Mappe Google VS Mappe Apple: ecco un faccia a faccia nella nostra Capitale

14 Giugno 2012


In seguito al confronto portato avanti da Gizmodo per mostrare le principali differenze tra il consolidato e conosciuto servizio Mappe di Google e quello nuovo, inedito, presentato pochi giorni fa da Apple nella prima beta di iOS 6, il nuovo sistema operativo mobile di casa per iPhone, iPod Touch ed iPad, abbiamo deciso di confrontare su ROMA i due sistemi. Ricordiamo ovviamente che stiamo parlando di Maps, un colosso che ha raggiunto una maturità tale dopo moltissimi aggiornamenti e Mappe di Apple che è alla prima versione oltre ad essere in Beta e pronto ad arrivare solo dopo l'estate.

Abbiamo già visto come l'azienda di Cupertino si affidi a più servizi - tra cui OpenStreetMaps, TomTom e forse Microsoft - per proporre una cartografia completa ed aggiornata, ma tali collaborazioni riusciranno a buttare giù dal trono il colosso Google Maps?

C'è innanzitutto da precisare che, a prescindere dalla qualità delle mappe offerte dai due concorrenti, BigG ha dalla sua la visualizzazione Street View che è un plus da non sottovalutare in alcuni casi e che non vi mostriamo perchè mancante su Apple.. Di seguito vi riportiamo una carrellata di immagini a coppie di cui la prima è sempre riferita a Google Maps (su tablet Android) e la seconda alle Mappe Apple (su iPad 2). Lasciamo a voi ogni interpretazione.





























Come vediamo la superiorità di Maps è schiacciante (?) e possiamo anche dire che sia normale vista lo sviluppo diverso dei due sistemi. Ovviamente tantissime le funzionalità in più di Google che permette la visualizzazione di diversi filtri e un'integrazione con il sistema maggiore. La speranza, visto che giudicare ora è prematuro, è che Apple possa migliorare la qualità stessa delle mappe attraverso i propri partners prima dell'uscita reale sul mercato per non dover rimpiangere l'attuale integrazione in iOS con GMaps.

Il confronto è stato fatto per soddisfare la curiosità di molti utenti che ci hanno chiesto le differenze tra i due software. Ovviamente ora è un confronto impari e da prendere con le dovute cautele. Aspettiamo il rilascio ufficiale prima di arrivare a conclusioni premature e affrettate. Quello che è comunque apprezzabile è la navigazione turn-by-turn che ha inserito Apple che risulta piacevole a livello visivo e chiara nelle indicazioni sebbene le mappe siano, come vediamo, abbastanza scarne.

Nota: il livello di zoom abbiamo cercato di mantenerlo il più possibile uguale ma qualche differenza ci può essere essendo gli schermi diversi e quindi con un'area visiva non uguale.

Aggiungiamo anche il massimo livello di Zoom a cui le mappe Apple arrivano (nel senso che anche facendo più zoom non cambia nulla)


Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Facebook Messenger su iOS si aggiorna con gruppi e nuove funzionalità d'inoltro

The Amazing Spider-Man 2 arriva anche in App Store!

Horn su iOS scaricabile gratuitamente come "App della settimana"

Secondo Mark Liu di TSMC, Apple ha indirizzato il mercato verso i chip a 64-bit