Microsoft OneNote si aggiorna su iOS, arriva il riconoscimento della scrittura

15 Maggio 2015 6

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento delle applicazioni OneNote per iPhone ed iPad che arricchiscono di un paio di nuove funzionalità.

Con la versione 2.12, oltre ai consueti “bug fix”, arriva la possibilità di scrittura manuale, ideale per “prendere appunti, abbozzare idee e annotare proposte per il prossimo progetto”. Tutti i contenuti scritti a mano vengono automaticamente inclusi nelle proprie ricerche. Il riconoscimento della scrittura supporta 25 lingue.

Possibile, inoltre, effettuare la duplicazione di una pagina, funzione utile se si vogliono effettuare modifiche senza perdere il contenuto esistente.

Microsoft OneNote per iPad e per iPhone sono disponibili gratuitamente su App Store. E’ richiesto iOS 7.1 o versioni successive.

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 443 euro oppure da Amazon a 549 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
N#R#S©

vero

LoStanatore

Ora però Apple deve fare degli iPad con il supporto nativo ai pennini

Monty81

Rimane il nemico, come per Google, però la strategia di Microsoft è semplice ed efficace: propongo i miei servizi ai clienti dei miei nemici

Il mio Seme sulla Mela

Le tue parole, direttamente sul tuo Mac. Il compagno migliore con cui condividerle.

sergio

ottimo Microsoft. l'ho sempre detto che doveva espandere le sue competenze anche ad altri, e lei le cose le sa fare bene

Sagitt

brava microsoft che sta aggiornando app a gogo, ormai per apple ms non è più il "nemico", ma quasi un alleato.

Buon Compleanno iPad Air 2: 3 anni e come non sentirli con iOS 11 | Video

iPhone X, iPhone 8, Apple Watch 3 e Apple TV 4K #parliamone | Video

iPhone X ufficiale: dopo 10 anni Apple stravolge il melafonino

iPhone 8, iPhone X, iOS 11, Apple Watch e Apple TV: Live blog/video | Concluso