I nostri blog

IOS 6 e FaceTime 3G: Come si comporteranno gli operatori telefonici?

Di il 20 giugno 2012

Con l’introduzione di iOS 6, disponibile solo per gli sviluppatori ancora nella prima versione Beta (vedi qui come installarne una copia anche se non sei sviluppatore), tante sono state le funzionalità presentate da Tim Cook durante il Keynote tenuto lo scorso 11 giugno: nuova applicazione passbook, Siri migliorato ed in italiano, nuova cartografia ed applicazione per le Mappe, tanti cambiamenti nell’interfaccia e nelle impostazioni, perfetta integrazione con i social network e molto altro ancora.

Tra le novità introdotte in iOS 6 sicuramente figura, in maggior rilievo rispetto alle altre, la possibilità di effettuare, finalmente, le videochiamate FaceTime sotto rete 3G; una caratteristica attesa e voluta dagli utenti sin dall’esordio di FaceTime 2 anni fa. Ma come si comporteranno gli operatori telefonici in tal senso? Cosa hanno dichiarato in seguito a questo annuncio da parte di Apple?

Sappiamo bene che non sempre le novità introdotte in iOS, nel corso degli anni, sono state “apprezzate” dagli operatori telefonici a causa dell’uso di banda che queste ne fanno. Il caso più eclatante riguarda la funzione HotSpot Wi-Fi che tutt’oggi da alcuni operatori nostrari e stranieri è totalmente bandita dal piano Internet base; pena, la disattivazione immediata del servizio.

Per FaceTime, dunque, potrebbe valere la stessa situazione. Mentre alcuni operatori lasceranno libero l’utente di videochiamare chiunque, quando si vuole, altri – come probabilmente AT&T – stanno lavorando a stretto contatto con l’azienda di Cupertino per pensare ad una nuova formula per la sua clientela. Parliamo di AT&T in questo caso perché altri operatori non si sono ancora espressi su questa faccenda, tantomeno quelli italiani e quindi il quadro della situazione non è ancora perfettamente chiaro.

Un utilizzo massiccio di questa funzione, non solo diminuirebbe drasticamente l’utilizzo della chiamata classica – e quindi gli introiti per gli operatori mobile caleranno in maniera consistente – ma andrebbe ad aumentare in maniera notevole il consumo dati effettuato da rete mobile.

Non si sa, quindi, ancora niente di preciso sulla prossima mossa dei nostri operatori telefonici riguardo questa funzionalità, certo è che l’azienda di Cupertino ha messo le mani avanti scrivendo ben chiaro, sotto la spiegazione della nuova caratteristica FaceTime 3G, “potrebbero essere applicate tariffe dati extra dal gestore telefonico“.

via

Storie:
Scopri i prezzi più convenienti
Al momento non sono disponibili offerte

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
^ Torna in cima