Apple come Netflix, presto un nuovo servizio TV streaming | Rumor

29 Gennaio 2016 177

Apple come Netflix ? E' un'ipotesi da non sottovalutare, dopo i recenti incontri tra dirigenti di Cupertino ed i produttori televisivi degli Studios di Hollywood.

Secondo quanto riportato da TheStreet, Apple potrebbe avere nei suoi piani il lancio di un nuovo servizio streming TV, scelta maturata in seguito alle difficoltà incontrate nel trattare con i proprietari di contenuti televisivi, come CBS, ABC, Fox, Disney e Viacom. L'annuncio potrebbe addirittura arrivare nel prossimo evento mediatico di settembre, in concomitanza con la presentazione di iPhone 7.

Si parla di spettacoli televisivi originali presumibilmente disponibili per l'affitto o l'acquisto da iTunes, oppure attraverso un servizio in abbonamento sulla scia di Netflix e simili, per fornire un accesso on-demand in cambio di un costo fisso mensile.

E' molto probabile che una novità di questo genere sarà prerogativa del territorio statunitense, quantomeno nei primi anni, si tratta tuttavia una notizia importante che cercheremo di seguire, aggiornandovi su eventuali novità.

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 139 euro.

177

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco

ma gli altri scendono!

Giuseppe Castorina

I prezzi scendono? Si con Apple credici. Apple va avanti con le capre

marco

Si chiama concorrenza, più ce n'è più i prezzi scendono e le aziende cercano di migliorare per accaparrarsi clienti. Io lo trovo un bene

Giuseppe Castorina

Ma non è quello che voglio dire! Dico solo che Apple deve rompere gli zebedei in qualsiasi categoria di mercato per non dare spazio agli altri

Lea

saresti piu donna?, sorry non avevo capito che eri un g ay

The Fabsav

Chromecast può fare anche questo.... scaricavi plex e stavi appostissimo

Met

Guarda hai ragione per il fatto che dal 2006 sia di Disney ma come quote Apple detiene una percentuale (bassa) ma la detiene.. Comunque tranquillo Apple in qualche maniera è sempre stata dietro a cinema ;)

Demigod87

A me spiace perche indubbiamente l'integrazione con Siri e quant'altro mi fa piacere ma noto proprio problemi prestazionali che su Spotify non avevo

MauryMxM

Ma guarda, a me La prova di Apple music scade a Marzo, ma ho deciso comunque di rinnovare Spotify...

Demigod87

Il problema di Apple Music (che mi sta facendo voglia di tornare a spotify) è la costante sensazione di mancanza di fluidità... Senza contare che spesso mi si blocca lo streaming (e faccio presente che ho una connessione in fibra).

Non posso lamentarmi molto sia chiaro ma a volte mi pento e mi viene voglia di tornare a Spotify!

LoStanatore

Se l'avessi saputo, non l'avrei detto :) Comunque a me risulta l'abbia acquistata Disney nel 2006, poi se Apple possieda quote di minoranza non so

Met

No è di Apple e dire che essa stessa centri poco con il cinema e serie tv non è molto sensato

LoStanatore

Credo sia della Disney

Tristania+TheGeishaSamurai+

Mario che? Monti? Sono più donna di te...

Tristania+TheGeishaSamurai+

Come servizio Netflix è il migliore , come app, fatta bene, la più conveniente piattaforma di viosione di film e serie tv in streaming, però non mi ha soddisfatta per ora il catalogo. Ci vuole la concorrenza, aiuta a migliorare. Sky on line ha più scelta sebbene anch'esso carente. Apple potrebbe riuscirci benissimo nell'intento data l'ottima reputazione che vanta nel settore multimediale.

Lea

E tu che vuoi? Sparisci... Mario

Matt :D

Mi sembra di si..vabbe rimane sempre una grandissima societá che ha in mano praticamente i mass-media

MauryMxM

Chiaro che Netflix debba lavorare sul catalogo, sulle esclusive etc...ma a livello di semplicità e di qualità di servizio è davvero appagante per me, che viaggio ad una media di 3Mb/sec.
Chiunque si butti in quel campo avrà gli stessi problemi di Netflix a livello di esclusive e distruzione, il catalogo Americano è ben diverso dal nostro ad esempio.

Tristania

Lol ahahahaaaa

Tristania

Vacci tu su Marte... Una rompi in meno sulla terra... Anzi a Truzzolandia

Tristania

Ed è mai possibile che pure voi hater rompete le scatole ovunque sempre a criticare?

Tristania

Apple Music non è piaciuto nemmeno a me. Molto lavoro hanno da fare rispetto a Spotify ma anche a Google Play Music. Stesso discorso per Netflix, il catalogo è praticamente povero e quello che c'è non mi soddisfa. Spero che facciano qualcosa di buono che sbaragli la concorrenza.

CAIO MARI

Mi sembra che Aol sia stata ceduta

Matt :D

Sarebbe un bel colpo da parte di apple visto,potrebbe diventare anche provider visto che time warner ha aol

CAIO MARI

Era su tutti i blog filo apple americani
Macrumors, 9to5mac, cultofmac, ora non ho il link

Matt :D

Cosaa? Praticamente il re dei mass-media comprata da apple? Link pls

stefano sicorello

Posizione dominante Apple?? Ha quote inferiore al 20% a livello globale in ambito mobile è inferiore Al 5% in ambito desktop, dove la posizione dominante??? Poi non capisco il problema tutte le cose che fa Apple le fa anche Google ma nessuno si lamenta a quanto vedo. iTunes (music, Movies, show), Apple Music, Apple news, iBooks nessun di questi servizi ha ucciso la concorrenza, offrono solo varietà e differenza di prezzo è di offerte. Su App Store sono presenti altri programmi per ascoltare musica in streaming, comprare serie TV e film e libri e vedere TV e film in streaming.

Luca

Condivido!

stefano sicorello

Un mese uno è un mese un altra è così via

stefano sicorello

Apple è la seconda primi ci sono artisti e case discografiche dato che con il free non ci guadagno quasi niente. Comunque più servizi ci sono meglio è. Più concorrenza, alla fine puoi benissimo abbonarti un mese a un servizio ed un mese ad un altro.

Met

Sai di chi è la Pixar ?

Kravinsky

Beh sì, dipende comunque dalle esigenze. Io preferisco il cavo semplicemente perché ho anche il lettore Blu-Ray per il MAC, quindi non necessito di utilizzare Internet (tranne che per Netflix) e posso trasmettere anche contenuti non online. Avevo rinunciato a Chromecast proprio perché cercavo qualcosa per trasmettere contenuti presenti sul mio pc.

shud4

probabile, ma 39 vs 79 euro è ben altra cosa che 39 vs 200...

MauryMxM

Io ho provato Apple music, per l'amor di dio...pessima usabilità rispetto a Spotify.
Lo stesso sarà questo servizio...Netflix è talmente appagante che difficilmente chi lo utilizza migrerà

Luca

Basta anche una chromecast che è anche più comoda da gestire con smartphone/tablet

Luca

La grande Apple... che innovazione! E' dal 2010 che continua a copiare sia hardware che software. Dopotutto con la liquidità che hanno possono permetterselo ma mai abbassare la guardia!

marco

Scusa ma se non ti piace il servizio non ti abboni. Semplice, mica ti puntano un coltello alla gola

Giuseppe Castorina

Ma è mai possibile che Apple deve rompere le scatole ovunque?

The Fabsav

Fidati chromecast e di una comodità disarmante

Gabriel.Voyager

Si plex, infuse, vlc, air video hd

Gabriel.Voyager

Si anche quella di seconda generazione

Gabriel.Voyager

Cosa avrebbe fatto con gli ebook?
Che buffo sul mio ipad uso l'app kindle e google book e sull'app kobo ho più di un centinaio di libri acquistati che leggo anche sul mio eredader kobo...
Per fortuna che la apple ha strozzato la comcorrenza degli ebook :D

Pincha96

Si non sono beni di prima necessità e hai perfettamente ragione. Non a caso Netflix è nato proprio per permettere l'accesso hai contenuti delle pay TV anche a chi non poteva/voleva farsi carico di un abbonamento molto esoso. Si certo i contenuti arrivavano in ritardo, ma alla fine arrivavano e se c'era una serie che ti piaceva avevi modo di vederla. Poi col tempo le cable TV(e altre aziende tecnologiche) si sono rese conto che Netflix stava facendo molti soldi con i loro "scarti" e hanno deciso di entrare a loro volta in questo campo. Netflix per reggere il colpo ha dapprima iniziato a comprare esclusive inglesi e poi ha iniziato a produrre originali. Tutto questo per dire che le VOD da alternativa alle cable TV sono diventate le loro corrispettive su internet.

Fanboyhater

Vabbe se ci sara miley cyrus non puo essere considerata di elevata fattura lol

Lea

con tutti i campi per investire la multimedialità lasciala stare perfavore apple, già è tutto caro se poi inizia a coperare diritti apple come fà con i brevetti i film costeranno 900 euro l'uno, perchè non investe nello spazio o per andare su marte ti faremo il tifo #foradalleball

Braketheballs

Trovata su un gruppo di Facebook, pare che qualcun'altro abbia avuto la stessa "idea" del fuckinetti

Desmond Hume

ripeto non e' mica obbligatorio abbonarsi a tutta sta roba e si tratta di servizi accessori non certo beni di prima necessità.
Fatto sta che da quando e' arrivato netflix Premium play ha raggiunto livelli di decenza. Prima ce l avevo ed era ma m3rda oltre a girare su 3 device in croce la concorrenza mette il pepe al cul0 e fa si che migliorino i servizi se si vuole cercare di competere

Simtopia23

Ecco di tutti i concorrenti, non poteva entrare il peggiore. E non perché si teme Apple, ma perché entrano solo per dire "ci siamo anche noi" anche se il loro servizio potrebbe essere pessimo tanto i fanatici della Mela si comprerebbero anche le peggio por.cate.

Questo è se fanno come con Apple Music e Apple News (e qui è altamente probabile che avvenga visto che la concorrenza non ti cederà i diritti cosi, specie se dall'altra parte hai un big player come Netflix)

Simtopia23

Amazon non mi stancherò mai di dirlo, non ha un buon servizio.

Giustifica in parte la spesa che ti chiede mensilmente con servizi aggiuntivi inclusi ma la qualità dei loro servizi (e non sto parlando dei contenuti) è assai inferiore a Netflix.

Simtopia23

il meglio pochi ma seri era fino a qualche mese fa, quando c'erano solo Sky e Mediaset pronti a fare gli strozzini con i loro prezzi furto per prodotti decenti serviti su infrastrutture davvero pessime.

Il punto è che si dovrebbe limitare l'ingresso in campo di gentaglia come Apple che entra solo per "trollare" sostanzialmente.

Apple MacbookPro con TouchBar: tutte le novità in video | #parliamone

Apple, risultati del 4° trim. fiscale 2016: venduti 45,5 milioni di iPhone | Grafici

Apple iPhone 7: perché sceglierlo... e perché no | Recensione

iPhone SE vs X Compact: nella botte piccola... | Confronto | Video