MacBook Pro Retina: il fornitore dei display è LG

20 Giugno 2012 2


Dopo che gli esperti ragazzi di iFixit hanno smontato il display Retina del nuovo MacBook Pro, rivelando l'estrema cura ai dettagli che gli ingegneri hanno prestato nella progettazione del nuovo gioiello Apple, in molti è sorta la curiosità di sapere quale fosse il produttore di display che ha rifornito e rifornirà Apple dei magnifici display in dotazione ai nuovi laptop dell'azienda di Cupertino.

Almeno uno (poiché probabilmente sono diversi) dei fornitori del display Retina per il nuovo MacBook Pro di Apple è stato identificato ed è LG Display. La rivelazione, resa pubblica sempre dai ragazzi di iFixit sul proprio account Twitter, può forse mettere fine alle numerose voci secondo le quali Apple avrebbe utilizzato la tecnologia IGZO di Sharp per realizzare il display da 15 pollici del nuovo MacBook Pro Retina.

Come è noto, comunque, Apple fa riferimento a diversi fornitori per i componenti dei suoi prodotti e per questo è molto probabile che altre unità di MacBook Pro dotate di Retina Display potrebbero montare un pannello LCD realizzato da aziende diverse da LG.

L'interesse particolare che è nato attorno a questa vicenda dei fornitori di Apple è dovuto al fatto che il principale fornitore dell'azienda di Cupertino, Samsung, è diventato nel tempo uno dei rivali più feroci dell'azienda, ed anche un avversario da combattere in tribunale. Già nel corso dell'ultimo anno, Apple ha mostrato chiari segni di allontanamento dalla fornitura di componenti Samsung, rivolgendosi ad altre numerose aziende, sebbene è lecito pensare che Samsung sia ancora (e sarà?) l'unico produttore di display Retina per l'iPad di terza generazione.

LG, dunque, pare abbia risolto gran parte dei problemi di produzione che avevano causato un raffreddamento nei rapporti tra l'azienda sudcoreana ed Apple lo scorso anno, quando LG perse il suo status di produttore principale di display per iPad 2 a causa di un lotto di pannelli LCD affetti da diversi difetti legati, appunto, a problemi che l'azienda LG aveva riscontrato in fase di produzione.

via

Condividi


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
theprov

Bè le alternative erano poche... o LG, o Samsung, che già fornisce display al nuovo iPad... in realtà i Samsung sono PLS e non IPS, ma in pratica sono molto simili.

Gaetano Ginardi

Mi fa piacere che LG, almeno sui display, si risollevi un pochino dalla brutta crisi che sta attraversando. La concorrenza dei produttore va sempre a vantaggio di noi consumatori

iPhone 6: la Recensione di HDblog.it

iPhone 6 Plus: la Recensione di HDblog.it

iPhone 6 e 6 Plus: prime considerazioni e confronto con 5S e Note 3 | Video

iPhone 6 Plus: la Video Preview di HDblog.it