Apple iPhone 6s Plus: la recensione di HDBlog.it

07 Ottobre 2015 2231

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Come era lecito attendersi, vista la collaudata strategia di prodotto di Apple, lo scorso 9 Settembre sono arrivati i nuovi iPhone 6s ed iPhone 6s Plus, versioni “migliorate” degli iPhone 6 basate nativamente sulla versione 9 del sistema operativo iOS. Due device, quindi, che mantengono praticamente invariato il design rispetto alla generazione precedente ma che si arricchiscono notevolmente per quanto riguarda le caratteristiche hardware.

Con i nuovi iPhone, Apple vuole cercare di migliorare gli ottimi risultati di vendita ottenuti lo scorso anno con 74.5 milioni di unità nel primo trimestre di disponibilità. Gli iPhone 6s avranno le carte in regola per riuscirci? Andiamolo a scoprire nella nostra recensione completa iniziando dal modello con display da 5.5 pollici, l'iPhone 6s Plus.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Rispetto alle generazione precedente, resta pressoché invariato il design ma arriva una nuova variante di colore: Rose Gold. Notevole incremento di potenza per quanto riguarda il processore, che ora è un Apple A9 con architettura a 64-bit e coprocessore di movimento integrato M9 supportato da 2GB di memoria RAM. Il nuovo coprocessore M9, che permette di raccogliere informazioni sulla nostra attività motoria senza andare a sottrarre potenza al processore, permette di utilizzare la funzione “Hey Siri” anche quando il device non è connesso al caricabatteria.

Per quanto riguarda la memoria integrata, anche in questo caso, abbiamo i tre tagli non espandibili: 16GB, 64GB e 128GB. Apple, quindi, non ha realizzato una versione da 32GB lasciando solo 100 euro di differenza tra la versione da 16GB e quella da 64GB, chiaro incentivo a spingere all’acquisto delle versioni più capienti. L’arrivo della risoluzione 4K per i video, delle “live photos” (che approfondiremo nel corso della recensione) e il costante “appesantimento” delle applicazioni di terze non possono che far sconsigliare l’acquisto della versione da 16GB.

Miglioramenti rispetto alla generazione precedente anche per quanto riguarda il Wi-Fi, sempre dual band a/b/g/n/ac ma con tecnologia MIMO, Bluetooth 4.2 e supporto alle reti LTE Advanced grazie all’adozione di un nuovo modem di Qualcomm.

  • Dimensioni: 158.2 x 77.9 x 7.3 mm
  • Peso: 192 g
  • SoC: Apple A9 + coprocessore M9
  • CPU: Dual-core 1.84 GHz
  • GPU: PowerVR GT7600 (six-core graphics)
  • Memoria RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 16GB/64GB/128GB
  • Display: 5.5 pollici con 3D Touch, IPS, 1080 x 1920 pixel, 401 ppi
  • Batteria: 2750 mAh
  • Sitema operativo: iOS 9
  • Scheda SIM: nano SIM
  • Wi-Fi: a/b/g/n/ac 5GHz, Dual band, Hotspot, AirPlay e AirDrop
  • USB: 2.0, Lightning
  • Bluetooth: 4.2
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Non ci dilunghiamo molto sul design che, come detto, è rimasto pressoché invariato, tuttavia la scocca è stata realizzata con una nuova lega di alluminio serie 7000 che la rende molto più resistente. L’integrazione di altri componenti ha fatto lievitare il peso a 192 grammi, 20 in più rispetto ad iPhone 6 Plus. Aumentano sensibilmente anche le dimensioni che ora sono di 158,2 x 77,9 x 7.3 mm. L’ergonomia non è sicuramente il punto di forza di questo device reso anche abbastanza scivoloso (un po’ meno rispetto alla precedente generazione) dalla scocca metallica.

Nuova generazione anche per il TouchID che risulta ancora più rapido nel riconoscimento delle impronte, forse anche troppo veloce in quanto, a volte, non si ha nemmeno il tempo di leggere le notifiche nella lockscreen.

Display:


Invariato nelle dimensioni rispetto ad iPhone 6 Plus, ma migliorato nella tecnologia, il nuovo iPhone 6s Plus integra un display IPS da 5.5 pollici di diagonale con una risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel, una densità di 401ppi ed un rapporto di contrasto di 1300:1. Ampio l’angolo di visione grazie ai pixel “a doppio domino”, colori ben bilanciati e buona visibilità alla luce diretta grazie al buon funzionamento del sensore di luminosità ed anche al rivestimento oleofobico del display.

Novità di questo pannello è l’integrazione della tecnologia 3D Touch che consente il riconoscimento della pressione intensa del dito per accedere ad ulteriori funzionalità dell’interfaccia utente. Le possibilità di interazione le approfondiremo nella sezione relativa al software. Presente anche un “Taptic Engine” in grado di offrire un particolare tipo di vibrazione, simile al tocco.

Batteria, Audio e Ricezione:


Proprio l’integrazione di queso Taptic Engine ha reso necessario un leggero ridimensionamento della batteria che scende da 2915mAh a 2750mAh. Nonostante ciò l’autonomia resta sempre buona e si riesce a coprire agevolmente una giornata d’utilizzo intenso.

Ottima sia la ricezione del segnale di rete cellulare sia la qualità audio tramite altoparlante di sistema, corposo, e tramite capsula auricolare. L'interlocutore si sente molto bene e veniamo sentiti in modo altrettanto buono e senza disturbi esterni. Nessun tipo di problema per quanto riguarda il ricevitore GPS, rapidissimo nel trovare la posizione e ottimo anche il Wi-Fi.

Software:


iPhone 6s Plus è basato sulla nuova versione 9 (9.0.2 per l’esattezza) della piattaforma operativa iOS che, rispetto alla release precedente, è molto incentrato su prestazioni e sicurezza anche se non mancano nuove funzionalità. Tra queste abbiamo una nuova pagina “proattiva” che offre suggerimenti su contatti, applicazioni e notizie, una ricerca Spotlight migliorata ed estesa anche ad applicazioni di terze parti, una nuova app Note e tante piccole novità in tutte le applicazioni di sistema. Per una visione più approfondita invitiamo alla visione della recensione di iOS 9.

Su iPhone 6s Plus, tuttavia, grazie alla tecnologia 3D Touch arrivano nuove gesture per interagire con l’interfaccia: Peek e Pop. Con queste funzioni è possibile dare un’occhiata a un contenuto con una pressione del dito per poi passare ad un’interazione più approfondita con una pressione più decisa. Il 3D Touch offre anche delle anteprime dei link in email ed in Safari oppure la possibilità di trasformare la tastiera in un trackpad. Nelle email, inoltre, possiamo premere su un messaggio in lista per avere un’anteprima ed aprirla direttamente premendo nuovamente con una maggiore intensità.

Grazie alle “azioni rapide” possiamo premere con intensità l’icona di un’applicazione per accedere a velocemente ad alcune funzioni. Premendo l’icona telefono, ad esempio, si potranno chiamare rapidamente i contatti preferiti oppure, premendo la fotocamera, potremo avviare subito la fotocamera anteriore per scattarci un “selfie”. Tutte le app di Apple hanno già queste funzioni implementate ma anche le app di terze parti si stanno rapidamente aggiornato per integrarle.

Il 3D Touch, in definitiva, è una sorta di “tasto destro” del permette di velocizzare notevolmente l’utilizzo del device. Anche per accedere al multitasking, rinnovato graficamente, basta effettuare una pressione sul bordo laterale del display.

Apple ha implementato su iPhone 6s Plus anche le Live Photos, foto accompagnate da una breve animazione video che può essere attivata tramite 3D Touch. Come sfondo è possibile scegliere una foto live oppure uno dei nuovi sfondi dinamici.

Ottimo il browser web safari, molto veloce nella renderizzazione e nella navigazione delle pagine. Come su tutti i nuovi dispositivi iOS, Apple offre anche la suite di applicazioni iWorks (Pages, Numbers e Keynote) e iLife (Garageband e iMovie).

In generale, il processore e la GPU più potente ed i 2GB di RAM hanno notevolmente migliorato l’esperienza d’uso offrendo una velocità e fluidità in tutta l’interfaccia utente.

Fotocamera e Multimedia:


Notevolmente migliorata la fotocamera principale iSight di iPhone 6s Plus che ha ora un sensore da 12 megapixel con pixel da 1,22µ, sempre con stabilizzatore ottico che ora viene utilizzato anche per i video che possono avere una risoluzione massima 4K (3840x2160) a 30 fps. Presenti anche la moviola a 120fps, 240fps, video in time lapse e foto in formato panoramico. Le foto possono essere scattate in formato 4:3 oppure con un rapporto 1:1. Non possiamo sceglierne la risoluzione.

La fotocamera anteriore FaceTime ha ora un sensore da 5 megapixel ed una funzione “Retina Flash” che consente di utilizzare il display come flash per gli autoscatti.

Buona, in generale, la qualità fotografica anche se non si raggiungono i risultati eccelsi delle fotocamere di alcuni competitors. Stesso discorso per quanto riguardo la fotocamera anteriore ed i video. Un comparto fotografico che si conferma di elevato livello per quanto riguarda il cosiddetto “punta e scatta”.

Il player audio nativo di iOS, Musica, si conferma ottimo grazie alle tante possibilità di gestione dei nostri brani musicali ed alla notevole qualità di ascolto. Ottima la qualità audio tramite speaker e tramite cuffie EarPods. Più limitato, invece, il player video per cui consigliamo l’utilizzo di applicazioni di terze parti.

Conclusioni:

iPhone 6s Plus si conferma un ottimo smartphone che prende il meglio della generazione precedente amplificandolo con nuove caratteristiche e funzionalità. Come ogni prodotto Apple, il prezzo di vendita è decisamente importante, si parte da ben 889 euro, ma ci sono da considerare sempre degli aspetti che spesso vengono tralasciati. Apple sviluppa anche il software, i servizi, ha un’ottima assistenza post vendita e riesce a tenere sotto controllo i prezzi che consentono di evitare una rapida svalutazione ed offrendo una maggiore rivendibilità. Rispetto a prodotti concorrenti, quindi, c’è la certezza di avere un device sempre aggiornato per molti anni dal punto di vista software ed una maggiore protezione dell’acquisto. Quasi obbligata la scelta di un taglio di almeno 64GB. iPhone 6s Plus è sicuramente l’ideale per chi cerca un ampio display ed una buona autonomia.

Voto 9

Apple iPhone 6s Plus è disponibile online da Prokoo a 475 euro oppure da Media World a 599 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 7 modelli migliori. Per vedere le altre 54 offerte clicca qui.
Apple iPhone 6s Plus è disponibile su a 352 euro.
(aggiornamento del 21 settembre 2017, ore 19:56)

2231

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CaptainQwark®

Ti assicuro che nero fa tutto un'altro effetto soprattutto il 6s "liscio"

Salvo

Raga scusate volevo sapere se conviene prendere sto 6s plus!!!! Chi c e lha di voi?? Me lo consigliate?? Grazie mille

R2-D2

Sul 3d touch non concordo: i widget ti permettono anche di visualizzare gli elementi senza aprire l'app e il 3D touch non compensa...
Anche le notifiche pop up di Android io non le ho mai avute... Così come il discorso toggle faccio notare che basta una gesture su Android, non è sotto ma accessibile (e anche meglio)..
Sulle app Google faccio notare che in realtà su iOs mancano di alcune opzioni (basta aprire gmaps per provare)

Su alcune integrazioni invece concordo (Android ne ha altre, le solite, che però vanno sempre ampliate) come concordo che nel 2015 i top di gamma Android non hanno brillato, soprattutto lato hw, mentre Apple ha sicuramente lavorato bene e ha migliorato proprio in alcuni punti dove era più debole rispetto alla concorrenza

Sui battere drain non concordo, ci sono anche su iPhone... Lamentandosi del consumo di telegram in un gruppo ho scoperto che mentre a me consumasse il 18% su iPhone con gli stessi messaggi aveva superato il 55%, a molti miei colleghi spesso crasha la roba e costringe al riavvio...

Joel-TLoU

1109 dove? costa 739

ferrarista10

No, al massimo può sfruttare il flash della fotocamera come led

Sua Santità

Ci sono molti più affezionati che buttano gli stessi soldi per gli stessi cinefonini con android o wp... A sentir certe persone si capisce perchè l'italia è messa come e messa.

Wunderleo

Io lo uso tuttora il 4s con iOS 9, va più che bene lo passo a mia madre dopo 4 anni di onorato servizio. Sabato prendo il 6s+.
Da quando l'ho tolto dalla scatola 4 anni fa non l'ho mai collegato al pc(la musica non mi interessa), con il galaxy che avevo prima ogni due mesi dovevo ripristinare tutto da zero perché era inusabile.
Contento di spendere i miei mille euro per un telefono che terrò altri 4 anni, senza problemi.

rabbitred83

IKEA vende da tempo scrivanie con ricarichi wireless oppure lampade,nokia da tempo lo usa nei suoi smartphone..bisogna provare x giudicare.nn si puo pretendere di averlo in tasca e caricare la batteria

Roby

non sapevo facessero ancora questo cinafonino, si vede che qualche affezionato ha soldi da buttare!

robottinoverde

Certo, ci mancherebbe; ma in merito a questo telefono pensi davvero che "quello che fa" lo faccia proprio così meglio (anche in ambito lavorativo) di un buon telefono che costa la metà del suddetto stipendio?
Pure un semplice mirroring su un qualsiasi display ti è precluso poiché il telefono non supporta Miracast...
Apple infatti è stata spesso restia ad adeguarsi agli standard, ma nel contempo è stata prodiga nel fornire per essi soluzioni alternative proprietarie.
Il mirroring lo puoi fare, certo; basta che ti compri una AppleTV.

Su una cosa però sono d'accordo con te. Si tratta di punti di vista.
D'altronde il mondo è vario, anche se non è bello.

Maxwell

Dove sta scritto che un oggetto costoso debba avere "dotazione completa"? è una idea del tutto personale, e nemmeno il paragone con la macchina sta in terra, perché se con 200.000€ ci compri una ferrari, non hai manco la radio, a fare la spesa non ci vai, non ci porti più di una persona, consuma come una petroliera e prega che la strada non abbia buche sennò sfasci tutto.. e allora? il mercato è differenziato proprio per questo, per permettere all'utente di scegliere in base alle proprie esigenze..

e non esiste solo QUELLO CHE FA, ma anche e soprattutto COME LO FA... anche il mio nokia N81 aveva il browser web e navigava.. cosi come lo ha il lumia 535, ma la fruizione tra questi telefoni e un generico top gamma è totalmente diversa.

chiudo dicendo che non tutti ne fanno un uso moderato e privato, c'è anche chi ci lavora, e ha bisogno di fare più cose velocemente e in breve tempo, e questo non tutti i telefoni ti permettono di farlo

Marius

La più grande bastardata fatta da Apple: togliere i 32gb.
Ho detto tutto.

Rocco

rido perché non li merita assolutamente. Prendi un G4 a 389 euro e avrai prestazioni superiori. Prendi un S6 edge a 499 e avrai, oltre alle prestazioni, anche un'estetica migliore. Iphone ha stufato.

Damiano Tancredi

Perché non aspetti il BlackBerry Priv? Se non avessi un ottimo Mi4 lo acquisterei.

CAIO MARI

LO Smartphone

robottinoverde

Mah, cercherò di spiegarmi meglio perché mi sembra ti sia fermato al mero significato letterale della frase:
se acquisto un prodotto di alta gamma (non altissima, quella è appannaggio di Ve*rtu...) :) e questo prodotto lo pago quanto uno stipendio, mi aspetterei almeno di avere una dotazione completa senza grosse limitazioni. E' come se comprassi una macchina da 200.000 € che non avesse il servosterzo...

Questo discorso vale per _tutti_ i top di gamma che non hanno installato (o hanno disabilitato volutamente, il caso di Apple...) il modulo FM: questo almeno accadeva nei vecchi iPhone; non so se sia così anche nel 6s o se invece in questo modello il modulo manchi del tutto.

Per _me_ la radio in un cellulare è una funzione fondamentale, anche più della fotocamera:

- cambio stazione istantaneo
- ricezione ovunque
- ridotto consumo della batteria
- nessun consumo dei dati
- non è necessario acquistare a parte (e portarsi dietro) un altro dispositivo

Poi ognuno sceglie il telefono in base alle sue esigenze e come meglio crede.
Come ho scritto più volte, per usare Whatsapp, Messenger, Chrome, inbox, ecc. non è necessario un top di gamma (S6, iPhone, ecc.) ma è sufficiente un medio gamma.
A mio avviso l'acquisto di un top di gamma è giustificato solo se vuoi una fotocamera di qualità superiore o per farci girare i "giochini" (2 cose che a me non interessano)

maxim

io non ho mai comprato iphone per un altro motivo....nessun odio verso un azienda , un ecosistema o uno status, ma semplicemente per il fatto che fino all iphone della serie 5 gli smartphone apple avevano un display piccolo 4,6 e questo secondo me è assurdo su un prodotto che basa tutto sulla navigazione web. Apple infatti era l'unica a rimanere su display cosi' piccoli e scomodi per navigare sul web. Per cui ho cercato tra le altre case e guarda caso la tendenza diffusa era quella di incrementare sempre di piu' le dimensioni del display , scelta ovvia e azzeccatissima, poi è chiaro che ci sono tantissime differenze di qualità tra un telefono e un altro(ma non entro nel merito). L
a tendenza negli anni ci ha portato ai phablet da5,5 , 5,7 e 6 pollici che secondo me sono quelli che offrono un'esperienza d'uso migliore insita nel concetto di smartphone. Non è un caso infatti che apple (di cui lodo notevolmente le caratteristiche di marketing di azienda) con iphone 6 plus e s6 plus abbia incrementato il display, nel frattempo pero' ha"convinto" milioni di utenti che la navigazione web migliore era su display da 4,6 pollici, dicendo che per il resto c'era un tablet che costava piu' dello smartphone.Vedete secondo me la grandezza di apple sta proprio in questo....decidere cosa ,quando e come deve essere accettato, comprato e strapagato(perche sono i prodotti piu' cari in assoluto). Un altro fattore che mi fatto desistere era l'autonomia: era incredibile come alle 16-17 del pomeriggio gli utenti iphone erano alla ricerca di una presa della corrente(per fortuna hanno inventato i power bank), mi sembrava assurdo che un telefono da 800 euro avesse un autonomia cosi scadente, tanto è vero che iphone 6 adesso ha rimediato allineandosi alla concorrenza.
sul discorso della qualità dei prodotti non discuto, ma non credo che gli altri top di gamma siano prodotti scadenti, credo che molti si assomigliano ma apple riesce sempre a convincere i suoi ormai abituati utenti che il loro prodotto e migliore quando oggettivamente è sempre uguale al precedente(non che gli altri facciano chissà cosa)
Adesso ci ritroviamo infatti con le aziende cinesi che ti danno con 300 top di gamma con le stesse caratteristiche di brand piu' noti, e vedrete che nel breve tempo ottimizzeranno al meglio i loro sistemi e si impadroniranno del mercato....conclusione ovvia
Adesso che è arrivato l'iphone 6 plus o s6 plus, ho cominciato a guardarli e a capire se potessero fare al caso mio: le mi considerazioni pero' sono che. sono ottimi prodotti ma non offrono nulla in piu rispetto ad altri top di gamma, costano parecchio di piu' soprattutto in previsione del fatto che uno smatrtphone lo si ssotituisce in media ogni due anni addirittura prima perche diventano (volontà dal prouttore)poco fluidi e vecchi

maxim

quoto

Jake11

Allora se ti aspetti questo credo che anche apple ti deluderà.... secondo me è impossibile ricaricare un telefono tenendolo vicino ad un notebook come dici tu. La ricarica wireless di samsung non è sicuramente una cosa utilissima, ma evidentemente è il massimo che si potesse fare al momento, non aspettarti che con iphone 7 venga sperimentata questa nuova cosa perchè secondo me ti sbagli.

Blanko

se ti piace android e modding potevi puntare ad un nexus 5 magari, così eri a cavallo e anche potenza!

Elia

io sono rimasto ad iphone 4s per ben 2 anni, prima stavo con un htc desire hd, ora sono ritornato ad android, ma ahimè ho scelto samsung.
Morale della favola: ios è un sistema molto ben strutturato, ma purtroppo per me, appassionato di modding puro, non faceva a mio agio quindi sono ritornato ad android e mi ci trovo molto bene

Umbe84

si si, si capiva :)

boh vediamo...ora che arriva la tredicesima ho tempo ahahahah

Jake11

si

Jake11

Ricarica wireless già presente su samsung galaxy s5, note 4, s6|s6edge e s6 edge+

FioM7

si ovvio, intendevo "perfetto" per come vuoi che sia tu :) sisi non era un commento ironico :) era un augurio sincero :)

Umbe84

HTC si, intrigante. Scelsi G2 e non M7 sul filo di lana. Potrebbe essere una bella alternativa in effetti.

Cmq non si tratta di SO perfetto, solo quello con cui trovarsi meglio :)

ARM

Se ti piace ovviamente non lo cambi ( lo stesso vali per quelli che hanno android o windows phone o blackberry o symbian ecc ). E quindi fai bene a non cambiarlo. Anch'io non lo farei. ( Anche se costa molto ). Il punto è provare.... senza provare un altro dispositivo uno come puo dire che ha il migliore?

Concordo sull'asistenza... Impeccabile. L'unica cosa che non accetto è che se ti si rompe il telefono ( mettiamo che sia una cavolata ) e se sei fuori garanzia devi per forza sborsare una cifra fissa ( 250 o qualcosa del genere ) per NON sistemarlo ma SOSTITUIRLO con uno nuovo dicono loro ma sappiamo che non è vero ( sono dei prodotti ricondizionati ) e questo non mi piace... magari il costo della riparazione è la meta della meta... ma tu non hai scelta. ( Ovviamente anche questo punto negativo è ancora di gran lunga superiore agli altri ).

Sulla velocità non sono d'accordo. Prova a vedere un nexus 4, e l'iphone della stessa generazione ... anche adesso con gli aggiornamenti a distanza di anni.

Per la duratura... in linea di massima forse si.... ma anche li dipende dal produttore.. l'htc rimane sempre veloce e fluido, anche la linea nexus.....

Sui malware ti do ragione visto che Google non riesci a controllare per bene le app pubblicate... anche se ultimamente c'è stato un problema non piccolissimo in casa Apple con delle applicazioni pericolose.

Cmq il mio discroso è su quelli... che non sono come te, e difendono Apple senza mai aver provato gli altri.... io ho avuto anche il Windows Phone per due volte .... ho sempre avuto dei dispositivi iOS (Ipod Touch-Ipad) e ho anche avuto il blackberry Pearl, e la Porsche Design p9521... e a livello di tutto, prezzo/prestazioni/deign/compatibiltà/personalizzaizoni ecc dicon che Android per adesso è superiore a tutti. Se l'iphone costasse 600/700 euro il PLUS ( che è lo stesso prezzo di un Note 5 che è un terminale superiore a mio avviso ) allora sarà da considerare... altrimenti non vedo il motivo di pagare 200/300 euro in più.

Buona giornata :)

ARM

Beh fallo subito perchè è vero... poi se usi le applicazioni che fa la Apple per l'iphone... è un altro discorso. O probabilmente come ho visto un paio di volte nel ambito aziendali ci sono delle app solo per iphone.. ma questo non penso sia il motivo per cui tutti scelgono iphone.

FioM7

lo so che molti si indigneranno della mia risposta.. ma hai provato un HTC? IMHO è l'unico Android che ti da la stessa esperienza d'uso di un prodotto Apple. Se ti capita di averne uno tra le mani (da m7 in poi almeno) dacci un'occhiata.. Comunque... Buona ricerca del SO perfetto ahah :)

Umbe84

il mio G2 ha 14 mesi di vita poraccio...ogni tanto fa le bizze! Altrimenti difficilmente lo cambierei pur non trovandomi con android. Ho provato anche Samsung S6 che con G4 in questi mesi ma il punto è che fatico a trovarmi con Android. WP invece non mi piace molto, anche se dovrei valutarlo con W10 prima di decidere a cosa passare (che è quel che farò) ;)

Luca

Lo avevo capito, ma vale anche per s6 edge, costa 200 e lo rivendono a 900,00.
In genere, vale per tutto, una Fiat punto costa 4000 ma viene venduta a 10.000.
Però tu consideri il costo di produzione, ovvero componenti e assemblaggio e dimentichi ricerca e sviluppo, dimentichi che chi vende deve prestare la garanzia e che nel prezzo ci sono pure tutti i telefoni che si sostituiscono, dimentichi chi li trasporta, chi li vende, le tasse, il costo degli Apple Store, dei negozi di informatica...

Pik@pp@

Non mi ha capito, intendevo 200€ di componentistica interna e prezzo finale 1000.

Shmooze

Diciamo che il 9 un po' di ossigeno l'ha dato, l'8 è stato un disastro per quel processore, io ho anche ipad 2 che ha lo stesso processore e so di che parli. Pero' hai avuto l'opportunità di scelta, puoi sempre resettare e tornare al 7, ma ricordati che sei partito dal 5. Samsung s2 che ha avuto??? Il nulla. Apple è carissima, ma ha i suoi pro che giustificano il sovrapprezzo, tra cui avere longevità e app superiori e finchè android rimane indietro per tanti ci sarà sempre un motivo per comprare apple.

petronio arbitro

Forza che col 7 apple inventerà anche la ricarica wireless, ha gia depositato il brevetto.

Filippo

Infatti, come dici te, con un cell di 2 anni fa ci fai le stesse cose con uno di ora. Non allo stesso livello di velocità e fluidità ma le fai. Ma se quel telefono non lo cambi al secondo anno, ne avrà 3 e comincerà ad andare in forte difficoltà nel confronto con i nuovi modelli. Tienilo 4 anni e sarai già rimasto indietro su features e tanto altro. Poi dipende dalle esigenze di ognuno, ma un telefono dai 3 anni in su diventa oggettivamente vecchio. Quando prendo in mano il mio vecchio 4s mi sembra di avere in mano un giocattolino, ma non perchè facesse schifo, anzi, ma perchè il tempo passa e il confronto diventa impietoso.

Filippo

L'iphone 4s è stato letteralmente ucciso dagli da Ios8, poi è stato dissotterato e preso a sprangate da Ios9. Le app del 2015 "senza problemi" purtroppo non è così. Il browser, la fotocamera, siri e molte altre funzionalità sono state rese frustranti con aggiornamenti senza senso. Paradossalmente, se non l'avessero più aggiornato dal 2013 avrebbero lasciato un dispositivo che faceva bene quello che poteva permettersi di fare. Quello che voglio dire è che i decantati aggiornamenti continui di Ios anche su modelli di ere geologiche precedenti non sono un plus per Apple così come la mancanza di aggiornamenti su vecchi modelli Samsung non è il male. Non mi si può giustificare un prezzo così alto per un "differente livello di aggiornamento". Poi è da vedere, se il 6s sarà tra 4 anni nella stessa condizione del 4s oggi, allora non sarà cambiato nulla e quel prezzo di vendita rimane davvero eccessivo e non giustificabile dagli aggiornamenti.

FioM7

francamente, ottimo commento, ma una piccola nota da fare.. LG g2 ha 3 anni giusto? quindi paragonabile ad una media tra 5/5s (visto che esce a meta tra i due.. io l'avevo, e non è che brillasse nell'ultimo periodo sia come velocità che come batteria (soprattutto)... )... Dovresti provare anche un new top di gamma android per fare il paragone con iphone 6s... :)

Shmooze

Ti ricordo che il collega samsung del Iphone 4s era il samsung s2 morto da 4 anni, forse l'iphone 4s non sarà più reattivo come gli ultimi modelli, ma tu hai usufruito delle app del 2015 sena problemi, degli ultimi aggiornamenti, correzioni errori continui, cosa che samsung si sogna, assistenza reale nei due anni di garanzia e mantenimento valore non paragonabili con nessuno. Iphone resta caro come la peste, ma tra pochi anni scoprirai che samsung lo è anche di più.

Sergios

di che parli?? si deve cambiare cell ogni 2 anni? e quale sarebbe il motivo?
lo stare al passo con la tecnologia come dici tu ok.. dato che dopo 2 anni nel campo dell'informatica le cose iniziano a fiventare vecchie.. soprattutto in ambito mobile

ma con un cell di 2 anni fa ci fai le stesse cose con uno di ora, tranne quelle c4gate di sensore di impronte e roba varia

Filippo

Longevità doppia in che senso? Vuoi dirmi che il mio Iphone 4s funziona "bene" da 4 anni? Funziona, quello si, ma bene proprio no! E' un telefono che è morto già da 2 anni e quindi dopo un biennio, per chi vuole stare al passo con la tecnologia, anche un iphone va cambiato, come qualsiasi altro samsung, sony e via dicendo.
A 600 euro ho preso un s6 edge plus 32gb con il rimborso offerto da samsung. L'iphone 6s plus 16 gb costa 300 euro in più. Inutile dire che questa differenza di prezzo non è giustificata, anzi.

Shmooze

se dici che ios e android hanno le stesse app, non capirai mai perchè un iphone è superiore, se fosse come dici tu lo butterei immediatamente per prendermi un android da 300 euro.

Shmooze

Il prezzo di un iphone è folle, ma considerato a quanto vende Samsung un cellulare e il differente livello di aggiornamento e assistenza, (un iphone ha una longevità doppia) diventa pure economico.

Alberto

mi sono recato all 'apple store per acquistare il 6s plus 64 gb rosa gold ,ma dal vero non mi piaceva, troppo color cipria .non ne avevano uno questo sabato, di nessun colore nessun taglio di memoria, x fortuna non vendono,lo trovato,oro, al mediaworld.ero stanco del grigio siderale.
tanto x capirci il giorno dopo era tutto esaurito

fabrynet

4S...è di 5 anni fa...

must11

il problema è che se uscisse un cellulare cinese con queste caratteristiche non avrebbe iOS

Joel-TLoU

iPhone non ha mai avuto il LED. Quando ricevi una notifica, il display si illumina per 5 secondi mostrandoti tutto in ordine cronologico.

Blanko

iphone mai avuto led

Alessandra Carta

Avendo un BlackBerry Z10 con led notifica, in attesa per l'acquisto di iphone 6 plus del mio gestore di telefonia, che gli esce a listino il 15 ottobre, mi domando, iphone 6s plus, ha il LED di notifica per contraddistinguere colori led contatti di chi ti ha chiamato?

IL_Luca

Quello che dici è vero, ma molto in linea di massima. Ti porto il mio esempio: uso iPhone dai tempi del 2g, ho sempre preso iPhone e per ora sono contento così. Sai perché?
- mi sono sempre trovato bene e attualmente mi trovo benissimo. Funziona! È il top? Chissenefrega, a me piace, mi trovo bene, sono disposto a pagarlo tanto e quindi lo compro. Punto
- è duraturo. Ho appena cambiato iPhone 5 (comprato 3 anni fa) perché dopo qualche volo (mea culpa

Ivan Clemente Cabrera

Sono cattivo!

iPhone X, iPhone 8, Apple Watch 3 e Apple TV 4K #parliamone | Video

iPhone X ufficiale: dopo 10 anni Apple stravolge il melafonino

iPhone 8, iPhone X, iOS 11, Apple Watch e Apple TV: Live blog/video | Concluso

Evento Apple del 12 Settembre, cosa aspettarsi: iPhone X ma non solo