus che seppur "recenti" veramente stanno dando tanto alla comunitá italiana, nonche agli studenti che in un solo posto trovano tutte le strutture didattiche e non, oltre a tanto spazio verde.
La ricerca si fa con gli strumenti ma sopratutto con la qualità del personale. E su questo ben venga l intero sud Italia, spesso demonizzato, da chi non dovrebbe, che non è secondo a nessuno. E ciò si legge anche nelle statistiche attestate, ne da rai 1 e ne da italia 1, bensi di enti scientifici.

gianluca

Polo di salerno che è stata la prima università del mondo(fondata da federico) tra l'altro e non come pensano tutti bologna!

SlyAndrew

Ti stimo, ma grazie per aver citato anche il polo universitario di Salerno....dove con la metà dei soldi si fa ricerca ad altissimo livello ^__^''

SlyAndrew

Scusa come? Il polo tecnologico è tra milano torino e brescia?
Non per qualcosa ma qui a Napoli c'è il poloscientifico, dove si fa ricerca che utilizzano le aziende del nord, in campania c'è un noto gruppo che realizza scocche in materiali compositi (leggasi carbonio) per Ferrari, Alfa Romeo e Augusta elicotteri; qui in campania c'è una delle sedi più importanti di Alenia e di AnsaldoBreda!
Ora dimmi, se al nord aprono più aziende ci sono dei perchè....ma non mi toccare la ricerca che si fa qui al sud

Gaetano Costagliola

Dovreste non permettere questi commenti razzisti. Sono sicuro che questi che parlano male di NAPOLI non ci sono mai stati neanche. Ma forse è meglio che non vengano, noi cerchiamo solo gente culturalmente assai elevata che sanno apprezzare le nostre meraviglie.

Mick Foley

Mi spiace, ma non sono d'accordo. NRS è veramente uno che di mente non sta tanto bene. E, tra parentesi, credo sia meglio parlare prima della propria città e poi permettersi di criticare le altre.

Marcello

Per quanto è lunga e radicata la storia della città Partenopea, se i tuoi numeri avessero un senso, ci saremmo estinti prima ancora che il nord potesse depredare il sud, con la scusa dell'unità d'Italia, per dare modo, in futuro, di far prosperare generazioni ed individui ignoranti come te!

Alberto

Salvo il solito perbenismo del "salviamo il mezzogiorno" luogo per il quale non ho alcuna avversità, sia chiaro, non la vedo una buona scelta.
Nulla tolgo agli studenti napoletani e non me ne vogliano, ma il polo tecnologico italiano è e resta tra milano torino e brescia.

Sarebbe una realtà confinata e destinata a sparire... vedasi la storia del polo tecnologico barese...

Marcello

Soliti luoghi comuni di italioti comuni. Chi parla così evidentemente è succube dell'Itaglia che vuole che passi sempre la stessa solfa.
Napoli da qualche anno si sta attestando come vertice di tante iniziative e il fatto che Apple, cosi come tante grandi, vogliono investire qui, fa paura!
La Napoli oggi attrae sempre più e grazie ad opere passate di grandi innovatori e grazie alle idee di giovani locali, perché se si aspettasse un investimento dello stato staremmo che freschi.
Per l'ennesimo anno si è attestata tra le migliori mete turistiche natalizie sbancando le italiane facendo segnare il tutto esaurito e mete europee gettonate, si pone come l'unica al mondo a vantare una concentrazione monumentale talmente alta da vantare al centro un rapporto di un'opera ogni 10m lineari (in quel centro storico più grande d'Europa valorizzato solo dall' UNESCO e dall' Europa).
L'unica città a vantare la metropolitana dell'arte vincendo per l'ennesimo anno il premio per tecnologia e innovazione e arte. Capitale della gastronomia (mangiate la pizza e la pasta e non sapete neanche dove realmente è stata concepita e migliroata), della musica e dell'amore.....sarà un caso che la Perugina ha immortalato Napoli nella sua homepage ??
Vogliamo parlare di preparazione universitaria ??? Pur non avendo le migliori tecnologie, i laureati partenopei sono quelli che trovano più facilmente lavoro soprattutto all'estero e nel nord Italia, e la facoltà Federiciana di Portici è il polo italiano per qualità e quantità di ricerca alzando conseguentemente la media di tutto il complesso universitario italiano!
Ci sono problemi (così come in altre città) che potrebbero essere risolti con l'aiuto reale delle istituzioni, gli stessi della Mafia Capitale di Roma, gli stessi della piana Emiliana, tra le zone più inquinate d'Europa, e di Milano (extracomunitari allo sbaraglio e senza controllo ed una periferia vasta e incontrollata).
Ma con gente che la pensa ancora così dove pretendiamo di arrivare!

Oliver Cervera

si chiamano N-AP(P)I
A buon intenditore porche parole! :D

RobyMax1

Avranno già trovato il modo a Napoli di fotxxrsi le APP???

Vincenzo Maglione

Scusa di dove sei che mi parli di omicidio ogni giorno?

N#R#S© HURRICANE

avete un omicidio (o due) al giorno e parli pure?! vergogna d'italia

Luca Bardella

Che ci sia degrado è una cosa oggettiva, negare i problemi non ha mai portato da nessuna parte.
Ammettere invece è il primo passo verso la soluzione.
Quello che non sono d'accordo con il commento di sopra è che proprio nelle città dove ci sono maggiori difficoltà bisogna puntare al massimo con questo tipo di iniziative, parlo in generale non solo questa di Apple.
Amare la propria città vuol dire anche riconoscerne i problemi e cercare di risolversi.
Che si parli di Napoli o di molte altre città italiane che sono sulla stessa strada.

a'ndre 'ci

no, sempre una hall è....

a'ndre 'ci

niente, è un corso nell'università

Mikel

Ha parlato di degrado, che a mio avviso non è offensivo e qualsiasi persona realista sarebbe d'accordo. Non sono napoletano, ma riconosco che questa città ha un grande potenziale ma anche tanti problemi, molti dei quali non per colpa dei napoletani.. è la tua risposta che ha bisogno dì moderazione!

mtvittori

fosse italiana pure pure, è sviluppata da team esterni XD

Mick Foley

Senti, ma vai a quel paese. Come ti permetti? E non sono nemmeno napoletano. Pensa al tuo cervello, se esiste, quanto sia degradato. Già il solo fatto che scrivi con un "noi" quando si parla di Apple, rendendoti un tutt'uno con essa è da manicomio. Evapora scarto umano.

Luca Bartolini

Quello che dico io da sempre ( riguardo l'app) e sento continuamente a dirmi " ma se hai l'app che cambia? Consuma meno e va veloce" il concetto di avere una app non è tanto il fatto se è più veloce o meno, il problema è che non la possiede un sito di informatica, e questa cosa è grave

Vincenzo Maglione

Di tutto quello che abbiamo noi f....tevi voi e le vostre città amo napoli e la difendo sempre. Quando inizierete a crescere un po invece di essere ancora bambini ad insultare un paese che non conoscete neanche e mi raccomando lavatevi bene la bocca e dopo usate anche listerin

Jessica Fletcher

E di che? xD

Vincenzo Maglione

Niente traffico nessuno passa con il rosso ops siete sempre stati invidiosi

sati-reborn

Vuoi dire che napoli non è degradata? Ormai è un porcile. Negarlo è da bugiardi.

Jessica Fletcher

Ci hai messo addirittura 5 minuti per trovare "l'eretico", hai trovato traffico o tutti passavano col rosso?

Vincenzo Maglione

Guardati la tua città testa di ...... prima di parlare di Napoli lavati bene la bocca

N#R#S© HURRICANE

si SBK (di cui fanno parte molti ex elementi della nota milestone qui di milano targata 1996!) si salva il resto è il nulla a livello di blasone planetario, suvvia eheh....ben venga quindi l'iniziativa Apple di risollevarci in questo settore (seppur stranamente localizzando la cosa in una città così degradata) puntanto tutto sulla nota fantasia e creatività (poiche questi sono indispensabili nello sviluppare) degli italiani

PierrNickever

Nooo fancul0 u.u

gioby

Non sono molto accurate o almeno non paragonabili alla applicazione in questione

Mocassino Acquatico

Ciaoiemme varrá 1 migliiardo di euri nel giro di 36 minuti!!!11!1!

StriderWhite

beh non tanto...vale lo stesso? :D

Hybris

se non eri fumato, complimenti vivissimi

CAIO MARI

captain train, trenotify

qandrav

nella hall of fame delle migliori app del millennio? eheheheh

Box2Tux #LinuxITA

Guarda pure io sarei capace di fare un app migliore....

Simone Suraci

Assolutamente Smart launcher! Made in Manfredonia!

Svarion

Grazie :) giusto questa mattina abbiamo rilasciato una nuova versione

CAIO MARI

Ti faccio i miei complimenti, la consiglierò in giro ;)

Svarion

Sono uno degli sviluppatori della versione iOS di Sellf, è sempre una gioia veder riconosciuti i nostri sforzi! :D

StriderWhite

Un'idea dove metterlo ce l'avrei...

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

iPhone SE: prime impressioni da HDblog.it | Video

iPad Pro 9.7": prime impressioni da HDblog.it | Video

Apple, prezzi e disponibilità di iPhone SE e iPad Pro 9.7 in Italia