Class-action contro AppleCare+ rigettata dal giudice

08 Gennaio 2016 53

Apple esce vittoriosa dalla class-action intentata da un gruppo di utenti contro l’azienda di Cupertino, accusata di sostituire i prodotti in assistenza AppleCare+ con device di qualità inferiore.

Il giudice William Orrick ha rigettato tutte e cinque le cause aperte – la prima di queste, “English vs. Apple”, era stata intentata nel 2013 in Texas – definendo l’avvocato dell’accusa “manifestamente incompetente”.

Inizialmente, gli accusatori avevano affermato che i servizi AppleCare+ sono riconducibili ad uno “schema fraudolento e illegale” usato dall’azienda californiana per sostituire in modo scorretto le unità di prodotto che necessitano di assistenza.

Il giudice ha però rilevato come l’avvocato dell’accusa Renee Kennedy abbia intenzionalmente voluto intentare una causa contro Apple, regalando ad alcuni suoi clienti dei piani AppleCare+ (denominati “AC+” nei documenti legali) al fine di effettuare registrazioni nascoste delle discussioni tra i suoi assistiti e i dipendenti Apple.

Il caso non è ancora definitivamente chiuso, ma dopo il primo giudizio della US Court la class-action perderà notevolmente forza riducendosi ad una causa “di scarso valore”.

Il giudice Orrick terrà una conferenza di aggiornamento sul caso nel corso del mese di febbraio.

Una buona scelta per spendere poco? Huawei Honor 3C, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 255 euro.

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davidecop1984

se acquisti sul sito ti dicono UN ANNO solo di garanzia, a me cosi hanno detto a telefono! bisogna andare direttamente alla Apple se vuoi i due anni!

Davidecop1984

infatti con un 4s recentemente che si spegneva al 7 a volte al 12 non hanno voluto cambiarlo col grafico che mi hanno fatto vedere al Genius dicendomi che era nuovo risultato: l'ho venduto e ho fatto prima

AppleMerda

Tutti quelli che non sono Apple, perchè Apple è mer*aaaaaaa!

McTeM

In astratto potrebbe anche essere così ma il codice del consumo tutela oltre al consumatore che potrà rivolgersi al venditore nei 24 mesi successivi all'acquisto anche il venditore stesso nei confronti del produttore. E' infatti previsto il diritto di esperire azione di regresso nei confronti del produttore laddove sul prodotto vengano riscontrati gravi e manifesti problemi/guasti legati al ciclo produttivo.
Pertanto sia il consumatore che il venditore sono tutelati (a maggior ragione il consumatore, considerato ex lege contraente debole) da politiche commerciali "fraudolente".

Mr.Matto

È stata chiarita la situazione: se hai comprato presso Apple (Store fisico e online) vai da Apple per l'assistenza tutti e due gli anni. Se no, devi contattare il rivenditore terzo nel secondo anno.

Mr.Matto

Io ho avuto prova recentemente del sistema fallimentare di diagnosi dei problemi di batteria di un iPhone 6. Magari non è un problema solo di Apple, però è stato davvero una delusione, è dovuta cessare la garanzia (1 anno, da P.IVA) e pagare per dimostrare di avere un telefono con un grave malfunzionamento.

NaXter24R

Pagthi una cifra all'inizio e di coperto hai solo alcune cose. Lo schermo lo cambiano, ma devi aggiungere 50€ se non sbaglio

Gabriel.Voyager

Quali sono invece i produttori da premiare?

Gabriel.Voyager

Informati meglio, non è proprio come dici

CAIO MARI

iPhone ha 2 anni di garanzia in Apple Store e nello store online perchè venditore e produttore coincidono
Se lo compri all'euronics, 1 anno te lo dà Apple e 1 anno te lo dà euronics, come da legge ITALIANA...
L'audi del 2006 che ho, ha terminato la garanzia delle vernice l'altro ieri

BuBy

Better Call Saul

NaXter24R

Tempo fa avevo guardato l'Apple Care per mio fratello. Francamente, trovo che sia estremamente costosa ed estremamente inutile come soluzione. In ogni caso si paga anche dopo, quindi che vantaggio c'è? Una sostituzione di uno schermo per esempio, costa praticamente la stessa cifra se non qualcosa in meno

Vittorio Vescio

Audi la garantisce 3 anni, Fiat per 2. L'unica a dare 10 anni di garanzia sulla vernice è Mercedes. E comunque se compro in un qualsiasi negozio un Huawei/Asus/Motorola/Sony/Wiko/Samsung/LG o quello che è, anche da 100€, ho 2 anni di garanzia del produttore, se compro un iPhone ne ho 1. Quindi è esattamente l'opposto di quanto hai scritto, è come se sulla Fiat Punto avessi 10 anni di garanzia e sull'Audi, che costa molto di più, ne avessi uno solo. Che poi nessuno obblighi nessuno ad acquistare un bene e che ognuno sia libero di fare ciò che vuole è vero.

Davidecop1984

Sono assolutamente d'accordo, in termini di stabilità ho avuto problemi con And in passato è causa acquisto app ecc devo continuare a usare iOS l, altra questione.. Se acquisti dovrebbe essere compatibile su tutti gli ecosistemi ( Tomtom preso e chi lo vuole perdere?? )

Vittorio Vescio

Due cose, come ti è già stato spiegato, la legge dice che è il rivenditore a doverti offrire i 24 mesi di garanzia e non dà nessun obbligo al produttore. La cosa è decisamente ridicola, il rivenditore non c'entra nulla con l'affidabilità del prodotto e non ha senso che ne sia responsabile, inoltre i margini di guadagno, in particolare sugli iPhone, sono molto bassi ed un rivenditore, se dovesse far riparare a sue spese anche solo 1 iPhone ogni 10, andrebbe in netta perdita, ma purtroppo è così.
La seconda è che Apple sostituisce i terminali difettosi con altri usati e rigenerati, punto, non te lo danno uno nuovo.
La cosa ancora più assurda è che il 99% degli altri produttori offrono 24 mesi di garanzia per tutelare sia i propri rivenditori che i consumatori ed in caso di guasto ti riparano il telefono, se non è possibile te lo sostituiscono con uno nuovo di pacca! La soluzione è semplice, basta evitare i prodotti Apple! Fin quando la gente continuerà a comprarli nonostante i prezzi assurdi, la garanzia limitata, i problemi riscontrati ecc. ecc. loro avranno ragione di comportarsi così.

CAIO MARI

Ha già esteso a 2 anni la garanzia dal 2011 (1 anno al produttore + 1 anno al venditore come da legge italiana), prima del 2011 era solo 1 anno come in USA, ha pagato anche la multa all'agcom qualche mese fa

Vittorio Vescio

Non esiste legge che possa imporre ad Apple di fornire due anni di garanzia (come fanno tutti gli altri produttori volontariamente).
Purtroppo per la legislazione europea la responsabilità sul corretto funzionamento del prodotto ricade sul rivenditore, anziché sul produttore (cosa abbastanza ridicola). Quindi l'unico caso in cui Apple è obbligata a fornire 24 mesi di garanzia è quando risulta come venditore del bene, cioè quando si acquista in un Apple Store ufficiale o dal sito Apple.
Per tutelare i propri rivenditori, nonché i consumatori, praticamente tutti i brand offrono almeno 24 mesi di copertura, Apple se ne frega, perché vende lo stesso, ed anzi, guadagna ancora di più perché obbliga le grandi catene di elettronica a stipulare contratti milionari per estendere la garanzia al secondo anno sui prodotti distribuiti ed incentiva gli acquirenti a comprare nei centri Apple.

Giovanni Priolo

No a me l'esempio sembra molto azzeccato, si parla sempre di cose materiali

Davidecop1984

Se ti rivolgi al venditore ci sono 2 anni di garanzia indipendentemente da quanto offre la convenzionale, con la garanzia prevista dal codice del consumo se il produttore si rifiuta di applicarla, e nell'arco dei 24 mesi vai dal venditore, la garanzia SENZA costi aggiuntivi viene considerata. Le grandi catene di distribuzione fanno così, e per me la convenzionale dovrebbe essere allineata alla commerciale, perché il negoziante sempre al produttore lo manda ;)

Max

Ma invece qualcuno sa niente della class action fatta qui in Italia per obbligare la Apple ha fornire 2 anni di garanzia? e non più uno direttamente da lei e uno dal venditore?

Felix

OT:
Apple ha registrato tre nuovi domini per la futura "AppleCar": apple. car, apple. cars e apple. auto.

F5

CAIO MARI

Sisi, ma non saranno mai così XD

Felix

L'immagine che si vede sullo sfondo non sono del rumors sulle nuove cuffie?

CAIO MARI

No, magari XD

Felix

Nuove cuffie EarPods?

Felix

No, era Saul Goodman

eric

mai spiegazione è stata più chiara! ... non sono mai riuscito a spiegarla meglio...thanks ;)

Marco Fantin

ok, ho capito che tipo sei. Prima di tutto, non sono per nulla un apple fan, poi mi danno fastidio le persone che parlano e criticano i prezzi. Nessuno ti obbliga a comprare tali prodotti. Li ritieni troppo cari? bene, ma sappi che se c'è chi lo compra (e sono davvero milioni) evidentemente quello fuori dal coro sei tu....

S_m_b

Ti spiego subito dov'e' il problema: anzitutto se mi parli di 24 mesi vuol dire che stai parlando di garanzia LEGALE cioe' quella del mero VENDITORE non del PRODUTTORE, che al limite fornisce la garanzia COMMERCIALE (o CONVENZIONALE) i cui termini sono a totale scelta dello stesso PRODUTTORE finanche addirittura ad ESCLUDERLA del tutto.
Ora puoi ben capire dov'e' l'inghippo: tu compri dal VENDITORE che non e' altri che uno che prende un prodotto e te lo rigira col suo margine di guadagno, l'apparecchi si rompe, tu lo porti dal venditore, e il venditore cosa fa? Prende un ingegnere elettronico e te lo fa riparare? Prende un prodotto nuovo e te lo sostituisce facendo beneficienza? E questa spada di Damocle dura 24 mesi??? Difficilmente un'attivita' commerciale resisterebbe a lungo con questi termini, basterebbe 1 dispositivo uscito difettoso che si ritroverebbe a perderci il guadagno di altri 10 o piu' usciti buoni, quindi tenta di "sbolognarti" verso la garanzia del PRODUTTORE. Che, pero', per quanto ti ho descritto sopra, nei termini e' a discrezione del PRODUTTORE che di solito, guardacaso, si offre di ripararti il danno per SOLI 12 mesi e non 24. E il cerchio si chiude.
Indovina dov'e' l'errore che genera tutto cio'?

kharonte

premetto di non conoscere i particolari della notizia comunque l'accusa è decaduta ma non indica che le prove siano state falsificate potrebbero essere semplicemente insufficienti,inesistenti o ottenute in modo non legittimo(quindi magari sono vere ma non possono essere ammesse)...

CAIO MARI

Insomma, le prove in quel modo sono decadute tutte

CAIO MARI

Niente aggiornamento nemmeno a me, arriva quando arriva
A caso, anche se forzi credo che non cambi nulla ;)

CAIO MARI

Un'accozzaglia di design (c'è un po' di tutto) XD
mancano solo le impostazioni con i 3 puntini di Windows phone

Davidecop1984

Mah, non ho aggiornamenti di app Fb provo a riavviare o reinstallo

CAIO MARI

6 iOS 9.2 ;)

Tizio Caio

uuuuu un po' di material design?? XD

CAIO MARI

parliamo della vernice dell'audi A1, audi me la garantisce per 10 anni, la Fiat di pari prezzo non la offre, faccio causa?

Davidecop1984

Solo a te

CAIO MARI

Si

Sandocan

E invece ha fatto l'esempio giusto. Per dirti che il prezzo in generale è dato da fattori che vanno oltre l'utilità da te associata o il "valore giusto"...nel prezzo paghi il brand, gli investimenti, i dipendenti ecc ecc

Se un'azienda ha un brand che vale molto (e vai a vedere su Forbes come sta messa Apple) il prezzo sale (finchè c'è domanda da soddisfare chiaramente).

Mettetevelo in testa che i prezzi non sono valori etici o morali dati da un assemblaggio di materiali o servizi.

Cristiano Cambarau

fai paragoni con argomenti che manco conosci. le auto di lusso non possoono essere paragonate ad un iphone. anche se hai una tastiera sotto le dita non sei obbligato a scrivere stupidate.

Braketheballs

MA CHE STRANO... CHI LO AVRRBBE MAI DETTO

Davidecop1984

ma le icone scrivi ecc.?

CAIO MARI

OT: avete anche voi questa grafica su Facebook?

Davidecop1984

Premesso che ognuno fa con i propri soldi ciò che vuole, non capisco perché se il codice del consumo in base alle leggi vigenti dice che ogni prodotto DEVE avere 24 mesi di garanzia, alcune aziende te ne danno 12, e gli altri 12 te li fanno pagare.
Per quanto riguarda Apple sono del parere che la miglior cosa è tenersi il telefono uscito, in quanto ai ricondizionati ho avuto solo problemi ( 5s sostituito tre volte! ), e non capisco perché quando lo cambiano non mi dicano con esattezza se è un ricondizionato, se è un nuovo, e soprattutto la versione del SO installata, dal momento che ci sono delle limitazioni per le vecchie versioni.
Lo dico perché se ho un vecchio dispositivo con un problema al tasto centrale o un problema banale, ci penso due volte se sopra ho iOS 7, e mi danno in cambio ( a sorpresa perché loro non lo sanno ) uno ( ricondizionato ) con iOS 9.
La UE dovrebbe IMPORRE a tutte le case produttrici di Smartphone ecc., sulla scatola, oltre alle varie cosucce, anche la versione PRECISA del software installato, per la trasparenza del consumatore, anche quello più esperto che magari si interessa anche del obsolescenza oltre che al gioiellino per "moda".
Chi prende un 4s adesso DEVE sapere che la risposta non è efficacie come le versioni precedenti, e se non lo sa ( problemi suoi ) deve conoscere la versione del SO che troverà al momento dell'acquisto, e al momento dell'eventuale cambio con il produttore.

StriderWhite

Pazzo! Vuoi far fallire Apple???

StriderWhite

Ma l'avvocato della prima causa era Lionel Hutz?

CAIO MARI

Quindi bisognerebbe fare una petizione contro la Lamborghini perché ti fa pagare il navigatore 5000 euro mentre la Ferrari e molte altre case no?

Ziothor

L'unica cosa che non mi va giu è la famosa garanzia per danni accidentali,cavolo gia pago apple care perche devi farmi pagare un forfettario pure per i danni accidentali gia compresi?Dammi 1 sostituzione sola per danni accidentali e anzichè doverti dare 100 euro(che pochi non sono) fammela gratis

Marco Fantin

Ma perchè?! Ti obbligano a farla?! NO!! Non capisco, dove stà il problema. Loro hanno un bene e un servizio e lo vendono al prezzo che gli comoda. Stà al mercato decidere se il prezzo è corretto o meno...e dalle vendite, bè devo dire che per il momento hanno ragione loro!

Xiaomi Mi Band 2: come funziona con iOS | Video

Apple iOS 10 Beta: la nostra anteprima | Video

WWDC 2016: segui il live Apple su HDblog.it | Concluso | Guarda il REPLAY

WWDC 2016, quali novità ci attendono?