I nostri blog

Un Mac su 5 è portatore di un virus che potrebbe infettare un PC Windows!

Di il 25 aprile 2012

La scoperta della più grande botnet di Mac infetti (oltre 600.000 unità in tutto il mondo), avvenuta ad inizio aprire, ha iniettato l’ “incubo” dei virus anche all’interno dell’inviolato eden di OS X – così come viene spesso dipinto da Apple. Dopo le stime al ribasso di Symantec sulla diffusione della nuova famiglia di trojan Flashback per Mac, e la rettifica d’allarme dei russi di Dr. Web, anche Sophos, softerhouse e azienda  per la sicurezza digitale, pubblica le sue statistiche, che includono un particolare interessante: circa il 20% dei Mac analizzati è portatore di un virus per Windows capace di “contagiare” altri PC!

La ricerca è stata portata avanti da Sophos grazie all’analisi dei 100.000 Mac su cui è stata istallato il software anti-virus gratuito della stessa casa produttrice. Lo studio rivela che il 2,7% (ovvero 1 su 36) dei Mac sotto esame erano infetti da almeno un malware per OS X. Calcolatrice in mano, considerando che il numero di Mac al mondo si aggira tra i 60 e i 70 milioni, e che ad inizio aprile, con oltre 600.000 Mac infettati, si parlò di “1 su 100 Mac”, il 2,7% corrisponderebbe a circa 1,65-2 milioni di Mac infettati da qualche virus per Mac. Symantec ci spiega che il 75,1% di questi è portatore di un trojan Flashback, ovvero: 1,24-1,5 milioni di Mac, circa il 2% o 1 su 50 di tutti i Mac presenti al mondo.

Ancora una volta, per quanto riguarda la diffusione attuale della famiglia di malware Flashback che ha fatto scoppiare il caso non si riesce a concordare una cifra approssimativa circa l’entità della sua diffusione attuale. Symantec parlò infatti di meno di 100.000 unità infette dopo il rilascio della patch di Apple, mentre Dr. Web ha ieri confermato la persistenza di 650.000 macchine ancora infette ingiro per il mondo, poco più dell’1% dei Mac in totale. Percentuale raddoppiata secondo le ultime stime di Sophos. A chi dare ragione? Questo punto di domanda che rimane aperto è anche per invitarvi a prendere queste cifre con la dovuta cautela e approssimazione…

Ma passiamo al dato “interessante delle ultime statistiche firmate Sophos. Non ci sono solo Mac infetti di virus per Mac, anzi! Una cifra fuori controllo di computer della Mela è portatrice di molteplici tipologie di virus per Windows: un esercito di Mac “contagiosi” che per estensione farebbe paura addirittura alla botnet scoperta ad inizio aprile. Sul 20% di Mac ispezionati è presente un malware sviluppato per PC Windows, ovvero ben 1 Mac su 5!

Ma la cosa più “curiosa” – o “terrorizzante” per qualche utente Windows – è che, a causa dell’assenza di qualsiasi controllo direzionato verso i virus per PC da parte della maggioranza degli anti-virus per Mac, sono stati trovati, sul campione dei 100.000 Mac sott’analisi, malware per Windows di oltre 5 anni fa! In verità questo pericolo di “contagio” da Mac a PC è da sempre noto ai molti, ma mai come ora si può avere una visione reale dell’entità di questo fenomeno. Statisticamente parlando, se un PC venisse in contatto con 5 Mac diversi avrebbe buone possibilità di esser stato infettato; come una malattia, basta un “contatto”:  lo scambio di dati via CD, flash drive, on-the-cloud, condivisione di network o caselle postali ecc.

Dei virus per Windows su PC, la maggior parte sono trojan Bredo (12,2%), email di Phishing (7,4%) o virus che si fingono anti-virus. La ricetta proposta – “guardacaso” aggiungerebbero i più maliziosi – da Sophos, così come da Dr. Web e Symantec, è quella di scaricare i propri antivirus gratuiti, rispettivamente: Sophos Anti-Virus for Mac Home Edition, Dr.Web LightNorton Flashback Detection and Removal Tool. Noi vi consigliamo inoltre di scaricare, per chi non l’avesse ancora fatto, gli ultimi aggiornamenti di Java per OS X rilasciati da Apple.

Storie:
Scopri i prezzi più convenienti
EUR 305.99
da Mediaworld
[Compara prezzi]

Apple iphone 4s white 8gb

Quadriband - UMTS - HSDPA - HSUPA - Bluetooth - Wi-Fi Fotocamera da 8 Megapixel - Lettore MP3 Sistema Operativo Mac OS - GPS integ...

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
^ Torna in cima